Home notizie Balkan express: in treno alla scoperta dei Balcani

Tutti gli articoli

Balkan express: in treno alla scoperta dei Balcani

In carrozza per il Balkan Express: i Balcani sono una delle regioni più affascinanti d’Europa, in grado di tenere insieme turismo culturale, divertimento e costi contenuti. Il treno è probabilmente il modo migliore per girarli, anche in abbinamento con trasferimenti aerei (le compagnie low cost servono molto bene molti di questi Paesi) o con un auto a noleggio, per scoprire i dintorni e i paesaggi delle zone più interne. Gli itinerari per un Balkan Express personalizzato sono potenzialmente infiniti: da Monaco di Baviera a Belgrado, passando per Vienna e Budapest, dalle affascinanti Lubiana, Zagabria e Sarajevo fino allo splendore di Istanbul, Skyscanner ha scelto per voi alcuni dei percorsi più affascinanti che compongono la rete del Balkan Express!

Il termine Balkan Express (Balkanzug in tedesco) non indica un vero e proprio itinerario ferroviario stabile, come fu un tempo – attraverso queste stesse zone – il celebre Orient Express che collegava Parigi a Istanbul. Piuttosto, il Balkan Express oggi è una rete di ferrovie che collega l’Europa centrale, la Mitteleuropa, con l’Oriente: da Vienna, o Monaco di Baviera, fino a Istanbul, toccando Graz, Belgrado, Sofia… ma con deviazioni possibili per tutte le capitali dell’area balcanica, nella ex Jugoslavia e in Grecia. L’Europa dell’Est e i Balcani sono una delle mete preferite dai viaggiatori desiderosi di avventura a prezzi contenuti! Quale soluzione migliore, allora, di scoprirli in treno? Con un po’ di pianificazione, e una buona dose di iniziativa e improvvisazione, il vostro personale Balkan Express sarà un’esperienza unica e irripetibile.

Organizzare il viaggio

La soluzione più semplice per il vostro tour in treno dei Balcani è dotarsi di un Interrail Global Pass, acquistabile anche online. Con questo particolare abbonamento, non dovrete comprare di volta in volta il biglietto (se si escludono le prenotazioni su treni speciali o ad alta velocità). Non è detto, a seconda di che itinerario prevedete di fare, che l’Interrail sia necessariamente la soluzione più economica, per quanto sia (probabilmente) la più pratica). Calcolate bene il tempo a disposizione, e la quantità di viaggi in treno che prevedete di fare: buona parte dei treni dei Balcani non necessita di prenotazione, dunque potrete anche improvvisare, e decidere di volta in volta la vostra prossima mossa acquistando il biglietto direttamente in stazione!

Mostar, Bosnia Erzegovina

Comprare un biglietto nei Balcani

La lingua: a Monaco, Vienna e Budapest non dovreste avere problemi, ma l’inglese è sempre più diffuso anche nei Balcani, e con un po’ di fortuna troverete (soprattutto nelle biglietterie internazionali delle grandi stazioni) un operatore in grado di comprendere e di farsi capire. Se quel particolare operatore fosse in ferie proprio quel giorno, non disperate: sfoderate il vostro migliore sorriso, e scrivete la vostra destinazione su un foglio di carta. Il bigliettaio saprà cosa fare!

Treno o aereo?

Molti abbonamenti Interrail permettono di viaggiare nel proprio paese di origine per il primo giorno di validità, fino al confine di Stato. Tuttavia, dal momento che le compagnie low cost garantiscono collegamenti rapidi ed economici dall’Italia per buona parte delle capitali e delle principali città dei Balcani e dell’Europa dell’Est, considerate la possibilità di percorrere il primo (e l’ultimo) tratto del vostro viaggio in aereo. Risparmierete tempo, e probabilmente anche denaro! Con la funzione Avvisi di prezzo di Skyscanner potrete tenere d’occhio il costo dei biglietti per la vostra destinazione prediletta.

Quale itinerario scegliere?

Per costruire il vostro personalissimo Balkan Express c’è, davvero, l’imbarazzo della scelta. Noi di Skyscanner abbiamo scelto per voi alcuni itinerari particolarmente comodi e amati dai viaggiatori. Sono percorribili totalmente, o solo in parte – a seconda del tempo che avete a disposizione e della vostra ispirazione. Naturalmente, sono anche combinabili insieme a vostro piacimento, e potrete partire o tornare da una qualunque delle città proposte!

Montenegro

Da Monaco di Baviera a Belgrado. Via Vienna, Bratislava, Budapest

Monaco

Una soluzione ottimale è quella di partire da Monaco di Baviera, la splendida città tedesca che ospita la celeberrima Oktoberfest e alcune delle più celebri birrerie della Germania (come la famosa Hofbräuhaus). Prendetevi un paio di giorni per visitare la città, il centro storico (notevoli i due musei d’arte principali, la Alte Pinakothek e la Neue Pinakothek) e per gustare birra e bretzel (una pinta di weiss è molto più buona con un buon bretzel!), e ripartite.

Scopri di più: Cosa vedere a Monaco di Baviera

Monaco di Baviera

Trova tutti i voli economici per Monaco di Baviera

Vienna

La capitale austriaca dista da Monaco appena 4 ore di treno. Vienna è una delle città più belle d’Europa, e una delle capitali della musica. Se disponete di una sera da passare in città, valutate se è possibile assistere a un concerto alla Staatsoper o alla Volksoper, o alla Wiener Konzerthaus o al Musikverein, sede dei Wiener Philharmoniker, una delle orchestre più prestigiose al mondo. Altrimenti, accontentatevi di un giro per il centro, con una puntata fino al maestoso Schloss Schönbrunn, il castello che fu degli Asburgo.

Scopri di più: Cosa vedere a Vienna

Vienna, Schloss Schönbrunn

Trova tutti i voli economici per Vienna

Bratislava

La capitale della piccola Slovacchia dista circa un’ora di treno da Vienna, al punto che molti viaggiatori scelgono di dormire qui, in cerca di prezzi più economici, e di visitare Vienna e l’Austria da pendolari. Bratislava comunque merita una visitina di per sé, con il suo compatto centro storico affollato di locali e sede di innumerevoli party! Vienna è raggiungibile anche via fiume, con una piacevole crociera sul Danubio.

Scopri di più: 10 Città dell’Europa dell’Est ancora da scoprire

Vista di Bratislava

Trova tutti i voli economici per Bratislava

Budapest

Il Best Of della Mitteleuropa non può non comprendere Budapest, la spettacolare capitale dell’Ungheria. Divise in due dal Danubio, le antiche città di Buda e di Pest mantengono ciascuna un loro originale carattere, e costituiscono insieme una delle mete più amate dai turisti di tutto il mondo, specie d’estate, quando lo Sziget Festival (che si tiene sull’isola di Obuda, in mezzo al fiume) accoglie rockettari da ogni parte del globo. Il rischio, nel vostro percorso lungo il Balkan Express, è quello di innamorarsi di Budapest e di trattenersi troppo… Coraggio: dirigetevi alla stazione di Keleti (la “Stazione dell’Est”) e saltate sul prossimo treno.

Scopri di più:Vacanza a Budapest: le 10 cose più belle da vedere

Budapest, il Parlamento

Trova tutti i voli economici per Budapest

Belgrado

La capitale della Serbia è una città vivace e a misura di giovani, con molti locali e alcune interessanti attrazioni. Percorrete la centrale via Skadarlija in cerca di ispirazione, e di una buona birra. A Belgrado, il vostro itinerario è a un bivio: potete proseguire verso oriente, diretti a Istanbul, passando per Sofia oppure per Bucarest. O potete scegliere di esplorare il resto dei Balcani del sud, dirigendovi verso la Croazia, la Bosnia-Erzegovina, il Montenegro, la Macedonia o l’Albania.

Belgrado

Trova tutti i voli economici per Belgrado

Da Belgrado a Istanbul. Via Sofia: il Balkan Express

Un treno diretto (chiamato, guardacaso, Balkan Express!) collega Belgrado a Istanbul passando per Sofia e Plovdiv, in Bulgaria. La linea attraversa il confine turco al punto di confine di Kapikule, dove il treno si ferma per permettere i controlli, e i passeggeri scendono per mostrare i loro passaporti. A Kapikule la linea si congiunge con quella proveniente da Bucarest, e con il Bosphorus Express. Molti di questi treni sono treni notturni, e arrivano a Istanbul di prima mattina.

 Sofia

La capitale della Bulgaria merita sicuramente una visita di uno o due giorni, fra chiese ortodosse (la Cattedrale di Aleksander Nevski, o la Chiesa di Santa Sofia), monumenti e musei.

Sofia, Bulgaria

Trova tutti i voli economici per Sofia

Da Bucarest a Istanbul. Via Bucarest: il Bosphorus Express

Bucarest

Raggiungere Bucarest da Belgrado è piuttosto facile: la capitale della Romania è una città in fase di lancio turistico, anche grazie ai voli low cost, e un giro in centro è un’esperienza molto piacevole. Da non perdere il gigantesco Palazzo del Parlamento (uno degli edifici più grandi al mondo!), la Chiesa Stavropoleos e la città vecchia, affollata di ristoranti tipici e locali.

Scopri di più: Bucarest: cosa vedere

Bucarest

Trova tutti i voli economici per Bucarest

Istanbul

Che altro si può dire di Istanbul che ancora non sia stato detto? I treni provenienti dall’Europa arrivano alla centralissima stazione di Sirkeci, a pochi minuti a piedi dalle principali attrazioni del quartiere di Sultanahmet: la Basilica di Santa Sofia (Haghia Sophia), la Moschea Blu, la Basilica Cisterna… Di fronte alla stazione, dall’altro lato del Bosforo e raggiungibile con un traghetto, la stazione di Haydarpaşa è il punto di partenza di tutti i treni per l’Asia… che il viaggio non si fermi qui?

Scopri di più: Cosa vedere a Istanbul

Veduta di Istanbul

Trova tutti i voli economici per Istanbul

Da Lubiana (o Belgrado) fino a Skopje

In alternativa, il vostro tour con il Balkan Express potrebbe concentrarsi sui Balcani del Sud. Si può partire dalla piccola e deliziosa capitale della Slovenia, Lubiana (Ljubljana) oppure da Belgrado, dirigendosi verso la Bosnia Erzegovina e la Macedonia.

Lubiana (Ljubljana)

Lubiana è una piccola Praga, o una piccola Budapest se preferite: città piena di locali e caffè, dall’atmosfera amichevole e dalla ricchissima programmazione culturale, Lubiana è un ottimo punto di partenza per esplorare in auto sia le zone intorno (dal mare alle montagne: la Slovenia ha tutto!), sia il resto dell’ex Jugoslavia. Da non perdere il Castello e la Cattedrale di San Nicola.

Scopri di più: I 10 Paesi più sottovalutati del Mondo

Lubiana

Trova tutti i voli economici per Lubiana

Zagabria

La capitale della Croazia è un’antico centro culturale, ricco di musei e sede di Università. Il compatto centro storico di Zagabria può essere visitato in una giornata a piedi, magari come tappa fra un tratto di Balkan Express e l’altro. Altrimenti, la città e i dintorni offrono buone soluzioni per passare il tempo!

Sarajevo

La perla dei Balcani, la capitale della Bosnia, Sarajevo è forse un po’ scartata dall’itinerario principale del Balkan Express, ma merita senza dubbio una deviazione per un paio di giorni di visita e relax. La città è luogo di incontro di culture da secoli e, nonostante le ferite della guerra, è rimasta magnifica. Fate shopping nell’area della Baščaršija, e visitate le innumerevoli chiese cattoliche, ortodosse, le sinagoghe e le moschee… O proseguite con un auto a noleggio alla scoperta del resto della Bosnia Erzegovina.

Scopri di più: 10 Cose da fare a Sarajevo

Vista di Sarajevo

Trova tutti i voli economici per Sarajevo

Skopje

Il vostro tour dei Balcani potrebbe concludersi a Skopje, giovane capitale della Repubblica di Macedonia (FYROM, ovvero Former Yugoslav Republic of Macedonia), magari dopo una deviazione per il Kosovo, o il Montenegro. Da qui, potrete tornare a casa, oppure – perché no? – continuare verso la Grecia, verso Salonicco, e da lì ricongiungervi con l’altra tratta del Balkan Express per raggiungere Istanbul… Insomma, le soluzioni alternative non mancano. Buon Balkan Express a voi!

Skopje

Trova tutti i voli economici per Skopje

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––– Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni dei Balcani e dell’Europa dell’Est, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca Ovunque di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!

Potrebbe interessarvi anche:

Cosa fare nel weekend: 10 proposte per trovare ispirazione

Regioni della Spagna: quali sono e cosa vedere

Le 30 città insolite e bellissime da scoprire a Natale

Mare d’inverno: 15 Paesi caldi per vacanze in spiaggia da favola

I 10 Musei gratuiti più belli del Mondo

I 15 ostelli più belli d’Europa

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa