Home notizie Le 12 Isole sconosciute del Mediterraneo da vedere questa estate

Tutti gli articoli

Le 12 Isole sconosciute del Mediterraneo da vedere questa estate

12 Isole bellissime da riscoprire al più presto, per vacanze rilassate tra mare, paesaggi da sogno e miti antichissimi.

Ci sono Isole bellissime nel Mediterraneo, dalle isole Greche, che incantano con i loro colori, alle isole della Spagna, con il loro mix di spregiudicatezza e natura intatta. Ci sono anche isole solitarie, e spiagge dalle quali non vorreste mai andare via. E poi ci sono delle piccole perle ancora poco conosciute, o un po’ in ombra rispetto alle più popolari e visitate località balneari. Veri e propri mondi galleggianti ricchi di storia, legati a miti e leggende antichissime, bagnati da acque turchesi e con villaggi incantevoli da scoprire.

Abbiamo selezionato 12 delle più belle Isole del Mediterraneo che vorremmo (ri)scoprire insieme a voi. Date un’occhiata e lasciate un commento in fondo. Siete mai state in una di queste, ne avete altre da suggerirci? Fateci sapere cosa ne pensate. Un viaggio incredibile sta per iniziare…

SIFANTO SIFNOS – GRECIA

Sifnos è un’isola greca, che fa parte dell’arcipelago delle Cicladi, ma non è così famosa come le sue sorelle Mikonos e Santorini. Si arriva qui via mare da Creta, dal porto del Pireo e da quello di altre isole non molto distanti. Si attracca a Kamares e da lì si inizia ad esplorare una delle isole più belle dell’Egeo, tra casette bianche arroccate su colline ventilate, oltre 200 monasteri e mulini a vento affacciati sul mare.

LISSA – CROAZIA

Un’isola della Croazia, tanto bella, che vale la pena scoprirla al più presto. Lissa (o Vis) fa parte della regione spalatino-dalmata e nel corso della sua storia è anche appartenuta alla Repubblica di Venezia e Napoleone ne impose l’uso della lingua italiana. Il centro più noto è quello di Komiza, vero fulcro della vita dei pescatori del luogo. Una delle più intatte isole dell’Adriatico, da raggiungere comodamente da Spalato. Vegetazione mediterranea e mare cristallino vi conquisteranno!

PASMAN – CROAZIA

Siamo di nuovo in Croazia e quella di Pasman è una delle più belle perle dell’adriatico. Anche detta “isola verde” per la presenza ricchissima di boschi e vegetazione lussureggiante, dai colori e dai profumi tipici della macchia mediterranea. A sud di Zara, è ricca di spiagge magnifiche, ristorantini e musei in cui trascorrere ore dolci della vostra vacanza.

POLYAIGOS – GRECIA

Un antico relitto subacqueo risalente al V secolo a.C è solo uno dei tanti tesori che questa isola solitaria, nell’arcipelago cicladico, custodisce. Si può dire sia la più grande delle isole disabitate dell’Egeo e una di quelle della Grecia le spiagge più spettacolari in cui crogiolarsi per ore. Il nome Polyaigos sta a significare “molte pecore”, per l’antica presenza di greggi a popolare l’area. Un vero tesoro, in cui attraccare per qualche ora.

LERO LEROS – GRECIA

Lero è una delle isole del Dodecaneso ed è abbastanza nota ai veri intenditori e ai turisti amanti del mare. Si arriva qui sia dal porto del Pireo, che da quello dell’isola di Kos, molto più vivace e movimentata di Lero. Su quest’isola il tempo sembra essersi fermato. Piccole taverne sfornano ogni giorno prelibatezze tipiche, gli scenari montani e le baie solitarie sono una preziosa risorsa e la vita tranquilla degli abitanti, un esempio da seguire volentieri.

SIMI SYMI – GRECIA

Un’altra isola greca del Dodecaneso. Siamo a nord della bellissima Rodi e vi sembrerà di essere a casa, vista l’architettura in neoclassico italiano delle abitazioni che corollano il porto. Anche se sono molti i turisti che ne apprezzano le bellezze, Simy continua a mantenere la sua autenticità e un approccio semplice nei confronti della vita. Taverne, ristoranti, chiesette (anche il bellissimo Monastero dell’Arcangelo Michele), vicoli pieni di negozietti e spiagge incantevoli vi aspettano.

CURZOLA KORCULA – CROAZIA

L’isola di Curzola (o Korcula) è una bellissima isola dalmata, in Croazia. Qualcuno la ricorderà per la battaglia che si svolse qui nel XIII secolo fra veneziani e genovesi, a seguito della quale Marco Polo fu fatto prigioniero da questi ultimi. Sull’isola si può visitare la casa natale di Marco Polo, ma anche fortezze, abbazie, la cattedrale di San Marco e perdersi nella natura rigogliosa, prima di raggiungere il blu del mare.

LUSSINO LOSINJ – CROAZIA

Lussino è parte dell’arcipelago delle isole chersino-lussinesi, che, con ben 36 isole e isolotti, è di fatto il più grande dell’Adriatico Durante la bella stagione si può attraccare al porto del capoluogo Lussinpiccolo anche viaggiando in aliscafo da Venezia. Gli abitanti di Lussino sono circa 8.000 e c’è una piccola comunità italiana stanziata sull’isola.

CABRERA – SPAGNA

Mai sentito parlare delle Baleari? Ovvio che sì! Ma di Cabrera? Si tratta di un a piccola isola situata a sud di Maiorca. Anche il suo nome, come quello dell’isola greca di Polyaigos, deriverebbe dalla presenza di numerose greggi a pascolare su quest’area. Oggi Cabrera è parte del Parco nazionale marittimo-terrestre dell’arcipelago di Cabrera ed è considerata una vera perla, per via della perfetta conservazione e cura del paesaggio. Secondo Plinio qui sarebbe nato Annibale. Oggi è una meta esclusiva e sempre più trendy, che in pochi frequentano, se pensiamo ai numeri di visitatori diretti a Ibiza o Formentera, ma di cui tutti restano affascinati.

EGINA AIGINA – GRECIA

Non del tutto sconosciuta, ma ancora intatta e tutta da scoprire. Il nome dell’isola è legato a quello della madre di Eaco, Egina, appunto, che si dice abbia vissuto la sua vita su questa bellissima gemma del Golfo Saronico. Templi dedicati a Zeus e Apollo, castelli e monasteri, ma anche spiagge e baie incontaminate. Si giunge qui dal porto del Pireo: Atene è, infatti, a soli 50km.

ARBE RAB – CROAZIA

Le isole della Croazia valgono tutte una visita, magari da esplorare in un bellissimo road-trip. Non fa eccezione Arbe (o Rab), situata a ridosso del Golfo del Quarnaro. Spiagge sabbiose, mare turchese e limpidissimo, ristorantini e la vita semplice del caratteristico villaggio di Kampor, vi faranno pensare di non voler andar più via.

CERIGO (CITERA) KYTHIRA – GRECIA

Cerigo, o Citéra, è probabilmente la meno sconosciuta delle isole di questa lista, eppure, molti turisti italiani preferiscono spesso altri porti a cui attraccare e destinazioni più popolari. Siamo a sud del Peloponneso, dove, da acque limpide sarebbe nata Afrodite, la dea della bellezza e dell’amore per gli antichi greci. Fa parte delle isole Ionie ed ha una popolazione di circa 3.000 abitanti. Se siete in cerca di paesaggi da sogno, mare cristallino e natura allo stato puro, dovrete fare un salto da queste parti al più presto.


Volete conoscere la destinazione ideale in base al vostro budget? Lasciatevi ispirare dalla funzione "Ovunque" di Skyscanner. Il nostro sito vi mostrerà in tempo reale tutti i voli per tutto il mondo, da quello più economico al più costoso.

I 15 Laghi più belli del Mondo

Le 15 città europee da visitare assolutamente nel 2015

Oroscopo 2015: una destinazione per ogni segno zodiacale

I 15 ostelli più belli d’Europa

I 10 Caffè migliori d’Italia

10 Cose da fare gratis ad Amsterdam

Viaggio in Scozia in auto: tutte le tappe

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo,

che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa