Home notizie Da CATANIA a MESSINA in 5 Tappe

Tutti gli articoli

Da CATANIA a MESSINA in 5 Tappe

Da Catania a Messina, passando per Taormina: alla scoperta della Sicilia in auto, viaggiando con Skyscanner!

Il profumo del mare, il sole che scalda tutto l’anno, l’aroma pungente degli agrumi e il dolce di una granita di gelsi gustata in piazzetta. Se il vostro sogno è un tour della Sicilia, noleggiate una macchina e mettetevi in viaggio! Skyscanner vi porta alla scoperta di una delle isole più belle del Mondo in un road-trip in 5 tappe, che arriva a Messina e parte dalla bellissima Catania.

TUTTI I VOLI ECONOMICI PER CATANIA

LE SISTEMAZIONI ECONOMICHE PER UNA VACANZA IN SICILIA

CATANIA

Tappa obbligatoria in Sicilia e punto di partenza del nostro itinerario, la città dell’elefantino è un luogo magico, che vi saprà conquistare! Resterete incantati dalla splendida Piazza del Duomo, al centro della quale trionfa il famosissimo obelisco con l’elefante, ma anche dal Castello Ursino e dai sorprendenti sotterranei: sotto il suolo lavico di Catania, infatti, si estende una vera e propria città cinquecentesca da non perdere! Percorrendo la via Etnea, arteria principale della città, potrete ammirare le rovine di Catania antica. Un salto a Corso Italia per fare shopping e uno al parco Gioeni per riposarvi un po’. E per finire, dritti al mercato del pesce, dove potrete scoprire il carattere e la personalità più vera di questa città. Siete pronti? Si comincia!

ACI CASTELLO

Si racconta che, dopo esser stato accecato da Ulisse, Polifemo scagliò violentemente contro l’eroe acheo degli enormi massi di origine vulcanica. Ebbene, quei massi sono i faraglioni della Riviera dei Ciclopi, di cui Aci Castello fa parte. Il mare dunque, a prendervi l’anima e i pensieri. Ma non solo: perdetevi nel Castello di epoca normanna e nel Museo Archeologico che troverete al suo interno, per un salto nel passato. Scoprite le bellissime chiese con gli interni ricchi di tesori e trovate il tempo per una sosta al porticciolo di Aci Trezza, sempre baciato dal sole e colorato dalle barchette: il posto è di quelli da cartolina (non a caso Verga ambientò qui i Malavoglia)! Noi ne siamo sicuri, non vorrete più andar via!

GIARRE

Prende il suo nome dalle giare, i recipienti tipici prodotti nella zona, e sorge sul territorio della cittadina greca Kallipoli, sepolta dalla lava dell’Etna. L’attuale Giarre, ricostruita poi dagli arabi, possiede una storia ricchissima, che riemerge in ogni angolo della città e che non potrà lasciarvi indifferenti. Non mancate di fare una visita alla bellissima chiesa principale di Sant’Isidoro Agricola e poi godetevi l’atmosfera unica che si respira nelle piazze e nei vicoli della città. E, naturalmente, acquistate un “pupo” come souvenir: sono prodotte proprio qui, infatti, le tipiche marionette del teatro epico popolare, che raccontano le avventure di eroi cavallereschi. Non potrete tornare a casa senza!

TAORMINA

Arroccata sul Monte Tauro, con l’Etna a vegliarla e il mare a cullarla, Taormina è un gioiello che dovete assolutamente esplorare: la storia si intreccia alla movida, il vecchio al nuovo e l’archeologia alla natura, per un mix davvero vincente. Cominciate con il Teatro Greco, tappa fondamentale. nonché cornice del Taormina Arte, il famoso festival internazionale delle arti. Continuate con la Villa Comunale, con i suoi rigogliosi e tipici giardini all’inglese, poi Palazzo Corvaja, costruito in stili diversi, e il Duomo, che vi riempirà gli occhi di bellezza. Una passeggiata su Corso Umberto, un selfie con gli amici e una cassata o un cannolo da gustare prima di ripartire per la prossima tappa. Tre, due, uno: il viaggio continua!

MESSINA

Godetevi il fascino di una città di confine, situata su un golfo che collega il Mar Tirreno con il Mar Ionio e separa la Sicilia dalla Calabria, quindi l’isola dal resto del continente. Dovete assolutamente vedere la Fontana di Orione e il Duomo, nella stessa piazza: la fontana è dedicata al gigante Orione e rappresenta i quattro fiumi fondamentali per i messinesi, Nilo, Tevere, Ebro e Camaro. Fotografate il campanile del Duomo a mezzogiorno, quando il suo orologio prende vita, ed entrate nelle chiese che incontrerete lungo il cammino, una più bella dell’altra. Concedetevi pure una cena in uno degli ottimi ristorantini che riempiono la città: scegliete pesce e frutti di mare e terminate con una vera granita siciliana, siete nel posto giusto!

POTRESTE ANCHE ESSERE INTERESSATI A:

LE 10 SPIAGGE CARAIBICHE D’ITALIA

TOUR DELLA COSTIERA AMALFITANA IN 10 TAPPE

PASSAPORTO: ABOLITA LA MARCA DA BOLLO

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso.