Mappa

Guida di Glasgow

Introduzione a Glasgow

Con una popolazione di circa 580.000 abitanti, Glasgow è la città più grande della Scozia oltre che la sua capitale commerciale: nel Regno Unito è un importante centro per la vendita al dettaglio, secondo solo a Londra. Situato sulla costa occidentale nella Central Belt della Scozia, è facilmente accessibile in treno, auto e aereo, e ospita ogni anno più di 3 milioni di turisti provenienti da tutto il mondo e attratti dalla grande offerta culturale della città. Vi sono numerosi musei e gallerie d’arte, sport e attività ricreative di alto livello, teatri eccellenti, ottimi ristoranti, bar, club e splendidi parchi. Vi sono panorami spettacolari sia verso la costa che verso la campagna, le rinomate Scottish Highlands si raggiungono in un baleno e anche la capitale della Scozia, Edimburgo, dista solo 67 km. Gli hotel a Glasgow offrono alloggi per tutte le tasche, dai cinque stelle agli hotel più economici.

Altre cose da fare a Glasgow

Glasgow offre le esperienze più emozionanti a chiunque, agli amanti del Mackintosh a quelli d’arte moderna, appassionati di dinosauri o di Dalì, pub o salotti, scienza o football scozzese: a Glasgow c’è tutto. Grazie alla fitta rete di trasporti, perchè non saltare su un autobus per turisti e non andare alla scoperta di tutto questo? I più intrepidi si possono invece avventurare nelle Scottish Highlands con Rabbie’s Trail Burners e vivere, in un tour personalizzato in piccoli gruppi, lo splendore di questi paesaggi. In alternativa godetevi il lusso di una Mercedes full optional e sparite per due, tre giorni con il tour Timberbush. Il Museo di Football Scozzese è una delle attrazioni principali di Glasgow ed è ideale per un’uscita fuoriporta con tutta la famiglia, per i fan sportivi e per chi vuole avvicinarsi a questo sport. Con più di 2500 oggetti esposti in 14 gallerie diverse, questo museo è la collezione nazionale di targhe, oggetti e ricordi calcistici più grande al mondo. Partecipa al Tour dello Stadio e ammira le leggende del calcio scozzese impresse nell’albo d’onore.

Mangiare e bere a Glasgow

Il quartiere West End è una zona di Glasgow ricca di bar, salotti, pub, boutique, hotel di classe, club e ristoranti, appena dietro Kelvingrove Park. Costantemente frequentato dai turisti, è sempre ambientato da musiche e aromi deliziosi: è incredibile quante diverse tipologie di cibo si possano trovare in questo breve tratto di strada, dalla cucina scozzese contemporanea, fino ai piatti tipici del Mediterraneo e avanti fino all’estremo oriente. Ogni locale serve cibo e vino raffinati e varrebbe la pena di visitarli tutti almeno una volta.

Clima a Glasgow

Data la sua posizione occidentale in prossimità del mare, Glasgow è una delle zone più miti e umide della Scozia: gli inverni sono freddi, umidi e nuvolosi con rare schiarite e frequenti nevicate. Primavera ed estate invece sono miti, ma imprevedibili: spesso il sole e la pioggia si alternano continuamente in una sola giornata.

Quando andare a Glasgow

I mesi primaverili (da marzo a maggio) sono solitamente miti ed ideali per visitare la città in un’atmosfera tranquilla: gli alberi e i fiori di Glasgow iniziano a fiorire proprio in questo periodo e parchi e giardini si riempiono improvvisamente di mille colori. I mesi d’estate (da giugno a settembre) sono molto variabili, ma di solito è luglio il mese più caldo in assoluto.

Volare a Glasgow

I voli per Glasgow comunicano senza difficoltà con il centro città: l’Aeroporto di Glasgow viene servito da un servizio bus della Glasgow Flyer che garantisce collegamenti frequenti con il centro di Glasgow, con un tempo di percorrenza di soli 15 minuti per la Stazione centrale di Glasgow e 25 minuti per la stazione dei bus.

 Offerte per Glasgow

Hotel a Glasgow

Noleggio auto a Glasgow

Immagini da Flickr/House of Hall

In questa pagina sono mostrati solo i prezzi più bassi stimati trovati negli ultimi 15 giorni.