Home notizie Le 7 attrazioni Reali di Londra!

Tutti gli articoli

Le 7 attrazioni Reali di Londra!

Parchi, palazzi e pellicani: Alicia Drewnicki fa il tour delle attrazioni Reali di Londra e scopre alcune sorprese lungo la strada.

Avete in programma un week-end a Londra? Volete iniziare alla grande questo 2014? E magari approfittare dei voli più economici in circolazione diretti verso la Capitale Inglese?

Buckingham Palace, Hampton Court (e ci sono pure Will e Kate). Dalle residenze Reali, ai parchi sconfinati, fino ai pellicani! Skyscanner vi fa conoscere le 7 attrazioni Reali da non mancare a Londra!

1. BUCKINGHAM PALACE

Buckingham Palace è probabilmente il simbolo più iconico di Londra. La residenza ufficiale a Londra di ogni monarca britannico dal 1837 vanta 775 camere, tra cui 78 bagni, 52 camere da letto reali, 19 camere statali, 188 camere del personale e 92 uffici. Il palazzo ha una propria stazione di polizia, un ospedale, un ufficio postale e il cinema, e non mancano il più grande giardino privato di Londra e il più antico elicottero. Il parco del palazzo era una volta sede di sei fenicotteri. Purtroppo, una volpe affamata ha fatto piazza pulita in una sola notte e gli uccelli non sono mai più stati sostituiti. Assicuratevi di assistere al famosissimo Cambio della Guardia: si svolge alle 11.30 in punto ogni giorno!

2. KENSINGTON PALACE

Il Duca e la Duchessa di Cambridge (proprio loro, William e Kate), con il Principe George, vivono a Kensington Palace. Alcune parti del Palazzo – gli imponenti giardini paesaggistici e alcune Stanze di rappresentanza – sono aperti al pubblico. Si tratta di una residenza reale che ha oltre 300 anni e che ha come ex residenti illustri la Regina Victoria e l’indimimenticabile Diana, Principessa del Galles. Da non perdere la mostra di abiti regali, con alcuni dei vestiti famosi indossati da Diana negli eventi di gala.

3. HAMPTON COURT PALACE

Hampton Court Palace era la residenza sfarzosa di re Enrico VIII. Il palazzo è (presumibilmente) posseduto! Alcune delle mogli di Enrico VIII (Jane Seymour, Anna Bolena e Catherine Howard) sono state viste vagabondare per i corridoi, chiudere le porte e correre in direzione della chiesa. A differenza degli altri palazzi, qui si ha la libertà di esplorare. Importanti da vedere sono anche le cucine Tudor, la galleria stregata e il labirinto di 1350 mq nel giardino.

4. TORRE DI LONDRA

Costruita nel 1066 all’epoca di Guglielmo il Conquistatore, la Torre di Londra è custodita dai famosissimi Beefeaters, i guardiani della Torre. All’interno di questo monumento vivono 7 corvi, nutriti e accuditi a dovere. La leggenda narra che se gli uccelli abbandonassero la Torre Bianca, ci sarebbero disastri e sciagure in Inghilterra. La Torre era un tempo una prigione infame e il luogo di molte esecuzioni. Nel corso degli anni è stata anche un osservatorio, un arsenale e uno zoo. Oggi è un museo pubblico, dove si possono ammirare i 23.578 preziosi che compongono i gioielli della Corona.

5. HYDE PARK

Una volta parco privato dei cervi di Enrico VIII, Hyde Park è aperto al pubblico dal 1635. Prendete un pedalò per un giro su The Serpentine, rendete omaggio a Diana, Principessa del Galles, visitando la Fontana realizzata in sua memoria e, se arrivate in una mattina di domenica, non perdetevi lo spettacolo improvvisato allo Speakers ‘Corner, un angolo del parco in cui ognuno può tenere un discorso pubblico e dire la sua davanti a una folla di ascoltatori curiosi e turisti divertiti.

6. ABBAZIA DI WESTMINSTER

Ornata con vetrate colorate e incisioni rupestri dettagliatissime, l’Abbazia gotica di Westminster è uno dei patrimoni mondiali dell’UNESCO. Ogni monarca dal 1066 è stato incoronato qui, ma ha anche ospitato 16 matrimoni reali, tra cui quello della Regina, di Sua Altezza Reale il Duca di Edimburgo, e quello di William e Kate nel 2011. Diciassette monarchi sono sepolti qui insieme a nomi importanti delle scienze e della letteratura come Charles Dickens, Thomas Hardy, Sir Isaac Newton, Rudyard Kipling, Charles Darwin e Geoffrey Chaucer.

7. ST JAMES’ PARK

St James’ Park si trova accanto a Buckingham Palace. Una volta terreno di caccia del re Enrico VIII, è stato anche uno zoo reale, un serbatoio e una pista da bowling. Il parco ospita una notevole collezione di uccelli selvatici ornamentali e pellicani, che sono stati i residenti del parco fin da quando un ambasciatore russo li lasciò in eredità alla monarchia nel 1664. Prendetevi una pausa su una delle panchine sparse nel verde, magari potreste essere affiancati da un pellicano! È una consuetudine di queste creature poco attraenti, ma molto, molto socievoli.

Mappa