Home notizie Cosa vedere a Livorno: viaggio nella splendida città toscana

Tutti gli articoli

Cosa vedere a Livorno: viaggio nella splendida città toscana

Vi state chiedendo cosa vedere a Livorno e cosa visitare? Ecco la nostra guida per scoprire questa meravigliosa città di mare in Toscana! Tra fortezze, belvedere e ville d'epoca, vi guideremo alla scoperta della città natale di Amedeo Modigliani, uno degli artisti italiani più famosi nel mondo. La nostra lista raccoglie infatti tutte le principali attrazioni, tanti consigli su come arrivare, cosa mangiare, cosa fare e cosa vedere a Livorno!

Livorno si trova a pochi chilometri da città famosissime come Firenze e Pisa quindi potrebbe essere una fantastica tappa all’interno di un road trip in Toscana. Nella nostra lista su cosa vedere a Livorno non mancheranno tanti riferimenti alla sua storia di città portuale e multietnica: si tratta infatti di uno dei porti italiani più antichi e famosi, attivo fin dal Cinquecento! Scoprite la Toscana meno nota e più affascinante! Livorno non ha nulla da invidiare ad altre città più note…

Come arrivare a Livorno

Per arrivare a Livorno si può scegliere di utilizzare il treno oppure l’auto, ma anche l’aereo è molto comodo: atterrando all’aeroporto di Pisa ci vogliono circa 30 minuti! Da lì si può poi raggiungere Livorno noleggiando un auto o utilizzando la connessione automatica veloce People Mover che porta alla stazione centrale di Pisa, e da lì prendere un treno per la stazione di Livorno Centrale.

Trova un'auto a noleggio

Trova tutti i voli economici per Pisa

Cosa vedere a Livorno: le 10 attrazioni principali

Livorno è molto famosa per il porto e per essere la città natale dell’artista Amedeo Modigliani, ma lo è anche per la storica rivalità con Pisa. Tutto nacque durante il XVI secolo quando i Medici decisero di ampliare la città di Livorno, che allora era solo un villaggio di pescatori, e trasformarla in quella che nel giro di poco tempo divenne una delle città portuali più importanti del XVII secolo. Pisa, che era stata una delle Repubbliche Marinare, insieme a città come Venezia e Genova, non accettò mai di essere stata eclissata da un semplice villaggio. Nonostante le diatribe con Pisa, Livorno è rimasta negli anni una città multiculturale e multietnica, animata da persone provenienti da tutto il mondo e ricca di monumenti e attrazioni. Ecco le migliori 10 secondo noi di Skyscanner!

1. La Fortezza Vecchia

Parlando di cosa vedere a Livorno non potevamo certo non iniziare dalla Fortezza Vecchia, il bastione che delimita il Porto Mediceo. Fu fatta costruire, infatti, proprio per volere dei Medici ed inaugurata nel 1534 per proteggere il porto labronico. Oggi è possibile raggiungerla tramite un pontile in cemento, ma in passato vi si accedeva solo tramite un sistema di chiatte galleggianti.

2 . Terrazza Mascagni

Per godere appieno della brezza proveniente dal mare, la Terrazza Mascagni è il luogo perfetto! Si tratta di una grandissima piazza affacciata proprio sulle acque cristalline del mare, con *panchine, gazebi ed aiuole**: il luogo perfetto per rilassarsi dopo il passeggio di una giornata passata a visitare Livorno!

Scopri di più: le 20 piazze più belle del mondo

3. La Fortezza Nuova

La Fortezza Nuova fa parte del progetto dell’architetto Buontalenti per la riqualificazione di Livorno in epoca medicea. Si trova su un isolotto ricavato dal canale, nel centro pieno di Livorno: oggi ospita un meraviglioso parco e uno spazio che viene spesso utilizzato per eventi e matrimoni.

4. Torre di Calafuria

La torre di Calafuria è una costruzione a pianta quadrata che si trova sul litorale, alla periferia di Livorno. Si tratta di una postazione di avvistamento costruita nel XVI secolo. Vista la sua location unica fu utilizzata anche come set cinematografico per numerosi film, come ad esempio in Il sorpasso di Dino Risi.

5. Santuario della Madonna di Montenero

Il Santuario della Madonna di Montenero non poteva mancare nella nostra lista di cosa vedere a Livorno, in quanto è uno degli insediamenti più antichi della città. La leggenda narra che un pastore claudicante trovò un’icona raffigurante la Madonna ai piedi del colle di Montenero e la trasportò, con notevoli difficoltà, fin sulla cima della collina. All’arrivo era completamente guarito: il miracolo spinse i livornesi a costruire il Santuario dedicato alla Madonna delle Grazie, rimasto famoso come Santuario di Montenero. All’interno di esso potete visitare la chiesa settecentesca, la galleria degli ex voto e il famedio. Per raggiungerlo si può utilizzare la funicolare, dalla quale si gode un meraviglioso panorama su tutta Livorno!

6. Casa natale di Amedeo Modigliani

La casa natale di Amedeo Modigliani non poteva mancare nella lista su cosa vedere a Livorno, visto che è proprio nella città labronica che nasce e cresce il famoso pittore italiano. Modigliani era ebreo e la sua casa rispecchia lo stile della borghesia ebraica livornese: mobili in legno, pavimenti in graniglia e maniglie in ottone. Nella casa-museo sono conservati anche numerosi documenti della famiglia Modigliani.

7. Castello Sonnino

Il Castello del Barone Sidney Sonnino fu costruito nell’Ottocento, come ampliamento a un forte cinquecentesco. Il Barone fu un importante politico del Regno d’Italia e amava trascorrere nella sua residenza di Livorno il suo tempo libero. Oggi il castello è visitabile solo in determinati periodi dell’anno, in quanto è ancora una residenza privata. Ma la vista da fuori… nessuno ve la potrà negare!

8. Piazza della Repubblica

Piazza della Repubblica è una delle piazze principali di Livorno ed è una delle attrazioni da non perdere nella top ten di cosa vedere in città. Si trova molto vicino alla Fortezza Nuova, ed è parte integrante del quartiere chiamato Venezia Nuova, uno dei meglio conservati di Livorno.

9. Chiesa di San Jacopo in Acquaviva

La Chiesa di San Jacopo in Acquaviva, che si affaccia sull’omonima piazza, è forse uno dei luoghi più suggestivi di Livorno: si tratta di una chiesa ottocentesca, nata sulle fondamenta di una cappella costruita intorno all’anno 1000, che si affaccia direttamente sul mare. Il nome della chiesa deriva dal fatto che, anticamente, una sorgente nasceva proprio sotto la costruzione. Tra le cose da vedere a Livorno non può assolutamente mancare!

10. Villa Fabbricotti

Villa Fabbricotti è una meravigliosa costruzione rinascimentale, voluta dai Medici come residenza fuori di campagna. In seguito all’acquisto da parte di Bernardo Fabbircotti fu restaurata e ampliata su progetto dell’architetto Vincenzo Micheli. Oltre al bellissimo parco, Villa Fabbircotti custodisce al suo interno la Biblioteca Labronica: in essa si trovano scritti autografi di scrittori che hanno fatto la storia della letteratura italiana, come Foscolo e Leopardi.

Cosa mangiare a Livorno

Trattandosi di una città di mare, ovviamente se parliamo di cosa mangiare a Livorno non possiamo non nominare piatti come il baccalà alla livornese, le triglie alla livornese e l’inimitabile caciucco, una deliziosa zuppa di pesce e pomodoro che viene servita su grosse fette di pane toscano.

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––– Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni nel mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca Ovunque di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori! Potrebbe interessarvi anche:

I 20 paesi più belli d’Italia

15 bellissime opere d’arte italiane all’estero

Vacanze di due settimane ad agosto: dove andare

Hydra, cosa vedere in questa splendida isola della Grecia

Isole Lofoten: il paradiso incontaminato della Norvegia

Il salar de Uyuni: la perla della Bolivia

I 20 Paesi più economici del 2017

Galles: cosa vedere e cosa fare

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa