Home notizie 10 SPIAGGE da sogno in Asia

Tutti gli articoli

10 SPIAGGE da sogno in Asia

Le 10 spiagge più belle dell'Asia! Paradisi incontaminati per una vacanza al mare indimenticabile!

In Italia, le spiagge da sogno non mancano. Ma se aveste in mente di prenotare una vacanza in Estremo Oriente, non perdetevi d’animo: le vacanze al mare in Asia sono tra le più belle al mondo!

Se state pensando di regalarvi un momento di relax, magari quando dalle nostre parti non è ancora caldo, fatevi un’idea dei posti più indimenticabili dove godervi il mare. Dal Vietnam alle Filippine, passando per la Cambogia e l’Indonesia, tanti piccoli paradisi che stanno aspettando soltanto voi!

Tutti i Voli Low Cost dall'Italia

Scarica l’APP di Skyscanner

1. SECRET LAGOON BEACH – EL NIDO – FILIPPINE

Certo, il mare cristallino. Certo, la spiaggia bianchissima e finissima. Ma quello che fa davvero la differenza a El Nido, ‘ultima frontiera’ e luogo tra i più incantevoli di tutte le Filippine è la vista sulle rocce calcaree al largo, sulle scogliere di marmo, sulle cascate e sulle cave preistoriche. E ancora, sott’acqua si scorgono oltre 50 specie di coralli, balene e delfini. Meta ideale per gli amanti della natura incontaminata, la Secret Lagoon Beach, raggiungibile con uno dei tour che partono da El Nido, sull’isola filippina di Palawan, è incastonata tra rocce altissime che vi faranno sentire un puntino nell’universo. Un puntino davvero fortunato.

El Nido

2. MAYA BAY – PHI PHI ISLAND – THAILANDIA

Sull’isola Koh Phi Phi Leh, nel famosissimo arcipelago tailandese Phi Phi, la baia Maya è sovrastata da rocce verdi che emergono da un mare cristallino. Dopo il film The Beach con Leonardo Di Caprio, se possibile, la fama della spiaggia è cresciuta esponenzialmente. Questo piccolo paradiso, raggiungibile in barca dall’isola di Ko Phi Phi Don, regala una vista incantevole della sabbia bianca lambita da acque verde smeraldo. Un consiglio? Svegliatevi presto e raggiungetela prima che i turisti la affollino. Il privilegio di godervela da soli vi farà vivere un’esperienza unica!

Maya Bay

3. RADHANAGAR BEACH – HAVELOCK – INDIA

Il Time l’ha dichiarata la spiaggia più bella del continente asiatico, e non sembra proprio possibile contraddire il settimanale statunitense. La spiaggia di Radhanagar, che si trova sull’isola di Havelock – nell’incredibile arcipelago della Andamane, nel bel mezzo del golfo del Bengala tra India, Birmania e Thailandia -, sembra uscita da un film di fantascienza. Sabbia finissima color panna, il cielo che fa pendant con il colore delle acque e fondali corallini simili a un dipinto: gli occhi faranno fatica a scegliere la vista migliore! Nota anche come ‘Beach n° 7’, qui è possibile ammirare il verde della foresta di mahua, le tartarughe e anche il vecchio elefante Rajan, che dagli anni 70 si bagna nelle acque dell’Oceano Indiano.

Radhanagar Beach

4. JIMBARAN BAY – BALIINDONESIA

Lunga e sabbiosa, la spiaggia di Jimbaran è una tra le più incantevoli di tutta Bali. Onde alte in cui fare surf, ristoranti in cui rifocillarsi dalle passeggiate sul bagno asciuga e, soprattutto, colori attinti direttamente dalla tavolozza di un pittore all’ora del tramonto. L’atmosfera romantica si scalda nel corso delle serate, quando i locali si riempiono e le grigliate di pesce appena pescato e venduto al chilo sprigionano nell’aria un profumo da far perdere la testa. La luce delle candele e una birra ghiacciata faranno il resto, rendendo la situazione letteralmente magica: cenare sotto le stelle non sarà mai stato tanto bello.

Jimbaran Bay

5. YAPAK BEACH – BORACAYFILIPPINE

Considerata la ‘sorella minore’ della White Beach e chiamata anche Puka Beach per via delle conchiglie che ne disseminano la battigia, questa spiaggia nella parte nord di Boracay, nelle Filippine, è in realtà ritenuta da molti la più bella di tutta l’isola, grazie alla sua sabbia bianca e al mare cristallino. Meno affollata di turisti e, quindi, anche meno cara, la Yapak Beach offre noci di cocco, birre e lettini a meno di 80 centesimi: se siete alla ricerca della quintessenza del relax siete nel luogo fatto apposta per voi!

Yapak Beach

6. OTRES BEACH – SIHANOUKVILLE – CAMBOGIA

Palme, una lunga distesa di sabbia immacolata, lettini gratuiti: l’Eden è in questa spiaggia cambogiana! Selvaggia quanto basta e lontana dalla confusione, Otres Beach è un paradiso ancora incontaminato dove regnano scogli, silenzio e una spiaggia a perdita d’occhio che invita anche i più pigri a una corsetta mattutina. Le capanne dei pescatori rendono l’atmosfera ancora più caratteristica: se siete in visita a Sihanoukville non abbiate dubbi, il relax qui è di casa e l’acqua è così calda che vi sembrerà di essere nella vasca di casa vostra, soltanto sormontata da un magnifico cielo color cobalto.

Otres Beach

7. SAO BEACH – PHU QUOCVIETNAM

Solitamente meno conosciuto rispetto alla Thailandia, il Vietnam conta in realtà alcune tra le spiagge più belle al mondo. Una di queste è senza dubbio la Sao Beach, sull’isola di Phu Quoc. Ancora poco conosciuta e fuori dalle rotte del turismo di massa, l’isola è un paradiso tropicale inesplorato fatto di una fitta vegetazione, piantagioni a perdita d’occhio e villaggi di pescatori: arrivare non è l’impresa più facile al mondo, ma con un taxi o a bordo di una motocicletta una volta giunti alla meta il panorama ripaga abbondantemente del viaggio. Nessun bar o lettino, niente musica o venditori ambulanti, ma soltanto l’incredibile vista del mare che si perde nell’orizzonte. Nient’altro da fare, insomma, se non immergersi in una dei panorami più mozzafiato di sempre.

Sao Beach

8. TANJUNG RHU – LANGKAWIMALESIA

Sabbia finissima, mare incantevole e vista mozzafiato sulle isole della Thailandia: questa è la spiaggia di Thanjung Rhu, sull’isola malesiana di Langkawi, una vera perla nel bel mezzo dell’Oceano Indiano. Alcuni carretti vendono il mee gulung, una sorta di pancake preparato dagli abitanti, per addolcire i (pochi) turisti che raggiungono questa parte dell’isola. Siete pronti a fare merenda godendovi uno spettacolo degno di pochi?

Tanjung Rhu

9. NAI HARN BEACH – PHUKETTHAILANDIA

A mezz’ora di scooter da Patong si distende una delle più belle spiagge di Phuket, in Thailandia. A sud dell’isola, lontano dalle mete principali e più caotiche, ai piedi delle montagne che circondano la costa, ha luogo Nai Harn, spiaggia dai mille colori e dai pochi rumori. Tra uno spuntino nei ristoranti sulle rocce e una nuotata tra pesci variopinti, non riuscirete a resistere alla tentazione di farvi ritorno almeno un’altra volta nella vita!

Nai Harn Beach

10. HIKKADUWA – SRI LANKA

Nella parte meridionale dello Sri Lanka, una piccola cittadina chiamata Hikkaduwa ospita una delle spiagge più belle di tutto il Sud-est asiatico. Non troppo grande e molto più pulita della media delle spiagge in zona, l’Hikkaduwa è animata dai piccoli bar vicini alla battigia e dagli amanti dello snorkeling, che arrivano qui da tutto il mondo grazie alla barriera corallina e ai fondali popolati da pesci di ogni specie, comprese le tartarughe e i pesci scorpione.

Hikkaduwa

Le Spiagge più belle in Asia

Le 10 Spiagge più belle dell’Asia secondo la classifica di Skyscanner

SPIAGGIA Località PAESE
Secret Lagoon Beach El Nido Filippine
Maya Bay Phi Phi Island Thailandia
Radhanagar Beach Havelock India
Jimbaran Bay Bali Indonesia
Yapak Beach Boracay Filippine
Otres Beach Sihanoukville Cambogia
Sao Beach Phu Quoc Vietnam
Tanjung Rhu Langkawi Malesia
Nai Harn Beach Phuket Thailandia
Spiaggia di Hikkaduwa Hikkaduwa Sri Lanka

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa