Home notizie 10 cose da fare a PRAGA: i posti imperdibili

Tutti gli articoli

10 cose da fare a PRAGA: i posti imperdibili

Ponti di pietra e orologi astronomici, gallerie d'arte e case che ballano: ecco 10 meraviglie di Praga che non potete perdervi, scelte da Skyscanner e Cornetto!

Capitale della Repubblica Ceca dal fascino gotico e misterioso, città magica a cavallo tra passato e presente, museo a cielo aperto dove a ogni incrocio si nasconde una sorpresa. Il suo centro è tra i Patrimoni Mondiali dell’Umanità dell’UNESCO. Benvenuti a Praga!

Organizzate il vostro viaggio all’insegna di arte, storia e architettura in questo mondo fantastico, e scoprirete presto che le cose da fare e vedere sono tantissime. Noi ne abbiamo scelte dieci, e queste proprio non potete perdervele. Ma siate coraggiosi e partite in esplorazione: ci sono tante altre magie che aspettano solo voi!

I Voli Low cost per Praga

L’OROLOGIO ASTRONOMICO

Molto più di un semplice orologio! Questa vera e propria opera d’arte risale ai primi anni del ‘400, ma i suoi colori sgargianti fanno ancora una gran figura sulla torre del municipio nella Piazza della Città Vecchia, cuore del centro storico di Praga. Il meccanismo è composto da tre quadranti, su cui oltre all’ora si possono osservare le posizioni del sole e della luna, e figure bellissime che rappresentano i 12 apostoli e i mesi dell’anno. Le quattro statue ai lati rappresentano i vizi capitali e si animano allo scoccare di ogni ora: uno spettacolo davvero affascinante che non potete perdervi.

STARÉ MĚSTO

Ovvero la “città vecchia”, quartiere antichissimo che nel corso dei secoli ha accolto viaggiatori da ogni parte del mondo in cerca di fortuna. Oggi è un labirinto di piccole strade e viuzze costellato di chiese e piazze (tra cui quella dove si trova l’orologio astronomico), perfetto per perdersi con il naso per aria lasciandosi guidare dal fascino dei palazzi e dall’atmosfera senza tempo che regna dappertutto. Terminate il vostro giro con una passeggiata lungo il fiume, magari prima di tornare in uno dei romantici alberghetti nascosti tra le torri: la magia è completa!

IL CASTELLO

Chiamarlo semplicemente “castello” è riduttivo, visto che questo vasto complesso che domina la città è considerato la più grande fortezza del mondo, e accoglie al suo interno numerose attrazioni tutte da esplorare. Tra queste spicca la Cattedrale di San Vito, meraviglia gotica risalente a più di mille anni fa, che al suo interno ospita le incredibili vetrate decorate dal grande artista ceco Alfons Mucha. Il castello stesso, che nel tempo è stato residenza di re, imperatori e presidenti, merita una visita, come anche le gallerie di arte antica e moderna nascoste tra le mura.

PONTE CARLO

Uno dei simboli più conosciuti di tutta la Repubblica Ceca, questo ponte di pietra orlato da 30 statue barocche collega i due quartieri centrali della città dalla metà del 1300 – ed è ancora in splendida forma. Al termine del ponte dal lato di Staré Město, guardate in basso oltre il parapetto destro e vedrete una pietra a forma di testa, conosciuta come “l’uomo barbuto”. In passato, quando l’acqua del fiume superava la testa gli abitanti di Praga sapevano che era il momento di scappare in collina, per evitare le frequenti alluvioni. Passate di lì al tramonto, quando il ponte dà il meglio di sé, e in pochi istanti vi sentirete parte di una leggenda!

MALÁ STRANA

Il “piccolo quartiere”, che piccolo è di nome ma certo non di fatto. Nel corso dei secoli hanno vissuto qui emigranti, nobili e nuovi borghesi, in un miscuglio di culture e tradizioni tutt’ora visibile nelle splendide architetture del quartiere. La perla che non potete mancare è la Chiesa di San Nicola, immenso capolavoro barocco pieno di affreschi e sculture, nonché casa del grande organo suonato da Mozart durante la sua permanenza in città. Che ne dite, ce n’è abbastanza da passarci una giornata intera?

TORRE PETRIN

Se volete trascorrere qualche ora fuori dalle vie cittadine, una gita sulla collina Petrin è quello che fa per voi. Da Malá Strana prendete la vecchia funicolare (aperta nel 1891) e lasciatevi trasportare sulla cima di questa collina quasi interamente ricoperta da parchi, meta favorita dei praghesi per le giornate di relax. Qui troverete la torre Petrin, una costruzione di acciaio alta 63 metri simile ad una piccola torre Eiffel circondata da alberi e prati. Se siete in forma raggiungete la punta salendo i 299 gradini, oppure usate l’ascensore: in ogni caso, non perdetevi il panorama a 360 gradi su Praga e i suoi dintorni, davvero mozzafiato!

DOX – CENTRO DI ARTE CONTEMPORANEA, ARCHITETTURA E DESIGN

Situato nel quartiere di Holešovice, non centralissimo ma molto vitale grazie ai lavori di rinnovamento portati avanti negli ultimi anni, questo bellissimo museo privato merita una visita per due motivi. Primo, le sue mostre, che non hanno niente da invidiare a quelle delle grandi gallerie internazionali. Secondo, l’edificio: una ex fabbrica di inizio ‘900, che grazie al lavoro di geniali architetti oggi si è trasformata in un luogo all’avanguardia. Dopo aver ammirato le opere degli artisti fate un giro nello splendido negozio di design o nel bookshop, oppure rilassatevi sulla terrazza del bar. È Praga ma sembra New York!

CASA DANZANTE

Nato dal genio creativo di due illustri architetti, il ceco-croato Vlado Milunić e la superstar americana Frank Gehry, questo edificio molto particolare catturerà sicuramente la vostra attenzione mentre starete passeggiando sulle rive del fiume. Al tempo della sua costruzione, tra il 1992 e il 1996, fu oggetto di molte polemiche, vista la sua scarsa “coerenza” con i palazzi barocchi e art nouveau che lo circondavano. Alla fine, però, il Fred and Ginger (soprannome dato da Gehry come omaggio alla coppia di famosi ballerini) ha avuto la meglio, entrando di diritto nell’identità urbana di Praga. E meno male, perché è proprio uno spettacolo!

CIMITERI DI OLŠANY E VYŠEHRAD

In una città gotica e misteriosa come Praga, non può mancare la menzione d’onore per i cimiteri. Luoghi magici per eccellenza, set per splendide fotografie e mete ideali per passeggiate rilassanti lontano dai rumori del centro. In città ce ne sono diversi, ma due meritano sicuramente una tappa del vostro viaggio. Olšany, il più grande, una vera galleria di sculture a cielo aperto grazie alle bellissime statue art nouveau che riempiono i suoi vialetti. E Vyšehrad, che ospita le tombe di molti personaggi celebri, tra cui il compositore Dvorak e l’artista visionario Alfons Mucha. Lasciate a casa la malinconia e andate in cerca di ispirazione!

MUSEO EBRAICO

Più che un unico museo si tratta di un insieme di sei monumenti e luoghi storici legati alla cultura ebraica, da sempre profondamente radicata nel tessuto cittadino. Si trovano tutti nell’antico quartiere di Josefov, che deve il suo nome all’imperatore che nel 1781 abolì tutte le misure discriminatorie contro gli ebrei. Il museo comprende quattro sinagoghe (risalenti a epoche diverse ma tutte conservate splendidamente, benché solo in due si svolgano ancora funzioni religiose), un edificio romanico che in origine era dedicato alle cerimonie e oggi ospita mostre legate alla storia ebraica, e un cimitero. Scoprite questo angolo di storia nel cuore di Praga, e confermerete ancora una volta che in questa città restare senza fiato è all’ordine del giorno.

I Voli Low cost per Praga

Vi siete decisi a partire per Praga ma non volete spendere un capitale per il volo? Nessun problema, con gli Avvisi di prezzo di Skyscanner sarete sempre sicuri di prenotare al momento giusto!

I 20 Paesi più economici del 2015

6 Posti dove vedere l’aurora boreale

I 10 Musei gratuiti più belli del Mondo

I 15 Ostelli più belli d’Europa

Le destinazioni migliori in base al budget

L’Hotel migliore al prezzo più basso: ecco come!

La Costiera Amalfitana in auto: 10 tappe uniche

Mappa