Mappa

Voli Low Cost per Alghero

Come trovare voli economici per Alghero

Trova il meglio dei voli economici per Alghero con Skyscanner. Il prezzo medio da diverse città italiane per Alghero va dai 17 ai 73 euro, anche se la tariffa dipende da diversi fattori, ovvero disponibilità di posti, data scelta per il viaggio, periodo/giorno della prenotazione.

Per trovare il prezzo migliore per il tuo viaggio, utilizza la ricerca voli Skyscanner. Se puoi essere flessibile in quanto alla data di partenza, seleziona “il mese più conveniente”, opzione che ti permetterà di visionare i prezzi migliori di un anno intero. Oppure, se sai in quale mese effettuerai il viaggio per Alghero, trova il giorno del volo che più ti conviene con la nostra ricerca “tutto il mese”.

 

Quando prenotare, quanto tempo prima per risparmiare

Il periodo migliore per prenotare il volo per Alghero da tutta Italia è all'incirca 4/8 settimane dalla data di partenza.

Per avere l'offerta più economica dei voli per Alghero, Skyscanner ti dà consigli su come fare a sapere quando prenotare per trovare il prezzo migliore, tra cui quello di inserire la tua email per ricevere un Avvisi di Prezzo grazie ai quali sarai tempestivamente avvisato delle variazioni di tariffe.

 

Aeroporti italiani da dove partono voli diretti per Alghero

I voli per Alghero partono da Roma Fiumicino, Milano Linate, Milano Malpensa, Milano Bergamo, Pisa, Bologna, Genova e Verona.

 

Quali compagnie volano per Alghero

Per Alghero effettuano voli diretti le compagnie Alitalia, Ryanair, Blue Air, Easyjet e Volotea.

Clicca qui per maggiori informazioni sulle compagnie aeree per Alghero.

 

Aeroporto di Alghero

L'aeroporto di Alghero distante 10 km da Alghero Centro, è raggiungibile da tutta l'isola tramite:

- auto: da Sassari tramite SS291 fino all'incrocio “strada dei Due Mari” proseguendo in direzione Alghero; da Olbia tramite SS597 direzione Sassari poi SS131 direzione Porto-Torres, prendere direzione Alghero e proseguire su SS291 fino a incrocio “dei due Mari” proseguendo per Alghero; da Cagliari tramite la SS131 direzione Sassari, uscita allo svincolo per Alghero e prendere SS291 fino all'incrocio strada “dei Due Mari” proseguendo per Alghero Aeroporto;

- autobus delle linee di trasporto Arst che lo collegano ad Alghero e Fertilia, Sassari, Cagliari, Nuoro; inoltre un bus collega ogni ora aeroporto e centro di Alghero;

- aziende private che operano in periodo estivo;

- un efficiente servizio taxi: per prenotarsi telefonare ai numeri: 079 975396 oppure 079 9892028.

L'aeroporto dispone di vari negozi con prodotti tipici sardi, souvenir, ottica, una libreria qualificata, di bar dove ristorarsi.

Per spostarti in maniera più autonoma puoi noleggiare un'auto dall'aeroporto di Alghero.

 

Quando andare ad Alghero

Alghero gode di un clima temperato, con lunghe estati calde e secche, inverni miti; le precipitazioni si verificano prevalentemente nelle stagioni intermedie.

Perciò tutti periodi dell'anno sono giusti per visitare Alghero. I caldissimi mesi di luglio e agosto sono i più gettonati da chi vuole trascorrere la classica vacanza al mare, ma gli altri periodi non sono da disdegnare grazie alle loro temperature più sopportabili; intanto nei mesi di settembre e ottobre si può ancore fare il bagno in mare, mentre tutte le stagioni sono indicate per chi vuole vivere la città in tutti i suoi aspetti.

 

Cosa fare e vedere ad Alghero

Alghero, sulla costa occidentale del nord Sardegna, conosciuta come capitale della Riviera del Corallo, è un'incantevole cittadina in provincia di Sassari che conserva ancora un'impronta catalana, e per questo chiamata anche Barceloneta. Chi la visita rimarrà affascinato dalle sue bellezze naturali, le sue spiagge, il suo folklore, la sua gastronomia.

Per chi ama il genere, sono tantissimi i luoghi di culto degni di nota, tra i quali la splendida Cattedrale di Santa Maria, la Chiesa di San Michele con la sua cupola policroma in maiolica, tutte e due del 16° secolo, oppure la Chiesa di San Francesco del XIV secolo.

Come nel resto dell'isola, anche Alghero ha molte feste, religiose e laiche, come le celebrazioni della Settimana Santa, risalenti alla fine del XVI secolo, molto suggestive e alle quali partecipano numerose confraternite sia italiane che catalane, culminanti con l'intenso rito del Desclavament.

A giugno, si la celebra la Festa di San Giovanni, sulla spiaggia omonima, con i Focs (falò) de Sant Joan, di catalana memoria, con musica e balli.

Nella prima settimana di agosto si svolgono i festeggiamenti in onore di Nostra Signora della Mercede. Più prosaica ma non meno sentita la sagra del Bogamarì (il riccio di mare) tra gennaio e marzo, dove a migliaia accorrono per degustare la deliziosa polpa del frutto di mare.

Alghero attira migliaia di turisti anche e sopratutto per le sue spiagge, il suo mare cristallino, le sue bellezze naturali, siti decantati nel mondo intero, come le spiagge di Mugoni, di Torre del Porticciolo, di Maria Pia, del Lazzaretto, di Porto Ferro; attirano le sue famosissime grotte, di Nettuno a Capo Caccia, e le Frecce delle Grotte di Antonio Piccinnu.

Questi luoghi permettono, oltre alla mera contemplazione di tanta bellezza, di fare attività come immersioni, snorkeling, trekking fino alla Grotta delle Brocche Rotte, nei pressi di Capo Caccia, dalla quale si può godere di un panorama mozzafiato, oppure una mini crociera in Rivera del Corallo e, con condizioni meteo-marine favorevoli, una visita alle Grotte di Nettuno. Se si può è consigliata l'escursione in Kayak e canoa per scoprire natura, fauna e flora incontaminate, altrimenti si può ripiegare alla visita dell' interessante acquario, dove ammirare la fauna ittica della Sardegna.

Memorabile saràuna giornata a Le Ragnatele, primo parco avventura d'Italia e unico in Sardegna, tra percorsi avventura, intrattenimenti, ristorazione, per la gioia di grandi e piccini.

Vivere Alghero significa anche vedere e conoscere eccellenze del territorio, ovvero aziende comele cantine di Sella & Mosca, dove degustare ottimi vini in un ambiente di grande cordialità oppure

fareun salto al Dolce Pan Bacco, pasticceria-panetteria-enoteca, dove c'è l'imbarazzo della scelta tra dolci, pane, vini sardi costringerà a visite ulteriori. Non deluderà l'Azienda Agricola Ledà d'Ittiri,immersa nella campagna, dove tradizione e qualità del lavoro si concretizzano nella produzione di vino e olio pregiati.

Alghero è generosa anche nella sua gastronomia, ispirata dalla tradizione sarda e catalana, con ottimi piatti a base di pesce, come l'aragosta alla catalana, gli spaghetti ai ricci di mare, o alla bottarga, le “monzette” sotto sale al forno, la Paella algherese, il pesce arrosto o in zuppe, gli arrosti di carne tipici della Sardegna intera; e il pasto può essere completato con i famosi dolci di mandorle,candelaus, melichedas, amaretti, papassini, senza dimenticare la celeberrima seada, a base di formaggio fresco e miele amaro, il tutto accompagnato dagli ottimi vini provenienti dalle numerose cantine del luogo.

Per gli acquisti di merce locale si vada al mercato centrale dove si troveranno tanti prodotti di zona, pesci, frutti mare, ortaggi, dolci, formaggi, pane, confezionati con materie prime genuine del posto; anche La Calzoleria Naitana propone prodotti di ottima fattura artigianale, mentre al Feeling at Home si possono comprare riproduzione di opere classiche e moderne stampabili su richiesta.

 

Attrazioni

Palazzo d'Albis;

Palazzo Machìn;

Palazzo Civico;

Teatro Civico;

Ville stile Liberty sul lungomare Dante;

Bastioni e Torri cinquecenteschi: dell'Espero Reial, di Porta Terra, di San Giovanni, di Sulis, di San Giacomo, della Polveriera, del Portal Alghero accessibile anche ai disabili;

Necropoli di Anghelu Ruju, di età preistorica;

Museo del Corallo, ospitato nella splendida villa Costantino, con la storia di questo pregiatissimo materiale, vanto della zona.

 

Maggiori informazioni

Trova l'albergo perfetto per il tuo soggiorno: hotel economici ad Alghero

Voli low cost per Alghero da...

In questa pagina sono mostrati solo i prezzi più bassi stimati trovati negli ultimi 15 giorni.