Home notizie Road trip in Spagna: 10 itinerari panoramici da fare in auto

Tutti gli articoli

Road trip in Spagna: 10 itinerari panoramici da fare in auto

10 itinerari in auto lungo la penisola iberica, per farvi scoprire il meglio della Spagna vivendo un road trip indimenticabile.

Con oltre 165.000 Km di strade e una superficie di circa 506.000 Km quadrati, la Spagna è un paese perfetto da esplorare in auto. In un territorio così vario e complesso, ci sono luoghi magici e meravigliosi da visitare e in cui fare tappa.

Skyscanner ha selezionato 10 dei più bei viaggi in auto da fare in Spagna. Se avete bisogno di ispirazione per un road trip del tutto speciale, date un’occhiata alla nostra selezione e spingetevi alla scoperta di luoghi affascinanti. Siete già stati in Spagna e avete visitato il paese a bordo della vostra macchina? Condividete il vostro viaggio con noi e lasciate un commento in fondo all’articolo.

Mettete la prima… si parte!

NOLEGGIA LA TUA AUTO CLICCANDO QUI

ALLA SCOPERTA DI ALPUJARRA

La Alpujarra è una delle più belle zone della Spagna. Comprende parte delle province di Almeria e Granada, e il percorso che vi suggeriamo vi farà scoprire paesaggi medievali e magnifici villaggi bianchi arroccati sulle colline. Vi consigliamo di non perdere il villaggio di Pampaneira, la valle di Poqueira, e il fiume Lanjaron, con le sue sorgenti e centri termali. Potreste iniziare da Pampaneira e terminare il vostro toour a Ugijar... o viceversa. Qualunque sia la vostra scelta, questa zona vi piacerà un sacco!

TENTATI DAL TARTUFO NERO DI MORELLA

Una delle zone meno esplorate (ingiustamente) della Spagna è quella della Provincia di Castellón. Punteggiato da pittoreschi villaggi, dove il tempo sembra essersi fermato a moltissimo tempo fa, questo è anche un luogo speciale per la presenza di santuari, castelli unici e una natura meravigliosa. Una combinazione perfetta, che acquista acquista qualche punto in più, se si abbina alle delizie della cucina locale. Noleggiate un’auto con Skyscanner e visitate questi posti per assaggiare il famoso tartufo nero di Morella e non perdete il panorama che si gode dal villaggio di Culla, da dove scorgerete il Mediterraneo. Un piano perfetto per un fine settimana.

RUTA DE CARE: LA VIA DEI PICOS DE EUROPA

I Picos de Europa (Picchi d’Europa) sono una catena montuosa e fanno parte di una delle più spettacolari aree naturali in Spagna. È il luogo ideale per percorrere sentieri di montagna e godersi appieno le bellezze della natura. Uno dei percorsi più popolari è la strada di 12 Km che collega Poncebos, Asturie, a Cain, León. In genere si fa a piedi, ma noi vi consigliamo di allungare il percorso e di dormire qui. Soggiornate in uno dei comuni, ma assicuratevi di fare tappa a Cangas de Onis, salire al santuario di Covadonga e fare scorta di formaggi a Valdeón.

VIA DI SDON CHISCIOTTE: CAMPO DE CRIPTANA TOMELLOSO ARGMASILLA DE ALBA

Don Chisciotte è uno dei personaggi più famosi della Castiglia-La Mancia e niente sarà più spettacolare di un week-end alla scoperta di alcuni dei paesaggi in cui tutto sembra essere accaduto nel romanzo. Questo itinerario parte dal bellissimo villaggio di Campo de Criptana (patria dell’attrice Sara Montiel), con i suoi bellissimi mulini a vento, e termina a Tomelloso, un posto incantevole circondato da vigneti. Come se non bastasse, potrete anche fermarvi lungo la strada e spendere un po’ del vostro tempo a Argamasilla Alba, visitare il suo castello, il parco naturale e le lagune di Ruidera e il gioiello rinascimentale di La Solana. Di cose da fare e vedere ne avrete, buon viaggio!

PERCORSO ENOTURISTICO: PRIORAT

Il Priorat, fa parte della Provincia di Tarragona e si trova in Catalogna. Con due denominazioni d’origine dei suoi vini, è uno dei luoghi in Spagna da visitare per un tour enoturistico. Selvaggio e spettacolare, un posto perfetto da scoprire in auto. Vi consigliamo di noleggiare una macchina e di esplorare il bellissimo paesaggio di vigneti, i quali si arrampicano fino ai monasteri di montagna, o giungono a cantine moderniste come Falset. Una zona vitivinicola tutta da amare… alla vostra!

VALLE DEL JERTE E LA FIORITURA DEI CILIEGI

L’Estremadura è un posto incredibile e il modo migliore per esplorarla (e innamorarsi di lei) è farlo al volante di un’auto fiammante. Anche se non riuscirete a fare un salto qui per la fioritura dei ciliegi (sarebbe il momento ideale), di sicuro le campagne che circondano Plasencia meritano un viaggio. Arrivate fin qui per visitare la città e godere dei dintorni della Valle del Jerte. Ci sono moltissimi posti speciali in questa zona, noi vi consigliamo Casas del Castañar, Navaconcejo, Cabezuela del Valle e Jerte. Se venite in estate, ricordatevi di fare tappa nella riserva naturale di “Garganta de los Infiernos “, “Gole degli Inferni”.

DESERTO DI TABERNAS E ALMERIA

Se avete qualche giorno di vacanza e non volete spendere troppo, esplorate la Provincia di Almeria. Siamo in Andalusia, in uno dei luoghi più segreto del sud della Spagna, pieno di posti unici che renderanno il vostro soggiorno indimenticabile. Su quattro ruote si possono esplorare paesaggi spettacolari come il deserto di Tabernas, il Parco Naturale di Cabo de Gata (riserva della biosfera dell’UNESCO dal 1997), o il villaggio preistorico di Millares. Un suggerimento: lasciate l’autostrada del Mediterraneo e percorrete senza fretta le strade secondarie, la scoperta avrà un altro sapore!

TUTTI IN COSTA BRAVA: DA SANT FELIU A TOSSA DE MAR

Niente di meglio, per scoprire la Costa Brava, che prendere la litoranea che porta fino al paradiso di Tossa de Mar. Dopo la visita all’incredibile castello sulla spiaggia, mettetevi in viaggio verso Sant Feliu de Guixols e fate una sosta nelle calette che impreziosiscono questa strada di curve con vista mozzafiato sul Mediterraneo. Da qui, si può continuare fino a S’Agaro, e godere di bellissime spiagge, o continuare fino a Palamos, o Llafranc, in cui fare bagni rigeneranti. Il percorso potrebbe terminare visitando i meravigliosi villaggi medievali di Pals e Peratallada. Portate con voi un telo mare e tuffatevi anche per noi!

PERCORSO DELLE PALUDI DI SANTOÑA

Se amate il buon cibo (le acciughe del Cantabrico sono una prelibatezza), visitate la Riserva Naturale delle paludi di Santoña, sarà per voi un’esperienza da ricordare. Questo itinerario attraversa Noja, Santona e Laredo, lungo le spiagge di Tregandin e Ris (in Cantabria), esplorando paesaggi dove mare, montagna e strade spettacolari si incontrano. Ogni tappa sarà un piacere per i sensi, dalla vista al gusto. Non andate via senza aver assaggiato i granchi a Noja, le acciughe deliziose a Santona e Laredo, e mille altre prelibatezze locali. Tornati a casa ripenserete alla dieta, ma qui è d’obbligo una grande abbuffata!

CANYON E NATURA: GOLA DEL FIUME LOBOS

Avete qualche giorno per una vacanza speciale? Allora visitate Soria e fate tappa al Canyon del fiume Lobos. Oltre ad esplorare a piedi questo meraviglioso parco naturale e paradiso escursionistico, scoprirete graziosi villaggi, tantissime attrazioni culturali e proverete una cucina deliziosa. Potrete visitare la storica Cattedrale di Santa Maria Burgo de Osma, o ripercorrere il Cammino del Cid. Alla fine di questo percorso in auto in Castilla e León, ad aspettarvi ci saranno città come Vinuesa, Molinos de Duero o Castroviejo. Cosa chiedere di più?

Da un articolo di Patricia Cuni

Allora? Siete pronti a partire? Qui trovate tutti i voli economici per la Spagna… non resta che fare le valige e noleggiare un’auto per una vacanza in tutta libertà!

Mappa