Home notizie I 20 Paesi più economici del 2018

Tutti gli articoli

I 20 Paesi più economici del 2018

Un nuovo anno è iniziato e siete già alla ricerca di suggerimenti per i prossimi viaggi? E allora, quali sono i Paesi più economici del 2018? C'è chi viaggia per spirito d'avventura o di scoperta, chi per divertimento o per un break di relax. Di sicuro, tutti diamo uno sguardo ai costi e cerchiamo le offerte migliori per viaggiare al prezzo più basso. E allora noi vi proponiamo una lista di mete economiche per il 2018 che vi consentiranno di risparmiare e, insieme, assaporare una varietà infinita di culture, tradizioni e bellissimi paesaggi.

Scarica l’App di Skyscanner

Sì, perché abbiamo in serbo per voi i 20 Paesi più economici del 2018, in cui potrete godere di accoglienza, ospitalità, bellezza, divertimento e cultura a prezzi contenuti! Dalla Spagna alla Polonia, dal Belgio al Regno Unito: scoprite quali sono i Paesi più economici del 2018, e tutti i voli economici e le offerte migliori per raggiungerli.

Mappa

I 20 Paesi più economici del 2018

Romania

Come primo possibile itinerario tra i Paesi più economici del 2018: Romania, una meta che offre tanto da vedere, dalle città medievali ai villaggi rurali immersi nel verde, dai monasteri ai castelli leggendari con le loro fortezze. La prima cosa da visitare è sicuramente la capitale, Bucarest, chiamata anche la ‘piccola Parigi’ per la sua architettura nonché per la vivace vita notturna. L’Arco di Trionfo (proprio come quello parigino), è uno dei monumenti più belli della città e proprio da qui inizia il Soseaua Kiseleff, un viale magnifico come i famosi Champs Elysees. Quanto all’offerta culturale, troviamo tanti musei, teatri, biblioteche pubbliche e book caffè. Rinomati nel Mondo sono i suoi centri termali: Eforie, Neptun, Mangalia, Techirghiol, località sulle sponde del Mar Nero, note per le proprietà delle acque salate simili a quelle del Mar Morto. Alcuni stabilimenti sono risalenti ai tempi degli antichi Romani che anche qui diffusero la pratica delle cure termali. Infatti, non tutti sanno che ben un terzo delle sorgenti minerali d’Europa si trovano proprio nel territorio rumeno e attualmente sono circa 70 le terme attive. Da non sottovalutare come meta se volete unire il relax al risparmio!

Scopri di più: 10 cose da fare a Bucarest

Belgio

Se potete scegliere il periodo, andate in Belgio da aprile fino a ottobre: è questo il momento migliore per via di una serie di festival estivi, che attirano turisti da tutto il mondo. Piccolo ma pieno di attrazioni e, soprattutto, tra i Paesi più economici del 2018, questo Paese certamente non vi deluderà. Punto di arrivo o tappa obbligata, da raggiungere in auto oppure in aereo anche grazie ai voli molto convenienti, è la bellissima Bruxelles, la capitale del Paese che accoglie il viaggiatore con la maestosità della Grand Place, una delle più belle piazze del mondo (Patrimonio Mondiale dell’Unesco). Altra magnifica città tutta da scoprire è Anversa, nel Belgio settentrionale, nota per la sua vivace vita notturna, i suoi funky bar e ristoranti, ma anche per la famosa Grote Markt, che presenta alcuni degli esempi più caratteristici di architettura medioevale nonché le tipiche abitazioni con il tetto a forma di campanile. Nel sud del Paese, poi, la Valle della Mosa offre l’occasione perfetta per fare un viaggio lungo le rive del fiume e godere dello splendido paesaggio : fitte foreste si alternano alle città. In particolare, le città di Namur e Dinant, sono le perle di questa regione. Qui possiamo trovare una serie di sentieri e piste ciclabili per i viaggiatori infaticabili che vogliono praticare attività sportive durante il loro soggiorno. Entrambe le città sono sospese tra natura e luoghi di interesse storico, il tutto in una cornice fiabesca. E se si parla di fiabe, un ultimo consiglio: Bruges!

Scopri di più: le 10 città più belle del Belgio

Germania

Se vogliamo essere romantici, pensare alla Germania ci fa subito venire in mente una grande tradizione di poeti, filosofi e scrittori. E già abbiamo un tour letterario sotto mano tutto da programmare! Se, invece, vogliamo essere più pratici e goderecci, ci ritroviamo a pensare a birra, wurstel e crauti… e non è male nemmeno questa opzione! In ogni caso, tutti sappiamo che questo grande Paese è oggi tra le nazioni europee più moderne, vivaci, e all’avanguardia in fatto di arte, tendenze, innovazione e cultura. Impossibile non incominciare da Berlino, capitale a cavallo tra storia e futuro. Da non perdere la Filarmonica, il Museo di storia dell’arte di Pergamo, i giardini Potsdam, la porta di Brandeburgo, la magnifica Cattedrale e tutti i musei dedicati agli Ebrei. Non mancano le bellezze paesaggistiche e naturali che vanno dalle Alpi – al sud al Mar del Nord e Mar Baltico -al nord ovviamente-. IL Castello di Neuschwanstein è una tappa che vi sorprenderà, in Baviera, ed è legato alla fiaba della Bella Addormentata. Ad Hessen, invece, troverete la casa di Cappuccetto Rosso, mentre nel Reinhardswald resterete a bocca aperta davanti al Castello di Sababurg, fonte di ispirazione proprio per i fratelli Grimm e oggi trasformato in un hotel. Una vacanza tra realtà e fantasia in uno dei Paesi più economici del 2018: fateci un pensierino!

Scopri di più: cosa vedere a Berlino

Repubblica Ceca

Tra i Paesi più economici del 2018 non poteva davvero mancare la Repubblica Ceca. La capitale, Praga, è una miscela di bellezze architettoniche che spaziano dal gotico al barocco, tra vicoli medievali e strade di ciottoli, il Castello e la Città Vecchia, il suggestivo Ponte Carlo, la Piazza con il celebre Orologio Astronomico. Già solo Praga vale il viaggio, perché è tradizionale ma insieme giovane e dinamica, e non mancano locali alla moda ed eccellenti ristoranti per gustare specialità tipiche e bere birra a prezzi convenienti! Tuttavia, se il vostro soggiorno non ha proprio i minuti contati, considerate la capitale come un punto di partenza e non di arrivo e approfittate per fare tappa in molte altre località e attrattive degne di attenzione, specialmente i siti inclusi nel Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La Repubblica Ceca, infatti, sebbene sia un territorio relativamente piccolo, è dotata di un patrimonio artistico e culturale d’eccezione, in particolare nelle regioni della Boemia e della Moravia, terre in cui il turismo di massa ancora non è arrivato e che, peraltro, meritano davvero di essere visitate. Noi siamo già là, ci raggiungete?

Scopri di più: 20 siti Unesco bellissimi in Italia

Italia

Visitare l’Italia è una esperienza tutta da vivere, non solo per gli stranieri ma anche per gli italiani: ogni regione custodisce dei tesori naturali, storici e culturali di incalcolabile valore che, se unito alle particolarissime tradizioni e alla gastronomia tipica, vi farà innamorare dello Stivale in tutta la sua lunghezza. A partire dal nord e dai paesaggi alpini mozzafiato, con le baite e le stazioni sciistiche, fino ad arrivare alle splendide coste del sud e delle isole, passando per un centro Italia variegatissimo, sia a livello di paesaggi che di siti turistici: dunque, avete solo l’imbarazzo della scelta e tutto quello che dovete fare è mettervi in viaggio. I grandi classici che i turisti assaltano in ogni stagione dell’anno sono Venezia, con la splendida laguna e l’arte preziosa; Roma, con la sua storia millenaria e con la sua luce unica al mondo che spennella i palazzi e rende tutto ancora più romantico; Napoli e la costiera Amalfitana, luoghi di tesori artistici paesaggisti e culinari in un mix perfetto e Palermo, città che racconta di multiculturalità e di storie bellissime. Ma in Italia trovate anche tanti posti meno cosciuti che vanno esplorati assolutamente. Sono tantissimi, faremmo una lista infinita eppure validissima. Ci fermiamo a consigliarvi Gradara e il bellissimo castello che colpì persino Dante Alighieri; Dozza, bellissimo borgo medioevale che vanta una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto e Sulmona, in Abruzzo, patria di Ovidio e dei gustosissimi confetti esportati su scala nazionale e mondiale. Non ci resta che augurarvi buon viaggio!

Scopri di più: Le 15 Spiagge italiane più belle del 2017

Ungheria

Solo quando si fa un viaggio in Ungheria si scopre come questo Paese sia ricco di musei e teatri di fama internazionale, di grandiosi castelli rinascimentali, di città barocche e persino di monumenti turchi. Dalle città principali fino ai villaggi più sperduti, ogni comunità è unica, con la propria identità culturale e radicate tradizioni. Budapest è davvero bellissima: i bar tra le rovine e i caffè, i locali, la musica, l’arte, gli scacchi, i monumenti, i parchi, i grandi viali e chiaramente il Danubio, protagonista assoluto della scena che taglia in due la capitale. Viaggiando a nord di Budapest incontriamo Esztergom, la città natale di re Stefano, fondatore dello Stato ungherese: qui è imperdibile il Palazzo Reale! Lago Balaton, a 100 km da Budapest, è il più grande lago dell’Europa centrale, è un’altra meta da mettere in programma. Mettetevi in cammino, scoverete mille altri posti degni di attenzione. E in più, questo è uno dei Paesi più economici del 2018, che non guasta affatto!

Scopri di più: le 10 Isole nelle Città più belle del Mondo!

Francia

Non occorrono pretesti o buone ragioni per visitare la Francia, un paese ricco e affascinante, dalle mille sfaccettature. Gli itinerari sono davvero infiniti: gli appassionati d’arte possono trovarvi alcuni tra i più importanti musei del mondo, così come coloro che amano la storia possono perdersi tra i borghi ricchi di tradizioni antiche. E poi c’è chiaramente Parigi, la capitale delle capitali, la Ville Lumiere sempre elegantissima e preziosa. Ma ancora, chi è amante della natura, in Francia può godere di un’impressionante varietà di paesaggi: prime fra tutte le splendide spiagge della costa mediterranea come la Costa Blu di Marsiglia, meno conosciuta della Costa Azzurra ma non per questo meno interessante, oppure l’altopiano di Valensole, un angolo di terra che tra giugno e luglio si trasforma in un vero e proprio spettacolo, rappresenta una tappa fondamentale per chi desidera ammirare la suggestiva fioritura della lavanda. Da non sottovalutare l’offerta gastronomica, poiché qui si possono trovare pregiati prodotti gastronomici e vini apprezzati in tutto il mondo: basti pensare alla carne e ai formaggi della Normandia, alle crêpes della Bretagna, alle ostriche verdi della Loira, al fois gras tipico dell’Alsazia e alle numerose produzioni di vini nelle regioni di Bordeaux e in Borgogna. E ovviamente non dimenticate di brindare alla vostra con un pregiato Champagne! Cin cin!

i 10 borghi più belli di Francia

Polonia

Il nostro viaggio prosegue attraverso la Polonia, una nazione che occupa un territorio vasto e che offre luoghi storici ed un corposo patrimonio medievale, oltre ad essere uno dei Paesi più economici del 2018. Paese duramente colpito durante la Seconda Guerra Mondiale, e modellato dal successivo periodo comunista, oggi ci mostra un volto nuovo fatto di modernità che non ha dimenticato le proprie tradizioni. Varsavia, la capitale, è stata quasi completamente distrutta durante la guerra ed è stata incredibilmente ricostruita usando fotografie, immagini e ricordi dei suoi abitanti. Vi stupirà Cracovia, la seconda città più grande della Polonia, ricca di cultura, storia e atmosfere incredibili, specialmente al centro e nel quartiere ebraico. Se avete la possibilità di fare un’escursione, a sud di Cracovia c’è Wieliczka: qui visitate le miniere di sale a 327m di profondità, con tanto di museo, ristorante, centro benessere, chiesa e sale per conferenze e banchetti di ogni genere.

Scopri di più: viaggio in Polonia

Bulgaria

La Bulgaria, tra i Paesi più economici del 2018, è uno di quei luoghi che non sono turisticamente famosi e che, forse anche per questo, conservano ancora un sapore quasi mistico, di sicuro autentico e prezioso. Sofia è diversa e speciale rispetto alle grandi capitali a cui siamo abituati: non si mostra subito per ciò che è, bisogna essere capaci di coglierne le mille meraviglie che racchiude. E sono tante, ve lo assicuriamo. Non sfigura il cibo e i locali di tendenza: la scelta è vasta e i prezzi assolutamente vantaggiosi. Molto più bassi rispetto agli standard europei anche i costi dei trasporti! E poi, lo avreste mai detto che la Bulgaria è sicuramente una delle destinazioni migliori in Europa per chi ha voglia di avventura? Con ben 7 catene montuose e migliaia di grotte da esplorare, canyon, pareti rocciose verticali, sono numerose e stimolanti le attività per quanti vogliano affrontare sfide anche in viaggio. La Cava di Prohodna è una delle mete imperdibili per chi sogna le arrampicate su pareti lisce quasi verticali. Famosissimi sono i Monti Rodopi e il massiccio del Rila: luoghi perfetti per chi ama la montagna e lo sport ma anche per chi ama la fotografia, per i bellissimi paesaggi da immortalare!

Scopri di più: Bagaglio a mano, le nuove regole.

Malta

Malta è uno di quei posti che ti affascinano e ti catturano sin da subito. Il clima è sempre mite, le spiagge soffici, il mare pulito e cristallino, l’entroterra tutto da scoprire: insomma una destinazione di viaggio adatta a tutti. Ci sono ormai sempre più soluzioni di viaggio che vi permetteranno di viaggiare a basso costo, inoltre può essere utile noleggiare un’auto per girare liberamente tutta l’isola, anzi i tre isolotti che compongono l’arcipelago maltese, senza dimenticare che la guida è a sinistra! Prima di tutto La Valletta: qui non si può non sostare. Questa città – fortezza, che sarà peraltro Capitale della Cultura 2018, ha un centro storico perfettamente conservato e dichiarato patrimonio mondiale dell’Umanità dall’UNESCO che racconta storie bellissime di incroci di culture. A Gozo troviamo i templi megalitici di Ggantjia, anche questi Patrimonio UNESCO. E poi la grotta di Calipso e mille altri luoghi suggestivi, così come la Laguna Blu, a Comino, terzo isolotto. Insomma, la destinazione è una di quelle che merita di essere vissuta. Già fatto il biglietto?

Scopri di più: 15 cose bellissime da scoprire a Malta

Paesi Bassi

L’eterna lotta tra terra e mare, dune e dighe lungo le coste, mulini a vento, libertà di costumi, produzione di tulipani, taglio dei diamanti: i Paesi Bassi sono un incanto. A partire dalla capitale Amsterdam, che si specchia nei suoi canali e che offre attrazioni meravigliose come il Rijksmuseum. Altra imperdibile meta per i viaggiatori è la città di Rotterdam, una volta un villaggio di pescatori e oggi una delle città più moderne in Europa. Poi Utrecht, città dall’architettura medievale perfettamente conservata, con un efficiente sistema di canali progettato per contenere il fiume Reno e un’ottima Università. Il consiglio che vi diamo è di affittare un’automobile e fermarvi nei luoghi dei Paesi Bassi (non ve li sareste mai aspettati tra i Paesi più economici del 2018, vero? e invece vi stupiranno anche da questo punto di vista) che vi ispirano di più: ogni angolo vale una sosta, fidatevi di noi!

Scopri di più: Dove fare shopping a Amsterdam

Regno Unito

Per chi ci è già stato o per chi ha intenzione di partire, sono mille i motivi per programmare un viaggio in questo grande Paese, una destinazione ricca di sorprese: siti archeologici, campagne verdissime a perdita d’occhio, scogliere battute dall’oceano, castelli medievali, cattedrali gotiche, ricche tenute nobiliari. Cominciate il tour dalle cittadelle universitarie di Oxford e Cambridge, e poi altre grandi città come Liverpool, Manchester, Brigthton e naturalmente Londra, capitale immensa e multietnica, facilmente raggiungibile anche grazie ai voli estremamente economici e piena di attrazioni per tutti i gusti. La Cornovaglia è un’altra meta unica, famosa per la bellezza del suo paesaggio fatto di spiagge incontaminate, di ripide scogliere a picco sul mare e di vaste campagne pianeggianti in cui praticare un’infinità di attività outdoor, dalle semplici passeggiate al surf. Altra perla è Edimburgo, in Scozia, da sempre famosa per il suo fermento artistico e culturale. E se vi resta abbastanza tempo, programmate un tour nelle Highlands, con tanto di fermata a Loch Ness. E se per caso doveste trovare il Mostro fatecelo sapere!

Scopri di più: Visitare Londra: 10 attrazioni da non perdere

Spagna

Si dice Spagna e si pensa subito alle vacanze: grazie al suo clima, innanzitutto, ma anche ai monumenti storici e culturali, alle sue infrastrutture ricettive all’avanguardia e ai prezzi molto spesso competitivi – la Spagna è tra i Paesi più economici del 2018 -. La Capitale, Madrid, è una meta irrinunciabile e un vero gioiello artistico ed architettonico, così come Barcellona e gli itinerari che vi faranno conoscere Gaudì. Altri importanti centri da visitare sono Valencia, Siviglia con la sua cattedrale e la Torre Giralda, Cordoba e la sua grande Moschea, Malaga famosa località balneare, Pamplona e la sua corsa dei tori. E cosa c’è di meglio in estate di Ibiza e delle Isole Baleari? O, ancora, delle splendide Canarie? Noi siamo già sdraiati sotto al sole, venite anche voi?

Scopri di più: Le regioni della Spagna

Norvegia

Pronti per un viaggio ai confini del mondo? Si parte per il Grande Nord , per avventure che non dimenticherete più. Oslo, la capitale, nonché maggiore città norvegese, si trova tra l’Oslofjord e le fitte foreste e questo centro si propone al viaggiatore come una combinazione unica di natura e vita metropolitana. Poi c’è Bergen , che si affaccia sui versanti di una montagna a picco sul mare: una vera meraviglia. Altre tappe obbligatorie sono Flam, Geiranger e Stavanger, sia per gli amanti dei folcloristici mercati artigianali sia per chi ama le architetture locali. E poi Tromsø , la città artica per eccellenza: uno dei posti migliori per ammirare l’aurora boreale. E ancora, le isole Lofoten, note per la pesca, la natura spettacolare e i piccoli villaggi nascosti. Qui i più temerari possono andare in kayak di isola in isola, prendere all’amo un pesce o seguire a perdita d’occhio le aquile reali che solcano i cieli. Ma in Norvegia chi più ne ha più ne metta: quindi, altro giro altra corsa sulle isole Svalbard, a metà strada tra la Norvegia e il Polo Nord: qui l’incontaminata natura artica vi sorprenderà. Lasciatevi rapire da questa magia!

Scopri di più: 10 cose da fare a Oslo

Svizzera

La vicinissima Svizzera è una meta favolosa da visitare in ogni stagione: in inverno, grazie alle copiose precipitazioni di neve che regalano stazioni sciistiche tra le migliori al mondo, e in estate, quando vi aspettano migliaia di chilometri di sentieri escursionistici, tra una natura mozzafiato di colori e profumi unici. Più di mille sono i laghi, tante le città che meritano una visita: tra tutte Berna, con il suo magico centro storico medievale, e Zurigo, eclettica e moderna. Ma ancora Basilea, Ginevra, Bellinzona. Se siete appassionati di montagna e volete praticare sentieri in mountain bike, dovete optare per Verbier e Zermatt, nella zona del Cervino. Molto caratteristici anche i villaggi tradizionali delle Alpi svizzere St. Moritz e Davos. E dopo tanta attività fisica deliziate finalmente il vostro palato con dell’ottimo formaggio d’alpeggio e per i più golosi: tanta cioccolata!

scopri di più: la montagna in estate

Grecia

Culla della civiltà occidentale e territorio prediletto dagli dei, la Grecia, tra i Paesi più economici del 2018, è una terra meravigliosa. Ve lo diciamo subito: vi aspettano vacanze da sogno tra storia, arte, cultura, sole, mare e cucina mediterranea. Di più non si può chiedere. Partiamo da Atene, la città simbolo dell’età classica e dei valori democratici, di ieri e di oggi. Una visita all’Acropoli è d’obbligo, per passeggiare sospesi nel tempo e nello spazio tra l’Eretteo e i Propilei. Voliamo poi a Creta, per perderci nel labirinto abitato dal mostruoso Minotauro, oppure approdiamo su una delle splendide Isole Cicladi, con le casette bianche adagiate sui pendii, le cupole blu e i mulini a vento. Ma la meraviglia della Grecia sono i greci: accoglienti, sorridenti, sempre gentili. Chiudete la valigia, il Paradiso vi aspetta!

Scopri di più: 15 meraviglie da scoprire a Creta

Danimarca

Benvenuti nell’antica terra dei Vichinghi! La Danimarca è un Paese magico dal fascino antico con atmosfere da fiaba, una terra felice per l’alta qualità della vita, la sostenibilità, le politiche sociali, le avanguardie, la letteratura e una natura pura e incontaminata. I centri cittadini sono tutti a misura di turista, con infrastrutture funzionali, ma qui spostarsi a piedi o in bici è talmente bello e semplice che lo preferirete. Visitate naturalmente la capitale danese, Copenaghen, che vi affascinerà con i suoi quartieri caratteristici, come la città libera di Christiania. Per i più piccoli, il parco divertimenti di Tivoli è tappa obbligata: bellissimo, luminoso, divertente. Aarhus è la seconda città per grandezza e importanza culturale: è un centro vivace, dinamico, ricco di storia, cultura e bellezze naturali, dalle spiagge ai boschi, quindi se avete tempo fateci un salto. Altra destinazione suggestiva è l’isola di Bornholm , nel mar Baltico**, il posto ideale per una vacanza in bicicletta visto i numerosi sentieri adatti sia alle escursioni in sella sia al trekking. E poi, in Danimarca c’è anche il deserto. Come? Non lo sapevate? Andate a scoprire di persona questa meraviglia!

Scopri di più: 50 Capitali del Mondo da vedere una volta nella Vita

Lituania

Tra i Paesi più noti del Baltico, la Lituania sta sviluppando negli ultimi anni un interesse turistico notevole, favorito dai collegamenti aerei a basso costo che partono dai principali scali europei. Il centro storico di Vilnius racchiude numerosi monumenti, musei e attrazioni, diurne e notturne. La Città Vecchia, quasi interamente pedonalizzata, tutelata come Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, e forse non sapete che fino al periodo nazista la capitale era chiamata anche la “Gerusalemme della Lituania”: gli ebrei vivevano liberamente in città, solo successivamente furono costruiti il Grande Ghetto e il Piccolo Ghetto, e oggi visitare il quartiere ebraico vi fornirà molteplici spunti di riflessione. Sarete, inoltre, conquistati dal freddo di Neringa, una stazione balneare che sorge sull’istmo di Curlandia, una striscia di terra e sabbia strappata al Mar Baltico e modellata dai venti del nord. Qualcosa di mozzafiato! E per finire passate da Kernave, l’unico borgo della Lituania costruito sui colli, proprio come una Roma del Baltico nata più di tre mila fa, ma edificata nella sua forma attuale solo nel Medioevo, quando vennero costruite le mura. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Fate buon viaggio!

Scopri di più: Dove e Quando: le 19 esperienze da fare una volta nella vita

Portogallo

Un Paese dal ricco passato, legato in maniera indissolubile al mare: andiamo a vedere le splendide località balneari portoghesi, le suggestive città e i paesaggio dolci caratterizzati da oliveti, vigneti e campi di grano. Il Portogallo è una garanzia, oltre a essere una conferma tra i Paesi più economici, anche nel 2018: una delle Nazioni europee più affascinanti ed economiche da visitare, un luogo ricco di fascino nostalgico, cultura antica e moderna, natura amica e selvaggia. Quando partirete per Lisbona non dimenticate la macchina fotografica, la città possiede scorci unici dal sapore decadente e una luce del tutto particolare che vorrete senz’altro immortalare. Passeggiate per le strade candide di Baixa Chado, coi suoi palazzi magnifici impreziositi da azulejos; bevete un drink nella zona di Principe Real e la sera perdetevi tra le viuzze del Bairro Alto, quartiere ricco di locali e ristoranti dove vedrete quanto è facile mangiare bene e spendere poco!! Appena fuori Lisbona, la romantica Sintra è un’altra destinazione top: visitate il Palacio da Pena, vi sembrerà di vivere una favola. A nord trovate Porto, bellissima e affascinante proprio sulla foce del fiume Douro. Da non sottovalutare nemmeno Coimbra, importante centro universitario. Un capitolo a parte merita la regione meridionale dell’Algarve, nota per le sue acque cristalline, il clima mite tutto l’anno e la costa selvaggia e rocciosa preda dell’oceano e dei venti. E ancora, i villaggi dei pescatori e le spiagge basse e sabbiose verso est fino al confine con l’Andalusia. Dunque lo avete capito: rischiate di non voler andar più via!

Scopri di più: cosa vedere a Lisbona

Svezia

E per concludere il tour si vola verso la penisola scandinava, più precisamente in Svezia, un Paese nel quale è possibile incontrare frammenti di antiche civiltà fusi con il progresso e l’innovazione. Qui la natura fa da padrona: il 75% del territorio è incontaminato, con una trentina di Parchi Nazionali. Preparatevi per esperienze uniche come soggiornare in hotel di ghiaccio o osservare intense aurore boreali. Nella natura godetevi attività all’aria aperta come il trekking, la canoa, lo sci e il campeggio libero, alla sola condizione di rispettare e preservare il bene comune. Vi stupirà la capitale, Stoccolma, disposta su 14 isole che dal lago Mälaren arrivano sul Mar Baltico. La città vecchia (Gamla Stan) si snoda tra le stradine medievali, gli edifici perfettamente conservati, il Palazzo Reale, le chiese gotiche e i bar, le caffetterie, i ristoranti e i mitici negozi di design. Quanto a mobilità sostenibile, niente di meglio di Göteborg, città sulla costa occidentale, attraversata da canali e ricca di palazzi liberty, è il paradiso delle due ruote. Fate poi una tappa a Malmö, città che dista soli 20 minuti da Copenhagen grazie al ponte di Oresund, inaugurato di recente. Nata come città industriale, oggi è un fervente centro culturale. Dunque natura e cultura in un binomio vincente: che aspettate a partire?

Scopri di più: 6 posti incredibili per vedere l’aurora boreale

 

I 20 Paesi più economici del 2018

I Paesi più economici dove andare nel 2018

Paese Città Voli a partire da
Romania Bucarest 16 €
Belgio Bruxelles 20 €
Germania Berlino 29 €
Repubblica Ceca Praga 36 €
Italia Roma 25 €
Ungheria Budapest 27 €
Francia Parigi 35 €
Polonia Varsavia 20 €
Bulgaria Sofia 30 €
Malta La Valletta 32 €
Paesi Bassi Amsterdam 54 €
Regno Unito Londra 32 €
Spagna Madrid 40 €
Norvegia Oslo 60 €
Svizzera Berna 34 €
Grecia Atene 29 €
Danimarca Copenaghen 46 €
Lituania Vilnius 50 €
Portogallo Lisbona 52 €
Svezia Stoccolma 60 €

Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni del mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca “Ovunque” di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!

Le Città Invisibili: 10 mete che vi stupiranno

I 10 Musei gratuiti più belli del Mondo

Le 20 città nella roccia più spettacolari d’Italia

10 posti incredibili nel Mondo per gli amanti della Storia

10 Paesi per i backpackers

20 Viaggi-Avventura nel Mondo

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso