COVID-19 (coronavirus) potrebbe avere un impatto sui tuoi programmi di viaggio. Qualunque sia la tua destinazione, troverai qui le indicazioni più aggiornate.

Home notizie Cosa vedere a Favignana questa estate

Tutti gli articoli

Cosa vedere a Favignana questa estate

Un’isoletta solitaria a portata di traghetto: questa è Favignana, isola principale delle Egadi e perla della Sicilia. Una vacanza a Favignana permette di coniugare vita da spiaggia e snorkeling, grotte sottomarine ed escursioni, castelli normanni e i paesaggi da sogno della Sicilia... Ecco dunque cosa vedere nella piccola Favignana quest'estate, con tutti i consigli per organizzare la vostra prossima vacanza alle Isole Egadi!

L’isola di Favignana (o Faugnana, in siciliano) è considerata la perla dell’arcipelago delle Isole Egadi, al largo del vertice occidentale della Sicilia, in provincia di Trapani. Favignana è lunga 9 chilometri e larga 4, per un totale di 33 chilometri di sviluppo costiero, tutti scogliere e grotte – e tutti ovviamente spettacolari. Favignana è un’isola piccola, pur essendo la principale tra le Isole Egadi, insieme a Levanzo e Marettimo, a poca distanza, e ad alcune isole minori.Favignana è anche la più popolosa delle Egadi, con appena tremila abitanti – turisti a parte – ed è anche la sede del principale centro abitato e del Comune di Favignana, completamente insulare, che comprende l’intero arcipelago.

Scopri di più: Vacanza alle Egadi, cosa vedere

Trova tutti i voli più economici per Trapani

Trova tutti i voli più economici per Palermo

Cosa vedere a Favignana questa estate

Il nome Favignana

L’isola di Favignana è nota e abitata fin dall’antichità, come suggeriscono i suoi molti nomi, ciascuno legato a uno dei popoli che qui è passato: Aponiana, Katria, Gilia, oppure Aegusa in greco, letteralmente “l’isola delle capre”; e ancora Djazirat ‘ar Rahib in arabo, letteralmente “isola del monaco”, a causa del castello che sorge sul suo punto più alto, che sarebbe appunto stato residenza di un monaco. L’attuale nome, di origine medievale, allude invece al vento Favonio, che soffia da ovest e che ha contribuito a modellare le brulle forme di Favignana.

Come arrivare a Favignana

Favignana e le Isole Egadi si trovano a circa 7 chilometri dalla costa siciliana, in provincia di Trapani. Le città più vicine sulla terra ferma sono, appunto, Trapani e Marsala, collegate con comodi traghetti o aliscafi gestiti dalla Liberty Lines. Ci sono anche collegamenti diretti da Napoli, via Ustica. Gli aeroporti più vicini sono quelli di Trapani Birgi e di Palermo, da cui è anche possibile noleggiare un’automobile (per quanto le isole Egadi e Favignana siano piuttosto piccole e girabili anche in scooter o bicicletta, o a piedi). Altrimenti, una volta atterrati, è necessario raggiungere il porto di Trapani con un autobus o un taxi, per imbarcarsi alla volta di Favignana.

Scopri di più: Cosa vedere a Palermo

Favignana: come spostarsi

Favignana è davvero piuttosto piccola, per cui il modo migliore per muoversi è noleggiando sull’isola uno scooter (mettete in conto da 15 a 25 euro al giorno, a grandi linee) oppure una bicicletta. In alternativa, ci si può spostare usando i collegamenti interni con bus di linea. Per raggiungere le isole minori occorre ovviamente muoversi in barca: Favignana ha collegamenti frequenti con le altre isole delle Egadi, a loro volta collegate con traghetti (meno frequenti) con la terra ferma.

Cosa vedere a Favignana questa estate

Quando andare a Favignana e alle Isole Egadi

Ovviamente, Favignana e le Isole Egadi sono molto frequentate durante l’estate, e soprattutto in estate. Lo spazio è poco – ed è parte del fascino di queste isole –, dunque è bene prenotare in anticipo e aspettarsi un po’ di affollamento sulle spiagge principali (ma se avete voglia di esplorare, troverete senz’altro il vostro piccolo paradiso). Il clima è mediterraneo, con precipitazioni quasi assenti. In inverno le isole sono molto meno collegate alla terraferma e decisamente più solitarie, ma ovviamente non prive di fascino: copritevi bene, perché il vento può soffiare molto forte (le temperature minime si aggirano intorno agli 8°C, le massime intorno ai 15°C). Il periodo migliore per visitare Favignana è probabilmente quello prima e dopo l’alta stagione: i mesi caldi della primavera, e la fine dell’estate.

Scopri di più: 20 posti da vedere prima che finisca l’estate

Cosa vedere e fare a Favignana

1. Cala Rossa

Una delle spiagge più belle di Favignana, e della Sicilia, e d’Italia, è sicuramente Cala Rossa, già nella classifica delle migliori spiagge italiane di Skyscanner. Si trova circondata da alcune cave di tufo come in una specie di anfiteatro, con l’acqua azzurra che dà spettacolo tra le favolose quinte naturali delle rocce. Cala Rossa promette anche un fondale degno dei Caraibi – gli amanti delle immersioni e dello snorkeling sono avvertiti. Si raggiunge agevolmente in bici o in motorino (in questo caso dovrete parcheggiare un po’ prima e procedere a piedi) dal centro di Favignana.

Scopri di più: Le 10 spiagge più belle d’Italia

Cosa vedere a Favignana questa estate

2. Bue Marino

Da non confondersi con le omonime grotte sarde, con cui rivaleggia in bellezza, la cala del Bue Marino di Favignana è uno spettacolare terrazzamento di tufo, una ex cava scavata per estrarre la roccia, che arriva fino al mare e che permette di tuffarsi come in una piscina – oltre che di stendere l’asciugamano in un paesaggio spettacolare. Non si tocca, ma l’acqua è blu e freschissima: non l’ideale per i bambini piccoli, ma una meraviglia per i nuotatori. Si trova qualche chilometro dopo Cala Rossa.

Cosa vedere a Favignana questa estate

3. Cala Azzurra

La scelta tra Cala Rossa e Cala Azzurra a Favignana – qual è la più bella? – è materia per discussioni infinite tra gli esperti. Il nostro consiglio è di visitarle entrambe, tanto per non sbagliare. Sicuramente, se viaggiate con i bambini Cala Azzurra è la scelta che fa per voi, con i suoi fondali bassi e un piccolissimo fazzoletto di sabbia – rarità su Favignana! Si trova a breve distanza dal centro di Favignana.

4. Porto di Favignana

Ovvio, la vostra visita dell’Isola di Favignana non potrà che includere la cittadina di Favignana, il luogo dove sbarcherete con l’aliscafo da Trapani: la magia dell’isola vi apparirà già vedendola avvicinare, al momento dell’attracco. Il piccolo porto di Favignana è una festa di colori, dalle casettine basse in tinta pastello alle moltissime barchette da pesca e da turismo che ondeggiano agli ormeggi. Ammirate la bellissima Villa Florio, una delle architetture più belle di Favignana, che oggi ospita il centro informazioni turistiche, e non mancate il mercato del pesce. Ma più in generale il porto è il posto giusto per mangiare un boccone, passeggiare gustando una granita o un cannolo o semplicemente sedersi per guardare la gente e il mare in lontananza…

Cosa vedere a Favignana questa estate

5. Castello di Santa Caterina

La millenaria storia di Favignana passa attraverso il suo castello – o forte – di Santa Caterina, che domina il paesaggio e le Isole Egadi dall’alto dei 314 metri sul livello del mare della cima più alta di Favignana – ed è dunque una delle mete imperdibili da vedere se vi trovate sull’isola. Il castello, passato attraverso innumerevoli restauri nel corso degli anni, è oggi semiabbandonato e mostra i segni del tempo… Tuttavia, non siete qui per le antiche mura: ammirate il mare circostante, magari al tramonto, prima di tornare a valle per la cena.

Cosa vedere a Favignana questa estate

6. Ex Stabilimento Florio delle tonnare di Favignana e Formica

Intorno al porto di Favignana noterete gli edifici dell’Ex stabilimento Florio: è un’antica tonnara, una delle più grandi del Mediterraneo, dal 1991 divenuta proprietà della Regione Sicilia e recentemente ristrutturata. È un luogo decisamente affascinante, un pezzo di archeologia industriale da visitare assolutamente per scoprire i segreti della pesca al tonno e della sua conservazione (il tonno sott’olio è nato proprio qui!). La tonnara di Favignana ospita anche mostre e eventi, e un piccolo museo archeologico.

Cosa vedere a Favignana questa estate

7. Faro di Punta Sottile

Un faro all’estremità di un promontorio che si spinge in mare, dove prendere il sole o passeggiare: è Punta Sottile, con le sue calette perfette per le immersioni e le spiagge di ciottoli dove far giocare i bambini e passare una giornata di relax. Fermatevi fino a sera: Punta Sottile è orientata verso Ovest, dunque il faro inquadra un tramonto spettacolare, con il sole che scende nel Mediterraneo colorandolo di mille sfumature.

Cosa vedere a Favignana questa estate

8. Area Archeologica di San Nicola

La Punta San Nicola – non lontano dal centro di Favignana, a metà strada in direzione di Cala Rossa (si può dunque arrivare facilmente in bicicletta, o a piedi con una piacevole passeggiata) accoglie una bella zona archeologica, con i resti di una necropoli di età ellenistica. Esplorate le rovine, e poi puntate alla bella spiaggetta, perfetta per famiglie e bambini. Nelle vicinanze si trova anche la Grotta del Pozzo, che contiene delle iscrizioni puniche.

9. Levanzo

Se pure risiedete a Favignana, non mancate di organizzare una gita in giornata alle altre isole dell’arcipelago delle Egadi. Levanzo, la più piccola delle isole principali dell’arcipelago, è un mondo da sogno di rocce calcaree bianche e spiagge isolate, il tutto su una superficie complessiva di appena 5,6 chilometri quadrati. Si parte dal piccolo paesino – frazione di Favignana, poco più che un gruppetto di casa – e poi, rigorosamente a piedi (non ci sono strade asfaltate!) si può esplorare il resto della piccola isoletta, fino ai 270 metri di Pizzo Monaco, la cima più elevata. Non mancate la Grotta del Genovese, con i suoi graffiti risalenti al Paleolitico.

Cosa vedere a Favignana questa estate

10. Marettino

Verso ovest rispetto a Favignana sorge Marettino – la seconda delle Egadi, lunga 7,5 chilometri e larga 2. Marettino è decisamente più lontana dalla costa, il che le conferisce un’atmosfera selvaggia e unica, con una ricca fauna e flora: qui gli amanti dello snorkeling saranno a casa loro, e – più in generale – se vi piace esplorare coste e grotte, non mancherete di divertirvi. Tra calette nascoste, castelli (quello di Punta Troia è da vedere assolutamente), passeggiate e siti archeologici, Marettino è degna di una gita in giornata da Favignana – a meno che non preferiate risiedere qui, nella meraviglia della natura più incontaminata! I 686 metri del Monte Falcone sono la vetta più alta delle Egadi. Immaginate la vista…

Cosa vedere a Favignana questa estate

Cosa vedere a Favignana questa estate

Le 10 attrazioni imperdibili a Favignana

Luogo Distanza dal porto Che cosa fare
 Cala Rossa  4 km Tuffi, snorkeling
 Bue Marino  5 km Tuffi, snorkeling 
 Cala Azzurra  5 km Spiaggia adatta ai bambini
 Porto di Favignana  0 Shopping, mangiare, bere
 Castello di Santa Caterina  3 km Escursione e paesaggio
Ex Stabilimento Florio delle tonnare di Favignana e Formica  100 metri Mostre e museo 
Faro di Punta Sottile  7 km Spiaggia adatta ai bambini
 Area Archeologica di San Nicola  2 km Rovine e spiaggia
 Levanzo  6,5 km in barca Gita in giornata
Marettino 30 km in barca Gita in giornata

Per risparmiare il più possibile sulla vostra vacanza low cost, chiedete a Skyscanner di avvisarvi quando i prezzi dei voli scendono: partirete ancora più spensierati!

Potrebbe interessarvi anche:

Le 15 città più belle della Sicilia

Le 17 spiagge più belle d’Italia del 2017

Le 12 isole sconosciute del Mediterraneo da vedere quest’estate

Cosa vedere a Palermo

Valle dei Templi, un fantastico viaggio in Sicilia

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso.