Home notizie I 15 Laghi più belli d’Italia

Tutti gli articoli

I 15 Laghi più belli d’Italia

Laghi bellissimi, specchi d’acqua suggestivi, a volte surreali nella loro atmosfera sospesa e quasi magica. Skyscanner ha selezionato i 15 Laghi più belli d’Italia.

Scarica l’App di Skyscanner

Laghi, ruscelli, specchi d’acqua e ambienti lacustri da sempre affascinano l’uomo, forse per l’idea di quiete e serenità che trasmettono, o forse per le dolci acque limpide immerse in scorci da cartolina, tra vette innevate, o in mezzo a colline verdeggianti. L’Italia regala perle preziose, a volte meno note, che sanno ammaliare i viaggiatori.

Noi abbiamo selezionato per voi i 15 laghi italiani che almeno una volta nella vita dovete andare a vedere: borghi incantati sulle rive, un natura che signoreggia incontrastata e acque incredibili. Fate buon viaggio!

Lago di Garda

Il lago di Garda si incastona coma un diamante tra Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige. La vegetazione tutt’intorno stupisce e conquista: ulivi, agavi e viti, in particolare, incorniciano lo specchio d’acqua, in contrasto con le cime dei monti, appena dietro. Qui il clima è sempre piuttosto mite e quindi potrete godere della bellezza di queste terre un po’ in ogni periodo. Per toccare tutte e tre le regioni, spostandovi comodamente via lago, vi consigliamo Riva del Garda, sulla sponda trentina, Limone sul Garda su quella lombarda e Malcesine, una vera delizia, in Veneto. E Sirmione? E Tremosine? Ok, ammettiamo di non saper scegliere. Fatelo voi, non rimarrete delusi in nessun caso. Scoprite di più sulle bellezze del nostro paese: i 20 Castelli più spettacolari d’Italia

 

Lago di Garda, Italia

Lago di Braies

Ai piedi della maestosa Croda del Becco e immerso nella Val Pusteria, il lago di Braies è un paradiso che vi toglierà davvero le parole di bocca. Un lago alpino dal fascino incredibile, con i colori vividi delle sue acque che virano dal turchino al verde smeraldo e l’imponente parete dolomitica a dominarle e vegliarle. Talmente bello da sembrare una tela d’artista. Se siete curiosi, come devono essere i veri viaggiatori, non vi resta che partire.

Lago di Baires, Italia

Lago di Como

Terzo lago più grande in Italia e tra i più profondi in tutta Europa, il Lago di Como è punteggiato da ville storiche e paesini da sogno che si riflettono nel blu intenso delle sue acque. Regale e bellissimo, questo lago riesce a coniugare ambiente prealpino e fascino mediterraneo ed è uno di quei posti che sanno coccolare il turista non solo per il paesaggio mozzafiato, ma anche per i mille servizi offerti. Riempitevi gli occhi e le giornate, di bellezze e di eventi: sarà una vacanza coi fiocchi! In Provincia di Como anche uno dei 20 Paesi d’Italia con i nomi più strani!

Lago di Como, Italia

Lago di Scanno

Se lo guardate dall’altro, il lago di Scanno ha la forma di un cuore e le sue acque verdi spiccano tra la fitta vegetazione della Valle del Sagittario, selvaggia e altera, nel cuore dell’Abruzzo. Un posto che non delude, in cui rilassarsi ai piedi della acque calme o godersi una gita in pedalò. Trovate il tempo di fare un salto nel centro storico del paese, che fa parte del circuito dei Borghi più belli d’Italia ed è ricco di antiche tradizioni ancora vivissime. Buona esplorazione! Scoprite di più sulle bellezze abruzzesi, sfogliando la nostra gallery dei 10 Posti più magici in Abruzzo!

Lago di Scanno, Italia

Lago Maggiore

Le isole Borromee, Arona, Stresa e Pallanza, le acque spettacolari e l’atmosfera unica, al confine tra Svizzera e Italia: siamo sul Lago Maggiore, il secondo per superficie in Italia e il maggiore (e proprio da qui deriva il suo nome) dei laghi prealpini. Questo è un posto che soddisfa tutti: ideale per una vacanza in famiglia o con gli amici, da non disdegnare nemmeno se si è in giro da soli, visto che qui non c’è tempo di annoiarsi ed è possibile noleggiare canoe e pedalò, esplorare il lago con la barca oppure avventurarsi, a piedi o in bici, attraverso i sentieri e le aree verdi tutt’intorno. Pianificate e partite!

Lago Maggiore, Italia

Lago Trasimeno

Andiamo ora in Umbria per ammirare il Lago Trasimeno, i suoi borghi antichissimi sulle sponde e le sue tre isolette, proprio all’interno delle acque, che potrete ammirare con un panoramico tour in traghetto. Una, l’Isola Maggiore, è anche abitata. Un’altra possibilità è fare il giro dei castelli del lago: torri e rocche incantate vi trasporteranno in un’altra dimensione. Se ci andate all’ora del tramonto poi… Partite alla scoperta dell’Umbria in questo meraviglioso road-trip in 10 tappe!

Lago Trasimeno, Italia

Lago di Lesina e Varano

Tra il Tavoliere delle Puglie e il promontorio del Gargano, eccoci di fronte a un altro spettacolo lacustre, collegato direttamente al mare attraverso diverse foci. Le sue acque pescose, ricche specialmente di anguille, lo rendono frequentatissimo dagli amanti della pesca e le lunghe spiagge accolgono bagnanti in cerca di relax e di raggi di sole. Trovate il tempo per un salto a Cagnano, il paese le cui case bianchissime spiccano in contrasto al blu del lago: ci ringrazierete del consiglio! E per un weekend in Puglia, eccovi le 10 tappe più belle da fare in auto tra Gargano e Salento

Lago di Lesina e Varano, Puglia

Lago di Fusine

Spalancate gli occhi di fronte al bellissimo lago di Fusine, anzi, ai laghi di Fusine: il Lago Superiore e il Lago Inferiore, di origine glaciale, nascono in un contesto calcareo, racchiusi in una conca circondata da alta vette e sanno stupire per la loro natura tipicamente alpina, immersi in un contesto paesaggistico di valore. E di grande bellezza, naturalmente. D’inverno la superficie dei laghi si ghiaccia solidamente e il paesaggio cambia volto, donando alla zona un fascino incredibile. Dovete vederlo in entrambe le stagioni!

Lago di Fusine

Lago di Bolsena

Altro giro, altra corsa: andiamo a vedere qual è il lago vulcanico più grande d’Europa e andiamo nel viterbese. Il Lago di Bolsena è il luogo ideale per entusiasmanti gite in kayak, per le immersioni (che vi catapulteranno di fronte a fondali che rimandano ai paesaggi lunari) e per il parapendio. Pesca, escursioni, tour a cavallo, tiro con l’arco sono solo alcune delle altre attività che potrete praticare qui, e poi tutti a vedere la bellissima Bolsena, insieme a Montefiascone, Marta e Capodimonte. Si parte!

Lago di Bolsena

Lago d’Iseo

Andiamo in Lombardia per un altro primato: tra le province di Bergamo e di Brescia, il Lago d’Iseo, con le sue storiche ville e le sue acque calme, ospita la più grande isola lacustre naturale italiana nonché la più alta d’Europa, Monte Isola. Andate a esplorarla per bene, perché ne vale la pena, e poi perdetevi nei mercatini dei borghi che nascono sulle sponde del lago e provate la gustosa gastronomia locale. Se amate il bird watching dovete assolutamente immergervi nella natura della riserva Torbiere del Sebino, mentre se amate i borghi caratteristici Lovere è quel che fa per voi.

Lago di Iseo, Italia

Lago di Caldonazzo

Nella zona della Valsugana, in Trentino, lasciatevi cullare dalle acque tranquille del lago di Caldonazzo, che riflettono il cielo azzurro e, la notte di ferragosto, i colori dei famosi fuochi d’artificio sparati per la festa. Qui si pratica lo sci nautico, le sue sponde alternano spiagge libere e stabilimenti attrezzati e tutta la zona dispone di servizi di ogni tipo: una tappa da non perdere.

Lago di Caldonazzo

Lago di Carezza

Noto per la limpidezza delle sue acque, che assumono diverse tonalità di in base alla luce del sole, quello di Carezza è un bellissimo lago alpino a pochi km da Bolzano, con lo sfondo del Latemar alle spalle e le acque pulitissime: un piccolo paradiso tipicamente dolomitico che nasce in mezzo alla natura più incontaminata del Trentino e che dovete assolutamente vedere. Prima possibile, s’intende! Scoprite le 10 meraviglie naturali d’Italia… c’è anche il Lago di Carezza!

Lago di Carezza

Lago di Resia

Restiamo in Alto Adige per andare a scoprire un altro posto incantato, in cui il tempo si è davvero fermato: il Lago di Resia, col suo campanile che emerge dalle acque, è un luogo che incrocia storia e leggende. Quando in inverno il lago ghiaccia, il campanile di Curon, appartenente a una chiesa trecentesca, è raggiungibile a piedi. Siete curiosi di sapere che fine ha fatto il resto della chiesa e l’intero borgo di Curon? Andate a scoprirlo.

Lago di Resia

Lago di Posta Fibreno

Il Lago di Posta Fibreno, nella media valle del Liri, situato al centro dell’omonima riserva naturale, è una delle oasi naturalistiche più importanti dell’Italia centrale, essendo quasi completamente incontaminata. Le sue acque sono purissime e la sua peculiarità è la cosiddetta Rota, un’isola galleggiante, rifugio di una preziosa avifauna protetta dalla riserva, che si sposta a seconda di come la trasporta il vento. Uno di quei posti che riuscirà a riconciliarvi con voi stessi e col mondo intero. Provare per credere!

Lago di posta Fibreno

Lago di Fedaia

Ai piedi della Marmolada, nei pressi del Passo Fedaia, questo lago dai colori intensi vi regalerà ore dolci e divertenti da trascorrere in compagnia di chi amate: avventuratevi sul sentiero Viel del Pan, uno tra i più belli e panoramici delle Dolomiti, per godere appieno del paesaggio mozzafiato e se ne avete la possibilità ammirate lo spettacolo in posizione sopraelevata. Vi sentirete piccoli, ma parte di un cosmo immenso. E bellissimo.

Lago di Fedaia


Potreste anche essere interessati a:

I 15 laghi più belli del Mondo

I 20 Posti in Italia più spettacolari sotto la neve

Le 24 Cascate più spettacolari del mondo

Le 10 Meraviglie Naturali più belle d’Italia

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa