COVID-19 (coronavirus) potrebbe avere un impatto sui tuoi programmi di viaggio. Qualunque sia la tua destinazione, troverai qui le indicazioni più aggiornate.

Home notizie Cosa fare a Milano quando piove

Tutti gli articoli

Cosa fare a Milano quando piove

Cosa fare a Milano quando piove? Secondo alcuni le giornate di maltempo donano a Milano un aspetto romantico e poetico, secondo altri sono una maledizione. L’unica certezza è che indubbiamente rendono difficili le attività all’aria aperta e fanno spesso passare la voglia di uscire. Di certo, quando piove a Milano non ci mettiamo a passeggiare nei parchi o a camminare senza meta tra le vie della città! Se però vi trovate a Milano in un giorno di pioggia, prima di farvi prendere dalla depressione e maledire il fato, leggete questo articolo e scoprirete che le cose da fare a Milano quando piove sono davvero tante e interessanti.

Milano ha fama di essere una città grigia e piovosa, ma non è più così. I cambiamenti climatici hanno colpito anche lei e le giornate di pioggia e di maltempo in realtà non sono affatto frequenti. Quando però capitano..niente paura! Anche se diluvia senza sosta le cose da fare a Milano quando piove sono davvero tante (e questo è ancora più apprezzato quando in casa ci sono dei bambini ed è fondamentale trovare delle attività da fare).

Scopri di più: Cosa fare vicino Milano: 10 posti bellissimi da vedere

Tutti i voli economici per Milano

Come raggiungere Milano

Milano è ben collegata con il resto dell’Italia e dell’Europa ed è possibile raggiungerla facilmente in aereo, in treno o in autobus.

Aereo

È possibile raggiungere Milano sia con compagnie di bandiera che low cost, atterrando su uno dei tre aeroporti situati rispettivamente vicino al centro città (Aeroporto di Linate), 70 chilometri a nord-ovest (Aeroporto di Malpensa) o chilometri km a nord-est (Aeroporto di Bergamo Orio al Serio). Da tutti gli aeroporti è poi possibile raggiungere il centro città con il treno (Malpensa) o con autobus dedicati (Linate, Malpensa Orio al Serio).

Treno

Le stazioni principali che collegano Milano alle altre città italiane e/o europee sono la Stazione Centrale (centro), la Stazione Garibaldi (nord) e la Stazione di Rogoredo (sud-est).

Autobus

Milano è servita da un’intensa rete di autobus (Flixbus e Megabus). Le stazioni principali sono Famagosta (a sud)e Lampugnano (a nord).

Cosa fare a Milano quando piove

1.Godersi un bel film al cinema

Neanche a dirlo, quando piove il cinema è un grande classico. Ora poi non bisogna neanche più aspettare il pomeriggio! In alcuni cinema, come il nuovissimo Palazzo del Cinema (l’ex cinema Anteo) la programmazione inizia sin dalla mattina e, oltre alla programmazione “classica”, potrete trovare anche proiezioni particolari (ad esempio di film dell’essai) ed eventi/rassegne a tema. Ogni mercoledì e domenica mattina c’è poi la Colazione all’Anteo che permette, con 5 euro, di acquistare un biglietto unico valido per la visione di un film e la colazione al bar del cinema. Se siete cinefili rischiate di entrare al cinema la mattina e uscirne a notte fonda!

Cosa fare a Milano quando piove: il cinema

2.Visitare un museo

Milano vanta più di 80 musei e la scelta di certo non manca! Dalla storica Pinacoteca di Brera dove si possono ammirare i capolavori di Hayez, Caravaggio e Raffaello, alle grandi mostre allestite a Palazzo Reale o al nuovissimo MUDEC. Per chi ama l’arte contemporanea è da non perdere una visita alla Galleria d’Arte Moderna (GAM), al Padiglione di Arte Contemporanea (PAC) e al Museo del Novecento, dove si possono ammirare opere di Picasso, Kleen, Kandisky. C’è poi il nuovo Museo Fondazione Praga, frutto di una grande opera di riqualificazione urbana di un’area periferica della città, che è un vero cross over dove si incontrano arte, moda e architettura. Per le famiglie c’è il Museo dei Bambini (MUBA) dove genitori e figli possono divertirsi insieme grazie alle tante attività proposte.

Cosa fare a Milano quando piove: fondazione Prada

3.Shopping e relax a La Rinascente

La Rinascente è un simbolo di Milano; il primo grande magazzino d’Italia che fu battezzato da Gabriele D’Annunzio continua ad attirare ogni giorno masse di milanesi che lo reputano il luogo perfetto per cercare regali e dedicarsi allo shopping sfrenato. In effetti a La Rinascente si trova di tutto, dai profumi alla lingerie, abbigliamento casual, sportivo ed elegante, gadget e oggettistica di design. Nell’ultimo piano trovate anche la Food Hall con diversi ristoranti, un parrucchiere e un beauty center.. ci si può trascorrere davvero un’intera giornata.

Cosa fare a Milano quando piove: La Rinascente

 

4. Osservare le stelle al Planetario

All’interno dei Giardini Pubblici “Indro Montanelli”, il Planetario “Urico Hoepli” offre la possibilità a grandi e bambini di osservare il cielo. Tutti i sabati e la domeniche, alle 15.00 e poi alle 16.30, ci sono degli incontri dedicati alle costellazioni e ai vari eventi astronomici. Con cadenza regolare vengono anche organizzati spettacoli per bambini sopra gli 8 anni  per insegnare loro l’astronomia, facendoli divertire.

5. Rilassarsi alle terme

Tra le cose da fare a Milano quando piove non poteva mancare una giornata di benessere alle terme o in una spa. In città ci sono mille occasioni per rigenerare il fisico e scrollare di dosso lo stress e non avrete che l’imbarazzo della scelta. Al QC Terme Milano avrete a disposizione un’enorme struttura in stile Art Nouveau con vasche idromassaggio, docce nebulizzate, vasche per la cromoterapia, hammam, stube, biosaune e percorso Kneipp. All’Hammam della Rosa si fa invece il percorso tradizionale tra tepidarium, calidarium, peeling con il guanto ruvido kassa e massaggio con sapone di Aleppo prima di una sosta nel frigidarium. Tra i tanti anche il centro Acque Calidae e le spa di diversi hotel di lusso del centro (Armani, Mandarin Oriental, ecc).

 

Cosa fare a Milano quando piove: le terme

6. Andare a Teatro o all’Opera

Ogni giorno a Milano si accendono le luci su più di 200 spettacoli fra teatro e musica. Per chi ama l’opera c’è il Teatro La Scala, il tempio mondiale della lirica e del balletto; per chi ama la prosa ci sono lo storico Teatro Grassi (chiamato il Piccolo), inaugurato nel 1947 da Paolo Grassi e Giorgio Strehler, il Teatro Strehler (aggiunto nel 1998 alla sede principale), il Teatro Franco Parenti, il Teatro Carcano, il Teatro Litta..solo per citarne alcuni. Se poi volete assistere ad un’esperienza particolare e di grande intensità emotiva (e questo vale anche per chi non è più bambino) seguite la storica Compagnia Marionettistica Carlo Colla e figli che si esibisce in diversi teatri tra cui il Teatro Silvestrianum e il Teatro Arsenale.

Cosa fare a Milano quando piove: Teatro La Scala

 

7. Un dialogo nel buio

L’Istituto dei Ciechi organizza questo percorso al buio (chiamato Dialogo nel buio) nella sua sede in Via Vivaio dove è possibile fare un percorso nel buio più totale, sviluppando quindi gli altri sensi e godendosi dei gesti semplici, come passeggiare in un parco o sorseggiare un caffè. Sempre qui si può anche organizzare un Aperitivo al Buio, o una Cena, o godersi uno spettacolo teatrale, tutto rigorosamente nell’oscurità. Un’esperienza davvero toccante che vi farà scoprire un mondo che non conoscevate prima.

8. Concedersi un pranzo o una cena stellata

Milano non è Londra e nemmeno Singapore, ma negli ultimi anni, anche grazie a EXPO, si sta affermando come stella polare della ristorazione italiana. Il suo punto di forza è sicuramente la varietà dell’offerta: a Milano si può mangiare davvero di tutto e con ogni cifra. Non è infatti un caso che negli ultimi anni Milano sia stata una fucina di talento e sono sempre di più i ristoranti milanesi che ricevono o vedono confermata la famosa stella Michelin. Tra Milano e provincia ci sono ben 20 ristoranti stellati: ci sono il MUDEC, il Il luogo di Aimo e Nadia, Seta e Vun con 2 stelle e tanti altri con stella. Se amate il cibo e volete fare un’esperienza gourmet non avrete che l’imbarazzo della scelta.

 

Cosa fare a Milano quando piove: MUDEC

Photo Vincenzo Bruno

Cosa fare a Milano quando piove
8 Cose da fare a Milano quando Piove, scelte da Skyscanner

Attrazione Costo Orari
Palazzo del Cinema da 5 euro h 10-00
Pinacoteca di Brera 10 euro h8:30-19:15
Palazzo Reale 12 euro h9:30-19:30
Fondazione Prada 10 euro h10-19
Planetario Ulrico Hoepli 6 euro h 16
QC Terme Milano da 34 euro h9:30-23
Hamman della Rosa da 70 euro h12-23
MUDEC da 100 euro h12:30-22:30
Il luogo di Aimo e Nadia da 100 euro h12:30-22:30

––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
Per tenere d’occhio l’andamento dei prezzi di tutti i voli per Milano potete usare la funzione Avvisi di Prezzo di Skyscanner, e risparmiare comprando il biglietto al prezzo migliore!

Potrebbe interessarvi anche:

Cosa vedere a Hong Kong: viaggio nella metropoli asiatica

Aurora boreale in Finlandia: come avvistare le luci del Nord

Le 5 ragioni che mi hanno fatto innamorare di Londra

Dove e quando: 19 esperienze di viaggio da fare nella vita

I 20 Paesi più economici del 2017

50 Capitali del mondo da vedere almeno una volta nella vita

I 15 Paesi consigliati per donne che viaggiano sole

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso