Home notizie Bolzano: cosa vedere nel cuore dell’Alto Adige

Tutti gli articoli

Bolzano: cosa vedere nel cuore dell’Alto Adige

Bolzano (Bozen in tedesco) per molti è sinonimo di Mercatini di Natale, che ogni anno sotto le feste attirano nel capoluogo dell’Alto Adige turisti in vena di fare shopping... Ma Bolzano è splendida in ogni stagione e ogni stagione garantisce ai visitatori possibilità e passatempi diversi. Perfetta per chi viaggia con i bambini, con un’ampia scelta di gite nei dintorni, Bolzano è la perfetta meta per un weekend all’insegna delle passeggiate in montagna, della cultura, degli sport invernali, della gastronomia e del vino. Skyscanner ha raccolto per voi le 10 cose imperdibili da fare a Bolzano, 10 posti da visitare per scoprire il meglio dell’Alto Adige!

Bolzano si trova in Trentino-Alto Adige/Südtirol, ed è capoluogo della provincia autonoma di Bolzano: si tratta del capoluogo più settentrionale d’Italia (il Brennero, confine con l’Austria, dista un’ottantina di chilometri). Bolzano sorge nel mezzo di un’ampia conca alla confluenza di tre valli (è bagnata dal torrente Talvera, che si butta poi nell’Adige), circondata da montagne ricoperte di viti e con le cime innevate del gruppo del Catinaccio in lontananza.

E se ci sono pochi dubbi sulla bellezza del paesaggio, Bolzano città è dotata di uno splendido centro storico, attraversato da portici, e di alcuni magnifici musei: una meta perfetta per passare la serata dopo una giornata in montagna, o per fermarsi un intero weekend ad assaggiare le specialità locali: speck, canederli, Spaetzle, mele e ogni cibo a base di mele – fra cui lo strudel… e poi vini di ogni tipo, birra: la cucina dell’Alto Adige, per quanto non leggera, non vi deluderà di certo.

Scopri di più: Dove sciare: 15 posti bellissimi dove sciare in Italia e nel Mondo

Bolzano Cosa vedere: Piazza Walther

Come arrivare a Bolzano

Gli aeroporti più vicini a Bolzano sono quello di Verona, a sud, e quello di Innsbruck in Austria. La città è facilmente raggiungibile in treno, e le maggiori attrazioni del centro storico – e la maggior parte degli hotel – si trovano a portata di una breve camminata. Se pensate di organizzare qualche gita in montagna nei dintorni, visitare le cantine del vino o i castelli, noleggiare un’automobile è un’ottima scelta.

Cosa vedere a Bolzano

Trova tutti i voli economici per Verona

Bolzano, quando andare

Bolzano è visitabile in tutte le stagioni, a seconda delle vostre esigenze! Se in inverno i Mercatini di Natale – insieme alle piste da sci e ai paesaggi innevati –conquistano il cuore di molti turisti, in primavera, autunno ed estate i visitatori di Bolzano possono seguire le strade del vino e assaggiare i bianchi e i rossi del Sud Tirolo, o passeggiare in montagna. In estate, con il caldo, si può persino fare il bagno in un lago alpino.

Scopri di più: Le 15 Città italiane più colorate d’autunno

1. Museo Archeologico dell’Alto Adige e Ötzi

Se siete a Bolzano, non potete non passare al Museo Archeologico dell’Alto Adige a porgere omaggio al più antico cittadino dell’Alto Adige, l’uomo venuto dal ghiacchio, la mummia del Similaun. Per quanto i suoi soprannomi possano ricordare quelli di un super-cattivo dei fumetti, si tratta della mummia di un uomo vissuto durante l’età del rame, fra il 3300 e il 3100 a.C, ritrovata nel 1991 da due escursionisti. Ötzi – il nomignolo gli è stato dato da un giornalista – è rimasto conservato in un ghiacciaio, permettendo agli studiosi di studiare per la prima volta da vicino la vita dei nostri antenati preistorici. Ötzi è anche il più antico essere umano ad avere dei tatuaggi, segno che certo cose non passano mai di moda! Il Museo Archeologico di Bolzano è in gran parte dedicato a lui (piacerà anche ai bambini!).

L’ingresso al Museo Archeologico dell’Alto Adige costa 9 euro per gli adulti (7 il ridotto), ed è gratuito per bambini sotto i 6 anni. È consigliabile prenotare l’ingresso.

2. Piazza delle Erbe e portici di Bolzano

Uno dei centri della vita cittadina di Bolzano è la centralissima Piazza delle Erbe, animata sia di giorno, con un bel mercato alimentare (dove comprare speck e altre specialità dell’Alto Adige!) sia di sera, quando si riempie di giovani con il drink in mano. Notate la Fontana del Nettuno, risalente al Settecento, che gli abitanti di Bolzano chiamano scherzosamene “Oste con la forchetta”. Piazza Erbe è anche un buon punto di partenza per esplorare i famosi portici di Bolzano, che costeggiano gran parte delle vie del centro storico e che permettono una piacevole passeggiata anche con la pioggia!

3. Piazza Walther e Mercatini di Natale

Non lontano da Piazza delle Erbe si trova Piazza Walther Von Der Vogelweide, detta semplicemente “Piazza Walther” dai bolzanini: è questo il vero salotto buono della città. Al centro si trova la statua dell’intestatario della piazza, il più famoso Minnesänger (ovvero, trovatore), vissuto fra il 1100 e il 1200. In Piazza Walther si tengono numerose manifestazioni, fra cui i celebri Mercatini di Natale di Bolzano. Anche se non è Natale, comunque, ci troverete qualcosa da fare!

Scopri di più: I 10 mercatini di Natale più belli d’Italia

Bolzano cosa vedere: Mercatini di Natale

4. Duomo di Bolzano

In Piazza Walther sorge anche il Duomo di Bolzano, ovvero la Cattedrale di Maria Assunta – Dom Maria Himmelfahrt o Bozner Dom in tedesco. Costruito a partire dall’XI secolo, il Duomo è un capolavoro romanico e gotico, con facciata a capanna, di gusto germanico ma con un tocco di Italia (esattamente nello spirito della città di Bolzano). Sul lato di Piazza Walther noterete una piccola porta: è la Porticina del Vino, che ricorda la centralità della viticoltura nell’economia di questa zona.

5. Museion – Museo d’arte moderna e contemporanea di Bolzano

Affacciato sul Talvera, il torrente che attraversa Bolzano, e dalla inconfondibile forma cubica, il Museion è il Museo d’arte moderna e contemporanea di Bolzano: è stato inaugurato – nella nuova sede progettata dallo studio KSV-Krüger Schubert Vandreike – nel 2008. Ospita una collezione di 4500 opere d’arte, esposizioni permanenti e temporanee, performance e concerti. È un posto da vedere anche se visitate Bolzano con i bambini, che non mancheranno di trovare qualcosa che attiri la loro attenzione!

L’ingresso al Museion di Bolzano costa 7 euro (3.50 il ridotto), ed è gratuito per bambini e ragazzi fino ai 18 anni, e per tutti il giovedì dalle 18 alle 22.

6. Le cantine di Bolzano

Una visita a Bolzano non è completa senza la visita a una cantina, per assaggiare i favolosi vini dell’Alto Adige. Poche zone in Europa possono competere per quantità e qualità, sia di vini rossi che di vini bianchi. Del resto, la presenza dei vigneti è qualcosa che, visitando Bolzano, non può essere ignorata: la città è circondata da viti: Müller Thurgau, Chardonnay, Gewürztraminer, Pinot bianco e nero, Riesling… Non dovreste avere difficoltà a trovare una cantina che vi serva un bicchiere: sono 150 quelle riunite nel Consorzio Vini Alto Adige. In centro Bolzano si trova la Cantina Bolzano (Kellerei Bozen), dove provare i rossi Lagrein e Santa Maddalena. Salute!

Scopri di più: 10 Posti in Italia tra vigneti e degustazioni di vino

Cosa vedere a Bolzano: cantine di Bolzano

7. Castelli di Bolzano

Oltre alle viti, ai portici di Bolzano, altra caratteristiche delle valli intorno al capoluogo altoatesino sono i castelli, che ricordano il passato nobiliare delle famiglie bolzanine, e l’esigenza di difendere questa zona di confine. L’ideale per esplorarli è disporre di un’automobile: puntate su Castel Roncolo, Castel Mareccio, Castel Firmiano, Castel Rafenstein e Castel Flavon. Il più vicino al centro è Castel Mareccio. Castel Flavon, con i suoi splendidi affreschi del Cinquecento, offre una bella vista su tutta la piana di Bolzano.

Scopri di più: I 10 Castelli più belli d’Europa

8. Messner Mountain Museum

A Castel Firmiano (Schloss Sigmundskron), nei pressi di Bolzano, si trova la sede centrale del Messner Mountain Museum (MMM): voluto dall’alpinista altoatesino Reinhold Messner, forse il più grande scalatore del Novecento (e di certo il più famoso), il museo è ospitato in sei sedi, in altrettanti location dell’arco alpino. La sede bolzanina, in una struttura di vetro e acciaio aggiunta al castello, è dedicata al rapporto fra l’uomo e la montagna, con oggetti provenienti da tutto il mondo.

9. Funivia del Colle

Inaugurata nel 1906, la Funivia del Colle di Bolzano è la più antica funivia del mondo. Sale dai 265 metri sul livello del mare della città fino ai 1100 metri del Monte Colle, in appena 5 minuti. Dal monte si gode di una splendida vista – dunque, l’ideale è salirci in una bella giornata, o in estate per sfuggire alla calura, magari portando con sé una bicicletta. Dal paesino di Colle partono numerose escursioni, per tutti i livelli di difficoltà e tempo! In alternativa, nei dintorni di Bolzano sono attive anche la Funivia del Renon e quella di San Genesio, tutte ottime soluzioni per passare una bella giornata in montagna.

10. Lago di Monticolo

La scelta di gite nella natura, in Alto Adige, è davvero ampia: per una giornata all’aria aperta, una possibilità è raggiungere il Lago di Monticolo (Montiggler See), a 16 chilometri da Bolzano. Si tratta, in realtà, di due laghi di origine glaciale, il Lago Grande e il Lago Piccolo, immersi in boschi di conifere e in un magnifico paesaggio alpino. Se volete camminare, non vi mancheranno le possibilità. Se volete fare il bagno… beh, nella bella stagione entrambi i laghi ve lo permetteranno (sul Lago Grande c’è anche una piscina riscaldata e un “lido” dove prendere il sole). Se volete pattinare… dovete aspettare che il lago ghiacci in inverno! Un’alternativa, poco più lontana, è il magnifico Lago di Carezza.

Scopri di più: Le 10 meraviglie Naturali d’Italia

Cosa vedere a Bolzano: Lago di Carezza

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––– Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni nel mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca Ovunque di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!

Potrebbe interessarvi anche:

I 20 Paesi più economici del 2017

Isole Lofoten: il paradiso incontaminato della Norvegia

Crociere in Nord Europa tra i bellissimi Fiordi della Norvegia

Seychelles: quando andare e cosa fare in questo paradiso tropicale

Galles: cosa vedere e cosa fare

Viaggio di nozze in inverno: dove andare

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa