Cerca

Andata

Persone

Seconda classe

Guida di Venezia

Introduzione a Venezia

Costruita in 117 isole in una laguna nell'Adriatico in Nord Italia, Venezia si contende con vigore il titolo della città più romantica al mondo, e a ragione. Poco è cambiato nei secoli, e con la sua lunga e affascinante storia la città è famosa per i misteriosi canali e lo sfrenato Carnevale che si celebra ogni anno. Venezia è l'unica città pedonale al mondo: con nessuna macchina con il permesso di accedervi, è calma e non inquinata, e la sua immagine romantica nella vita reale è in ogni aspetto evocativa proprio come nelle innumerevoli opere d'arte, di letteratura e cinematografiche che ha ispirato.

Piazza San Marco

San Marco

L'opulenta Basilica bizantina di Venezia, costruita nel IX secolo.

Palazzo del Doge

Il Palazzo del Doge

Una volta sede del governatore di Venezia, include il famoso Ponte dei Sospiri.

Ponte di Rialto

Il Ponte di Rialto

Il noto ponte che attraversa il Canal Grande, con piccoli negozi allineati uno dopo l'altro.

Altre cose da fare a Venezia

Il modo migliore per conoscere Venezia è semplicemente perdersi nel suo labirinto di solitarie stradine e canali, e vedere su cosa vi imbatterete. La fantastica architettura di Venezia non manca mai di stupire, con i suoi innumerevoli tesori che aspettano solo di essere scoperti, dai minuscoli negozietti che vendono colorate maschere di Carnevale ai molti palazzi sontuosi lungo il bellissimo Canal Grande.

Mangiare e Bere a Venezia

Venezia ha molti ristoranti e caffè che servono il fantastico cibo italiano, ma possono essere cari nella zona di San Marco. Ristoranti meno cari e con menù più autentici non tipicamente per turisti si possono trovare infilandosi nelle stradine laterali. Come regola generale evitate i ristoranti che hanno un cameriere insistente che cerca di portarvi dentro.

Clima a Venezia

Venezia è calda e spesso umida in estate, soprattutto in Luglio e Agosto, e può essere molto fredda e piovosa d'inverno. La primavera e l'autunno sono i periodi migliori in termini di clima, e sebbene incline ad alluvioni in inverno, questi sono i momenti più calmi per godersi la città.

Quando andare a Venezia

Venezia diventa estremamente affollata e i canali possono avere un brutto odore nei caldi mesi estivi, quindi è meglio evitare di andare in questo periodo. Andate in febbraio o marzo per godervi i divertimenti del famoso Carnevale (le date variano ogni anno), o a Natale per una particolarmente magica atmosfera di festa.

Volare a Venezia

Il miglior punto d'arrivo è l'aeroporto Marco Polo, a 12km da Venezia. Iniziate il vostro viaggio alla grande prendendo un taxi sull'acqua per la città, o se non volete spendere troppo, l'autobus sull'acqua è una buona alternativa. Le compagnie low-cost volano su Treviso, a 25km, collegato alla città dai pullman.

Immagini da Flickr/Navin75

chiudi