Mappa

Guida di Tenerife

Introduzione a Tenerife

Dislocata a circa 300 km dalla costa occidentale dell’Africa, Tenerife è caratterizzata da un clima ideale durante tutto l’anno, perfetto per rilassarsi al sole o per una vacanza all’insegna dell’avventura. La bellezza naturale costituisce il grande tesoro di quest’isola, definito dagli innumerevoli contrasti tra la cima più alta di Spagna, il Monte Teide, le foreste preistoriche di alloro, le valli lussureggianti, le piane vulcaniche praticamente deserte e le gole profonde. Bagnati dall’Oceano Atlantico, i 400 km di coste di Tenerife comprendono una serie di spiagge bianchissime, baie di sabbia lavica e piscine naturali. La piccola isola vulcanica nasconde tesori di varia specie, da alcuni Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO a piccole cittadine incantevoli, con stradine di ciottoli, architetture contemporanee, cantine tipiche e alcuni dei siti migliori al mondo per osservare il cielo stellato.

Altre cose da fare a Tenerife

La terza isola vulcanica in grandezza, con splendidi paesaggi che includono anche grotte sotterranee. I più avventurosi potranno esplorare uno dei canali lavici più grandi al mondo, il Wind Cave, situato nel lussureggiante nord dell’isola: è possibile anche fare visite guidate in inglese, per tutti gli adulti e i bambini sopra ai 5 anni. La produzione del vino entra a far parte della tradizione di Tenerife a partire dal XV secolo e riveste un ruolo importante ancor’oggi. Il famoso Malmsey o Malvasia veniva descritto da Shakespeare come un vino che “rallegra i sensi e profuma il sangue”, e sono diverse le cantine nell’isola in cui poter assaggiare i prodotti locali, ma ricordatevi di prenotare in anticipo. Trova un hotel a Tenerife e goditi le visuali, i suoni e i gusti di quest’isola stuzzicante. A Tenerife si trovano anche parchi di diverso genere e per ogni età: dalle Canarie in miniatura, al parco naturale e al parco acquatico Thai. Il divertimento attende tutti quanti, famiglie, coppie innamorate e gruppi di amici.

Mangiare e bere a Tenerife

La cucina di Tenerife riesce a combinare straordinariamente le ricette più tradizionali con i gusti contemporanei, attingendo a prodotti locali di prima qualità. Tra la vasta scelta di ristoranti tipici, i visitatori possono assaggiare tutte le specialità dell’isola, a partire dal budino nero, la carne in casseruola, le sardine, il chorizo fritto, il pesce fresco, i crostacei e le “papas arrugadas” (patate bollite in acqua salata) accompagnate dalla salsa “mojo”, fatta di olio d’oliva, sale, aglio e spezie. Tra le altre prelibatezze locali si trova il “gofio” (cereali serviti come zuppa o con il latte), i formaggi, le castagne, il miele di palma, la marmellata di fichi d’India, la crema di cioccolato e diverse varietà di vino rosso, rosa e bianco. I visitatori possono scegliere tra i ristoranti della guida Michelin o i “guachinches” adatti a tutta la famiglia (ristoranti tradizionali di limitate dimensioni, solitamente situati nelle zone rurali).

Clima a Tenerife

Temperature primaverili durante tutto l’anno, di media 23° stabili e 3000 ore di sole l’anno: Tenerife ha il clima ideale per le tue vacanze. La leggera brezza atlantica mischiata al sole rende l’atmosfera perfetta per un pieno relax. E le temperature di sera non scendono particolarmente, quindi ci si può godere anche un lunga cena all’aperto.

Quando andare a Tenerife

Le temperature rimangono costanti durante tutto l’anno, rendendo Tenerife una meta plausibile in ogni momento. La media è di circa 20° in inverno e 25° d’estate.

Volare a Tenerife

Si può arrivare a Tenerife su una nave da crociera o su un traghetto, oppure con uno dei tanti voli per Tenerife che atterrano in uno dei due aeroporti internazionali. I voli diretti dall’Europa atterrano all’Aeroporto Sud di Tenerife, che è a soli 20 minuti da tutte le località turistiche dell’isola.

 Offerte per Tenerife

Hotel a Tenerife

Noleggio auto a Tenerife

Immagini da Flickr/G.E.O.R.G.E

In questa pagina sono mostrati solo i prezzi più bassi stimati trovati negli ultimi 15 giorni.