Mappa

Guida a Bruxelles

Bruxelles è la Capitale del Belgio ed è nota in tutto il mondo per essere la sede del Parlamento Europeo, cosa che l’ha resa in certi casi poco apprezzata da parte di certe tipologie di turisti, che la reputano troppo seriosa senza peraltro conoscerla bene. La città sorge su sette colli e si fa apprezzare per la sua forte multiculturalità, figlia di un presente importante e di un passato ricco di storia. Qui è facile divertirsi, viste le numerose attrazioni e attività che vengono organizzate durante tutto l’anno. Bruxelles è perfetta per chi ama il contatto con la natura, visto che è possibile girarla in bici o a piedi, passando per parchi e giardini.

Altre cose da fare a Bruxelles

Manneken Pis

La statua bronzea del bambino che fa la pipì, rappresenta il simbolo di Bruxelles nonchè la sua irriverenza verso il mondo. Si trova nell'antico centro storico della città e gli abitanti stessi non perdono occasione per renderle omaggio, adornandola ad esempio con abiti speciali in occasione di particolari ricorrenze.

 

Ommegang

Si tratta di uno degli eventi più attesi nella capitale belga e affonda le sue radici nella storia stessa della città di Bruxelles. Si tratta di una processione in costumi risalenti niente meno che al XVI secolo, che si tiene presso il suggestivo scenario della Grand Place, che per l’occasione viene accuratamente adornata a festa con colorate composizioni floreali. L’evento si svolge ogni anno durante i mesi estivi, tra giugno e luglio, periodo in cui gli abitanti della città possono beneficiare di sole e bel tempo. In quest’occasione la città ospita milioni di turisti e vengono organizzati un buon numero di concerti, musica ed eventi culturali. La manifestazione presenta profondi significati storici, visto che rievoca la commemorazione dell'arrivo nella capitale belga della statua di Notre Dame sur la Branche, alla quale sono attribuiti poteri miracolosi.

 

Museo della cioccolata

La gastronomia belga è apprezzabile non solamente per i suoi famosi Cavoletti di Bruxelles, visto che alla cioccolata è dedicato addirittura un intero museo che ne ripercorre la storia, la produzione, oltre che proporre gustosi assaggi ai più golosi. L’edificio si trova in Rue de la Tête d'Or 9-11 ed è visitabile da martedì alla domenica dalle 10:00 alle 16:30, lunedì e festivi dalle 10:00 alle 16:30.

 

Birra

Un’altra maniera per soddisfare i sensi a Bruxelles è quella di dedicarsi alla degustazione delle numerose birre qui prodotte, considerate universalmente come le migliori al mondo. A Bruxelles si possono provare oltre seicento tipi diversi di birra, girando per i tantissimi locali tipici che si trovano nell'antico centro storico o in alternativa recandosi a festival e celebrazioni dedicate. Tra le tipologie più apprezzate spiccano: le birre trappiste (ad alta fermentazione e trattate all'interno di un delle 7 abbazie trappiste della nazione), le tripel (chiare o di rado, scure, forti di gusto e di tenore d'alcool), quelle d’abbazia come la Leffe (prodotte in abbazie abbandonate o in funzione) e le Lambic (caratterizzate da un gusto specifico molto acido frutto di una fermentazione spontanea con lieviti selvaggi).

 

 

La Maison du Roi - Museo della città di Bruxelles

Si tratta del luogo perfetto per chi ha voglia di scoprire la lunga e gloriosa storia della città di Bruxelles. Il museo è l’ideale anche per chi non ama la cultura, viste le numerose riproduzioni, modellini, costumi d'epoca e porcellane capaci di rendere piacevole il tempo passato qui dentro. Sono presenti anche i luoghi consacrati alle diverse fasi della storia, dall'antica alla moderna, così come le mostre di strumenti musicali, di oggetti in plastica, di fumetti e naturalmente di pittura. Si trova in Grand Palace (metropolitana: Ligne 1A e 1B), ed è visitabile dal martedì alle domenica dalle 10:00 alle 17:00 e il giovedì dalle 10:00 alle 20:00.

 

Museo del Fumetto - CBBD

Il Belgio assieme al Giappone e agli USA, rappresenta una delle nazioni più importanti al mondo per quanto concerne i fumetti. Qui sono nati diversi personaggi (Tintin, i Puffi, Lucky Luke, Gaston Lagaffe, Blake et Mortimer e Marsupilami), apprezzabili presso il Museo del Fumetto CBBD, situato nel cuore storico di Bruxelles, che nei suoi 4.000 m², riunisce tutto ciò che riguarda il fumetto. Le esposizioni organizzate, la biblioteca e il centro di documentazione, rendono il museo decisamente vivo e dinamico, oltre che autentici centri di documentazione sul fumetto. Si trova in Rue des Sables 20 e lo si può visitare dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 18:00. Gratuito per bambini di età inferiore a 6 anni.

 

Il Museo di Belle Arti di Bruxelles

Presso i Musei reali di Belle Arti del Belgio è possibile ammirare più di 1000 dipinti, sculture e disegni. L’intero museo è diviso in 4 sezioni comprendenti l’Arte Antica (XV-XVIII secolo), l’Arte Moderna (XIX - XX secolo), il Wiertz e il Meunier. Il nucleo fondamentale del Museo di Arte Antica è costituito dalle opere dei fiamminghi, presentate qui in ordine cronologico e comprendenti: Rogier van der Weyden, Petrus Christus, Dirk Bouts, Hans Memling, Bosch e Bruegel. Nella parte dedicata alle opere del XVII e XVIII secolo, fanno parte i lavori di Rubens, Jordaens e van Dyck. Il Museo di Arte Moderna ospita circa 200 tavole che raccontano l'arte della nazione dal 1800 fino ad oggi. L’edificio si trova in In Place du Roi (metropolitana fermata Parc o Gare centrale) ed è visitabile tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 10:00 alle 17:00. Prezzo 13€ incluso il Museo Magritte.

 

Bruxelles per chi viaggia in coppia

Il Parc Leopold è solamente una delle tante aree verdi a Bruxelles ed è perfetto pper una romantica passeggiata mano nella mano. Le Wine Bar du Sablon (Rue Haute 198) è perfetto per gustare ottimi vini all’interno di un’ambiente rilassato e piacevole, merito delle tante candele saggiamente collocate, capaci di creare un'atmosfera a dir poco magica. Per chiudere la cena in bellezza, consigliamo il gelato artigianale al caramello e burro salato. Per alloggiare consigliamo lo Stanhope e il Brussels Welcome, considerati i due più romantici hotel della capitale belga.

 

 

Bruxelles per le famiglie

Il museo del fumetto è imperdibile sia per i grandi che per i piccoli, visto che qui sono presenti personaggi che hanno segnato l’infanzia e i sogni d’innumerevoli generazioni. Consigliato anche un giro nei pittoreschi mercatini, uno su tutti quello che viene organizzato durante il periodo natalizio. Tra le specialità che non mancheranno di piacere anche ai figli, oltre alle patatite fritte, consigliamo anche i wafel e le fragole con la cioccolata. Da non perdere per nessuna ragione al mondo, una visita allo stupefacente Atomium.

 

 

 

Bruxelles per single

La vita notturna a Bruxelles è capace di soddisfare i gusti più diversificati. La città è una delle capitali europee del Jazz e presenta locali, le discoteche di tendenza e numerosi luoghi d'incontro, con giovani che provenienti da tutto il mondo. Il quartiere Saint-Gery e Dansaert è senza dubbio il terreno preferito dai giovani, nonchè luogo di nascita di nuove tendenze, noto in particolare per gli atelier di moda e design. Qui si può passare tranquillamente da un posto all'altro in un istante, variando peraltro rapidamente generi musicali come: electro, house, latino e drum n bass.

 

Bruxelles low cost

Il Maxhotel e l’Hotel Sabina, presentano soluzioni di qualità a prezzi inferiori a 40€ a notte. Per un pranzo low cost, consigliamo le zone di Madou e Saint Josse, dove sono presenti diversi kebabbari che per 3-4€ fanno panini o durum enormi. Per una cena, segnaliamo il ristorante tipico "La fin du siecle" (viciano alla Grand Place), dove è possobile provare porzioni abbondanti e piatti locali come la: carbonade alla Chimay, lo stoemp con salsicce, prosciutti, mostarde e naturalmente anche ottime birre.

 

 

 

 

Bruxelles senza compromessi

Bruxelles presenta numerosi hotel a 5 stelle, dove spesso alloggiano importanti membri dei diversi governi europei. Tra le strutture migliori spiccano il Rocco Forte Hotel Amigo, il be Manos e lo Steigenberger Grandhotel. Non mancano neanche un gran numero di ristoranti di qualità e tra questi il migliore è il Bouchery (Chaussee d'Alsemberg, 812A), dove oltre all’atmosfera sofisticata capace d’assicurare una certa serenità, sono presenti menù a tre portate comprendenti: aragoste, anguille, pancetta di maiale e tante altre squisitezze.

Mangiare e bere a Bruxelles

La cucina belga presenta caratteristiche e piatti tipici dove oltre ai famosi cavoletti di Bruxelles è possibile provare anche il moules et frites, ovvero cozze e patatine. Se si preferisce il dolce, allora consigliamo un giro in una delle tante cioccolaterie tipiche della città che vendono cioccolatini sia semplici che ripieni di creme. Nei bar consigliamo di provare la tipica tazza di latte caldo con fave di cioccolato da sciogliere direttamente dentro, magari d’accompagnare con le gauffres o waffel, cialde morbidissime cotte sulla piastra. Queste ultime possono essere consumente semplici o farcite con Nutella, panna, crema, o frutta. Se si vogliono provare e acquistare biscotti da portare magari con se per il ritorno, ci sono gli speculoos, (realizzati con spezie come la cannella), che vengono solitamente preparati per la festa di San Nicola e che sono acquistabili nelle boulangeries, nei biscottifici e nei supermercati. Consigliatissime anche le birre belghe, considerate come le migliori al mondo.

Clima a Bruxelles

La capitale del Belgio presenta un clima continentale, con inverni freddi, ma temperature mai impossibili. Dicembre è uno dei mesi in assoluto più piovosi, mentre gennaio e febbraio sono abbastanza freddi. Le estati sono calde ma certamente non come in Italia, visto che la media è 23°. L’estate è un buon periodo per visitare la capitale belga, ma con il rischio di trovare chiuse molte attività.

 

Temperature medie di Bruxelles durante l'anno

Gennaio: -2 a 5
Febbraio: -2-6
Marzo: 2-9
Aprile: 4-12
Maggio: 8-17
Giugno: 11-19
Luglio: 12-22
Agosto: 12-22
Settembre: 10-19
Ottobre: 7-14
Novembre: 3-9
Dicembre: da 0 a 6

Quando andare a Bruxelles

La tarda primavera è i mesi di settembre-novembre, sono il periodo migliore per visitare Bruxelles, viste le giornate lunghe e le temperature accettabili di giorno e di notte, con caldo mai eccessivo e sempre un po' di fresco di sera.

Volare a Bruxelles

Voli per Bruxelles

Voli Milano Bruxelles

Voli Venezia Bruxelles

Voli Roma Bruxelles

Voli Pisa Bruxelles

Voli Bologna Bruxelles

Voli Trapani Bruxelles

Voli Cagliari Bruxelles

Voli Bari Bruxelles

Voli Pescara Bruxelles

Voli Torino Bruxelles

Voli Ancona Bruxelles

Voli Alghero Bruxelles

Voli Perugia Bruxelles

Voli Genova Bruxelles

Voli Trieste Bruxelles

Voli Comiso Bruxelles

Voli Brindisi Bruxelles

 

Hotel

 

5 Stelle

Sofitel Brussels Europe 82€

Sofitel Brussels Le Louise 92€

Rocco Forte Hotel Amigo 109€

be Manos 97€

Steigenberger Grandhotel 100€

 

4 Stelle

MAS Residence 78€

The Dominican 94€

Hotel Manos Stephanie 87€

Crowne Plaza Brussels Europa 50€

Scandic Hotel Grand Place 54€

 

3 Stelle

Carmelite 118€

Aparthotel Brussels Midi 49€

Urbanrooms 73€

Brussels At Heart Guesthouse 107€

Aloft Brussels Schuman Hotel 51€

 

2 Stelle

Brussels Welcome Hotel 86€

Hotel Sabina 38€

Hotel Frederiksborg 49€

Windsor Hotel Brussels 41€

Auberge du Souverain 49€

 

1 Stella

Nouvelle Vie 89€

B&B Urban 68€

Maxhotel 38€

B&B Be & Be 59€

Hotel Saint Michel 65€

 Offerte per Bruxelles

Hotel a Bruxelles

Noleggio auto a Bruxelles

In questa pagina sono mostrati solo i prezzi più bassi stimati trovati negli ultimi 15 giorni.