Home notizie Regioni della Spagna: quali sono e cosa vedere

Tutti gli articoli

Regioni della Spagna: quali sono e cosa vedere

Si fa presto a dire “vado a fare le vacanze in Spagna”. In quale regione della Spagna? Al mare o in montagna? Su un'isola o in città? La Spagna è grande, più grande dell’Italia, e la varietà di paesaggi, cibi, gente e cose da vedere può certo competere con quella del nostro paese. E allora, nel vostro viaggio per le regioni spagnole, scoprirete presto che in Catalogna si mangiano cibi diversi da quelli dell’Andalusia, o che la musica della Galizia è diversa da quella delle Isole Baleari. O addirittura che nella Comunità Valenciana, o nei Paesi Baschi, non si parla la stessa lingua che si parla nella regione della Castiglia! Madrid, Barcellona o Valencia, Isole Baleari o Canarie, Skyscanner ha raccolto per voi il meglio delle regioni della Spagna, e tutti i consigli che vi servono per organizzare al meglio il vostro prossimo viaggio nella penisola iberica!

Dalla regione spagnola più piccola – La Rioja – alla più grande – la Castiglia e Léonle comunità autonome della Spagna sono 17. Fra queste sono comprese la regione di Madrid, la capitale, che conta come comunità a sé, e due città autonome (dette plazas de soberanía) sulla costa del Maghreb, in Africa: Ceuta e Melilla. Ogni regione ha la sua storia, il suo carattere, la sua cucina, le sue spiagge e le sue montagne… Scegliete il vostro punto di partenza, noleggiate una macchina e partite alla scoperta delle regioni spagnole!

Tutti i voli economici per la Spagna

Andalusia

La Spagna vi fa venire in mente il flamenco, l’atmosfera arabeggiante, il gazpacho, e la pata negra (ovvero, il prosciutto spagnolo)? Allora avete in mente l’Andalusia, la più spagnola delle regioni spagnole, la più tipica – oltre che una delle più estese e delle più belle. Qui si trovano quattro fra le città più visitate dai turisti: Granada, Siviglia, Cordoba e Malaga. La capitale, e la città maggiore, è Siviglia, dove si trovano il sontuoso Palazzo Reale dell’Alcazar e la famosa Cattedrale, oltre a innumerevoli locali e tapas bar pronti a soddisfare la vostra fame. A Siviglia si tiene anche la celebre Semana santa (settimana santa), nel periodo pasquale. Cordoba è invece il simbolo per eccellenza della Spagna moresca: la Grande Moschea (o Mezquita), oggi una cattedrale, è uno dei monumenti più spettacolari che vi capiterà di visitare… Forse solo l’Alhambra di Granada, il grande palazzo che domina la terza meta imperdibile dell’Andalusia, può competere in magnificenza! Malaga, infine, è una deliziosa città di mare nel pieno della Costa del Sol. Ma nella stessa regione si trovano anche Cadice, Tarifa, e la Sierra Nevada, una catena montuosa che arriva a 3400 metri di altezza. Insomma, letteralmente dalle spiagge alle piste da sci!

Scopri di più: Road trip in Andalusia

Siviglia, Plaza de España

Tutti i voli economici per Siviglia

Aragona

La regione dell’Aragona, alle spalle della Catalogna e ai piedi dei Pirenei, non è forse la più celebre regione spagnola, ma è l’ideale per i turisti in cerca di percorsi meno battuti. L’Aragona è una delle regioni più antiche della Spagna: la Corona di Aragona si unì a quella di Castiglia nel 1479 grazie al matrimonio fra Ferdinando II d’Aragona e Isabella I di Castiglia, i “re cattolici”. Ferdinando e Isabella diedero il via all’Inquisizione spagnola, e per primi finanziarono il viaggio di Cristoforo Colombo alla scoperta dell’America. La città principale della comunità autonoma è la splendida Saragozza (Zaragoza in spagnolo), che si trova a metà strada fra Madrid e Barcellona, sulle rive del fiume Ebro: qui non si possono mancare la basilica di Nostra Signora del Pilar e la cattedrale del Salvatore, oltre alle rovine romane e al centro storico. Altre città della regione sono Teluar e Huesca: nella regione di Huesca si trovano alcune popolari località sciistiche come Candanchú e Formigal. Da qui passano anche i pellegrini che percorrono il Cammino di Santiago… almeno, i pellegrini più allenati: Santiago dista molti chilometri!

Scopri di più: 15 posti bellissimi dove sciare

Saragozza

Tutti i voli economici per Saragozza

Asturie

La piccola regione delle Asturie (spesso detta Principado de Asturias) si trova nel nord della Spagna, stretta fra il Mar Cantabrico e la Cordigliera Cantabrica. Se la vivace Gijòn, sul mare, merita una visita per gli ottimi ristoranti e come punto di partenza per esplorare la costa, la capitale culturale e amministrativa di questa regione della Spagna è la magnifica Oviedo. Oviedo è una città universitaria di origine medievale che vanta uno splendido centro storico e un superbo duomo gotico, la cattedrale del Santo Salvatore. Le Asturie, fra le comunità autonome spagnole, sono note anche per la gastronomia: formaggi, pesce, carne, la celebre fabada (un piatto a base di fagioli e carne di maiale)… il tutto bagnato con litri di sidro, la bevanda nazionale asturiana. Si serve con un rito molto particolare, versandola dall’altro, sopra la testa, direttamente nel bicchiere tenuto molto in basso: dunque, attenti agli schizzi!

Oviedo, Santa Maria del Naranco

Tutti i voli economici per le Asturie

Baleari

Le isole principali dell’Arcipelago delle BaleariMaiorca, Minorca, Ibiza e Formentera – non necessitano di molte presentazioni, e fanno di questa regione spagnola una delle più popolari fra i turisti, soprattutto fra gli amanti del mare, delle spiagge da sogno, delle immersioni e del divertimento sfrenato. Ibiza è una delle capitali mondiali dei party e della musica dance, almeno nella stagione estiva, e a Maiorca, Minorca e Formentera si trovano alcune delle spiagge più frequentate del Mediterraneo. Ma c’è di più: c’è una cultura secolare, ben rappresentata dalla Cattedrale e dal centro storico di Palma di Maiorca, il capoluogo dell’isola di Maiorca. E c’è una natura da scoprire con passeggiate nell’entroterra e gite in barca fra grotte e insenature. C’è vita oltre le discoteche di Ibiza!

Scopri di più: Cosa fare a Maiorca

Minorca

Tutti i voli economici per Palma di Maiorca

Canarie

Tenerife, Fuerteventura, Gran Canaria, Lanzarote, La Palma, La Gomera, El Hierro: sono queste le sette isole maggiori dell’arcipelago delle Canarie, nell’Oceano Atlantico di fronte alla costa del Marocco meridionale, a quasi mille chilometri di distanza dall’Europa. Le Canarie sono il pezzo di Spagna più lontano dalla terra ferma che vi capiterà di visitare, nonché la regione spagnola con il clima migliore, dato che si trova alla latitudine di Florida, Bahamas e Hawaii… e le sue spiagge non sono certo inferiori per qualità! Per di più, nonostante la Spagna continentale vanti alcune cime di tutto rispetto, è qui nelle Canarie che si trova la montagna più alta di tutta la Spagna: il vulcano del Teide, nell’isola di Tenerife. Dall’alto dei suoi 3718 metri di altezza si può avere un’idea della varietà dei paesaggi dell’arcipelago, dalla roccia lavica alle spiagge di dune sabbiose, fino ai boschi. Un piccolo paradiso vulcanico, buono tanto per gli amanti del mare che per gli escursionisti.

Scopri di più: 10 cose da fare a Gran Canaria

Vulcano del Teide

Tutti i voli economici per Gran Canaria

Cantabria

Scogliere a picco sul mare circondate da colline verdissime, spiagge di sabbia bianca finissima: il paesaggio della Cantabria è piuttosto lontano da come immaginiamo abitualmente la Spagna. Siamo sull’Oceano Atlantico, e se pure alcuni scorci vi ricordano l’Inghilterra, la cucina è inequivocabilmente spagnola, con il celebre cocido montañés (una zuppa di fagioli e carne) e, per gli amanti dei dolci, i sobaos e la quesada pasiega. La capitale della regione della Cantabria è Santander (da non perdere il palazzo della Magdalena), e la regione è molto visitata, oltre che dai pellegrini di passaggio diretti a Santiago, anche per la Grotta di Altamira. L’impressione che suscitano le pitture rupestri di epoca paleolitica che ne decorano le volte hanno fatto parlare molti di “Cappella sistina dell’arte rupestre”… e il soprannome è meritato!

Cantabria

Tutti i voli economici per Santander

Castiglia-La Mancia

Il cuore della Spagna è la regione della Castiglia-La Mancia: al centro esatto della penisola iberica, la regione è nota soprattutto per aver dato i natali a uno degli eroi spagnoli più amati al mondo, Don Chisciotte de La Mancha, il cavaliere errante creato dalla penna di Miguel de Cervantes all’inizio del Seicento. In effetti, in un road trip tra le dolci colline dai colori caldi, punteggiate da mulini a vento e fattorie, potrebbe anche apparirvi la sua inconfondibile sagoma, a fianco del fedele Sancho Panza. Se la campagna vi ha stufato, la città di Toledo – capoluogo della regione, a soli 70 chilometri da Madrid – è fra le più belle di tutta la Spagna, con le sue chiese (fra cui la maestosa cattedrale gotica) e i suoi edifici storici. A Toledo visse e lavorò il grande pittore El Greco, e molte sue opere sono qui conservate.

Scopri di più: 10 viaggi in auto da fare in spiaggia

Mulini a vento in Castiglia-La Mancia

Tutti i voli economici per Madrid

Castiglia e León

L’“altra” Castiglia, la regione di Castiglia e León, a nord di Madrid, è la regione più vasta di tutta la Spagna. Qui sorgono alcune splendide città nominate Patrimonio dell’Umanità UNESCO, come Avila, Salamanca (che ospita una spettacolare Settimana Santa per le festività della Pasqua) e Segovia, o Burgos, la cui imponente cattedrale è considerata il migliore esempio del gotico spagnolo. La regione vanta anche moltissime aree protette e un paesaggio fra i più vari della Spagna: la catena montuosa dei Picos de Europa è un vero paradiso per gli escursionisti.

Salamanca

Catalogna

La Catalogna per molti è uno stato a sé: per la cultura, per la lingua, per il cibo, per il paesaggio. Molti visitano la Catalogna per la sua capitale, Barcellona. Barcellona è di certo una delle città più vivaci del mondo, in cui una vita culturale effervescente si accompagna a una grande quantità di luoghi da visitare assolutamente, dalla Sagrada Familia alla Pedrera al Parc Güell, capolavori dell’architettura modernista del celebre architetto catalano Antoni Gaudì, fino alla Rambla e alla centrale Plaça de Catalunya, e a vari musei e teatri. Ma la Catalogna non è solo Barcellona: le spiagge della Costa Brava, della Costa Dorada e della Costa Barcellona sono frequentate da vacanzieri e amanti della vita notturna (fatevi un giro a Lloret de Mar o Tossa de Mar, in Costa Brava!), a Figueres – vicino alla città di Girona – si trova il celebre Teatre-Museu Dalí, dedicato alla figura dell’artista Salvador Dalì; Tarragona, infine, sulla Costa Dorata è splendida città di origine romana.

Scopri di più: 10 cose da fare a Barcellona gratis

Sagrada Familia

Tutti i voli economici per Barcellona

Comunità Valenciana

A sud della Catalogna si trova la regione di Valencia. Anche qui, il mare la fa da padrone con le spiagge della Costa Blanca (dove si trova la bella città di Alicante), della zona di Benidorm, e di quella intorno a Valencia: con un breve tragitto dalla città si raggiungono, ad esempio, le spiagge di Las Arenas e Malvarrosas. Valencia è una delle città più alla moda di tutta la Spagna, uno dei centri urbani che meglio ha saputo reinventarsi, insieme a Barcellona. Il simbolo della nuova Valencia è sicuramente la Città delle Arti e delle Scienze (Ciutat de les Arts i les Ciències), che ospita le fantascientifiche architetture del Palau de les Arts Reina Sofía, dell’Hemisferic (in cui si trova uno spettacolare planetario) e del Museo delle Scienze Principe Felipe (che ricorda lo scheletro di un gigantesco dinosauro), oltre a un parco oceanografico fra i più grandi d’Europa.

Scopri di più: Cosa vedere a Valencia

Spiaggia vicino a Valencia

Tutti i voli economici per Valencia

Estremadura

La regione meno citata della Spagna è, probabilmente, una delle meno note ai turisti e ai viaggiatori. La selvaggia Estremadura, nell’interno, ai confini con il Portogallo, non ha però nulla da invidiare alle sue sorelle più note e popolari. Il capoluogo, Mérida, ospita un complesso archeologico, monumenti e un importante festival teatrale, e anche le città di Plasencia, Cáceres e Badajoz meritano una visita. Ma solo un viaggio in macchina per le valli dell’Estremadura, nel Parco nazionale di Monfragüe o seguendo la Valle del Jerte: in primavera i ciliegi fioriscono, mentre i maiali (che forniscono il celebre jamón iberico) pascolano nelle praterie. Ecco a voi una parte della Spagna ancora tutta da scoprire!

Plasencia

Galizia

Cabo Fisterra, il capo “dove la terra finisce”, è il punto estremo della regione della Galizia e della Spagna, proiettato verso l’Oceano Atlantico: è un luogo ventoso e magico, dove le scogliere si gettano in mare e un faro segnala alle barche l’inizio dell’Europa. Molti viaggiatori non si spngono fino al Cabo, ma si fermano nella città più affascinante della regione: Santiago di Compostela, punto di arrivo del Cammino di Santiago e meta ogni anno di migliaia di pellegrini. Ci sono molte vie e molte varianti del Cammino di Santiago: le più lunghe partono dall’Italia e dalla Francia. La maggior parte dei pellegrini percorre due itinerari principali: il Cammino del Nord, lungo la costa cantabrica, o il più celebre Cammino Francese, nell’interno. Entrambe le vie, comunque, portano a Santiago, attraverso montagne, vallete, fino alle vie tortuose della città, che sfociano di fronte alla grande Cattedrale di San Giacomo Apostolo. Altre mete della regione sono La Coruña, Lugo, Orense, Pontevedra e Vigo.

Scopri di più: Il cammino di Santiago

Santiago di Compostela

Tutti i voli economici per Santiago di Compostela

La Rioja

Per molti la regione della Rioja, la più piccola di tutta la Spagna, significa tre cose: vino, vino, e ancora vino. I vini della Rioja sono fra i più famosi al mondo: qui si producono soprattutto rossi di grande qualità, ma anche bianchi e rosé. Il capoluogo Logroño è un buon punto di partenza per esplorare la regione, fra antichi monasteri (celebri quelli di Suso e Yuso, presso San Millán de la Cogolla) e paesaggi agresti. La regione è attraversata anche dal Cammino di Santiago. per tutti i pellegrini: considerate di fare una deviazione per visitare una delle oltre 500 cantine della Rioja!

La Rioja

Madrid

Al centro della penisola iberica, la capitale Madrid e i suoi dintorni costituiscono una comunità autonoma a sé stante. La città contende a Barcellona la palma di centro culturale della Spagna: per la verità, almeno per quanto riguarda i musei, la sfida è di certo vinta da Madrid: nel giro di poche centinaia di metri, nei pressi della stazione di Atocha, si trovano infatti tre dei musei più riforniti d’Europa. Il Thyssen-Bornemisza vanta una collezione di opere che vanno dal medioevo italiano alla pop art americana; il Centro de Arte Reina Sofía ospita uno dei quadri più riprodotti al mondo, l’enorme **Guernica di Pablo Picasso; e, naturalmente, il Museo del Prado è una delle pinacoteche più grandi e spettacolari del mondo. Per il resto, il centro di Madrid, dalla Puerta del Sol alla Plaza Mayor, è pieno di negozi e di attività: difficilmente vi annoierete. E al termine della giornata, una breve corsa di metro per il Parque del Retiro** vi porterà fra giardini impeccabilmente tenuti, artisti di strada, venditori di dolciumi e palloncini, o abitanti del luogo che – semplicemente – si riposano all’ombra di una pianta.

Scopri di più: Cosa vedere a Madrid

Madrid

Tutti i voli economici per Madrid

Murcia

La piccola regione di Murcia si trova sulla costa mediterranea, stretta fra la Comunità Valenciana e l’Andalusia. Al centro, la città di Murcia sorge in zona pianeggiante circondata da montagne. Abitata sin dai tempi dei romani e molto potente in epoca araba, Murcia è oggi una città universitaria molto vivace, che conserva resti di varie epoche, da quella dei califfi arabi al barocco spagnolo. Se percorrete la costa in un road trip in direzione sud, una sosta a Murcia, o nella vicina Cartagena (che ospita un bel teatro romano) è quasi obbligata.

Cartagena, teatro romano

Tutti i voli economici per Murcia

Navarra

Ai piedi dei Pirenei, attraversata dal Cammino di Santiago, la Navarra è una terra di storia e di tradizioni. Qui sorge il piccolo villaggio di Roncisvalle, divenuto celebre per la battaglia combattuta da Carlo Magno, dove morì il celebre paladino Orlando, tradito da Gano di Maganza. Il capoluogo della Navarra è Pamplona: la città è celebre soprattutto per le festività di San Firmino (dette Los Sanfermines) ogni anno in luglio. In questi giorni a Pamplona si tiene anche il celebre encierro, in cui i tori destinati alla corrida sono lasciati liberi di correre per le strade fra due ali di folla. Solo i più coraggiosi si buttano all’inseguimento dei tori. Noi consigliamo caldamente di restare dall’altra parte del recinto!

Scopri di più: I 10 paradisi naturali più belli della Spagna

Pamplona

Tutti i voli economici per Pamplona

Paesi Baschi

La lingua basca è fra le più misteriose del mondo: non assomiglia a nessun’altra lingua europea, e la sua origine è misteriosa. È uno dei motivi di vanto del fiero popolo basco, che abita questa zona della Spagna (detta in lingua basca Euskadi) fin dall’antichità. Un altro motivo, insieme alla squadra di calcio dell’Athletic Bilbao, è la gastronomia: i paesi baschi sono la capitale dei pintxos (o pinchos in spagnolo), stuzzichini in stile tapas ideali per accompagnare l’aperitivo. Le tre città principali sono Vitoria-Gasteiz (anche capoluogo della regione), San Sebastián-Donostia e Bilbao – la più popolosa. Bilbao incarna anche la doppia anima dei Paesi baschi, insieme tradizionalisti e proiettati verso il futuro. Qui sorge l’avveniristico museo Guggenheim progettato dall’architetto canadese Frank O. Gehry, dalle inconfondibile forme curvilinee.

Scopri di più: 10 cose da vedere a San Sebastián

Museo Guggenheim a Bilbao

Tutti i voli economici per Bilbao

Ceuta e Melilla

Due città autonome (plazas de soberanía) completano il quadro delle 17 comunità autonome spagnole: si tratta di Ceuta e Melilla, che si trovano in Africa, sulla costa del Maghreb, circondate da territorio marocchino. Ceuta, in posizione strategica sullo stretto di Gibilterra (dall’altro lato rispetto a Gibilterra), è abitata sin dall’antichità. Anche Melilla, di origine fenicia, è stata ed è un importante porto commerciale. L’ultimo baluardo d’Europa… o il primo dell’Africa!

Melilla

Tutti i voli economici per Melilla


Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni del mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca "Ovunque" di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!

Le 30 città insolite e bellissime da scoprire a Natale

Cosa vedere a Los Angeles: 10 attrazioni principali

Mare d’inverno: 15 paesi caldi per vacanze in spiaggia da favola

20 luoghi del mondo senza Pokemon

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa