COVID-19 (coronavirus) potrebbe avere un impatto sui tuoi programmi di viaggio. Qualunque sia la tua destinazione, troverai qui le indicazioni più aggiornate.

Home notizie suggerimenti New York low cost: come risparmiare a NY City

Tutti gli articoli

New York low cost: come risparmiare a NY City

Siete pronti per vivere una New York low cost? Underground, innovativa e colorata, la Grande Mela può essere visitata senza spendere troppo – anzi, con i trucchi giusti senza spendere nulla. Skyscanner ha pensato a una speciale mini guida su cosa vedere, cosa fare e dove mangiare e dormire in città, per vivere New York low cost.

Dai musei più belli del mondo alla Statua della Libertà da raggiungere in battello, passando per le passeggiate a Central Park, i food truck da provare e il Ponte di Brooklyn da fotografare, New York vi aspetta per una vacanza stratosferica e, volendo, super economica, perfetta per tutti i viaggiatori e tutti i portafogli. In questo articolo vi portiamo alla scoperta delle esperienze e degli indirizzi per vivere una fantastica New York low cost.

Scopri di più: I Musei più belli di New York

Scopri di più: Cosa fare a New York in 24 ore

Trova tutti i voli più economici per New York

Statua della Libertà a prova di “ferry”

L’esperienza low cost più significativa ed emozionante da fare a New York è quella di salire a bordo del battello per raggiungere la Statua della Libertà. Lasciate stare costose visite guidate e sbrigatevi a saltare sul ferry che ogni giorno, per tutto il giorno, collega Manhattan a Staten Island, e godetevi la vista dello skyline dall’acqua. Per trovare questa imbarcazione gratuita, dal colore arancione vivo, dovrete prendere la metropolitana (linee 1, N, R ,W) fino a South Ferry, per poi godervi una traversata di circa 25 minuti con la reflex alla mano. Una volta sbarcati, scattate foto a più non posso e assaporate una meravigliosa veduta di Lower Manhattan low cost!

New York Low Cost

Quando andare al MoMA per non pagare

Gli appassionati di arte moderna non dovranno perdersi per nessuna ragione al mondo una visita al MoMA. Immenso e strapieno di opere d’arte, il Museum of Modern Art ospita una collezione di oltre 150.000 opere, una delle più vaste e ricche del mondo. Qualche nome? Picasso, Pollock, Monet, Dalì… Il biglietto non è proprio low cost (25$ per entrare), ma se vi organizzate potreste visitare il MoMA al venerdì pomeriggio: dalle 16 alle 20 l’ingresso è gratuito per le Free Friday Nights. La fila sarà bella lunga, ma dopotutto non sarete mica gli unici a voler visitare gratis il museo più spettacolare di New York City!

New York Low Cost

Memorie e meraviglie a costo zero

Ma i musei non finiscono qui e neppure quelli la cui entrata, in alcune fasce orarie, è gratuita del tutto, o quasi. E allora perché non optare per il bellissimo American Museum of Natural History? Divertente, curioso e istruttivo, questo museo tanto amato dai bambini vi permetterà di esplorare habitat ricostruiti fedelmente e di incontrare tanti animali, dinosauri compresi, pagando un biglietto a vostro piacimento con la formula pay-what-you-wish. Entrata totalmente gratuita, invece, il martedì dalle 17 alla chiusura per il 9/11 Memorial & Museum, il museo nato dalle ceneri delle Torri Gemelle, un luogo di memoria prima ancora che di conoscenza, tanto interessante quanto triste, ma assolutamente da vedere. 

Scopri di più: I musei più belli di New York

New York Low Cost

A spasso con due storici per Grand Central

Durate la vostra permanenza a New York avrete l’opportunità di partecipare a diversi tour gratis della città: tutte attività alle quali non dovrete cedere mezzo dollaro, ma solo la vostra voglia di curiosità. Una gita per New York low cost, o meglio free, che vi consigliamo è quella che vi porta alla scoperta della Grand Central Station in compagnia di due storici dell’urbanistica: Peter Laskowich e Madeleine Levi. Ogni venerdì dell’anno l’appuntamento è alle 12.30 al 120 Park Avenue per partecipare a quello che è stato definito come il “Best Walking Tour” di New York, alla scoperta dei segreti e degli angoli nascosti della Midtown Manhattan: dalla Whispering Gallery al Lincoln Memorial, passando per Pershing Square e il Chrysler Building.

New York Low Cost

Central Park e High Line: passeggiate free!

Ancora passeggiate free ma questa volta da fare in solitaria, in coppia o con amici in quello che è il parco urbano più filmato e famoso del mondo: Central Park. Il polmone verde di New York vi aspetta con i suoi lunghi viali alberati, ancora più belli in autunno durante il foliage, e i suoi spazi infiniti fra prati fioriti, fontane, laghetti e monumenti famosissimi (è proprio qui che si trova il mosaico Imagine dedicato a John Lennon). Da un parco inglobato tra i grattacieli passiamo all’esplorazione di un altro, sempre gratis, ma sospeso tra gli edifici cittadini. Si tratta dell’High Line, un’ex ferrovia ri-pensata come una passerella verde sulla città, che vi regalerà una vista esclusiva e bizzarra della metropoli. 

Foto shock dal Ponte di Brooklyn

La foto più bella del vostro viaggio a New York low cost la potrete scattare solo dall’iconico Ponte di Brooklyn, un simbolo della città nel mondo accessibile senza pagare un centesimo di dollaro. Il “ponte dei ponti”, osiamo dire, è un’immensa costruzione in mattoni e acciaio risalente al lontano 1883, che collega l’isola di Manhattan con Brooklyn e la “terra ferma”. Andate a conoscere la sua storia affascinante e a scattare una miriade di foto ricordo, ovviamente dopo averlo percorso tutto a piedi o in bicicletta. Il momento migliore è il tramonto, con i raggi del sole che filtrano tra i grattacieli che gli fanno da sfondo e le ombre che si allungano sull’East River: questa è una vista che non stanca mai e che, credeteci, non ha prezzo!

Cena stellata in chiave low cost

Pensare di mangiare in un ristorante stellato a New York è un’idea folle per chi ha un budget limitato. Ma prenotare un tavolo da Made Nice è un’idea geniale perché questo non è altro che un self-service gourmet in versione low-cost. Ad aprirlo in città è stato il grande chef Daniel Humm, lo stesso dei famosissimi ristoranti Eleven Madison Park e NoMad, e lo ha fatto con il proposito di poter servire dell’ottimo cibo ma a prezzi bassi in una location giovanile e divertente. Al suo interno troverete forchette usa e getta e un bancone che aspetta solo i vostri ordini: se poi c’è il sole potete sempre optare per il take away e godervi la città. Sul menu: zuppe a 6 dollari, sandwich e noodles a 10 e poi tutta una serie di piatti freddi deliziosi che cambiano di stagione in stagione. 

Scopri di più: Dove fare shopping a New York

Food truck mania: buoni e cheap

Chi ha volato a New York, o chi ci vive, non può non aver provato un food truck. Il cibo fumante, i prezzi competitivi, i profumi forti, l’allegria dei venditori, le insegne bizzarre e il colore sgargiante dei camioncini lungo la strada fanno parte della vita quotidiana di questa metropoli cosmopolita. Fermarsi a un food truck e ordinare del buon street food è un must della New York low cost, nonché un modo di mangiare bene e fast. Senza contare che ogni giorno potreste provare qualcosa di diverso: dal messicano al thailandese, passando per l’italiano, il marocchino e il cubano e i grandi classici locali come hot dogs, hamburger e ciambelle. Anche vegetariani e vegani troveranno “pane per i loro denti”, fermandosi da The Cinnamon Snail (85 Wall St) che propone ottimi burger di seitan! 

Hi New York: un ostello low cost

Se volete vivere una New York low cost lasciate stare i grandi alberghi e le catene blasonate e optate per gli ostelli, che oltre a garantire tutti i comfort possibili regalano posizioni strategiche e grande divertimento. Nella Grande Mela si trova l’ostello più grande del Nord America, una struttura che conta ben 642 camere ospitate all’interno di un edificio Victorian Gothic, nel cuore dell’Upper West Side, a due “blocks” (come si dice in America) dal Central Park e a pochi passi dalla Columbia University. Stiamo parlando dell’Hi New York che vi aspetta con letti comodi, wi-fi gratuito e spazi verdi. Qui potrete scegliere tra diverse tipologie di sistemazione con tariffe a partire da 49 dollari a notte e la possibilità di partecipare a tanti free tours per la città.

Come i sopravvissuti del Titanic

Volete dormire nello stesso hotel dei “survivors” del Titanic? Non preoccupatevi per il prezzo perché al famigerato The Jane Hotel le tariffe partono da 47 dollari a notte e c’è la possibilità di scegliere tra tre diverse tipologie di camera (Captain Cabin, Standard Cabin e Bunk Bed Cabin con bagno in comune) tutte, o quasi, con vista strepitosa sull’Hudson River. Nelle piccole stanze tutte in legno non ci saranno tutti i comfort possibili ma lo stretto necessario è garantito, senza contare che qui respirerete un’atmosfera d’altri tempi e vi sentirete come capitani coraggiosi. Un alloggio low cost in pieno centro che profuma di storia…


New York low cost: tutti i consigli

Le migliori attività low cost a New York

Attività CategoriaCosto
Gita a Staten IslandSightseeingGratis
Visita al MoMAArteGratis il venerdì pomeriggio
Visita all’American Museum of Natural History ScienzaEntrata con donazione 
Visita al  9/11 Memorial & MuseumMemoriaGratis il martedì pomeriggio
Visita guidata a Grand Central StationArchitettura, cultura e curiositàGratis
Central Park e High LineRelaxGratis
Ponte di BrooklynSightseeingGratis
Made NiceSelf-service gourmetDa 6 $
The Cinnamon SnailStreet foodVariabile
Hi New YorkOstello/hotelDa 49 $ a notte
The Jane HotelHotelDa 47 $ a notte

Per tenere d’occhio l’andamento dei prezzi dei voli potete usare la funzione Avvisi di Prezzo di Skyscanner, e risparmiare comprando il biglietto al prezzo migliore!

Potrebbero interessarvi anche: 

Città USA: 20 città bellissime degli Stati Uniti

Dove fare shopping a New York: 12 negozi da non perdere

Autunno a New York: cosa fare e vedere nella Grande Mela

I 20 Paesi più economici del 2018

19 esperienze uniche da fare prima possibile

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso