Home notizie 10 Cose bellissime da vedere a San Pietroburgo

Tutti gli articoli

10 Cose bellissime da vedere a San Pietroburgo

Vacanze in Russia: 10 Posti da vedere a San Pietroburgo: tra Cattedrali, Fortezze e Musei magnifici, come l’Hermitage.

Vacanza in Russia: 10 cose da vedere nella bellissima San Pietroburgo.

San Pietroburgo è una delle città russe più belle, sicuramente la più europea e, in effetti, era proprio questo lo scopo di Pietro il Grande quando fondò la sua “finestra sull’Europa” nel 1703. Da allora molte cose sono cambiate, ma non la caratteristica identità di San Pietroburgo, di essere una metropoli a metà fra due mondi, quello russo e quello europeo. Per scoprire e conoscere al meglio queste due anime, Alice di Travellingwonderland ha pensato per noi una lista delle 10 attrazioni più importanti da non perdere nella città sulla Neva.

Date un’occhiata ai voli più economici per San Pietroburgo, scegliete l’Hotel perfetto per il vostro viaggio in Russia e partite alla scoperta di una città meravigliosa.


♦ VISTO TURISTICO PER LA RUSSIA

I turisti italiani hanno bisogno di un visto per la Russia per visitare San Pietroburgo, Mosca e le altre città russe. Sul sito dell’Ambasciata della Federazione Russa in Italia trovate tutte le informazioni sui visti per la Russia, come e quando richiederli e tutte le procedure da seguire per ottenerli in tempo.

HERMITAGE

Visitare San Pietroburgo senza andare nel museo più grande e bello del mondo sarebbe un delitto. Opere d’arte di tutte le epoche e provenienti da ogni parte del pianeta, conservate in sale così riccamente decorate che da sole varrebbero la visita. L’Hermitage è tesoro di enestimabile fascino e bellezza, accuratamente conservato dai gatti, che vivono nel palazzo per proteggerlo dai topi per volere di Caterina II, e dalle babushke, le nonnine che siedono in un angolo di ogni sala a controllare i visitatori troppo esuberanti.

Dal martedì alla domenica, dalle 10:30 alle 18:00. Il giovedì fino alle 20:00. Entrata gratuita all’Hermitage il primo giovedì di ogni mese. Costo di 600 rubli.

Un giro in battello sui canali

San Pietroburgo è un dedalo di isole e canali e non c’è modo migliore di apprezzarne la bellezza di un giro in battello. Gli eleganti palazzi che si specchiano nelle acque e i ponti, tutti uno diverso dall’altro, saranno in grado di incantarvi e farvi scorgere Nastenka e il sognatore che passeggiano sulle rive della Fontanka. Potete partire da uno dei numerosi imbarchi distribuiti sulla Fontanka e sulla Moika, al costo di circa 1000 rubli.

Tutti i giorni della settimana dalle 12:00 alle 23:00.

Il Palazzo di Caterina a Pushkin

Una facciata immensa in blu, oro e bianco sapientemente armonizzati; un parco immenso nel quale si trovano meravigliose fontante e caratteristici ponti e la famosa Camera d’Ambra. Tutto questo in un unico luogo: il Palazzo di Caterina II a pochi chilometri da San Pietroburgo, nella pittoresca cittadina di Pushkin, che ha anche dato i natali al celebre poeta.

Palazzo e parco aperti tutti i giorni, dalle 10:00 alle 17:00. Costo del biglietto è di 520 rubli.

Il Palazzo di Peterhof

Voluto e progettato da Pietro il Grande in persona, il Palazzo di Peterhof è quanto di più sfarzoso e teatrale ci sia a San Pietroburgo. Le fontane a cascata scendono verso il mar Baltico, accompagnate da tante altre fontane minori sparse nell’immenso parco, ispirate a quelle di Roma e di Parigi. Le fontane di Petergoff sono così famose che in occasione della loro accensione ad inizio primavera – attorno alla fine di aprile – c’è una vera e propria festa, con tanto di fuochi d’artificio. È possibile raggiungere il Palazzo da San Pietroburgo sia via terra, in treno o in macchina, sia via mare, con l’aliscafo.

Potete visitare Peterhof da aprile ad ottobre, dalle 10:00 alle 18:00. Costo: 500 rubli.

La Cattedrale di Sant’Isacco

Volete vedere San Pietroburgo dall’alto? Non dovete far altro che salire sulla cupola della Cattedrale di Sant’Isacco e, dopo una lunghissima rampa di scale, potrete ammirare tutto il centro città da una posizione privilegiata.

La visita è possibile tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00. Costo: solo 250 rubli.

La Cattedrale del Sangue Versato

Le sue guglie multicolori vi conquisteranno al primo sguardo e non potrete fare a meno di rimirarle da tutte le angolazioni. Anche l’interno non scherza: tutte le pareti sono interamente ricorperte da un immenso mosaico che raffigura le vite di alcuni Zar. Inoltre, la Cattedrale è una delle poche presenti a San Pietroburgo nel tipico stile medioevale russo ed è l’unica che riesce a farvi sentire il gusto vero della chiesa ortodossa.

Potete visitarla dalle 10:30 alle 18:00, escluso il mercoledì. Costo: 250 rubli.

La Fortezza di San Pietro e Paolo

Fondata su una piccola isola chiamata “isola delle lepri”, la Fortezza è stata il primo nucleo della città, voluta da Pietro il Grande per fronteggiare gli svedesi. Nel corso dei secoli, la Fortezza si è arricchita di una chiesa, un carcere ed è diventata sede della zecca. Oggi, tutti questi edifici, insieme ai bastioni e ai musei, sono visitabili. Particolarmente interessante sono la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, nel cui interno sono conservate le tombe di quasi tutti gli Zar e le Zarine di Russia, e il Museo della Vecchia San Pietroburgo, dove viene illustrata la nascità della città e il mutamento di usi e costumi degli abitanti. Una piccola curiosità: proprio fuori le mura c’è una piccola spiaggia, sulla quale i pietroburghesi amano prendere il sole in tutte le stagioni dell’anno.

La Fortezza è aperta tutti i giorni dalle 10:30 alle 18:00, ma i musei sono chiusi il mercoledì.

Ogni museo ha un biglietto singolo che costa attorno ai 250 rubli.

Il Museo Russo

Si tratta del museo per eccelenza, al suo interno troverete tutti i maggiori capolavori dell’arte russa, da Repin a Kandinskij. Il Russian Museum si trova in un immenso e bellissimo palazzo, che si affaccia su un meraviglioso parco. Al suo interno, oltre alla collezione permanente, trovano posto numerose mostre tematiche che si rinnovano circa ogni sei mesi.

Il museo è aperto tutti i giorni, escluso il giovedì, dalle 10:30 alle 18:00. Il costo del biglietto è di 600 rubli

Sovetskaya Kvartirka

La Russia di oggi è molto diversa dalla Russia sovietica e se volete dare uno sguardo anche a quest’ultima dovete assolutamente fermarvi per una pausa in uno dei tanti cafè della catena Sovetskaya Kvartirka. Al suo interno troverete non solo cibo autentico russo, cucinato come solo una babushka saprebbe fare, ma anche mobili e finiture tipiche del periodo comunista. Anche la tv e la radio trasmettono programmi dell’epoca… insomma, una vera full immersion nella cultura sovietica. I prezzi sono decisamente contenuti e vale la pena di prendere il tè alla russa, servito con il samovar e i tipici dolcetti.

Costo: circa 500 rubli.

Photo credit by Alice Amati

Dom Knigi

Letteralmente La casa del libro, una libreria di tre piani nella quale non si trovano solo libri, ma anche souvenir, cartoline d’epoca, oggetti per la casa e addirittura un cafè, nel quale ci si può rilassare dopo una giornata a spasso per San Pietroburgo. La libreria è la più antica della città e una delle più antiche della Russia.

Photo credit by Alice Amati


Per tenere sempre sotto controllo i prezzi dei vostri voli preferiti, attivate gli Avvisi di Prezzo di Skyscanner e riceverete una mail gratuita ogni volta che il prezzo del vostro volo cambia.

Le 10 spiagge più belle d’Italia 2015

Le 15 città europee da visitare assolutamente nel 2015

Oroscopo 2015: una destinazione per ogni segno zodiacale

Le 10 Spiagge più affollate del Mondo

I 15 ostelli più belli d’Europa

I 10 Caffè migliori d’Italia

10 Cose da fare gratis ad Amsterdam

Viaggio in Scozia in auto: tutte le tappe

I 10 Hotel economici e chic di new York

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo,

che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa