Home notizie Voli low cost primavera 2020

Tutti gli articoli

Voli low cost primavera 2020

La primavera invoglia a viaggiare e con le offerte di voli low cost è davvero impossibile resistere alla tentazione di cambiare aria, anche solo per un weekend. Le giornate finalmente si allungano e la voglia d’estate si fa sentire. Ma quali mete scegliere per non spendere un patrimonio? Qui trovate la nostra selezione per la primavera 2020, 15 destinazioni raggiungibili con voli low cost che vi permetteranno di staccare la spina senza dovervi indebitare. Pronti a partire con noi? 

Dalle capitali famose come Atene o Vienna, fino alle destinazioni emergenti come Podgorica, le Azzorre, Danzica o Sofia… ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche! 15 destinazioni perfette per la primavera e tutte servite da voli low cost dall’Italia. Se cercate ispirazione per organizzarvi un fantastico weekend o una vacanza senza dover stare troppo attenti alle spese, beh, eccovi serviti!

Scopri di più: Le città più economiche dove andare nel 2020

Voli low cost primavera 2020

1. Marsiglia, Francia 

Iniziamo questa rassegna sui voli low cost di primavera con Marsiglia, la “Napoli di Francia”, come viene chiamata per i suoi mercati e per il vivace traffico che la contraddistingue. Il capoluogo della Provenza ha subito una rinascita culturale negli ultimi anni, sono stati inaugurati nuovi musei e interi quartieri hanno cambiato volto, divenendo una delle città più interessanti della Francia. Marsiglia è inoltre la base perfetta per esplorare la Camargue e la Provenza. A proposito di Camargue, il 24 e 25 maggio di ogni anno a Saintes-Maries-de-la-Mer c’è la Festa dei Gitani e si ripete il rito del pellegrinaggio da parte di migliaia di zingari, gitani e rom di tutte le origini. Un tripudio di usanze tipiche, colori, musica e tanti eventi che si susseguono per giorni interi, assolutamente da non perdere! 

Scopri di più: Marsiglia, cosa vedere nel capoluogo della Provenza

2. Granada, Spagna 

Tra i voli low cost per un viaggio o un weekend di primavera non potevamo non considerare la Spagna, e lo abbiamo fatto con una delle città più belle dell’Andalucia: Granada. L’Alhambra, il palazzo-fortezza dell’ultimo regno musulmano spagnolo, è forse il monumento più romantico d’Europa, ma in città c’è molto altro. Se potete, visitatela tra il 5 e il 12 aprile, quando si celebra la famosa Semana Santa, una delle festività più radicate nel Paese e soprattutto in Andalucia. Scenari unici come il quartiere dell’Albayzín, l’Alhambra o le colline del Sacromonte vengono invasi dalle processioni e dalle immagini sacre. Davvero spettacolare ed emozionante la processione del Cristo de Los Gitanos che si svolge la notte del Mercoledì Santo, con enormi falò accesi nelle grotte e nelle case del Sacromonte.

Scopri di più: Cosa vedere a Granada: 10 posti fantastici e un’escursione

3. Atene, Grecia

Dalla Pasqua cattolica passiamo alla Pasqua Ortodossa (che quest’anno cade il 19 aprile 2020), perché ci sembra un’ottima occasione per visitare la magnifica capitale della Grecia. In realtà basterebbe la sola vista del Partenone a giustificare un viaggio ad Atene; una città facile da raggiungere con una manciata di ore dall’Italia e in cui ogni suo centimetro racconta qualcosa della civiltà da cui proveniamo. Oltre alle vestigia dell’antica Grecia non perdetevi i quartieri di Plaka e Monastiraki con i loro vicoli acciottolati, il Museo dell’Agora e quello incredibile del Partenone, il Museo Archeoogico, il tramonto dalla collina del Licabetto, e la zona di Gazi, luogo perfetto per vivere la vivacissima movida ateniese. 

Scopri di più: Acropoli di Atene: tutte le informazioni e cosa vedere

4. Napoli, Italia

La primavera è forse la stagione migliore per visitare Napoli, non fa ancora tanto caldo, ma lo fa già abbastanza per poter inaugurare la tintarella e, perché no, fare magari il primo bagno dell’anno nelle magnifiche acque della Costiera Amalfitana o di Capri. L’antica capitale del Regno delle Due Sicilie è una città difficile da raccontare; c’è l’ombra del Vesuvio che veglia su di lei (così come San Gennaro), la pizza, un’infinità di palazzi reali e nobiliari, i siti archeologici di Pausylipon, Pompei ed Ercolano, una delle sculture più belle del mondo (il Cristo Velato), ma soprattutto quella vivacità e allegria che solo i napoletani sanno regalare. Napoli è una città che vi affascinerà con il suo volto regale e disordinato al tempo stesso!

Scopri di più: Cosa vedere a Ercolano e Pompei

5. Danzica, Polonia  

La Polonia è la regina dei voli low cost dall’Italia e, anche per lei, la primavera è indubbiamente il periodo migliore per visitarla. Tra le città polacche un po’ meno conosciute delle “solite” Cracovia e Varsavia, Danzica spicca ormai da qualche anno e si è guadagnata, a ragione, un certo interesse da parte dei turisti italiani. Da sempre un’importante città portuale, i bei palazzi e monumenti del centro raccontano tutta l’influenza dei facoltosi mercanti che l’hanno attraversata. Ma Danzica è famosa anche perché ebbe inizio proprio qui la Seconda Guerra Mondiale e perché fu qui che nacque il movimento di Solidarność. Entrambi questi eventi sono raccontati in due bellissimi e nuovissimi musei: il Museo della II Guerra Mondiale e l’European Solidarity Center, entrambi perfetti gli amanti della storia. 

Scopri di più: 10 Cose da vedere a Breslavia, bellissima città della Polonia

6. Malta

Se siete alla ricerca di un volo low cost che vi regali il sapore dell’estate, Malta è proprio la destinazione di viaggio che che fa per voi! Andarci fuori stagione, in primavera, significa godere dell’isola senza spendere una fortuna e senza essere circondati da orde di turisti. Ad aprile-maggio tutta l’isola è in fiore, i prati sono verdi e le spiagge saranno solo per voi (e per pochi altri fortunati). Ma Malta non è solo spiagge e natura: la capitale, La Valletta è una città bellissima con la sua barocca Cattedrale di St.John, il Fort Sant’Elmo e le terrazze panoramiche degli Upper e Lower Barrakka Gardens, da cui si gode una vista magnifica sul Grand Harbour. Da non perdere anche una cena a base di pesce fresco nel villaggio dei pescatori di Marsaxlokk e i templi neolitici di Hagar Qim e Mnajdra

Scopri di più: 20 isole bellissime da scoprire questa estate

7. Istanbul, Turchia

Crocevia tra Oriente e Occidente, di antico e di moderno, poche città al mondo possono vantare il fascino di Istanbul. Sviluppata su 7 colli come Roma e affacciata sul Bosforo, sul Corno d’oro e sul Mare di Marmara, l’antica Bisanzio dei Greci e la Costantinopoli dei Romani vi regalerà panorami e scorci mozzafiato. Lasciatevi incantare dai suoi monumenti più famosi (il palazzo e il tesoro del Topkapi, Aya Sofya, la Moschea Blu, il Gran Bazar, la Moschea di Solimano etc…), ma non dimenticate di esplorare anche la Istanbul dei giovani, quella hipster e bohémien di Cihangir, quella emergente di Balat e quella asiatica di Moda. 

Scopri di più: Un week end romantico per 15 diversi tipi di coppia

8. Azzorre, Portogallo

Volete andare alle Hawaii senza spendere una fortuna e senza dover affrontare 24 ore di volo? Eccovi serviti con le Azzorre: le Hawaii in Europa! Queste 9 isole vulcaniche sono baciate da un clima subtropicale che gli regala una vegetazione rigogliosa e una natura spettacolare durante tutto l’anno. Le Azzorre sono un tripudio di cascate, boschi, sorgenti naturali, grotte e (naturalmente) vulcani, un ambiente perfetto per gli amanti delle vacanze attive e naturalistiche. Se in estate però i voli sono carissimi, in primavera (così come in autunno)  si trovano facilmente voli low cost che le rendono una meta perfetta anche per i portafogli più leggeri. Sao Miguel, Terceira, Sao Jorge, Faial, Pico, Santa Maria, Graciosa, Corvo e Flores: non vi resta che scegliere su quale isola atterrare! 

Scopri di più: Isole Azzorre: cosa vedere e fare nell’Arcipelago

9. Colonia, Germania

Stanchi delle solite Berlino e Monaco ma non dell’ottima birra tedesca? La capitale della Renania, Colonia, potrebbe essere un’ottima ed economica alternativa. Dall’Italia la si può raggiungere con diversi voli low cost e la primavera è indubbiamente il periodo migliore per visitarla. Con i primi caldi e raggi di sole, i tedeschi si riversano sulle strade e vivono la città all’aperto, lungo le rive del Reno, intorno alla grande Piazza del Duomo e nelle affascinanti piazzette del quartiere Belga, dove si trovano un’infinità di locali e di bar. Se, oltre alla birra, cercate anche un po’ di cultura non perdetevi il suo Duomo Gotico (patrimonio UNESCO), il Museo Ludwig (pieno di capolavori d’arte moderna e contemporanea) e il centro di documentazione con le ex-prigioni della gestapo. 

Scopri di più: Cosa vedere ad Amburgo, vivace città della Germania

10. Ibiza, Spagna 

Ibiza è spesso sinonimo di vita smeralda, ostriche e champagne sulle note dei dj più famosi del mondo. In realtà non è esattamente così e, soprattutto, non lo è fuori dai mesi estivi di luglio ed agosto. Se prenotate con un certo anticipo, potete trovare dei voli low cost per andarci in primavera e godervi i suoi paesaggi incontaminati e il suo mare cristallino che non ha nulla da invidiare a quello delle altre isole dell’arcipelago o della nostra Sardegna. Esplorate l’entroterra con i villaggi bianchi di Santa Gertrudis de Fruitera, San Josef de sa Talaia o Sant Carles, salite nel cuore della città vecchia (Dalt Villa) per avere una vista fantastica e ammirate i tramonti più belli dell’isola da Cala Comte o da Sant Antoni.

Scopri di più: Ibiza low cost: i segreti per una vacanza economica

11. Sofia, Bulgaria

Tra le capitali dell’Europa dell’Est Sofia è sicuramente una delle meno conosciute, ma non certo la meno interessante. È una città moderna e affascinante, dove spuntano qua e là cupole dorate, moschee ottomane e i classici palazzoni grigi di stampo sovietico. Stretta tra la Macedonia, la Grecia e la Turchia, la Bulgaria vanta ovunque quell’atmosfera da crocevia tra Oriente e Occidente e Sofia è una delle pochissime città europee dove, nella stessa piazza, si può trovare una moschea, una sinagoga e una chiesa ortodossa! La capitale bulgara è una città davvero giovane e dinamica il cui centro si può girare tutto a piedi. Se avete un paio di giorni in più, spingetevi fino a Plovdiv, una delle città più antiche d’Europa, che è stata Capitale Europea della Cultura proprio nel 2019. 

Scopri di più: Le 20 città più economiche del 2019

12. Podgorica, Montenegro 

Se amate le atmosfere e i paesaggi dell’Europa dell’Est e dei Balcani, oltre a Sofia non potete perdervi Podgorica e il bellissimo Montenegro. Quest’ultimo è uno degli stati più piccoli d’Europa, è economico, e la primavera è decisamente il periodo migliore per visitarlo. Se la vostra destinazione di partenza è la graziosa capitale, Podgorica per l’appunto, avrete l’opportunità di esplorarla a piedi viste le sue dimensioni così ridotte, ma spostandovi di poche decine di chilometri potrete raggiungere bellezze incredibili come il Lago di Scutari (il lago più grande dei Balcani) e, soprattutto, la magnifica Baia di Kotor, racchiusa da imponenti scogliere e caratterizzata da una serie di golfi profondi e scintillanti.  

Scopri di più: Le 15 spiagge più belle del Montenegro

13. Vienna, Austria 

Cercate una buona occasione per mettere in agenda un weekend a Vienna? Ve ne diamo ben due: la prima riguarda il fatto che si possono trovare facilmente voli low cost per la primavera da diverse città italiane; la seconda, invece, il 250° anniversario della nascita di Beethoven; la cittadina austriaca festeggia il suo più illustre concittadino con un ricco calendario di concerti, mostre ed eventi. Cosa aspettate? La capitale degli Asburgo è una città monumentale, conosciuta, tra le altre cose, per i bellissimi palazzi imperiali (su tutti Schönbrunn, la residenza estiva dei regnanti), per i grandi boulevard, per il MuseumsQuartier (dove sono esposti i capolavori di Egon Schiele, Gustav Klimt e tanti altri), e per e la Sacher Torte, “droga” assoluta per gli amanti dei dolci.

Scopri di più: 10 cose da vedere a Vienna, i musei e le attrazioni più importanti

14. Bari, Italia

Dopo tante città europee torniamo nel Belpaese per conoscere Bari, il capoluogo pugliese che sta vivendo una seconda giovinezza, turistica, artista e non solo, ed è riuscito a scrollarsi di dosso lo stereotipo negativo della criminalità “padrona” del centro storico. Oggi Bari Vecchia è tirata a lucido ed è diventata il regno della movida, con i suoi bar, ristoranti e localini alla moda. Al centro del quartiere trovate la magnifica Basilica di San Nicola dove convivono due religioni: quella cristiana e quella ortodossa. Da non perdere la Sagra di San Nicola (che quest’anno cade dal 7 al 9 maggio 2020), in cui si svolgono solenni celebrazioni religiose e svariate manifestazioni culturali davvero suggestive.  

Scopri di più: Cosa vedere a Polignano a Mare, in Puglia: 10 attrazioni imperdibili

15. Bristol, Gran Bretagna

A chiudere il nostro articolo sui 15 voli low cost per la primavera 2020 c’è l’inglese Bristol, la capitale europea della street art e della musica. Bristol negli anni è stata la casa di un numero incredibile di gruppi e progetti musicali di ogni tipo (come i Massive Attack, i Portishead, Tricky etc…) e i luoghi dedicati alla musica sono tantissimi. Più recentemente è diventata famosa anche per essere la città natale di Banksy (lo street artist la cui identità rimane tuttora sconosciuta) e molte sue opere sono sparse per tutta la città. Oltre a questo Bristol è una vivace città universitaria ricca di architetture georgiane e vittoriane da fotografare ed è considerata come una delle città emergenti della Gran Bretagna.

Scopri di più: Le 15 città più belle del Regno Unito, dall’Inghilterra alla Scozia

I 15 Voli low cost per la primavera 2020

Il meglio delle destinazioni low cost secondo Skyscanner

CittàDoppia a partire da:Volo a partire da:
Marsiglia€27€11
Granada€30€27
Atene€18€13
Napoli€25€11
Danzica€26€13
Malta€15€11
Istanbul€25€32
Ponta Delgada (Azzorre)€35€36
Colonia€45€11
Sofia€15€11
Podgorica€9€13
Vienna €38€11
Bari€50€11
Ibiza€47€11
Bristol €69€11
Mappa

Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni nel mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca Ovunque di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!


Potrebbe interessarvi anche:

Travel Trends Italia 2020

Le città più economiche dove andare nel 2020

Le destinazioni più trendy del 2020

20 Città italiane da visitare nel 2020

20 Città europee da visitare nel 2020

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso.