Cerca

Andata

Persone

Seconda classe

  • Controlla il prezzo (nuove finestre)

Austrian Airlines

Austrian Airlines è la compagnia di bandiera austriaca. L'Austria ha fondato la sua prima linea aerea nel 1918 con il solo servizio postale che fu costretto a cessare le operazioni durante la Seconda Guerra Mondiale. 

Quando il Paese ha riconquistato la sovranità del suo spazio aereo, nel 1955, furono fondate due linee nazionali, Air Austria e Austrian Airways. Nessuna delle due iniziò a operare subito, e il 4 aprile del 1957 si unirono nell'unica compagnia Austrian Airlines, che cominciò a fornire i suoi servizi il 31 marzo 1958 con il collegamento Vienna Londra. Dopo una consistente crescita di capitale, flotta e partnership con altre linee aeree, dal 1999 è possibile prenotare i voli di Austrian Airlines via internet, e dal 2000 la compagnia è entrata a far parte della Star Alliance. Nel 2004 Austrian Airlines ha annunciato una espansione verso Est, inaugurando 38 nuove destinazioni verso l'Europa centrale e orientale, e diventando nel 2008 la seconda compagnia al mondo per il traffico aereo verso la Russia.

Nel 2009 Austrian Airlines entra a far parte del Gruppo Lufthansa, che diventa la maggiore compagnia aerea in Europa. La flotta di Austrian Airlines è costituita da 7 Airbus A319, 10 Airbus A320, 3 Airbus 321-111, 3 Airbus 321-211, 6 Boeing 767-300, 7 Boeing 737-800, 4 Boeing 777-200, 14 Bombardier Q400, 15 Fokker 100 e 9 Fokker 70. Da Vienna, Austrian Airlines vola tra le altre destinazioni anche su Oslo, Stoccolma, Copenaghen, Amsterdam, Londra, Bruxelles, Parigi, Ginevra, Lione, Francoforte, Barcellona, Praga, Cracovia, Varsavia, Budapest, Sarajevo, Bucarest, Kiev, Minsk, Atene, Bodrum, Chisinau, Mosca, San Pietroburgo, Madera, Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura, Las Palmas, Tripoli, Il Cairo, Sharm el Sheikh, Amman, Tel Aviv, Istanbul, Antalya, Erbil, Baghdad, Teheran, Dubai, Delhi, Bangkok. In Italia, la compagnia austriaca vola a Cagliari, Olbia, Catania, Palermo, Napoli, Bologna, Venezia, Milano, Roma, Lamezia Terme, Bari, Ancona, Firenze, Pisa, Genova, Torino, Verona e Trieste.

Come programma di fidelizzazione, anche Austrian Airlines propone il Miles & More del gruppo Lufthansa, con la possibilità di accumulare miglia sia volando con una delle linee aeree del gruppo che prenotando servizi con una delle tante compagnie con cui hanno stipulato la collaborazione, come hotel, autonoleggio, abbonandosi a riviste e quotidiani o facendo shopping nei centri partner.

Le miglia si possono poi redimere con voli, soggiorni in hotel, o anche donazioni in beneficenza.

Le informazioni presenti in questa pagina sono accurate in data 05 Novembre 2013 e sono soggette a cambiamenti

Perché volare con Austrian Airlines

Come fare il check-in

Con Austrian Airlines si può fare il check-in in aeroporto presso le macchine self-service della compagnia utilizzando il proprio biglietto elettronico, una carta di credito e il codice di prenotazione, sia che si viaggi con bagagli da spedire che solo con il bagaglio a mano. In caso si abbiano bagagli da stiva, si possono spedire dai banchi “bag drop” dopo aver completato la .

Il servizio di check-in online è disponibile da 36 a un'ora prima della partenza sia dal sito che scaricando la App della compagnia, e il passeggero può stampare la propria carta d'imbarco o selezionare la ricezione della carta d'imbarco elettronica sul proprio smartphone. In caso si viaggi col solo bagaglio a mano, si può proseguire direttamente verso i controlli di sicurezza e le uscite d'imbarco, mentre se si ha un bagaglio lo si può spedire dai banchi drop-off. Effettuando il check-in tramite cellulare, il passeggero riceverà un SMS con un link alla carta d'imbarco elettronica con un codice a barre, il suo nome e il suo numero di volo.

I soci Miles & More possono provvedere direttamente tramite SMS registrandosi per il servizio sul sito della compagnia e selezionando se vuole ricevere l'invito al check-in via email o SMS. Tale invito sarà inviato 23 ore prima della partenza e il passeggero deve solo cliccare sul link incluso nel messaggio.

Bagagli a mano e da stiva

I passeggeri in classe Economy possono trasportare in cabina un collo di 8 kg, mentre chi viaggia in classe Business ha diritto al trasporto di due colli di 8 kg ciascuno. Ogni bagaglio non può superare le dimensioni di 55 x 40 x 23 cm. Oltre al bagaglio principale, è permesso trasportare un collo di dimensioni non superiori a 40 x 30 x 10 cm che può essere una borsetta da donna o un portatile. Chi viaggia con neonati al di sotto dei due anni di età può portare in cabina una cesta per neonati, un seggiolino per auto e un passeggino pieghevole, mentre i passeggeri con mobilità ridotta possono trasportare un paio di stampelle o le necessarie protesi.

Anche la franchigia di bagaglio da stiva dipende dalla classe di viaggio. I passeggeri in Economy hanno diritto a un collo che non superi i 23 kg mentre chi viaggia in Business a due colli che non superino il peso di 32 kg ciascuno. I possessori della carta fedeltà Frequent Travellers in classe Economy possono trasportare due colli di 23 kg ciascuno, mentre i membri HON-Circle con la Star Gold Card in Economy un bagaglio aggiuntivo fino a 23 kg e i passeggeri in Business un collo aggiuntivo fino a 32 kg.

Posti a sedere

Nei voli Austrian Airlines i passeggeri di tutte le classi di viaggio possono scegliere il proprio posto a sedere, e dal 26 novembre 2013 anche chi ha acquistato un biglietto in tariffa scontata “redticket” potrà approfittare del servizio.

La scelta del sedile si può effettuare al momento della prenotazione o entro 48 ore prima dell'orario di partenza dal sito della compagnia www.austrian.com selezionando il sedile che si preferisce dalla mappa dei posti e pagando la prenotazione con la carta di credito. La scelta del sedile si può effettuare anche se si acquista il biglietto in agenzia di viaggi.

I passeggeri in classe Business, Economy Flexible e Economy Basic hanno diritto a prenotare il proprio posto a bordo in modo gratuito, mentre chi ha acquistato il biglietto con tariffa redticket può usufruire del servizio pagando 10 euro per i voli a corto raggio e 25 per i voli a lungo raggio, entrambi intesi per posto e per tratta.

Servizio di bordo

Il servizio di ristorazione nei voli Austrian Airlines cambia a seconda della classe di viaggio. Ai passeggeri in classe Economy nei voli a corto e a medio raggio sarà offerto un pasto leggero o una selezione a piacere dal menu di bordo a seconda della lunghezza del volo, accompagnati da un'ampia scelta di bevande calde e fredde, a esclusione dei voli domestici. Nei voli a lunga durata, invece, avranno uno snack e un aperitivo subito dopo il decollo, seguiti da un pasto completo a scelta tra due menu, e durante tutto il volo avranno a disposizione bevande calde e fredde, e prima dell'atterraggio uno snack o la colazione a seconda dell'orario.

I passeggeri in Business nei voli a corto e medio raggio hanno un pasto a scelta dal menu di bordo Do & Co e un'ampia selezione di bevande calde e fredde, mentre nei voli a lungo raggio avranno diritto a un letto orizzontale di quasi due metri e a un sistema di cuscini che permette di regolare il sedile con funzione massaggio integrata. Il pasto consiste in minestre e antipasti a scelta, una selezione tra tre opzioni di portate principali, un'ampia scelta di bevande alcoliche e analcoliche, un assortimento di dolci e formaggi, e per finire una vasta selezione di caffè.

Tasse di prenotazione

Prenotando un volo con Austrian Airlines, oltre alle tariffe della compagnia e alle tasse aeroportuali e governative specificate nel biglietto al momento dell'acquisto, i passeggeri pagano altri servizi e supplementi. La prenotazione del biglietto online non ha nessun costo, se si acquista il biglietto tramite call center il costo è di 15 euro, mentre se lo si acquista in aeroporto il supplemento è di 25 euro.

Se si desidera modificare la prenotazione, il servizio online costa 10 euro mentre in aeroporto 35 euro, anche alla riemissione del biglietto e al rimborso si applica una sovrattassa di 35 euro, mentre in caso di bagaglio in eccesso il supplemento da pagare è di 10 euro a persona.

Puntualità dei voli

Secondo le statistiche di Flight Stats, Austrian Airlines ha un record di puntualità dell'86 per cento e di ritardi del 6 per cento. Se invece si considerano i ritardi eccessivi, le statistiche della compagnia scendono al 3 per cento.

Se si ritiene che un'informazione presente su questa pagina non sia corretta, si prega di contattare Skyscanner.

chiudi

Accedi o registrati

Connesso come

Avvisi Prezzi Impostazioni account Esci