Mappa

Guida di Catania

Catania è la seconda città per abitanti della Sicilia e si trova a est dell’isola, vicino al vulcano Etna, uno dei simboli della città e della regione. La sua posizione a metà strada tra Messina e Siracusa, la rendono perfetta come base di partenza per un tour dell’isola, alla scoperta di mari, luoghi e storia. Catania è stata fondata dai greci nel 729 a. C. e nei secoli si sono succedute dominazioni e civiltà che permettono alla città di esibire un centro storico talmente ricco da essere stato nominato Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. La metropoli siciliana vanta una considerevole varietà di paesaggi e d’opportunità per il turista, che a seconda dei gusti e del periodo in cui la visita, può dedicarsi alla spiaggia, alla scogliera, in montagna e allo sci.

 

Altre cose da fare a Catania

Via Crociferi

Viene considerata come la via delle chiese per la presenza sul lato destro della Chiesa di S. Benedetto (costruita tra il 1704 e il 1713), la Chiesa di S. Francesco Borgia, la chiesa di San Giuliano (un vero capolavoro dell’architettura barocca religiosa), il Monastero dei Padri Crociferi e l’ingresso della Villa Cerami.

 

Teatro greco-romano

Proprio nel cuore della città, lungo via Vittorio Emanuele II, si trova questo teatro realizzato con tutta a partire da una preesistente struttura greca e successivamente modificato nell'epoca di Roma Imperiale, tra il I e il II secolo d.C.. Il teatro è stato realizzato impiegando marmo e pietra lavica, che gli hanno conferito la caratteristica colorazione bianco/nera, apprezzabile in molti altri monumenti cittadini.

Oggi solamente alcuni elementi dell’originale struttura sono arrivati ai giorni nostri, come la cavea, l'orchestra e alcune parti della scena, mentre altri elementi nel corso dei secoli sono stati trasformati in abitazioni. Le parti più basse della struttura, come l'orchestra, sono ancora oggi bagnate dalle acque del fiume Amenano, un tempo convogliate all'interno del teatro per dare vita a scenografici spettacoli e battaglie navali.

E’ possibilie visitare il Teatro Greco-Romano tutti i giorni dalle 9.00 alle 17.30 al prezzo di 6€.

 

La pescheria di Catania

Si trova vicino a Piazza Duomo e rappresenta uno dei luoghi in assoluto più caratteristici di Catania, perfetta per scoprire il folclore autentico che anima da secoli il capoluogo etneo. La pescheria si trova proseguendo oltre la Fontana dell'Amenano, conosciuta anche come “l'acqua a linzolu”, raggiungibile percorrendo la Via Etnea in direzione sud fino agli storici Archi della Marina. La pescheria oltre a essere richiamo turistico è anche e soprattutto una delle risorse economiche più antiche di Catania. Qui sin dalle prime ore del giorno gli ambulanti mettono su i banconi e la particolarità del luogo deriva dal modo stesso in cui la merce viene proposta ai passanti che rimangono affascinati dall'udire cantilene dal suono inconfondibilmente arabo, risalente alla dominazione avvenuta in tutta l’isola. Qui è possibile visitare anche la Fontana dei sette canali, le Terme dell'Indirizzo e piccole icone disposte agli angoli delle strade raffiguranti S.Agata, la santa patrona di Catania.

 

Visitare Piazza Duomo

Qui si concentrano e sono facilmente raggiungibili, quasi tutti i simboli della città, quali la Cattedrale di S’Agata, la pescheria, gli Archi della Marina, il municipio e il Lioutru, l'elefantino fatto in pietra lavica. Consigliamo di venire qua per prendere un caffè o provare qualche specialità locali.

 

Assistere a un concerto al Teatro Massimo Bellini

Si trova in pieno centro storico catanese e al suo interno presenta un gran numero di dettagli lussureggianti e decorativi. Nonostante le dimensioni contenute, l'interno risulta elegante e di ampio respiro, tutto marmi e stucchi, con una bella statua in bronzo di Vincenzo Bellini, a cui è dedicato il teatro. L’elenco degli eventi in programma è qui disponibile e sono presenti anche visite guidate al costo di 5€.

 

Shopping a Catania

Via Etnea e via Umberto sono le due strade dello shopping e per quanto la prima sia quella più grande e accogliente, è proprio in via Umberto che è possibile fare gli affari migliori e trovare prodotti tipici della zona per quanto riguarda l’artigianato e l’alimentare.

 

Andare al mare

Il litorale catanese presenta diverse soluzioni, adatte a soddisfare le esigenze di qualunque bagnante. La spiaggia presenta sabbia dorata e per quanto la maggior parte della zona sia accessibile solo mediante lidi a pagamento, sono presenti alcuni ingressi gratuiti. Superato il porto prima si trova il comodissimo solarium di Piazza Europa, seguito dalla spiaggia di sabbia nera di San Giovanni Li Cuti. Proseguendo sono presenti diverse scogliere, alcune delle quali accessibili sia grazie ai lidi e altre mediante scale o discese.

Visitare Taormina

Imboccando la strada che va per Messina è possibile raggiungere Taormina, apprezzatissima per la splendida spiaggia con annessa isoletta di Isola Bella. Qui è consigliabile acquistare calzature di gomma viste le pietre presenti, disponibili poco prima di scendere. Molto bella e affollatissima anche il centro, dove ogni angolo e ogni strada è decorata in maniera molto vivace.

 

Visitare Castello Ursino

Questa roccaforte di pietra si trova in Piazza Federico di Svevia e un tempo si trovava direttamente sul mare ma dopo l'eruzione dell'Etna nel 1669, la lava risparmiò il castello, scorrendo tutt’intorno, ma allontanò la linea costiera ad est di parecchie centinaia di metri. Oggi l’edificio ospita il museo civico, dove sono esposti reperti locali, sculture, porcellane, armi e dipinti della scuola siciliana. Tra le opere più interessanti spicca una rappresentazione ellenistica in rilievo di Polifemo accecato da Ulisse.

 

Catania per chi viaggia in coppia

Oltre a una visita ai monumenti storici della città, consigliamo di visitare la romanticissima Villa Bellini, piuttosto tranquilla e dove nel suo punto più alto dall’ingresso in via Umberto è possibile godere di una bella vista della città. Per una giornata romantica consigliamo anche Taormina, la cui discesa di Isola Bella e il ristorante con vista della baia, regala momenti indimenticabili.

 

Catania per le famiglie

La playa di Catania in uno dei tanti stabilimenti balneari è perfetta per una giornata al mare in famiglia, visto le zone dove fare giocare i figli sono tante. Consigliato anche il parco di divertimenti e acquatico di Etnaland, caratterizzato da attrazioni per visitatori di tutte le età, ottima organizzazione e un parco dei dinosauri. Aperto da aprile a settembre, oltre ad alcuni giorni a ottobre e novembre. Calendario e prezzi disponibile in questa pagina.

 

Catania per single

Durante il giorno in estate è consigliabile recarsi al Solarium di Piazza Europa, dove fare conoscenze è abbastanza facile. Nel pomeriggio e in serata, il centro storico è quello dove la maggior parte della vita notturna si concentra. Se si ama l’ambiente da disco, consigliamo il Banacher e i Mercati generali, oltre che le serate che vengono organizzate nei vari stabilimenti balnerai della playa come Le Capannine.

 

Catania low cost

L’Ostello Catania (con annesso pub) e il Sicilia Home B&B presentano prezzi di 20€ a notte e si trovano in posizioni particolarmente centrali che permettono di visitare quasi tutte le attrazioni della città senza utilizzare i mezzi pubblici. Per mangiare, la tavola calda catanese oltre a essere buonissima è anche economica e permette oltretutto di essere consumata tra una sosta e l’altra. Il Solarium di Piazza Europa e la spiaggia libera vicino al Lido Università permettono di passare giornate tra mare e relax, senza spendere nulla.

 

 

Catania senza compromessi

L’Hotel Romano Palace Luxury si trova sulla spiaggia e presenta 104 camere spaziose e eleganti. Dispone anche di un'elegante ristorante con un esclusivo menù di specialità di cucina italiana e regionale. La pasticceria Verona & Bonvegna è considerata la migliore della città, mentre per mangiare segnaliamo la Pescheria Fratelli Vittorio, in via Dusmet 1, dove trovare i migliori piatti di pesce della città.

Mangiare e bere a Catania


La cucina siciliana è conosciuta come una delle migliori al mondo e ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le tasche. Tra i primi spicca la pasta alla norma (con salsa di pomodoro, melenzane fritte, basilico e abbondante ricotta salata grattugiata), la pasta con il nero delle seppie e la pasta con le uova di ricci. Per quanto concerne i secondi, oltre all’insalata di mare (con polpi, gamberi e occhi di bue), consigliamo anche la frittura di pesce (pesci tipici della zona come triglie, aguglie, pettini, masculini, opi, ecc.), il pesce arrostito sulla carbonella (orate, saraghi, dentici, luvari, àiole ecc.), sparacanaci (triglie neonate fritte, da accompagnare con cipolla calabrese), u muccu (frittata di pescioloni neonati) e le sarde a beccafico. Nelle zone più popolari come via Plebiscito e Castello Ursino, è molto diffusa la carne di cavallo, preparata in tantissimi modi.

La tavola calda a Catania è indubbiamente tra le più rinomate d'Italia per le tecniche di preparazione e la qualità degl’ingredienti impiegati. Le specialità più conosciute sono sono gli arancini (al ragù, al burro, al pistacchio, agli spinaci, alla nutella, ecc.), cartocciate, cipolline, crispelle salate (frittelle di soffice pasta, ripiene di ricotta fresca o acciughe) e le scacciate (confezionate con pasta di pane farcita con abbondante tuma e acciughe).

Per quanto riguarda i dolci, spiccano i cannoli di ricotta (i migliori sono quelli con la ricotta e pistacchio), la cassata siciliana; la frutta martorana (morbida pasta a base di mandorle dalle molteplici forme di frutta colorata), le paste di mandorla, i torroncini e le olivette di Sant'Agata. Consigliatissimi anche i gelati e le granite alla mandorla, al limone, al caffè, al cioccolato, ai gelsi e alla pesca (da condire a richiesta con panna artigianale).

La presenza dell’Etna e della varietà di condizioni pedoclimatiche ha permesso la produzione di un gran numero di vini rossi doc. Recentemente sono stati anche rilanciati i rosòli (liquori preparati con infusione di petali di rosa) in vari sapori tra cui: cannella, liquirizia, fico d’india, pistacchio, camomilla e alloro. Consigliati anche i cremoncelli, realizzati in innumerevoli sapori tra cui: mandarino, pistacchio (il migliore), melone, liquirizia, cioccolato e nocciola.

In città sono presenti anche numerosi chioschi che servono bibite con sciroppi di frutta e tra le più richieste ci sono il mandarino al limone, il seltz al limone (limone spremuto, seltz e sale), il tamarindo con limone e bicarbonato (ottimo digestivo), lo zammù (acqua con anice) e il latte di mandorla.

Clima a Catania

Le temperature a Catania sono considerate mediterranee, con inverni discretamente freddi (5-18 gradi), splendide primavere ma torride estati, dove a luglio e agosto si può arrivare anche a 40 gradi e le precipitazioni raramente superano i 10 mm. 

Quando andare a Catania

Il periodo migliore per una vacanza a Catania sono i mesi che vanno dal aprile a giugno, settembre e ottobre, così da godersi temperature ed affluenze turistiche equilibrate. Nonostante questo consigliamo anche il mese di gennaio, in cui si svolge la festa di S. Agata, dedicata alla protettrice della città e in cui scoprire il lato più devoto e genuino di Catania.

Volare a Catania

L’aeroporto di Fontanarossa si trova poco fuori dalla città e lo si raggiunge in pochi minuti di macchina o di bus. Quello di Catania è il sesto aeroporto d'Italia per traffico passeggeri, il primo del Mezzogiorno e il terzo per traffico nazionale. Lo scalo è a volte soggetto a limitazioni operative o temporanee a causa delle ceneri vulcaniche provenienti dalle eruzioni dell’Etna che possono invadere lo spazio aereo e le piste. In questi casi si viene dirottati all’aeroporto di Palermo o a quello di Comiso.

 

Voli per Catania

Voli Roma-Catania

Voli Milano-Catania

Voli Napoli-Catania

Voli Venezia-Catania

Voli Bari-Catania

Voli Bologna-Catania

Voli Cagliari-Catania

Voli Torino-Catania

Voli Genova-Catania

Voli Verona-Catania

Voli Firenze Catania

 

Hotel

5 Stelle

Romano Palace Luxury 86€

 

4 Stelle

Hotel Liberty, Catania 60€

Una Hotel Palace 93€

Hotel II Principe 67€

Hotel, Romano House 81€

Hotel Villa del Bosco 84€

 

3 Stelle

B&B Eh13 Luxury Accomodation 70€

B&B Le 3 B 55€

B&B Rossocorallo 49€

B&B Castello D'Urso Somma 80€

City Lounge Bed & Breakfast 22€

 

2 Stelle

Bianca B&B and Apartments 50€

Four Rooms B&B 25€

B&B Catania In Centro 35€

C.C.Ly Hostel 19€

B&B Xenios 38€

 

1 Stella

Ostello Catania 20€

Sicilia Home B&B 20€

Costa Del Sole 34€

Hotel La Collegiata 40€

B&B Rubens 37€

 Offerte per Catania Fontanarossa

Hotel a Catania

Noleggio auto a Catania Fontanarossa

In questa pagina sono mostrati solo i prezzi più bassi stimati trovati negli ultimi 15 giorni.