Home notizie I 10 Migliori Hotel dove dormire a Venezia

Tutti gli articoli

I 10 Migliori Hotel dove dormire a Venezia

Week end a Venezia? Se state pensando di fare una sorpresa all’amore della vostra vita, prendete nota della lista che segue: abbiamo selezionato per voi dieci hotel più belli di venezia, gli alberghi incredibili in una città che il Mondo intero ci invidia. Antichi palazzi che furono testimoni di intrighi e segreti, lampade in prezioso vetro di Murano, mobili dipinti a mano, marmi lussuosi e tappeti orientali decorano le stanze e le suites di alcuni hotel riservati ai pochi privilegiati che avranno la fortuna di ammirare il Canal Grande dalla propria camera. Tra un giro in gondola e una visita alla coloratissima Burano, tornare in Hotel e sprofondare in un letto sofficissimo sarà un piacere! Oltre che un vero lusso!

Voli economici per Venezia

Scopri di più: 10 posti magici del Veneto

Bauer Hotel

La famiglia Bortolotto Possati ha ottenuto che, irrimediabilmente, si associ il nome di Bauer a questa città italiana. A questo hotel se ne uniscono altri due: uno, una boutique, e l’altro in cui le camere si sono trasformate in stanze all’interno di una lussuosa residenza con tutte le comodità di un cinque stelle. I tre hotel occupano un edificio del XVIII secolo con vista sul Canal Grande, nella zona in cui si incontrano alcuni dei negozi di moda più cari. Ogni mattina è possibile far colazione sulla terrazza al settimo piano e, se avete qualcosa di importante da festeggiare, è possibile prenotare una meravigliosa cena a lume di candela.

Bauer Hotel

Belmond Hotel Cipriani

La combinazione di lusso moderno e splendore storico sarebbe il modo giusto di descrivere il Cipriani, un classico nei classici che ogni anno ospita le star del Festival del Cinema di Venezia. Le sue 95 stanze si dividono tra l’edificio principale e Palazzo Vendramin, del XV secolo, uniti entrambi da un antico patio e un florido passaggio che spesso serve da orto. La Suites Palladio offre una vista a 180 gradi sulla laguna, due bagni, una piccola piscina e una Jacuzzi sulla terrazza privata, nonché un servizio di noleggio barche personale. Il Cip’s Club, uno dei suoi ristoranti, conta una terrazza in legno sull’acqua e vista su San Marco.

Belmond Hotel Cipriani

Boscolo Venezia, Autograph Collection

Lo storico Palazzo Rizzo Patarol dove si trova il Boscolo fu costruito sul finire del XVI secolo, per la famiglia Patarol e, prima di essere uno degli hotel più rinomati di Venezia, ospitava un monastero, così come le ambasciate di Francia e Savoia. Marmi preziosi, maestosi lampadari realizzati con cura dai maestri vetrai di Murano, delicati e freschi stucchi veneziani d’epoca aiutano a immergersi in un’atmosfera magica che non si desidererà lasciare. Inoltre, questo cinque stelle può vantare di essere l’unica struttura alberghiera con giardino interno di 2.000 metri quadrati, con vista sulla laguna.

Ca’ Sagredo Hotel

Appartenente alla famosa catena Small Luxury Hotels of the World, il Ca’ Sagredo è una delle migliori opzioni per alloggiare a Venezia. Come se fosse un museo, le loro sale da ballo ospitano dipinti di alcuni tra i più rappresentativi artisti del XVII e XVIII secolo, come Sebastiano Ricci o Pietro Longhi. Collocato in un palazzo del XV secolo, dichiarato Monumento Nazionale, le sue camere e suites, molte delle quali con vista sul Canal Grande, ti trasportano in un’altra epoca. Come lo Scalone Dei Giganti, scalinata progettata da Andrea Tirali nel terzo decennio del XVIII secolo, o La Scala della Musica, dove affreschi attribuiti a Gaspare Diziani coprono completamente le pareti e il soffitto.

Ca’ Sagredo

Danieli

Il Danieli si compone di tre splendidi palazzi veneziani del XIV, XIX e XX secolo, in cui per molti anni i nobili dell’epoca scambiavano differenti merci con i porti Orientali ed erano trasportate in gondola al suo interno. Là si dava l’ok alla vendita. Attualmente conta 225 stanze ripartite su cinque piani, e le sue installazioni, in stile gotico veneziano, si trovano su colonne di marmo artigianali, lampade di Murano fatte a mano e tappezzerie, in aggiunta alla scalinata e alla hall, considerate tra le più belle in Europa.

Danieli

Metropole

L’affascinante storia del Metropole racconta che Sigmund Freud e Marcel Proust furono solo alcuni tra i suoi ospiti illustri, o che lo stesso Antonio Vivaldi avesse composto parte delle Quattro Stagioni al suo interno. Questa oasi situata nelle vicinanze di Piazza San Marco, nel cuore di Venezia, ha un rigoglioso giardino, dove è possibile assaggiare delizie italiane circondati da gelsomini, palme e aranci, vicino un pozzo del XIV secolo. Il ristorante MET, con una stella Michelin, fonde sapori tradizionali e moderni nella mano di Luca Veritti, e nei suoi corridoi si possono ammirare arazzi, antichi ventagli e altri pezzi unici.

Metropole

Luna Hotel Baglioni

Atmosfera intima e servizio impeccabile sono solo due delle caratteristiche del Luna Hotel Baglioni, incluso nel consorzio The Leading Hotels of the World, e che nel 1118 fu rifugio dei Cavalieri Templari. I viaggiatori in cerca di vero lusso si sentiranno come un pesce in acqua al suo interno, decorati con affreschi realizzati da allievi da Gianbattista Tiepolo. Un recente restauro ha migliorato le sue stanze, trasformandone la maggior parte in suites con vista sulla laguna, come la San Giorgio Terrace, di 260 metri quadrati. Questa dispone anche di un molo proprio per gondole e motoscafi.

The Gritti Palace

Dopo un importante restauro, The Gritti Palace riaprì le sue porte nel 2013 come una delle più lussuose opzioni per dormire a Venezia. Il restauro fu tanto meticoloso da portare alla luce i soffitti in legno e i pavimenti originali. 21 suites esclusive richiamano il passato storico dell’hotel, quando fu residenza dell’ambasciatore del Vaticano e di alcuni dei suoi ospiti più illustri, come la Principessa di Monaco, la famiglia reale britannica o Ernest Hemingway. Quest’ultimo ha dato il nome a una delle stanze più belle, dove si conserva la poltrona sulla quale scriveva, decorata con tappeti orientali, pavimenti in marmo e anche una propria cantina.

The Gritti Palace

San Clemente Palace Kempinki Venice

Riaprirà le sue porte a marzo 2016, ma già molti privilegiati hanno prenotato una stanza per essere tra i primi a pernottare in quello che promette essere uno degli hotel migliori di tutta Venezia. Situato sull’isola privata di San Clemente, il San Clemente Palace Kempinki Venice ha una propria chiesa e si può accedere solo con barche private o taxi d’acqua; il nome Kampinski è sinonimo di riservatezza e lusso. La sua spa offre trattamenti personalizzati, e i suoi tre ristoranti gourmet un menù basato su piatti elaborati con i migliori prodotti del Mediterraneo e dell’Adriatico.

San Clemente Palace Kempinki Venice

The Westin Europa e Regina

Dall’unione di varie strutture del XVII secolo nacque The Westin Europa e Regina, un cinque stelle situato nella zona in cui si trovano numerosi teatri e negozi di lusso, nel centro di Venezia. Pavimenti in mogano, mobili antichi e lampade di cristallo decorano le stanze e le zone comuni, nelle quali prevalgono i toni pastello, e il cui panorama si dice ispirò Monet. Alcuni dei servizi che hanno elevato il Westin a essere considerata una delle migliori catene del mondo possono essere sfruttati nella capitale italiana, come i piatti di SuperFoodRx, nutrienti e antiossidanti con poche calorie, o il celebre WestinWORKOUT®Fitness Studio, che permette di tenersi in forma in una qualsiasi delle loro palestre, senza dover viaggiare con attrezzature sportive.

The Westin Europa e Regina

Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni del mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca Ovunque di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!

10 bellissime Città Slow in Italia

I 26 ponti più belli del mondo

30 viaggi da fare prima dei 30 anni

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa