Home notizie I 10 Mercati coperti più belli d’Europa

Tutti gli articoli

I 10 Mercati coperti più belli d’Europa

Da Rotterdam a Istanbul, passando per Firenze e Berlino: i mercati coperti sono edifici meravigliosi... e una vera gioia per il palato!

Spezie, cioccolata, pane appena sfornato, Tè, delizie per ogni palato, frutta di stagione, prelibatezze di alta pasticceria, hamburger e polli arrosto, formaggi e vini pregiati… chi più ne ha, più ne metta. Un giro nei mercati coperti, quando siete in visita in una città, potrebbe essere l’idea giusta per uno spuntino sano, e per portare a casa qualcosa di buono, che vi ricorderà del viaggio a lungo. Questi sono i più bei mercati coperti che abbiamo selezionato per voi in Europa. Magari in uno di questi avete già fatto capolino.

Se ne avete altri da suggerire, lasciate un commento in fondo all’articolo e fatecelo sapere. Che altro dire… buon viaggio!

MARKTHAL – ROTTERDAM

10 cose da vedere a Rotterdam

Da dove iniziare a descrivere l’incredibile esperienza che è trascorrere qualche ora nel bellissimo Markthal, cuore pulsante della capitale olandese? Potremmo partire dalla sua struttura, un arco altissimo e colorato che lascia vedere il cielo e ospita ben 228 appartamenti affacciati sulla piazza. Oppure dai 100 banchetti che vendono specialità gastronomiche freschissime e uniche, tutte così buone che sceglierne una è impossibile. O ancora del ristorante al primo piano, del supermercato sottoterra, della scuola di cucina, delle migliaia di persone che ogni giorno accorrono in questo capolavoro del social food. Ma perché parlarne soltanto? Andate a scoprirlo coi vostri occhi!

Photo Credits @ Mihaiulia / shutterstock.com

NAGYCSARNOK – BUDAPEST

Budapest come non l’avete mai vista

Nato come mercato ortofrutticolo alla fine del 1800, oggi questa splendida struttura in mattoni ospita il più grande e antico mercato dell’Ungheria. Dopo che questo vero e proprio castello (è grande 10.000 metri quadrati!) fu danneggiato pesantemente durante la seconda guerra mondiale, i lavori di ristrutturazione per il suo centenario hanno riportato all’antico splendore il bellissimo soffitto di vetro e ferro battuto, e oggi il mercato è un’attrazione imperdibile per chiunque si trovi a Budapest. Assaggiate tutte le specialità tipiche e andate a caccia di souvenir: vedrete che una giornata intera passerà senza che ve ne accorgiate!

Photo Credits @ Botond Horvath / shutterstock.com

BOQUERIA – BARCELLONA

La guida definitiva di Barcellona

Eccoci in Spagna, terra di mercati per eccellenza! Il più magico è sicuramente la Boqueria, nato come estensione dedicata alla carne di un altro mercato cittadino e cresciuto nel corso dei secoli (le sue origini risalgono addirittura al 1400) fino a trasformarsi in un piccolo universo a pochi passi dalla Rambla, strapieno di banchi su cui potrete trovare davvero di tutto: frutta e verdura fresche, naturalmente, ma anche bevande, carne, pesce, dolci, piatti pronti, ristorantini, eventi e un’atmosfera spensierata come solo gli iberici sanno creare. Lasciate in albergo la dieta e buttatevi nella mischia!

Photo Credits @ Ivica Drusany / shutterstock.com

SALUHALL – STOCCOLMA

15 Cose stupende di Stoccolma

Chi l’avrebbe mai detto, anche i freddi svedesi in quanto a mercati e street food sono dei veri esperti! Lo dimostra il bellissimo Saluhall nel quartiere centrale di Östermalm, un vero tempio dedicato ai prodotti locali e internazionali dove trascorrere ore intere girando tra i banchi, assaggiando le mille prelibatezze e facendosi raccontare storie uniche dai proprietari dei banchi, tutti fieri produttori nordici con anni di esperienza sulle spalle. La struttura in sé merita una menzione d’onore: da fuori le torri di mattoni rossi e i pennacchi secolari potrebbero quasi incutere timore, ma una volta entrati il soffitto di ferro e vetro e le eleganti decorazioni in legno fanno subito sentire a casa. Buon appetito!

Photo Credits @Lev Radin / shutterstock.com

MERCATO CENTRALE – FIRENZE

Costruito quando la bella Firenze era capitale d’Italia, alla fine del XIX secolo, il Mercato Centrale è il nostro fiore all’occhiello nel panorama internazionale dei mercati coperti. Il primo piano è il cuore pulsante della struttura, anche perché fa rivivere quello che in passato era il famoso mercato di San Lorenzo. Qui troverete le migliori botteghe tradizionali con i loro prodotti unici al mondo: pasta fresca, fritture, formaggi, panifici, vini, caffé e molto altro ancora, oltre ad una bella libreria e tanti tavoli dove potrete gustare comodamente gli acquisti appena fatti. Il tutto nella splendida cornice progettata dall’estro dell’architetto Mengoni (quello della Galleria Vittorio Emanuele a Milano, per intenderci). Che dire? Una gita a Firenze è sempre una buona idea!

Photo Credits @ eqroy / shutterstock.com

BOROUGH MARKET – LONDRA

10 Cose da fare gratis a Londra

Sulle rive del Tamigi, nel cuore di una della città più caotiche e all’avanguardia del mondo, il Borough Market è una vera isola felice, perfetta per ricaricare le energie al riparo dalla famosa (e fastidiosa) pioggerellina londinese. Qui la parola d’ordine è “multiculturalità”, visto che tra le bancherelle troverete una varietà di cibi provenienti da tutto il mondo: dall’Africa ai Balcani, dall’India alla Thailandia, passando naturalmente per le ottime specialità dei padroni di casa britannici. Spesso inoltre i vostri banchetti saranno intrattenuti da musicisti, artisti di strada o dimostrazioni culinarie a tema: una gioia per gli occhi – ma soprattutto per il palato!

_Photo Credits @ acmanley / shutterstock.com

BAZAR DELLE SPEZIE – ISTANBUL

Le attrazioni da sogno a Istanbul

Abbandoniamo le grigie atmosfere del nord per spostarci nella città più colorata e profumata del Mediterraneo: benvenuti a Istanbul, dove anche una passeggiata al mercato si trasforma in un’esperienza a 360 gradi indimenticabile. Il famoso e antichissimo Bazar delle Spezie (da non confondere con il Gran Bazar, altrettanto bello ma più turistico) si trova nel quartiere di Eminönü, non lontano dalle rive del Bosforo. Qui migliaia di banchetti espongono sacchi coloratissimi e profumatissimi ripieni di spezie, erbe, frutta secca, dolci e molte altre meraviglie tutte da annusare e fotografare. Vi consigliamo di prendervi il tempo per fare due parole con i venditori: scoprirete storie e ricette che non si trovano su nessuna altra guida!

Photo Credits @ Sara Izzi – Skyscanner.net

KAUPPAHALLI – HELSINKI

Come divertirsi a Helsinki

Aperto dal 1889, il mercato coperto (traduzione letterale del finlandese Kauppahalli) di Helsinki è un altro splendido edificio in mattoni e vetro che al suo interno ospita 24 banchetti dedicati al buon cibo, ed è la meta ideale per fare una pausa dal freddo e rigenerarsi a qualsiasi ora del giorno. Qui troverete pesce e carne rigorosamente local, ottimo caffé, tantissimi tipi di pane e affini, deliziosi frullati di frutta fresca, formaggi e dolcetti golosissimi, ma anche cibo orientale e una ricca offerta di cucina vegetariana. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti!

MERCADO DE SAN MIGUEL – MADRID

Madrid sa come conquistarvi…

Torniamo a sud, di nuovo in Spagna ma questa volta niente meno che nella capitale! Anche Madrid sa il fatto suo quando si tratta di mercati, come dimostra il bel complesso di San Miguel, situato in centrissimo proprio di fianco alla splendida Plaza Mayor. Costruito nel 1916 e realizzato interamente in ferro, oggi ospita banchetti di prodotti enogastronomici di alta qualità, molti dei quali biologici o certificati come eccellenze. Dalla carne alle verdure, dallo yogurt alla pasticceria, potrete scegliere tra un’infinità di piatti da gustare direttamente sul posto in compagnia degli allegri madrileni, accompagnando l’abbuffata con ottimi vini e birre – perché si sa, in Spagna è sempre l’ora per una bevuta in compagnia!

Photo Credits @ Tupungato / shutterstock.com

ARMINIUSMARKTHALLE – BERLINO

Berlino è sempre più giovane

Chiamarlo mercato sarebbe riduttivo. I berlinesi dimostrano ancora una volta il loro grande amore per le atmosfere un po’ retro e molto bohemien, in questo grandissimo e splendido edificio situato nel quartiere di Moabit, a nord-ovest del centro. Oltre ai numerosi banchi che vendono prodotti freschi e piatti pronti (tradizionali e non), qui troverete bellissimi angoli dove gustarvi il pranzo o un paio di bicchieri di vino la sera, accomodati su poltrone vintage e circondati da tavoloni di legno, piante, lampadari di cristallo e, se siete fortunati, qualche concertino improvvisato. Bisogna ammetterlo: Berlino è sempre un po’ speciale!

 

Photo Credits @ Arminius Markthalle

 

Autrice dell’articolo

Sara Izzi // @sara_izzi

Laureata a L’Aquila in Studi Filologici e Letterari, ha vissuto a New York e Stoccolma, prima di trasferirsi in Scozia. Arrossisce di frequente, non sa orientarsi con la metro e ha imparato l’inglese leggendo riviste di moda. Adora Puccini, Landolfi e i disegni di Schiele. Nel 2014 ha fondato il blog di Viaggi e Lifestyle ”The Lost Avocado”. Non ha tatuaggi, ma il suo elemento è l’inchiostro.

Scegliete la città che vi ispira di più e prenotate il vostro volo usando la funzione Ricerca per un intero anno di Skyscanner: risparmierete sul volo, e vi godrete questi mercati col cuore ancora più leggero.

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso.

Mappa