Home notizie Monaco di Baviera cosa vedere: 15 attrazioni imperdibili

Tutti gli articoli

Monaco di Baviera cosa vedere: 15 attrazioni imperdibili

Skyscanner vi porta in una piccola grande città della Germania: Monaco di Baviera e vi presenta 15 attrazioni imperdibili. Musei e parchi, castelli ed eventi, mercati e stadi, per una destinazione di viaggio perfetta per ogni mese dell'anno, a partire da settembre e ottobre quando si omaggia la birra più buona che c'è con l'amatissimo Oktoberfest. Venite a brindate in Baviera! ###Eccoci a Monaco, una città che, insieme a Berlino e Amburgo, si guadagna il podio delle tedesche più amate dagli italiani (sarà un caso l’apertura del primo e nuovissimo Eataly di Germania?). Monaco è trendy, vuoi la birra dell’Oktoberfest, la vivacità di Marienplatz o lo shopping di Viktualienmarkt. Ma la capitale della Baviera non è solo questo, bensì un concentrato di novità che spesso fanno rima con arte. Trovate un’altra città che negli ultimi anni abbia investito in musei tanto quanto Monaco, senza contare che architetti del calibro di Foster + Partners e Herzog & De Meuron hanno messo la firma a progetti unici come il Lenbachhaus e la Kunsthalle München. La patria di Ludwig I e II è anche la casa dell’Allianz Arena e della BMW, che ha appena festeggiato il suo centenario. Pronti a scoprirla con noi?

Tutti i voli più economici per Monaco di Baviera

Monaco

Oktoberfest

Non possiamo non aprire con l’Oktoberfest, la festa della birra più famosa del mondo, il vanto dei monacensi, la gioia dei turisti, italiani in primis. Quella del 2016 (dal 17 settembre al 3 ottobre) è la sua edizione numero 183, una manifestazione che vede ancora una volta riempire migliaia di boccali con le 6 marche storiche (Paulaner, Spaten, Hofbräu, Hacker-Pschorr, Augustiner e Löwenbräu). Ma la tradizione è iniziata nel lontano 1810 e da quell’anno scorrono fiumi di bionda per le vie della città, la musica risuona sotto ogni tendone, centinaia di giostre animano e divertono e l’allegria, diciamolo, è decisamente incontenibile!

Oktoberfest
© B. Roemmelt / München Tourismus

Scopri di più: 10 Oktoberfest in Italia

Marienplatz

Vivace e raccolta, Marienplatz è la piazza più bella e antica della città, il cuore di Monaco con la Chiesa di Nostra Signora, il Nuovo Municipio con il Glockenspiel, il più grande carillon della Germania, e il Vecchio Municipio. Questo è il salotto cittadino dove non si può non sorseggiare una birra e nel frattempo godersi la splendida atmosfera tedesca. Nel mese di dicembre si svolge il Christkindlmarkt, il Mercatino di Gesù Bambino, davvero scenografico tra lucine, addobbi, candele e gastronomia locale in vendita.

Marienplatz
© Vittorio Sciosia / München Tourismus

Scopri di più: Le 20 piazze più belle del mondo

Residenz (Palazzo Reale)

La Residenz è uno dei più grandi complessi di palazzi della Germania e fino ai primi del Novecento è stata la residenza principale, nonché sede governativa, del casato dei Wittelsbach, la più antica dinastia tedesca ancora oggi esistente. Una volta all’interno del Palazzo Reale resterete a bocca aperta di fronte a stucchi, specchi e statue, per un’atmosfera principesca unica. Le sale di rappresentanza e la Schatzkammer, con il tesoro di corte, sono incredibili tanto quanto le sue collezioni d’arte.

Residenz
© Anna-Lena Zintel / München Tourismus

Scopri di più: Le 30 Finestre più belle d’Italia

Nymphenburg

È molto più di un castello. Un tempo principale residenza estiva dei Wittelsbach, oggi accoglie i turisti pronti a immortalare con le proprie macchine fotografiche le bellezze di un parco da fiaba con i suoi ruscelli, ponticelli, aiuole fiorite e fontane dorate. Il grandioso giardino è uno splendore e al suo interno si trovano un padiglione di caccia, una piscina barocca e un eremitaggio. Anche gli interni non sono da meno a partire dalla Steinerner Saal, la sala delle feste decorata in modo magnificente.

Nymphenburg
© J. Lutz / München Tourismus

Scopri di più: I 20 siti Unesco più spettacolari d’Italia

Hofbräuhaus (Birrificio Nazionale della Corte di Monaco)

Per i tedeschi Hofbräuhaus, per gli italiani birreria. Il Birrificio Nazionale della Corte di Monaco è una tappa da non perdere, infatti si tratta della più celebre casa della birra monacense, una delle “sette sorelle”, ovvero le sette più antiche fabbriche di bionda di tutto il paese. La sua storia si può riassumere in quattro date: 1589 (Guglielmo V la fece costruire per rifocillare l’esercito); 1828 (Ludwig I decise di aprirla al pubblico); 1897 (diventò proprietà dello stato bavarese); 1958 (venne ricostruita a seguito di un bombardamento che distrusse la città). Sapete in quanti possono entrarci? Circa 3.000!

Hofbräuhaus
© Werner Boehm / München Tourismus

Scopri di più: 10 PUB Migliori in ITALIA

Pinakothek der Moderne (Pinacoteca delle Arti Contemporanee)

Quattro collezioni in un solo museo. Alla Pinacoteca delle Arti Contemporanee pittura (Sammlung Moderne Kunst), architettura (Architekturmuseum), grafica (Staatliche Graphische Sammlung) e design (Die Neue Sammlung) raggiungono i massimi livelli, in una struttura superlativa fatta di specchi e pietra. Da non perdere anche l’Alte Pinakothek con una collezione di dipinti dal XIV al XVIII secolo, e la Neue Pinakothek con le opere di grandi artisti internazionali come Goya, Van Gogh, Canova e Rodin.

Pinakothek der Moderne
© B. Roemmelt / München Tourismus

Scopri di più: I 10 Musei gratuiti più belli del Mondo

Deutsches Museum

Dopo aver visitato il Deutsches Museum, uno dei musei più grandi al mondo dedicato alla scienza e alla tecnica, leggi naturali, strumenti e tecnologie non saranno più un mistero. Al suo interno si trovano sia i pezzi storici sia i prototipi e i modelli per fare divertenti esperimenti sul posto. Il complesso museale sorge sulle rive dell’Isar: raggiungetelo in bicicletta e rilassatevi lungo gli argini ombrosi del fiume.

Deutsches Museum
© Deutsches Museum / München Tourismus

Scopri di più: I 10 Musei più strani del Mondo

BMW Welt

Ben 5.000 mq dedicati agli amati dei motori, o meglio della BMW. Il museo presenta la storia di questa prestigiosa casa automobilistica tanto amata nel mondo e nata proprio a Monaco di Baviera nel 1916. In esposizione 125 pezzi fra automobili, motociclette e motori. A proposito di grandi emozioni, se siete appassionati di sport non perdetevi l’Olympiapark: costruito in occasione dei Giochi Olimpici del 1972 è ancora il punto di riferimento in città per gli sportivi!

BMW Welt

Scopri di più: Alla scoperta delle città dei motori in Emilia Romagna

Viktualienmarkt

Una tappa irrinunciabile per ogni buongustaio che si rispetti è il Viktualienmarkt, un mercato a cielo aperto dove trovare ogni cosa: dalla frutta e verdura di stagione alla miglior birra della città. Questo è il più grande e più antico di Monaco, in funzione da oltre due secoli dal lunedì al sabato, si trova in pieno centro storico, a pochi passi da Marienplatz e dalla chiesa di St. Peter, e allestisce con minuzia deliziosi banchi di cibo rigorosamente a km zero.

Viktualienmarkt
© L. Kaster / München Tourismus

Scopri di più: 8 imperdibili mercati del mondo

Englischer Garten (Giardino Inglese)

Alzi la mano chi non berrebbe una birra ghiacciata alla Torre Cinese? O chi non si tufferebbe su quel soffice tappeto verde scaldato dal sole? All’Englischer Garten tutto è possibile: sport, relax, svago. Questo è il più famoso parco cittadino, tra i più grandi al mondo con i suoi 3.7 kmq. Il rigoglioso Giardino Inglese fu creato da Benjamin Thompson nel Settecento e poi riprogettato da Friedrich Ludwig Von Sckell nell’Ottocento. Al suo interno un lago (Kleinhesseloher See), un giardino giapponese (Japanisches Teehaus) e un tempietto neoclassico (Monopteros).

Englischer Garten
© Werner Boehm / München Tourismus

Scopri di più: I 10 Parchi Nazionali più belli d’Italia

Allianz Arena

Prende il nome dallo sponsor principale che lo ha finanziato lo stadio di Monaco, un portento d’ingegneria realizzato dagli architetti svizzeri Herzog & De Meuron in soli due anni e mezzo! L’Allianz Arena è molto amato sia dai monacensi sia dai turisti che non perdono tempo, una volta in città, per lasciarsi stupire dal suo volto futuristico. All’interno si trovano ristoranti, bar e negozi vari, inoltre si può fare un tour guidato alla scoperta di tante curiosità calcistiche. Vi consigliamo di arrivare al calar del sole quando i suoi 2.760 cuscinetti sintetici si illuminano in modo spettacolare di bianco, rosso e azzurro.

Allianz Arena
_© BerndRoemmelt / München Tourismus

Scopri di più: 15 città italiane per gli amanti dello sport

Onda dell’Eisbach

Pronti a surfare in città? Avete capito bene! Monaco si trasforma in una Sydney del nord con l’onda dell’Eisbach. A pochi passi dal museo Haus der Kunst si trova questa onda statica cittadina, forse la più grande del mondo, che si trasforma ogni giorno d’estate in forte attrazione. Munitevi di una tuta in neoprene, di una tavola da surf e di una buona dose di adrenalina… e il gioco è fatto a ogni ora del giorno e soprattutto con o senza vento! Solo per esperti surfer…

Onda dell’Eisbach
© D. Verstl / München Tourismus

Scopri di più: Dove fare surf: 10 Spiagge ideali

Lange Nacht der Münchner Museen (Notte dei Musei)

La prossima c’è tra il 15 e il 16 ottobre 2016. Si tratta dell’attesissima Lunga Notte dei Musei, un evento che apre le porte dei poli museali più prestigiosi della città. Per una sola volta all’anno Monaco vive nelle tenebre illuminandole non solo con i musei, che pullulano fino alle 2 del mattino, ma anche con spettacoli e manifestazioni sparse per il centro. A disposizione di tutti un servizio gratuito di navette che partono ogni 10 minuti dal capolinea in Odeonsplatz.

Lange Nacht der Münchner Museen
© Luis Gervasi / München Tourismus

Scopri di più: Carnevale nel Mondo: le 15 feste più spettacolari!

Neuschwanstein

Un castello familiare per piccini e meno, insomma per tutti gli appassionati dei classici Disney. Dopotutto la multinazionale americana delle fiabe più belle del mondo l’ha preso a modello per alcuni dei suoi film animati più celebri. Stiamo parlando di Neuschwanstein, il magico rifugio del re Ludwig II di Baviera, il maniero più visitato in Europa, il più scenografico della Germania. Se soggiornate a Monaco per qualche giorno non potete assolutamente perderlo…

Neuschwanstein
© Bayerische Schlösserverwaltung / www.schloesser.bayern.de / A.J. Brandl

Scopri di più: I 10 Castelli più belli d’Europa

Linderhof

Quello di Linderhof è un altro must to see nei dintorni di Monaco. Anche questo fu il rifugio personale di Ludwig II, un castello la cui costruzione trae ispirazione dal Petit Trianon di Versailles… potete immaginare quanto sontuosi siano i giardini, le fontane e i decori di questa vera e propria villa reale. Questo è un maniero delle sorprese con la Venusgrotte, la Grotta di Venere, che ricorda la Grotta Azzurra di Capri e dove il re amava svagarsi intere ore cullato in una barca a forma di conchiglia!

Linderhof
© Bayerische Schlösserverwaltung / www.schloesser.bayern.de

Scopri di più: I 20 castelli più belli d’Italia

Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni del mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca "Ovunque" di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!

Cosa vedere a Berlino: le 10 attrazioni più importanti

Monaco di Baviera: una città dalla bellezza senza tempo

I 20 Quartieri Yuccie nel Mondo

19 Incredibili road trip in Europa

Nuove rotte: i nuovi voli in partenza dall’Italia nel 2016

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa