Home notizie Viaggi floreali: dove vedere le più belle fioriture in Italia

Tutti gli articoli

Viaggi floreali: dove vedere le più belle fioriture in Italia

Con l’arrivo della primavera ripartono i viaggi floreali: magnifiche avventure per ammirare la natura in tutto il suo “petaloso” splendore! Viaggiare per fioriture significa scoprire i giardini più belli in Italia, entrare in contatto con la terra tramite esperienze di raccolta e cura delle piante, ma anche godere delle bellezze naturali viaggiando in maniera sostenibile. Skyscanner propone 15 destinazioni per colorate vacanze floreali all’insegna del rispetto dell’ambiente e delle tradizioni delle regioni italiane.

Parchi, giardini, orti botanici, oasi naturali, piste ciclabili, agriturismi e manifestazioni nel verde: il turismo floreale vi porterà alla scoperta della biodiversità della nostra Penisola. Siete pronti a inseguire l’esplosione delle fioriture in Italia?

Scopri di più: Dove andare in vacanza a marzo e perché

La Fiorita, Altopiano di Castelluccio, Umbria

1. Settimana del Dente di Leone, Val di Non (BZ)

Fiore: Dente di Leone; Quando: 18 aprile – 10 maggio 2020

Eccetto il nome, il “dente di leone” non ha niente da spartire con la savana africana: di un giallo inconfondibile, cresce in pianura fino a 2000 metri di altitudine ed è impiegato da secoli come erba officinale, ma anche come condimento culinario! In Val di Non al Tàrassaco (il suo nome scientifico) gli dedicano addirittura un festival gastronomico: la Settimana del Dente di Leone, dove potete gustare piatti tipici della tradizione tirolese-trentina a base di erbe aromatiche e spezie del territorio. Vi consigliamo di fare un salto al Ristorante Cervo, nel comune di Senale-San Felice per provare il loro menu degustazione dedicato allo slow-food (presente anche un menu per vegetariani). E per smaltire l’abbuffata, visitate il Santuario di San Romedio scegliendo l’alternativa green: una tranquilla passeggiata lungo il sentiero nelle rocce di falesia, facilmente percorribile anche con i passeggini.

Aeroporto più vicino: Verona, Bergamo, Milano Linate

Scopri di più: MONTAGNA in estate: vacanze bellissime nei paradisi d’Italia

2. Ciclabile del Ponente Ligure, Riviera dei Fiori (IM)

Fiore: Giglio Marino; Quando: primavera-estate

Tutti conoscono la Liguria perché Sanremo è Sanremo… ma la Riviera dei Fiori vanta una tra le più belle fioriture in Italia. Sapevate di poterla ammirare da vicino percorrendo la scenografica Pista Ciclabile del Ponente Ligure? Si tratta di 24 km realizzati sul percorso di una vecchia ferrovia che collega i bellissimi comuni di San Lorenzo al Mare a Ospedaletti, passando ovviamente anche per Sanremo. Una ciclabile per viaggi floreali sia in primavera, quando a Sanremo si tiene il Corso Fiorito (parata di carri floreali associati alle canzoni più famose della kermesse musicale), sia in estate, quando è possibile ammirare molte piante esotiche durante il periodo di maturazione nei Giardini Botanici Hanbury sul promontorio della Mortola. E sempre in estate, correte a farvi un tuffo all’Oasi Capo Mele: una spiaggia diventata un giardino sul mare dove si trovano specie rarissime come il Giglio Marino e dove sono i benvenuti anche i vostri amici a quattro zampe, per una vacanza green & pet-friendly!

Aeroporto più vicino: Genova, Nizza

Scopri di più: Le 10 spiagge più belle della Liguria

3. Raccolta dello Zafferano, Altopiano di Navelli (AQ)

Fiore: Zafferano; Quando: metà ottobre – metà novembre

Viaggiare per fioriture non significa andare in vacanza solo durante la bella stagione ma anche in inverno! Già, perché in Abruzzo nella Piana di Navelli tra ottobre e novembre avviene la raccolta dello zafferano, un prodotto DOP di questa regione. Si tratta di un processo di raccolta ancora tutto manuale, che permette di “sporcarsi” le mani e ritrovare un contatto con la terra spesso perso per molti di noi che abitano in città. A Casa Verde, nel borgo di Civitaretenga, vi ritroverete nel primo agriturismo dell’Abruzzo fondato nel 1976, dove potrete passare le giornate proprio come i nonni e le nonne erano soliti fare: potrete partecipare alla raccolta dello zafferano, così come prendere lezioni di cucina, equitazione, telaio e ricamo. Anche il portale web Majellando organizza tante attività per grandi e piccini durante il periodo della raccolta dello zafferano che includono escursioni a cavallo, in motoslitta, ciaspolate e visite a luoghi storici come l’Eremo di San Bartolomeo.

Aeroporto più vicino: Pescara

Scopri di più: Cosa vedere in Abruzzo: 10 posti magici

4. La Fiorita, Altopiano di Castelluccio (PG)

Fiore: Lenticchia; Quando: fine maggio – metà luglio

Vengono mangiate in segno di buona fortuna per l’anno che verrà, ma quando le lenticchie (certificate IGP) fioriscono sul Pian Grande, Pian Perduto e l’Altopiano di Castelluccio, lo spettacolo è assicurato lasciando tutti senza fiato. In questo spicchio di Umbria, vicino a Castelluccio di Norcia, ogni anno in estate avviene la spettacolare “Fiorita“, quando migliaia di fiori sbocciano contemporaneamente: papaveri, narcisi, violette, lenticchie, genzianelle, trifogli. Le terre da pascolo si trasformano così dal verde monocromatico a una tavolozza di colori sgargianti che potrete ammirare prendendo uno dei tanti sentieri e mulattiere intorno a Castelluccio di Norcia, come quello del Fosso dei Mergani, del Sentiero dell’Inghiottitoio oppure il sentiero per il Lago di Pilato. L’ultima domenica di giugno si tiene anche la Festa della Fiorita (controllare il sito della Pro Loco di Norcia per le date precise), un ottimo momento per visitare anche il grazioso borgo italiano.

Aeroporto più vicino: Perugia

Scopri di più: Umbria insolita e segreta: 10 luoghi da scoprire

5. Conca dei Rododendri, Oasi Zegna (BI)

Pianta: Rododendro; Quando: maggio – giugno

Eletta come la fioritura più bella d’Italia nel 2017, la Conca dei Rododendri nel parco naturale dell’Oasi Zegna è una delle mete migliori per le vostre vacanze floreali da organizzare nel 2020. Si tratta di un giardino montano progettato a tavolino da Ermenegildo Zegna a partire dagli anni Venti. La “Via dei Rododendri” può essere visitata anche dai nostri amici a quattro zampe e buona parte del sentiero è adatta ad essere percorsa anche da persone con disabilità. A fine maggio, inizio giugno ci sono anche molte iniziative organizzate dall’Oasi Zegna, che includono picnic botanici a base di prodotti locali e menu “fioriti” negli agriturismi e locande alpine situate nelle vicinanze. Per i più avventurosi, sempre nell’Oasi Zegna, c’è la “Via delle Bocchette” che porta alla zona più selvaggia del parco naturale; mentre la “Via della Sienite“, che deve il suo nome alla roccia magmatica Sienite, affaccia sul Torrente Cervo e si districa tra i borghi montani del Biellese.

Aeroporto più vicino: Torino, Milano Malpensa

Scopri di più: Langhe e Roero: un itinerario tra le colline del Piemonte

6. Giardino Bardini, Firenze (FI)

Pianta: Glicine; Quando: marzo – settembre

Se volete unire la cultura alla natura, tra le più belle fioriture in Italia che vantano un panorama senza paragoni troviamo il Giardino di Villa Bardini. Questo incantevole luogo situato nel cuore di Firenze, vi garantisce una vista sulla Cattedrale di Santa Maria del Fiore e sulla Basilica di Santa Croce mentre passeggiate tra i suoi prati fioriti. Nel giardino vi è una magnifica scala barocca che porta a un belvedere, un bosco all’inglese e un parco agricolo dove potrete camminare sotto un romantico pergolato di glicine: la leggenda narra che fu proprio Marco Polo in persona a portare questa pianta rara dai suoi viaggi in Cina. I fiori sono tanti e fioriscono in periodi differenti dell’anno, rendendo il giardino sempre accessibile: le rose tra giugno e settembre, l’ortensia tra maggio e luglio, il giardino dei frutti tra marzo e aprile, le camelie a marzo, gli iris da aprile a novembre etc…

Aeroporto più vicino: Firenze

Scopri di più: 10 cose imperdibili da vedere a Firenze

7. Valle Cetrella e Monte Solaro, Capri (NA)

Pianta: Fresia; Quando: aprile – luglio

Clima sempre mite, fiori colorati, brezza marina e tanto pesce fresco: viaggiare per fioriture non significa solo stare in mezzo al verde se scegliete di partire per un’isola come Capri. Gli scorci naturali sono davvero tanti, ma vale la pena camminare per il sentiero sterrato di Valle Cetrella, che deve il suo nome all’erba cetra (che sa di limone!) che qui si raccoglie. Potrete raggiungere anche l’Eremo di Santa Maria a Cetrella con la sua piccola chiesa a strapiombo sul mare circondata da fresie di tutti i colori, altra pianta caratteristica della valle che fiorisce durante tutto il periodo della primavera e dell’estate. Merita una visita anche Monte Solaro, il punto più alto dell’isola, chiamato “Monte Acchiappanuvole” per i vapori che si formano all’alba per via dello sbalzo termico tra il mare e la terra. Ultimo luogo bonus da esplorare è Villa San Michele e il suo giardino di specie esotiche di piante: presenti gigli africani, ortensie giapponesi, melograni caucasici e perfino una betulla svedese!

Aeroporto più vicino: Napoli

Scopri di più: Cosa vedere a Capri: 10 attrazioni da non perdere sull’isola

8. Festa dei Ciliegi in Fiore, Vignola (MO)

Pianta: Ciliegio; Quando: 28 marzo – 5 aprile 2020

Una delle mete più gettonate dal turismo floreale in primavera è Vignola, cittadina a una ventina di km da Modena. Qui la Rocca del Castello di Vignola si erge sui campi intorno dove prosperano le piantagioni di ciliegio, coltivate qui fin dal Medioevo. E ogni anno nella settimana del 28 marzo si celebrano queste piante rosate durante la “Festa dei Ciliegi in Fiore“: una fiera-mercato dove potrete assaggiare i prodotti locali, tra cui spiccano ovviamente le squisite ciliegie, ma anche assistere a sfilate di carri di fiori e di auto d’epoca nonché parate musicali. Si tengono anche mostre culturali, show di intrattenimento e giochi per i più piccoli, mercatini ed escursioni tra i ciliegi in fiore nei campi e sulle colline.

Aeroporto più vicino: Bologna

Scopri di più: Alla scoperta delle città dei motori in Emilia Romagna

9. Centro Botanico Moutain, Vitorchiano (VT)

Fiore: Peonia; Quando: 4 aprile – 31 maggio 2020

Altra location per viaggi floreali degna di nota è Vitorchiano: parliamo del Centro Botanico Moutain, più conosciuto come “il giardino delle peonie cinesi“. Tutte le 600 varietà di peonie che crescono qui provengono dalle regioni asiatiche, per una preziosa raccolta cominciata nel lontano 1933! Il percorso del giardino, che si snoda su una collina dove gli amici a quattro zampe sono i benvenuti, è caratterizzato da aiuole curate, pergolati fioriti di lillà e dal Colour Cafè, un garden-restaurant interno al giardino: prendersi qui una bella tisana aromatica, circondati dalle peonie e i loro profumi, è un must per staccare un attimo la spina e riconnettersi con la bellezza della natura. E se siete rimasti così affascinati da questi magnifici fiori, nel vivaio del giardino potete comprare le peonie arboree, le peonie erbacee di varietà differenti oppure acquistare il profumo alle gocce di peonie.

Aeroporto più vicino: Roma Fiumicino, Perugia

Scopri di più: Le 15 città da vedere nel Lazio

10. Parco Giardino Sigurtà, Valeggio sul Mincio (VR)

Fiore: Tulipano; Quando: marzo – aprile/ maggio – settembre

La storia del Parco Giardino Sigurtà risale al 1407 e oggi permette a tutti i suoi avventori di scoprire la natura in ogni sua sfaccettatura: potete muovervi a piedi, in bici, a bordo di un trenino o di un piccolo shuttle. La fioritura più attesa è quella dei tulipani, che comincia a metà marzo con oltre 1 milione di fiori di 300 specie differenti; anche le 30.000 rose presenti sono molto celebri e fioriscono lungo il Viale delle Rose, la passeggiata delle coppie con tanto di “Panchina degli Innamorati” nelle vicinanze dell’Eremo di Laura. Il parco però nasconde tanti luoghi magici, come il Grande Tappeto Erboso dove sorgono i Laghetti Fioriti e sguazzano le carpe giapponesi Koe circondate da ninfee e ibischi acquatici. Presente anche un giardino di piante officinali, la valle dei daini, un piccolo castello chiamato il “castelletto”, un vero e proprio labirinto in cui potrete perdervi, e poi la zona della Grande Quercia, l’esemplare più antico del giardino di circa 400 anni che con la sua chioma copre 1.000 mq di superficie! Interessante anche la fattoria didattica per i più piccoli, oltre a vari punti ristoro e un ristorante per gustare menu di prodotti locali.

Aeroporto più vicino: Verona

Scopri di più: Cosa vedere a Vicenza: 10 attrazioni imperdibili

11. Giardino del Biviere, Lentini (SR)

Fiore: Zagara; Quando: aprile – maggio

Con l’arrivo della primavera finisce la stagione influenzale ma il bisogno di Vitamina C rimane sempre: cosa c’è meglio di una bella spremuta d’arance? Beh, partire per un viaggio floreale alla scoperta degli agrumi di Sicilia e i suoi fiori, le zagare! Il Giardino del Biviere, vicino all’omonimo lago, è un luogo intriso di storia che risale alla leggenda di Ercole. Ed è un posto molto famoso visto che è stato visitato anche dalla Regina Elisabetta d’Inghilterra, dal Re e Regina del Belgio e dai Principi del Lussemburgo. Dietro prenotazione (minimo 4 persone), potrete visitare il giardino per riscoprire l’armonia della natura: qui “convivono” palme lussureggianti, aranci rigogliosi, gelsomini profumati, rose antiche e anche le specie esotiche di Jacarande e Parkinsonia. Consigliamo anche di prenotare un giro per l’azienda agricola: partendo dai campi, assisterete a tutto il ciclo di produzione e lavorazione degli agrumi BIO. E a fine visita potrete bere una freschissima spremuta d’arance.

Aeroporto più vicino: Catania

Scopri di più: Le isole siciliane: una vacanza al mare da sogno in Sicilia

12. Villa Carlotta, Tremezzina (CO)

Fiore: Azalea; Quando: aprile – maggio

Viaggiare per fioriture in Italia significa anche immergersi nella cultura. Villa Carlotta, situata sulle rive del Lago di Como, da anni unisce la cultura alla natura: con un solo biglietto potrete visitare il Museo e anche il Giardino Botanico. Capolavori come L’Ultimo bacio dato a Giulietta da Romeo di Hayez si accostano a meraviglie della natura come la fioritura delle azalee nel Giardino Romantico o il Giardino Roccioso dove crescono le specie di piante succulente. Valle dei felci, tunnel di agrumi, rose rampicanti, piante tropicali e aromatiche: scorci di verde si alternano a viste uniche del lago. Quasi tutto il giardino è accessibile ai disabili, anche se alcuni percorsi sono in salita, e gli amici pelosi sono i benvenuti. Presente anche un bookshop, una caffetteria e uno spazio per picnic. Segnaliamo anche la mostra “Natura e Delizie in Villa Carlotta” che parte dal 4 aprile: un evento all’insegna della sostenibilità per mostrare le antiche tradizioni agricole della villa e le sue erbe.

Aeroporto più vicino: Milano Linate, Milano Malpensa

Scopri di più: Cosa vedere a Como e dintorni

13. Parco Aymerich, Laconi (OR)

Fiore: Orchidea; Quando: marzo – giugno

La Sardegna viene considerata la vacanza estiva per definizione, ma in pochi sanno che nel cuore dell’isola si trova uno dei giardini più belli di Italia. Chi vuole fare un viaggio floreale deve assolutamente fermarsi al Parco Aymerich per esplorare i suoi 22 ettari camminando per sentieri, ruscelli, cascate e laghetti. La natura rigogliosa fiorisce ovunque: lecci, ciliegi, gelsi, corbezzoli e una grande varietà di specie autoctone di orchidee (il numero più alto di orchidee sarde). Spazio anche a piante esotiche come i maestosi cedri del Libano e dell’Himalaya, il Pino della Corsica, il Faggio Pendulo, la magnolia grandiflora e molte altre. Passeggiando nel parco vi imbatterete anche nei resti del Castello Aymerich, risalente al XIII secolo. Beh, oltre alle belle spiagge ora avete un motivo in più per visitare la regione e il suo parco urbano più grande, senza dimenticare il borgo sardo che lo ospita: Laconi.

Aeroporto più vicino: Cagliari

Scopri di più: Campeggi in Sardegna: 10 proposte per una vacanza low cost al mare

14. Sagra del Mandorlo in Fiore, Agrigento (AG)

Fiore: Mandorlo; Quando: febbraio – marzo

In Sicilia, ogni anno arriva una ventata di folclore con la Festa del Mandorlo in Fiore di Agrigento che si tiene nella suggestiva cornice della Valle dei Templi, il parco archeologico più grande al mondo con i suoi 1.300 ettari. Qui la fioritura del mandorlo si fonde con il mito di Omero, che la ricollega alla storia di amore di Acamante e Fillide. La festa inizia con l’accensione della Fiaccola dell’Amicizia di fronte al Tempio della Concordia. Durante questa settimana di festa oltre a tanti eventi in città, si tengono iniziative come La Festa del Mandorlo a Tavola, il Treno del Mandorlo in Fiore (locomotiva storica che per l’occasione parte da Palermo e arriva ad Agrigento) e la sfilata di carri siciliani folcloristici a chiusura della sagra. Un occhio di riguardo viene dato anche alla parte gastronomica: nel 2011 un gruppo di pasticceri creò il torrone più lungo mai esistito (660 metri), mentre nel 2016 fu fatta la torta di frutta più lunga al mondo (oltre 600 metri per 3 tonnellate di peso). Insomma, questa vacanza floreale sarà a base di cultura e cucina!

Aeroporto più vicino: Palermo

Scopri di più: Valle dei Templi, un fantastico viaggio in Sicilia

15. Giardini del Vaticano, Città del Vaticano (RM)

Fiore: Eritrina; Quando: marzo – giugno

L’ultima destinazione per le vostre vacanze floreali sono i Giardini Vaticani. Già visitare i luoghi dove i Pontefici sono soliti passeggiare e riflettere è sicuramente un’esperienza senza precedenti. Ma poter ammirare, in un luogo così ben nascosto nel cuore di Roma (anche se vi trovate nello Stato del Vaticano!), una varietà di specie rarissime di fiori e piante, è qualcosa di divino. Il giardino è costruito in stile rinascimentale, rispetta le simmetrie barocche ed è pieno di fontane, statue e santuari sparsi qua e là. Lo potete visitare sia tramite tour guidati in minibus a basso impatto ambientale, sia a piedi ma sempre con l’ausilio di una guida. Tra le varie fioriture spicca quella delle eritrine, conosciute anche come l’Albero del Corallo, ma da quando fu progettato il giardino ne sono state aggiunte di piante, spesso ricevute come doni, provenienti da tutto il mondo. Visitando i Giardini Vaticani non ammirerete solo capolavori naturali: nel prezzo del biglietto è incluso l’accesso libero ai Musei Vaticani e alla Cappella Sistina. Cosa aspettate?

Aeroporto più vicino: Roma Fiumicino

Scopri di più: Quartieri di Roma, scoprire la città eterna dal Pigneto a Monti

Viaggi Floreali

Le più belle fioriture in Italia, di regione in regione

FiorituraRegione dove vederlaAeroporto più vicino
Dente di LeoneTrentino-Alto AdigeVerona, Bergamo e Milano Linate
Giglio MarinoLiguriaGenova, Nizza
ZafferanoAbruzzoPescara
LenticchiaUmbriaPerugia
RododendroPiemonteMilano Malpensa, Torino
GlicineToscanaFirenze
FresiaCampaniaNapoli
CiliegioEmilia-RomagnaBologna
PeoniaLazioRoma Fiumicino, Perugia
TulipanoVenetoVerona
ZagaraSiciliaCatania
AzaleaLombardiaMilano Linate, Milano Malpensa
OrchideaSardegnaCagliari
MandorloSiciliaRagusa
EritrinaLazioRoma Fiumicino
Mappa

Volete partire subito alla scoperta delle destinazioni perfette per il mese di marzo? Scoprite quando prenotare un volo al prezzo più basso e utilizzate la funzione Avvisi di Prezzo di Skyscanner per sapere quando acquistare i vostri voli al prezzo più conveniente! 

Skyscanner è leader globale nei viaggi. Controlliamo il costo con 1.200 compagnie di viaggio per aiutarti ad ottenere il miglior prezzo su voli, hotel e noleggio auto.