Home notizie Le 10 spiagge più belle della Campania

Tutti gli articoli

Le 10 spiagge più belle della Campania

La Campania vi aspetta con le sue spiagge meravigliose, dai fiordi disegnati dalla natura alle piccole cale nascoste, tra villaggi di pescatori, famose località turistiche e coste premiate dall’UNESCO. Dunque, ecco a voi le 10 spiagge più belle della Campania e delle sue isole per un viaggio che inizia da Capo Miseno e finisce nel meraviglioso e selvaggio Cilento attraverso il Golfo di Napoli.

Scarica l’App di Skyscanner

Le temperature dolci tutto l’anno, le delizie della cucina mediterranea, i colori di una costa patrimonio UNESCO, le isole più famose della nostra Penisola e la natura selvaggia che fa capolino in ogni provincia. Tutto questo, e molto di più, è la Campania, una regione del Sud baciata dal sole dove si trovano alcune delle spiagge più belle d’Italia. In questo articolo esploreremo con voi tutta la costa campana, salperemo per Ischia, Capri e Procida e vi racconteremo quelle che – secondo noi – sono le spiagge più belle, le 10 gemme vista mare della Campania con cui decorare la vostra estate!

Scopri di più: Le 10 spiagge più belle di Napoli e dintorni

Scopri di più: Le 15 Spiagge più belle d’Italia / 2019

Spiagge più belle della Campania: Capri

Prenota un hotel in Campania

Le 10 spiagge più belle della Campania

1. Spiaggia Miliscola, Bacoli (NA)

Il nostro viaggio alla scoperta delle spiagge più belle della Campania inizia da Bacoli e dal pittoresco scenario della punta estrema della Penisola Flegrea. Terra antica di storie e miti, questa striscia di terra che si affaccia come per magia sul Golfo di Napoli è famosa non solo per le sue leccornie locali come l’impepata di cozze e la falanghina dei  Campi Flegrei, ma anche per i siti archeologici e le spiagge a perdita d’occhio. Una delle più grandi e amate da locali e turisti è la Spiaggia Miliscola che si affacciata sul canale di Procida e si allunga da Capo Miseno fino al Monte di Procida. Lunga appena 2 chilometri, fatta di sabbia dorata e in parte attrezzata, vanta acque color cristallo e viste uniche.

2. Marina Grande, Positano (SA)

Alzi la mano chi non ha mai visitato Positano? In caso contrario provvedete presto cari viaggiatori, perché questa famosa località a sud della Penisola Sorrentina è una delle più affascinanti di tutta la costa campana e tra le più visitate dal turismo nazionale e internazionale. La “reginetta” della Costiera Amalfitana è un tripudio di odori, colori e sapori, un angolo fortunato di mondo dove il sole scalda l’anima e il mare profuma l’aria. Tra le spiagge più belle della Campania (e d’Italia) c’è Marina Grande, magicamente affacciata sull’arcipelago Li Galli. L’arenile, grande circa 300 metri, è un susseguirsi di stabilimenti balneari e ristoranti di pesce, un lido perfetto per le famiglie con i bambini al seguito e per i giovani a caccia di divertimento, qui decisamente cosmopolita.

3. Fiordo di Furore, (SA)

Una manciata di abitanti, un villaggio di pescatori e un vallone disegnato dal mare nel bel mezzo della Costa di Amalfi. Questo è Furore, un minuscolo borgo marinaro rimasto nascosto per secoli, che cela una meraviglia unica al mondo: il Fiordo di Furore, una profonda spaccatura nella scogliera formatasi dallo scorrere del fiume Schiato dall’Altopiano di Agerola. E siccome Madre Natura pensa sempre a tutto, anche in questo caso non si è tirata indietro regalando a locali e turisti una delle spiagge più belle della Campania. Per arrivare fin qui percorrete l’autostrada Napoli-Salerno, uscite al casello di Castellammare di Stabia e immettetevi sulla SS per Pimonte-Agerola. Da Agerola raggiungete facilmente Furore.

4. Fiordo di Crapolla, Massa Lubrense (NA)

Campania terra di meraviglie e di fiordi… Sì, perché quello di Furore non è l’unico della regione! Nel territorio del comune di Massa Lubrense, in provincia di Napoli, si trova il bellissimo e meno conosciuto Fiordo di Crapolla, una vera e propria spaccatura nella roccia, stretta e profonda 160 metri, che cela una paradisiaca spiaggetta di ciottoli. A stringere questo fazzoletto di terra due alti speroni che lasciano passare il sole solo quando è alto in cielo, ragion per cui vi consigliamo di raggiungere la caletta al mattino presto. Per arrivarci dovete intraprendere un percorso a piedi nella natura con partenza dalla frazione di Torca, percorrendo un sentiero segnalato di blu: non potrete sbagliarvi!

5. Lido di Santa Maria di Castellabate (SA)

Vicoli tortuosi, scorci da favola e promontori rocciosi fanno di Castellabate, la location del film Benvenuti al Sud di Luca Miniero, uno dei borghi Patrimonio UNESCO più caratteristici di tutta la Campania. Qui dove il sole splende tutto l’anno (o quasi…) e si mangia la mozzarella di bufala, si trova un piccolo mondo antico che sa di Medioevo, un belvedere unico su tutta la costa (quello di San Costabile) e una frazione che vanta bellissime spiagge dall’arenile dorato, ovvero Santa Maria di Castellabate. Venite a scoprire i colori  dell’area marina protetta e gli scorci di angoletti paradisiaci come il porticciolo delle Gatte, la deliziosa spiaggia di Marina Piccola, la Spiaggia del Lago e quella del Pozzillo.

6. Spiaggia della Chiaiolella, Procida (NA)

È giunta l’ora di salpare alla volta dell’Arcipelago di Napoli per scoprire alcune isole campane che celano bellissime spiagge italiane. Il primo gioiello di cui vogliamo parlarvi è Procida, con i suoi porticcioli incantati, i quartieri colorati e gli scorci da fiaba, uno su tutti quello di Marina di Corricella. Prima di abbandonarvi a una sessione fotografica in giro per l’isola e a una cenetta a lume di candela correte a sdraiarvi sulla Spiaggia della Chiaiolella, il magnifico tratto di sabbia compreso tra Punta Serra e il promontorio di Santa Margherita Vecchia. Anche conosciuto come “Ciracciello”, questo lido in parte attrezzato è sempre scaldato dal sole e vanta un panorama unico sull’Isolotto di Vivara

7. Spiaggia dei Maronti, Ischia (NA)

Le sorgenti termali, le rupi affacciate sul blu cobalto e una natura incontaminata fanno della Spiaggia dei Maronti uno degli angoli più affascinanti e apprezzati dell’isola d’Ischia, nel Comune di Barano. La baia è unameraviglia, e la spiaggia si allunga per ben 3 chilometri. Per di più, nel suo ultimo tratto si trovano le celebri fumarole, fenomeni di vulcanismo secondario che sprigionano vapori ad altissime temperature, trasformando il lido in un vero e proprio bagno termale naturale. Per raggiungere la spiaggia partite con i taxi-boat dal porticciolo di Sant’Angelo, oppure con l’autobus, se non disponete di un mezzo vostro.

Scopri di più: Isole italiane: le 15 più belle da visitare, non solo in estate

8. Marina Piccola, Capri (NA)

A Capri non esistono grandi spiagge ma calette di magnifica bellezza e ogni giorno, in piena estate, dovrete ritagliarvi il vostro angolo di pace. Un’ardua impresa, cari viaggiatori, ripagata però dalla bellezza dell’isola, che vanta paesaggi da cartolina e un’atmosfera senza tempo. Uno dei pochi tratti di spiaggia è quello che si trova a Marina Piccola, un’incantevole baia esposta a sud e protetta dal massiccio Monte Solaro: spesso riparata dai venti, sempre molto calda e soleggiata fin dal mattino presto, questa spiaggia rappresenta uno dei luoghi più incredibili di tutto l’arcipelago campano e una delle spiagge top della Campania tutta. Raggiungibile in autobus, in taxi o a piedi, scendendo le scale di Via Mulo, la caletta mantiene due tratti di spiaggia libera ai lati dello Scoglio delle Sirene ed è perfetta per il gioco dei bambini.

9. Baia del Buondormire, Palinuro (SA)

Dalle isole del Golfo di Napoli torniamo sulla costa per continuare ad esplorare la provincia di Salerno e le sue meraviglie di sabbia ed acqua. Una di queste è senza dubbio la Baia del Buondormire in Cilento, una delle spiagge italiane più belle che ci siano, un luogo dai tratti esotici che vi farà innamorare al primo tuffo, in acque che tanto assomigliano a quelle della Thailandia! Per approdare in questa spiaggetta dorata protetta da alte rocce a strapiombo sul mare e bagnata da placide acque color smeraldo potete salire a bordo del servizio navetta in partenza dal vicinissimo porto di Palinuro. Fate scorta di acqua e cibo e munitevi di ombrellone, poi lasciatevi andare a una giornata di grande relax, lunghe nuotate e interessanti esplorazioni di grotte marine. 

10. Cala Bianca, Marina di Camerota (SA)

Il nostro articolo sulle spiagge più belle della Campania si conclude con una perla del Cilento, una meraviglia di candidi ciottoli e acqua azzurra che vi consigliamo vivamente di raggiungere in questa calda estate 2019. Stiamo parlando di Cala Bianca, una piccola spiaggia completamente incontaminata e stretta tra due speroni di roccia che si tuffano in acque che prendono i colori del cielo. Raggiungere questo paradiso nascosto non è poi così difficile: dovrete affrontare una escursione non troppo impegnativa con partenza dalla zona in cui si trova il cimitero di Marina di Camerota, prendere il Sentiero del Mediterraneo nella contrada Lentiscella e, pian piano, scendere verso la costa. 


Le 10 spiagge più belle della Campania 

Guida alle spiagge della Campania, da Napoli alle Isole

Spiaggia della CampaniaLocalitàDescrizione
Spiaggia MiliscolaBacoli / NapoliSpiaggia di sabbia morbida in parte attrezzata
Marina GrandePositano / SalernoGrande spiaggia attrezzata con scenario da cartolina
Fiordo di FuroreFurore / SalernoPiccola caletta stretta fra le rocce
Fiordo di Crapolla Massa Lubrense / NapoliSelvaggia caletta di ciottoli, stretta tra due speroni di roccia
Lido di Santa Maria di CastellabateCastellabate / SalernoLido di sabbia dorata, in parte attrezzato
Spiaggia della ChiaiolellaProcida / NapoliSpiaggia in parte attrezzata con vista sull’isolotto della Vivara
Spiaggia dei MarontiIschia / NapoliLunga spiaggia di sabbia in parte attrezzata famosa per le sorgenti termali
Marina PiccolaCapri / NapoliPiccola baia che mantiene due tratti di spiaggia libera, adatti ai piccoli
Baia del BuondormirePalinuro / SalernoBaia dorata, selvaggia, protetta da rocce e bagnata da acque smeraldine
Cala BiancaMarina di Camerota / SalernoCaletta bianchissima e incontaminata stretta tra due speroni di roccia

Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni del mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca “Ovunque” di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori! 


Potrebbe interessarvi anche:

Isole italiane: le 15 più belle da visitare, non solo in estate

Le Spiagge più belle d’Italia per il 2018

Costiera Amalfitana in 10 tappe: cosa vedere da Positano a Vietri

Le 10 Spiagge bianche del mondo

Le 15 Pizzerie migliori di Napoli!


Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso.