Home notizie 20 Parole legate ai viaggi che dovreste conoscere

Tutti gli articoli

20 Parole legate ai viaggi che dovreste conoscere

Il glossario di tutte le parole strane e i termini indispensabili per chi ama viaggiare nel 2015... da imparare a memoria!

Lo sappiamo, siete viaggiatori esperti, sempre aggiornati sulle ultime novità, attenti e curiosi su quello che accade nel mondo, eppure… eppure qualcosa può sfuggire anche agli esploratori più incalliti. Ci sono parole nuovissime legate al mondo dei viaggi, termini inglesi, che spesso si fa fatica a tradurre e che sono diventati parte della nostra esperienza di viaggio. Che siate in un road trip pazzesco o alla ricerca di un hotel super trendy, una di queste parole magiche potrebbe balenarvi davanti, per cui preparatevi ed evitate brutte figure.

Date un’occhiata a queste 20 parole impossibili e diteci la verità: le conoscevate già?

BACKPACKER

Chi viaggia con lo zaino (backpack) in spalla e va in cerca di avventure autentiche, in posti non troppo turistici e possibilmente a budget ridotto. I backpacker amano i viaggi lunghi, prediligono ostelli e campeggi, hanno sempre il sacco a pelo a portata di mano e non si spaventano di fronte a (quasi) niente.

BOARDING PASS

Ovvero la carta d’imbarco, da non confondere con il biglietto aereo. Se si effettua il check-in online viene stampato direttamente dal viaggiatore, altrimenti è rilasciato in aeroporto al momento della consegna dei bagagli. Senza il boarding pass non si sale in aereo, quindi è importante quanto il passaporto!

BOUTIQUE HOTEL

Sono alberghi solitamente indipendenti, con un numero limitato di stanze e una grande attenzione per il design, lo stile e la personalizzazione dei servizi offerti. Spesso le loro tariffe non sono più basse che nei grandi hotel di lusso, ma l’atmosfera è molto più intima e originale. Si trovano soprattutto nelle grandi città, o in luoghi piuttosto turistici.

COUCHSURFING

Letteralmente significa “fare surf su un divano”, ma da qualche anno è il termine ufficiale per indicare la sosta di uno o più giorni a casa di sconosciuti, che solitamente mettono a disposizione un divano o un letto ma anche un semplice caffé o un giro per la città. Ottimo modo per conoscere gente del posto e risparmiare notevolmente sul viaggio, visto che fare couchsurfing è sempre (e ovunque) gratuito.

DROMOMANIA

Parola greca che indica la tendenza compulsiva a camminare senza meta come modo per liberare la testa e ritrovare la pace. Una vera e propria ossessione incontrollabile, che spinge a muoversi di continuo e a vivere il viaggio come unica dimensione di vita possibile.

E-TICKET

La stessa e di e-mail, cioè electronic. Ormai diffuso per ogni genere di trasporto, dall’aereo al treno alle navi, il biglietto elettronico è la versione digitale di quello cartaceo, e può essere “consegnato” via mail o sms. Permette al viaggiatore più flessibilità e meno preoccupazioni, visto che perderlo è praticamente impossibile.

ECOTURISMO

E termini simili come eco-friendly o eco-conscious, indicano un modo di viaggiare molto attento all’impatto ambientale causato dal viaggio stesso. Gli ecoturisti scelgono mezzi di trasporto il meno inquinanti possibile, prediligono mete in mezzo alla natura e sistemazioni integrate con l’ambiente circostante, oltre ad attività poco invasive e rispettose delle culture locali.

EN-SUITE

Questa dicitura è usata per le camere di albergo (anche di categoria medio-bassa), e indica le stanze con bagno privato. Da non confondere con la “semplice” suite, che invece è la definizione usata per mini appartamenti o camere dotate di molti comfort.

FREQUENT FLYER

Una persona che viaggia in aereo molto spesso, e che quindi ha accesso a diversi sconti o regali da parte delle compagnie aeree. Le miglia percorse permettono di accumulare punti, che poi possono essere usati per ottenere voli gratuiti o accedere a servizi come le lounge riservate o la priorità di prenotazione.

GAP YEAR

Il famoso anno sabbatico, ufficializzato dagli inglesi negli anni ’60 quando i giovani iniziarono a prendersi un lungo periodo di pausa per vedere il mondo prima di iniziare l’università. Oggi è un fenomeno diffuso in molti paesi, e non solo tra gli studenti – anche se il gap (intervallo) tra scuola e lavoro continua ad essere il momento preferito per un bel viaggio avventuroso.

GAP-PACKER

Neologismo che unisce i concetti di gap year e backpacker per indicare chi parte con lo zaino in spalla per un lungo viaggio, solitamente di diversi mesi, in corrispondenza di un anno sabbatico o di una pausa da scuola e/o lavoro.

GATEWAY CITY

Una vera porta sul mondo. O, con parole meno poetiche, una città in cui si trovano un aeroporto e/o stazione dei treni o bus internazionale, da cui partono o arrivano viaggi a lunga percorrenza. Quasi sempre sono le città in cui si fa scalo prima di imbarcarsi sulle tratte più impegnative.

HOME SWAP

Anche nota come home exchange o house swapping, è la procedura per cui due persone o famiglie decidono di “scambiare casa” per un periodo di tempo senza alcuna transazione economica. I viaggiatori interessati a questa pratica originale ed economica possono contattarsi e vedere le foto delle case su uno dei tanti siti a disposizione.

JAUNTER

In inglese, jaunt significa gita, escursione, breve viaggetto fuori porta che solitamente prevede poca pianificazione ma parecchio divertimento. Da qui anche il termine jaunter, ovvero la persona che ama uscire spesso di casa, improvvisando viaggi semplici ma ad alto contenuto di esplorazione.

OPEN-JAW

I biglietti open-jaw sono quelli in cui il viaggiatore non ritorna alla stessa città da cui era partito e/o non parte da quella in cui era arrivato con il primo volo. Ad esempio, un biglietto con andata Milano-New York e ritorno Los Angeles-Milano, oppure andata Roma-Londra e ritorno Londra-Torino.

PRESS TRIP

Si tratta di un viaggio il cui scopo principale è quello di scrivere articoli e recensioni sui luoghi visitati. Di solito sono organizzati e sponsorizzati da un ente esterno in collaborazione con il giornalista/viaggiatore, il quale è incaricato di produrre materiali che potranno poi essere usati a fini commerciali o promozionali.

RTW (Round-The-World ticket)

Un unico biglietto che permette al viaggiatore di fare il giro del mondo con un costo relativamente contenuto, grazie ad accordi tra compagnie e alleanze aeree. I prezzi in genere oscillano tra i 3000 e i 5000 dollari, con un numero di fermate intermedie che va da 5 a 16, distribuite sui cinque continenti.

THROWAWAY TICKETING

Spesso un viaggio di sola andata risulta più caro di uno a/r per la stessa destinazione. Conviene quindi comprare anche il ritorno, ma utilizzare solo la prima “parte” del biglietto e gettare (throw away in inglese) invece la seconda. Avvertenza: quasi sempre questo trucchetto NON funziona se si vuole usare solo il ritorno e gettare l’andata, quindi attenzione a fare bene i calcoli!

WAYFARER

Letteralmente significa “viandante”, ed è una parola storicamente usata per indicare i pellegrini o coloro che compivano lunghi viaggi a piedi. Oggi è tornata alla ribalta grazie ad una nuova sensibilità per il viaggiare lentamente senza uso di mezzi di trasporto, tanto che esistono agenzie specializzate per viaggi a piedi in diversi luoghi del mondo.

WANDERLUST

Un’altra parola bellissima presa in prestito dall’inglese antico per indicare il desiderio irrefrenabile di viaggiare ed esplorare il mondo. Deriva dai due termini germanici wandern (escursione, poi diventato wander in inglese, ovvero vagare, passeggiare) e lust (desiderio, passione).

Volete conoscere la destinazione ideale in base al vostro budget? Lasciatevi ispirare dalla funzione "Ovunque" di Skyscanner. Il nostro sito vi mostrerà in tempo reale tutti i voli per tutto il mondo, da quello più economico al più costoso.

Le 15 città europee da visitare assolutamente nel 2015

Oroscopo 2015: una destinazione per ogni segno zodiacale

I 15 ostelli più belli d’Europa

I 10 Caffè migliori d’Italia

10 Cose da fare gratis ad Amsterdam

Viaggio in Scozia in auto: tutte le tappe

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa