Home notizie Le 10 destinazioni da sogno da visitare nel mondo

Tutti gli articoli

Le 10 destinazioni da sogno da visitare nel mondo

Sappiamo che viaggiare è difficile in questo momento. Insieme agli aggiornamenti sulle restrizioni dovute al Covid-19, continuiamo a ispirarvi con nuovi contenuti di viaggio in modo che quando il mondo riaprirà le sue porte, sarete pronti.

Pronti a fantasticare sulle destinazioni da sogno da visitare nel mondo? Il Covid-19 ci sta impedendo di viaggiare come vorremmo in questo momento ma nessuno ci vieta di sognare e di farlo in grande, immaginando i viaggi più belli che si potranno fare quando tutto questo sarà finito. Quali sono quindi le mete più ambite e sognate dai viaggiatori?

In questo articolo vi proponiamo le 10 destinazioni da sogno da visitare nel mondo per 10 sogni nel cassetto pronti ad essere esauditi. Potete scegliere la natura delle Galapagos, le montagne della Patagonia, le spiagge delle Hawaii, le isole paradisiache delle Cook, oppure optare per un safari in Tanzania o un volo sui pinnacoli della Cappadocia.

Se volete scoprire con noi le 10 destinazioni da sogno nel mondo da visitare non appena sarà possibile iniziate a pensare la vacanza in chiave flessibile: con le nuove funzionalità di Skyscanner, i viaggiatori interessati a prenotare viaggi futuri possono farlo con grande fiducia, senza paura di perdere soldi in caso di modifica di tratta o volo cancellato.

viaggi da sogno

Poiché la situazione nel mondo è in mutamento per via della pandemia di Covid-19, vi invitiamo a monitorare i siti ufficiali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Viaggiare Sicuri per avere gli ultimi aggiornamenti ufficiali sul Coronavirus e sugli spostamenti consentiti. E non dimenticate il nostro articolo Coronavirus: consigli di viaggio, continuamente rivisto dalla nostra redazione.

Le 10 destinazioni da sogno nel mondo: i viaggi da fare almeno una volta nella vita

1. Isole Galapagos, Ecuador

Apriamo questa rassegna sulle destinazioni da sogno con le Isole Galapagos, l’arcipelago ecuadoregno formato da 13 isole vulcaniche che si trova nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico. Scoperte solo a metà del 1500, fino all’800 le Galapagos sono state utilizzate come base da bucanieri, pescatori e balenieri, prima di diventare Parco Nazionale nel 1959. Questo isolamento ha favorito lo sviluppo di numerose specie endemiche di animali e vegetali (specie che non si trovano quindi in nessun’altra parte del mondo!), molte delle quali oggi sono a rischio di estinzione. Le Galapagos sono davvero il regno degli animali, un paradiso perduto dove l’uomo è un ospite nel territorio delle iguane, delle tartarughe giganti, dei leoni marini e degli squali che si muovono tra spiagge paradisiache, coni vulcanici e fondali marini di rara bellezza. Se siete amanti della natura… questo è il vostro viaggio dei sogni!

Colpo di fulmine: l’immersione al Leon Dormido (San Cristòbal) per vedere gli squali martello.

destinazioni da sogno - Galapagos

2. Patagonia, Cile, Argentina

Un viaggio in Patagonia è il sogno dei moderni esploratori e di tutti quelli che vogliono ripercorrere le impronte lasciate dai “grandi”, come Chatwin, Bonatti o il Che. È un viaggio a dir poco mitico lungo la famosa Routa 40 (in Argentina) o la Carretera Austral (in Cile) alla scoperta di paradisi naturali fatti di montagne, laghi e ghiacciai totalmente incontaminati. In questa ampia zona del Sudamerica, che appartiene in egual misura al Cile e all’Argentina, si trovano alcuni dei parchi naturali più famosi al mondo come il Parco Nazionale Los Glaciares (che include il ghiacciaio Perito Moreno, le vette del Cerro Torre ed del Fitz Roy), e il Parco di Torres del Paine (con la famosissima laguna delle 3 torri). In Patagonia è possibile percorrere centinaia di sentieri in mezzo alla natura con la N maiuscola, dormendo in tenda o in bellissimi hotel di design perfettamente integrati nell’ambiente. 

Colpo di fulmine: il trekking “W” (5 giorni) nel Parco di Torres del Paine.

destinazioni da sogno - Patagonia

3. Isole Cook, Nuova Zelanda

Immancabili tra le destinazioni da sogno, ecco le Isole Cook, un paradiso tropicale circondato dall’Oceano Pacifico. Questo arcipelago polinesiano è costituito da 15 piccole isole e da numerosi isolotti; furono esplorate più volte dal Capitano inglese Cook nel ‘700, da cui poi presero il nome. Le isole principali sono tre, Raratonga (dove si trova l’unico aeroporto internazionale), Aitutaki e Atiu. Il vero spettacolo naturale di tutte le Isole Cook sono le spiagge tropicali come quelle della Riserva Marina di Aori o di Muri Beach a Ratatonga, o la spiaggia di Tapuaetai ad Aiutaki, dove mare e cielo si confondono e dove è possibile ammirare dei fondali marini assolutamente straordinari. Una curiosità: le Isole Cook sono dotate di autogoverno e sono in libera associazione con la Nuova Zelanda, secondo il loro statuto possono divenire indipendenti in qualsiasi momento con un atto unilaterale!

Colpo di fulmine: Muri Lagoon a Rarotonga, il paradiso a portata di mano.

Cook Islands

4. Isole di San Blas, Panama

Da un arcipelago paradisiaco ad un altro: in Centro America trovate tra le destinazioni da sogno più autentiche e meno inflazionate del mondo. Le Isole San Blas sono infatti localizzate vicino al canale di Panama (a cui appartengono) e vi fanno parte 378 tra isole vere e proprie e isolette sabbiose, delle quali solo circa 40 sono abitate. Le Isole San Blas sono le classiche isole alla Robison Crusoe, una collana di isolette di sabbia bianca e fine, con le palme e un mare cristallino, perfette per chi vuole staccarsi completamente dalla civiltà. Abitate dalla tribù indigena dei Cuna, che vi si è rifugiata durante le invasioni spagnole a Panama, le Isole San Blas si trovano in una zona velica molto famosa grazie all’assenza di uragani e una crociera in barca a vela è sicuramente uno dei modi migliori per esplorarle. 

Colpo di fulmine: le piscine naturali di Cayo Holandeses… meglio all’alba!

destinazioni da sogno - San Blas

5. Ngorongoro e Serengeti National Park, Tanzania

Per chi ama gli animali, il vero viaggio da sogno da fare almeno una volta nella vita è il safari e la Tanzania è, senza ombra di dubbio, il posto migliore al mondo per farli. Lo Ngorongoro National Park è un parco a dir poco unico, perché si trova all’interno di un cratere di un vulcano estinto. Da Karatu si sale fino alla cresta della caldera per poi scendere all’interno, in un viaggio alla scoperta di un mondo perduto dove potrete vedere da vicino decine di leoni, zebre, ippopotami, gazzelle, ecc… Il Serengeti National Park non è da meno, parliamo dei paesaggi de “Il re leone”, un territorio magico dove si rinnova da millenni la famosa migrazione degli gnu e delle zebre da e per il Masai Mara in Kenya. In un safari in Tanzania vi sembrerà di essere all’interno di un documentario del National Geographic: in nessuna altra parte del mondo vedrete la quantità e la qualità di animali che potrete incontrare qui! 

Colpo di fulmine: notte in campo tendato nel Serengeti National Park.

Serengeti

6. Isole Svalbard, Norvegia

Dal caldo e il sole della Tanzania, cambiamo completamente zona geografica per una destinazione da sogno che si trova nell’estremo nord, ovvero le Isole Svalbard. Queste isole fanno capo alla Norvegia e rappresentano la zona abitata più a nord del pianeta; il 60% dell’arcipelago è infatti coperto dal ghiaccio per 12 mesi all’anno! Le isole coprono un’area di circa 60000 metri quadrati e le più grandi sono Spitsbergen, Nordaustlandet ed Edgeøya, con tutti i centri abitati che si trovano sulla prima. Il resto del territorio è occupato da montagne e ampie valli ricoperte dai ghiacci e abitate dagli orsi polari. Un viaggio alle Svalbard è un viaggio in un territorio naturale estremo ed affascinante, oggi protetto per 2/3 da 3 riserve naturali, 6 parchi nazionali e 15 santuari per gli uccelli. Grazie a questo, le Svalbard hanno recentemente ottenuto la certificazione di Destinazione Sostenibile. 

Colpo di fulmine: notte all’Isfjord Radio Hotel, tra i più belli alle Svalbard.

Isole Svalbard

7. Lhasa e il Monte Everest, Tibet

Se siete alla ricerca di una destinazione ancora autentica e super affascinante, il Tibet è proprio quello che fa per voi. Soprannominato “il tetto del mondo” per via delle sue vette elevate, il Tibet è una regione autonoma della Cina che ha come capitale politica e spirituale Lhasa. Qui infatti si trovano l’ex residenza del Dalai Lama (il magnifico palazzo del Potala) e il tempio di Jokhang, dove i pellegrini vengono a venerare la statua dorata del giovane Buddha. Ma il Tibet è anche la regione del Monte Everest, la vetta più alta del mondo (8848 mt) che si colloca a metà tra Tibet e Nepal, nonché di diverse altre montagne che superano gli 8000 metri. Un viaggio in Tibet significa perdersi completamente nella natura, tra paesaggi mozzafiato, vette innevate e laghi cristallini, ma anche entrare in contatto con una cultura e delle tradizioni millenarie che sembrano appartenere ad un’altra epoca. 

Colpo di fulmine: notte al Campo Base dell’Everest, con vista sulla vetta.

montagne tibetane

8. Whitsunday Islands, Australia

Tra le destinazioni da sogno l’Australia non poteva mancare, soprattutto se parliamo delle Whitsunday Islands. Queste 74 isole, per lo più disabitate, si trovano tra la costa nord-orientale del Queensland e la Grande Barriera Corallina, uno dei paradisi mondiali delle immersioni, con un’incredibile fauna marina. Le Whitsunday sono caratterizzate da spiagge paradisiache di sabbia bianca come farina (composta al 98% di silice), foreste tropicali e sentieri escursionistici. La spiaggia più famosa è Whitehaven Beach (il nome già dice tutto), un tratto di spiaggia di 7 km dai colori a dir poco surreali, raggiungibile in barca, idrovolante o elicottero da Airlie Beach e da Hamilton Island. Il colore dell’acqua va dall’azzurro allo smeraldo, con un’infinità di riflessi e di tonalità che lasciano a bocca aperta. 

Colpo di fulmine: la vista su Whitehaven Beach da Hill Inlet Lookout.

destinazioni da sogno - Whitsunday Islands

9. Isole Hawaii, Stati Uniti

Le Isole Hawaii rappresentano il viaggio da sogno di molti viaggiatori e non si fa fatica a capire il perché! Le 8 isole che compongono l’arcipelago sono famose in tutto il mondo per i paesaggi selvaggi fatti di scogliere, cascate, vegetazione tropicale e spiagge di sabbia dorata, rossa o nera, così come per le onde da cavalcare “in sella” ad un surf. La capitale è Honolulu e si trova sull’isola di Oahu, dove non dovrete perdervi la spiaggia di Waikiki Beach così come i monumenti commemorativi della Seconda Guerra Mondiale a Pearl Harbor e North Shore, la mecca del surf. Altre cose da visitare sono i giardini del National Tropical Botanical Garden (NTBG) e le scogliere della Na Pali Coast a Kauai (l’isola più antica dell’arcipelago), l“Hana Hwy” (ovvero l’itinerario costiero più famoso di tutte le Hawaii) e l’Haleakala National Park a Maui, e l’escursione sul Mauna Kea (“montagna bianca”, di 4205 mt) a Big Island (il punto di osservazione astronomica più importante al mondo).

Colpo di fulmine: visita a tubo di lava Thurston Lava Tube (Big Island).

destinazioni da sogno - Hawaii

10. Cappadocia, Turchia

Tra le destinazioni da sogno tra Europa Orientale e Asia Occidentale, chiudiamo l’articolo con la Cappadocia, in Turchia, un vero e proprio museo a cielo aperto dove ammirare i famosi “camini delle fate” (a Göreme), ma anche delle antichissime città sotterranee, dei canyon dai colori incredibili e delle chiese rupestri con degli affreschi incredibili. Tutti infatti associano la Cappadocia al giro in mongolfiera da cartolina sopra i camini delle fate (le famose formazioni rocciose a forma di cono), ma c’è molto di più. Oltre alle attrattive della natura infatti, in Cappadocia gli uomini hanno realizzato delle opere davvero uniche che lasciano senza fiato, com’è il caso delle città ipogee di Derinkuyu e Kaymakli, delle 100 e più chiese rupestri nell’Inhala Valley, della città abbandonata di Zelve o del castello di Uchisar. Un viaggio in Cappadocia è un viaggio onirico che vi regalerà emozioni uniche. 

Colpo di fulmine: gita nella Rose Valley o i camini delle fate in mongolfiera.

destinazioni da sogno - Cappadocia

Dove puoi viaggiare?

Scoprite dove potete viaggiare con la nostra mappa globale aggiornata in tempo reale. Volete sapere dove volare in Italia e nel resto del mondo senza correre alcun rischio? Iscrivetevi alla nostra newsletter e riceverete aggiornamenti sulla revoca delle restrizioni.

This image has an empty alt attribute; its file name is Maps_Content_banner_translations_IT.png

Quando si potrà viaggiare FAQ

Come sapete la situazione è in rapido sviluppo, ma nel frattempo cerchiamo di rispondere alle domande più frequenti di chi intende viaggiare dentro o fuori i propri confini nazionali:

Devo fare la quarantena se torno da un Paese Europeo/Schengen?

Non bisogna fare la quarantena dopo un viaggio in Europa se non in mancata presentazione dell’attestazione relativa al test molecolare o antigenico prescritto, con risultato negativo.

Devo fare il tampone se torno da un Paese Europeo/Schengen?

La risposta è sì: obbligo di tampone in Italia al ritorno dall’Europa.

Al momento, quali Paesi extra-europei sono aperti per turismo?

I Paesi extra-europei aperti per turismo sono: Australia, Giappone, Nuova Zelanda, Repubblica di Corea, Ruanda, Singapore, Tailandia. Per questi Paesi dell’Elenco D sono consentiti spostamenti dall’Italia senza necessità di motivazione ma vige l’isolamento fiduciario e la sorveglianza sanitaria di 14 giorni al ritorno. L’elenco può comunque subire delle variazioni, quindi controllate sempre la situazione sul sito di Viaggiare Sicuri.

Vuoi leggere di più?

Skyscanner è leader globale nei viaggi. Controlliamo il costo con 1.200 compagnie di viaggio per aiutarti ad ottenere il miglior prezzo su volihotel e noleggio auto.