Hotel a Arcangelo

Hotel ad Arcangelo

Situata nell’estremo nord della Russia Europea e a quasi mille chilometri da Mosca, la citta di Arcangelo (Arkhangelsk) si trova sulle rive del fiume Dvina Settentrionale quando sfocia sul Mar Bianco, all’interno del Circolo Polare Artico.

Le strutture alberghiere di Arcangelo sono abbastanza scarse e principalmente orientate per la clientela business. La maggior parte dei turisti usa Arcangelo come luogo di transito per la visita alle isole Solovki nel Mar Bianco, a circa 200 km a nord ovest da Arcangelo. Isole famose per il massiccio monastero di Solovetsky, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’umanità e tristemente famoso in passato in quanto usato nell’era Staliniana come Gulag.

Gli Hotel presenti in città sono di varia qualità, partendo da hotel del periodo sovietico, di cui conservano la tipologia nel servizio, molto economici ma con il bagno in comune; arrivando a hotel più moderni a tre o quattro stelle, di qualità accettabile e completi di tutti i servizi. Esiste anche la possibilità di alloggiare in un ostello, veramente molto economico, però tieni in considerazione il fatto che sono molto severi sugli orari di apertura e sulle regole dell’ostello. Subito fuori città si possono trovare hotel con camere o case alloggio complete di tutto: queste sono ottime sistemazioni per chi viene ad Arcangelo per praticare sport invernali quali sci, slittino, etc.

Arcangelo è stata fondata nel 1584 e prende il nome dal monastero dell'Arcangelo Michele situato non molto lontano, immersa tra le foreste della Carelia, qui la vita è tranquilla e il tempo passa molto lentamente. Per visitare la città e i suoi dintorni ti consiglio di usare i taxi che sono molto economici e numerosi, in alternativa potrai noleggiare un’auto.

Tra le prime cose da visitare, ti consigliamo il pittoresco e grande mercato coperto locale, dove ti potrai immergere nel vero spirito della Russia del Nord. Ti converrà poi percorrere la zona pedonale chiamata Chumbarova-Luchinskogo da Est verso Ovest, qui potrai ammirare le tipiche case a due piani in legno, caratteristiche di questa regione. Sia in estate che in inverno non potrai farti mancare una piacevole passeggiata sulla banchina della Dvina, il cui percorso è costellato da statue che narrano la storia della città. Andando verso il centro incontrerai un lungo e grande edificio, il Gostiny Dvor, un tempo luogo degli scambi commerciali con i mercanti stranieri e adesso un museo, ma anche sede di concerti. Arcangelo è considerata da molti la capitale più settentrionale del jazz ed ogni anno vi si tiene un importante festival per gli amanti del genere. La città è ricca di locali, dove la sera si suona musica jazz.

Lo sport locale di Arcangelo è il bandy, molto simile all’hockey, ma giocato su campi di calcio ghiacciati. Se ti interessa, nel locale stadio vi si tengono ogni settimana partite che richiamano una folla numerosa e chiassosa.

 

Fuori città devi assolutamente di visitare l’importante Malye Kareli, un museo all'aperto dell’architettura del nord della Russia. Tutte le case, in legno tradizionale, sono state originariamente costruite in tutta la regione di Arcangelo, poi spostate e ricostruite nell’area museo. 

altro

Immagini da Flickr/escapio