Home notizie Animali domestici vicino ai padroni sui voli Frontier Airlines

Tutti gli articoli

Animali domestici vicino ai padroni sui voli Frontier Airlines

Buone notizie dagli Stati Uniti per i viaggiatori amanti degli animali

Buone notizie dagli Stati Uniti per i viaggiatori amanti degli animali. Piccoli cani, gatti, conigli, cavie, criceti o uccellini sono spesso costretti a viaggiare in minuscoli box incassati nella stiva dell’aereo, ma nei giorni scorsi la compagnia americana Frontier Airlines ha annunciato l’intenzione di consentire l’accesso a bordo di animali di piccola taglia.

Dopo l’annuncio dell’anno scorso della Southwest Airlines, Frontier è la seconda compagnia pronta ad adottare questa nuova politica. Un’operazione che avrà però dei costi per questi piccoli passeggeri ovvero settantacinque dollari, circa 100 euro. Un prezzo relativamente alto considerato che per molte tratte la tariffa per le persone è spesso inferiore.

Riposta sotto il sedile dell’aereo sarà comunque necessaria la trasportina, in cui gli animali dovranno rimanere per tutto il viaggio. Anche gli animali di taglia più grande potranno viaggiare, ma in questo caso stivati tra i bagagli al costo di circa 150 dollari. In entrambi i casi è richiesta una regolare documentazione sanitaria.

Mappa