Home notizie San Marino cosa vedere: 10 posti da non perdere

Tutti gli articoli

San Marino cosa vedere: 10 posti da non perdere

San Marino regala ai suoi visitatori la rara sensazione di stare contemporaneamente in Italia e all’estero. La capitale del minuscolo Stato – Città di San Marino – è perfetta per un weekend o per una gita da un giorno, anche facendo base in hotel sulla vicina costa adriatica. Che siate interessati alla storia, allo sport, alle passeggiate nella natura, che siate fanatici delle architetture medievali o dello shopping (a San Marino molte cose costano meno che in Italia, e ci sono diversi outlet a disposizione...), che viaggiate in coppia o con i bambini, la piccola Repubblica sammarinese non vi deluderà!

La piccola Repubblica di San Marino, al confine fra l’Emilia-Romagna e le Marche, non lontano da Rimini e dalla Riviera Romagnola, è il terzo stato più piccolo in Europa e il quinto del pianeta, con i suoi appena 61 chilometri quadrati di superficie. È anche uno dei meno popolosi: con poco più di 30 mila abitanti, La Repubblica di San Marino è grande appena come una piccola città di provincia… Eppure, quello sammarinese è uno degli stati più antichi del mondo. Secondo la leggenda, la fondazione risale addirittura al 301, anno in cui un santo, Marino, creò una piccola comunità di cristiani sul Monte Titano. Da allora, il monte e la città di San Marino sono indipendenti, e non sono mai divenuti parte dell’Italia.

Oggi San Marino, per quanto i suoi abitanti parlino italiano e siano di cultura italiana, è uno Stato indipendente a tutti gli effetti. Ha una propria televisione – RTV San Marino –, un proprio campionato di calcio e una propria nazionale (mentre la squadra del San Marino Calcio partecipa al campionato italiano di Serie D). Ha persino una propria versione dell’euro, e stampa francobolli molto amati dai collezionisti!

Skyscanner ha raccolto per voi il meglio della Repubblica di San Marino, con i consigli per chi viaggia con i bambini, e qualche idea su che cosa fare quando piove…

Sapevi che con Skyscanner puoi cercare anche l’Hotel più economico e perfetto per le tue vacanze? Scopri le offerte di Hotel, B&B, Ostelli e appartamenti con Skyscanner.

Scopri di più: I 10 paesi più piccoli d’Europa

San Marino

Come arrivare a San Marino

La Repubblica di San Marino si trova al confine fra le Marche e l’Emilia Romagna. Non dispone di un aeroporto né di una linea ferroviaria: una buona idea è raggiungere Città di San Marino in automobile, o in autobus. L’aeroporto e la stazione più vicini sono quelli di Rimini, a meno di 30 chilometri. Bologna si trova a meno di due ore di macchina.

Dove dormire a San Marino

Città di San Marino dispone di un buon numero di alberghi, che permettono di godere appieno dell’atmosfera medievale della piccola capitale. In alternativa, è facile visitare San Marino in giornata scegliendo di dormire in uno dei moltissimi hotel che affollano la Riviera Adriatica.

La Rocca o Guaita (Prima Torre)

Sullo stemma della Repubblica di San Marino è raffigurato il Monte Titano con le tre rocche che dominano la Città di San Marino. La Prima Torre, la principale, detta anche La Rocca o Guaita, risale all’XI secolo. È visitabile tutti i giorni, ed è fra i monumenti più amati del piccolo Stato sammarinese. L’alta torre di pietra, squadrata e grezza, è circondata da due cinte murarie: da qui si gode una splendida vista su tutta la vallata e la pianura fino all’Adriatico, dunque una visita è d’obbligo. In caso di pioggia, la torre è visibile (in piccolo) anche sulle monete sammarinesi da 5 centesimi di euro… Ma non è la stessa cosa!

Scopri di più: I 20 castelli più belli d’Italia

San Marino

Cesta o Fratta (Seconda Torre)

Dalla Prima Torre potrete anche scorgere facilmente le mura merlate della Seconda Torre, detta Cesta o Fratta. La Cesta risale al medioevo, e sorge sulla vetta del Monte Titano, il punto più alto di San Marino (755 metri sul livello del mare). La Cesta ospita anche il Museo delle Armi Antiche di San Marino, un’armeria che accoglie oltre 700 armi di varie epoche: per chi viaggia con i bambini è una buona idea, soprattutto se il tempo non aiuta!

San Marino, Seconda Torre

Terza Torre (Montale)

A pianta pentagonale, la Terza Torre di San Marino (detta Montale) fu completata nella seconda metà del Quattrocento. Più piccola (infatti compare sulla moneta da 1 centesimo!), la Terza Torre ospitava una prigione (detta Fondo della Torre), e non è al momento visitabile all’interno. Vale comunque la pena di andarci per la vista, e per il piacevole sentiero che la raggiunge.

San Marino, Monte Titano

Centro Storico

La vostra esplorazione di San Marino non può non partire dal centro storico della Città di San Marino, vero cuore pulsante della Repubblica. Una passeggiata fra le case medievali e i negozi, con improvvise aperture sul paesaggio circostante e la vista che si spinge fino al mare, è obbligatoria per tutti i turisti del piccolo Stato. Molti visitatori non mancano di fare shopping, dato che a San Marino diversi prodotti costano molto meno. Approfittatene!

San Marino, vista dal centro storico

Piazza della Libertà e Palazzo Pubblico

Sulla centrale Piazza della Libertà si affacciano molti degli edifici principali di San Marino, fra cui il Palazzo Pubblico, in pietra arenaria: la sua forma vi ricorderà un po’ quella di Palazzo Vecchio a Firenze. Risale alla fine dell’Ottocento. Sopra le arcate del portico compaiono gli stemmi dei Castelli dell’antica Repubblica: Serravalle, Fiorentino, Faetano e Montegiardino. Il Palazzo ospita molte cerimonie ufficiali, ed è sede dei principali organi di governo della Repubblica, fra cui i capitani reggenti (i due capi di Stato di San Marino). Di fronte al Palazzo si trova uno dei simboli di San Marino, la Statua della Libertà, in marmo bianco di Carrara.

San Marino, palazzo pubblico

Basilica di San Marino

La Basilica di San Marino è la principale architettura religiosa della piccola Repubblica: l’edificio attuale risale all’Ottocento, ma questa sede ospitava una piccola chiesa dedicata al santo già nel VI secolo. Secondo la leggenda, San Marino era uno scalpellino proveniente dalla Dalmazia, che si rifugiò in un grotta sul Monte Titano per sfuggire alle persecuzioni dei romani. È lui il mitico fondatore di San Marino. Avrebbe pronunciato, prima di morire, il celebre motto “Relinquo vos liberos ab utroque homine”, ovvero: “vi lascio liberi da entrambi gli uomini”, cioè il papa e l’imperatore, dando vita all’indipendenza del piccolo Stato.

Basilica di San Marino

Monte Titano e Funivia

Il Monte Titano e il centro storico di San Marino sono entrati a far parte del patrimonio UNESCO nel 2008: non c’è modo migliore di scoprire la rupe sammarinese se non con una bella passeggiata. Ci sono diverse possibilità: all’Ufficio del Turismo vi forniranno una cartina, e molti i sentieri sono ben segnalati. I più allenati potranno percorrere ad anello la parte superiore del monte, seguendo un percorso di circa 4 chilometri, e raggiungendo le torri e altri punti panoramici. I bambini non voglio camminare? Adoreranno un viaggio sulla funivia che raggiunge la parte alta del monte: la vista è spettacolare.

![Vista di San Marino](http://content.skyscnr.com/3664ec7b25fdd7cffa17874fa29a3c71/GettyImages-477001708.jpg
“Vista di San Marino”)

Chiesa e Convento di San Francesco

Se volete visitare una bella chiesa a San Marino, la vostra scelta dovrebbe cadere sulla Chiesa di San Francesco, il santuario più antico della Repubblica. Risalente al Quattrocento, la chiesa ospita un bel crocefisso ligneo. Nel complesso si trova anche il bel Museo San Francesco, in cui sono sono esposte anche tele di Raffaello e del Guercino.

Museo di Stato

La storia di una piccola Repubblica indipendente vi incuriosisce? Approfonditela al Museo di Stato di San Marino, che raccoglie reperti archeologici, monete e medaglie sammarinesi, oggetti d’arte di varie epoche e da tutto il mondo, in molti casi frutto di donazioni da parte di capi di Stato alla piccola Repubblica.

San Marino, centro storico

Museo delle Curiosità

Lungo la Salita alla Rocca si trova il Museo delle Curiosità, senza dubbio il museo più strano di San Marino (e uno dei più strani che vi capiterà di visitare). Raccoglie infatti… curiosità! In pieno stile Guinness dei Primati, si può scoprire la storia dell’uomo più grasso del mondo, della donna più bassa (appena 59 centimetri!), e osservare alcuni bizzarri oggetti: una trappola per pulci del XIX secolo, un orologio a naso (sapreste dire l’ora annusando?), una doccia del XVII secolo, dei copriunghie cinesi in argento… Ideale anche per chi viaggia con i bambini!

Scopri di più: I 10 Musei più strani del Mondo

––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni nel mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca Ovunque di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!

Potrebbe interessarvi anche:

Astana: 10 cose da vedere nella Capitale del Kazakistan

Regioni della Spagna: quali sono e cosa vedere

Isole Lofoten: il paradiso incontaminato della Norvegia

I 20 Paesi più economici del 2017

Galles: cosa vedere e cosa fare

Balkan express: in treno alla scoperta dei Balcani

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa