Home notizie Cosa vedere a Cape Town: le attrazioni più importanti

Tutti gli articoli

Cosa vedere a Cape Town: le attrazioni più importanti

Cosa vedere a Cape Town? Andiammo alla scoperta delle meraviglie di Città del Capo, in Sudafrica. Cape Town è la città più bella, romantica e visitata dell’Africa Meridionale. È situata in uno scenario suggestivo con la Table Mountain, chiamata dai locali “Hoerikwaggo” la ‘montagna al mare’, che digrada verso l’oceano Atlantico e protegge la città dall’alto dei suoi 1080 mt di altezza. Ancora più straordinario è che, accanto al parco nazionale che copre gran parte della penisola su cui si trova Cape Town, esiste una metropoli pulsante con tanti musei e con una vita notturna molto vivace. Siete pronti a nuotare con i pinguini a Boulders Beach o visitare il nuovissimo MOCAA- Museum of Contemporary Art? Seguiteci e vi porteremo alla scoperta di questa incredibile città del Sudafrica, tra il quartiere storico di Bo-Kaap, Robben Island, la spiaggia di Camps Bay, il mitico Capo di Buona Speranza e tanto altro.

Cape Town è la capitale legislativa del Sudafrica e il capoluogo del Western Cape. Fondata dai coloni olandesi nel 1652 all’interno di una baia a nord di una piccola penisola dai paesaggi mozzafiato, chiamata proprio Penisola del Capo, Cape Town supera quasi sempre le aspettative di chi la visita per la prima volta. La sua particolarità è la sua magnifica scenografia naturale costituita dall’altipiano della Table Mountain che, insieme ai picchi di Lion’s Head o Signal Hill, raggiunge quota 1080 mt di altezza ed è spesso coperta da una coltre di nebbia chiamata “Table Cloth” (la tovaglia). Incastonata tra le acque dell’Oceano Atlantico e la Table Mountain, Cape Town si presenta come un crogiuolo di edifici e quartieri di stili ed epoche diverse con tantissimi spazi verdi e numerose spiagge bianche dove è possibile praticare ogni sorta di sport acquatico e non (anche il trekking e l’alpinismo sono passatempi tipici della zona costiera). Non mancano inoltre musei interessanti, gallerie d’arte e tanta street art.

Scopri di più: Safari in Africa: quando andare e dove

 

Trova tutti i voli più economici per Cape Town

Come raggiungere Cape Town e come spostarsi

Il Cape Town International Airport si trova 22 km a est del centro ed è servito da tutte le compagnie che operano all’interno del Sudafrica e da una vasta scelta di compagnie internazionali (Emirates, Lufthansa, Ethiopian Airlines, El Al ecc). Per raggiungere poi il centro di Cape Town il mezzo più comodo è il taxi (o Uber, che è decisamente più economico). In aeroporto troverete anche gli sportelli di tutte le principali società di autonoleggio; se viaggiate in alta stagione (dicembre-gennaio) è fondamentale prenotare l’auto con un certo anticipo.
Il centro città di Cape Town è abbastanza raccolto ed è facile girarlo a piedi. Esistono però dei siti più lontani raggiungibili con gli autobus della MyCiti o dalla linea ferroviaria urbana Metrorail che corre lungo la penisola. Esistono anche 2 linee di autobus hop-on hop off (i Cape Town Sightseeing Bus) che vi permettono di visitare comodamente tutte le principali attrazioni turistiche della città.
Per raggiungere Boulders Beach e il Capo di Buona Speranza dovrete invece prendere un taxi o affittare necessariamente un auto.

Trova un auto a noleggio

Quando andare a Cape Town

Qual è il periodo migliore per visitare Cape Town? In tutta la provincia di Western Cape, il clima è mite e mediterraneo con le massime che toccano i 20° in inverno (maggio-settembre) e i 28-30° in estate (novembre- febbraio). L’unico aspetto un po’ fastidioso è che a Cape Town soffia sempre il Cape Doctor (“Dottore del Capo”, perché contribuisce al clima salubre della città), un vento abbastanza forte che viene dal mare e ogni giorno pulisce l’aria della città.
L’alta stagione coincide con i mesi di dicembre e gennaio, quando i sudafricani sono in ferie per le vacanze estive/di Natale e Cape Town si riempie di turisti provenienti da tutto il paese. Se decidete di visitarla in questo periodo prenotate tutto con molto anticipo per evitare di spendere una fortuna.

Cosa vedere a Cape Town: 10 luoghi imperdibili

1) Bo- Kaap

Questo colorato quartiere sulle pendici del Signal Hill è uno dei quartieri più antichi e suggestivi della città, con case a schiera dai colori vivaci in stile olandese e georgiano che celano una fitta rete di vicoli e stradine, abitate dalla comunità musulmana di Cape Town. Gli abitanti di Bo-Kaap sono i discendenti di dissidenti e schiavi importati dagli olandesi nei secoli XV e XVI, chiamati genericamente Cape Malays (malesiani del capo, anche se solo una piccola percentuale effettivamente arrivava dalla Malesia). Le strade da non perdere sono Rose Street e Chiappini Street.

Cosa vedere a Cape Town - Bo Kaap

2) Waterfront

Il Victoria & Albert Waterfront, chiamato semplicemente Waterfront, è il porto vittoriano di Cape Town e comprende la più frequentata area commerciale della città con ristoranti, negozi, cinema, vialetti lungomare e un vivace porto turistico da cui si gode una vista magnifica sulla Table Mountain. D’estate non mancano manifestazioni e concerti gratuiti all’aperto in un piccolo anfiteatro davanti al mare. Sul Waterfront si trova anche il MOCAA – Zeitz Museum of Contemporary Art, il nuovissimo Museo di Arte Contemporanea che ha aperto i battenti alla fine del 2017 in un ex magazzino di grano di 4 piani ed è il più importante Museo di Arte Contemporanea di tutta l’Africa.

Cosa vedere a Cape Town - MOCAA

3) Robben Island

Situata pochi chilometri al largo del Waterfront, quest’isola dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1999 è stata la “casa” di Nelson Mandela per quasi 20 anni. Utilizzata per recludere gli oppositori del governo e i prigionieri politici già dalla metà del 1600, divenne poi famosa 3 secoli dopo quando fu rilevata dal Prison Department di Cape Town e diventò il carcere di massima sicurezza in cui fu rinchiuso anche Mandela dal 1961. Gli ultimi prigionieri furono trasferiti sulla terraferma nel 1996 e 1 anno dopo è stato istituito un museo sull’isola. Per visitarla prenotate una visita con anticipo al Nelson Mandela Gateway che si trova sul Waterfront.

Cosa vedere a Cape Town - Robben Island

4)Table Mountain

Table Mountain è un po’ il simbolo di Cape Town. Questo promontorio alto 1087 metri è visibile quasi da ogni angolo della città e domina tutta la penisola. La Table Mountain sorge di fatto nel bel mezzo di Cape Town ed è un’oasi naturalistica ricca di animali selvatici e di 1400 specie botaniche. Il modo meno impegnativo per salire e scendere dalla montagna è la teleferica che sale sul versante ovest e offre vedute da brivido su Table Bay e l’Atlantico. Una volta in cima potrete seguire i diversi sentieri escursionistici o godervi la magnifica vista sulla catena dei Dodici Apostoli o sulla città.

5) Kirstenbosch Gardens

Leggermente defilati dal centro di Cape Town si trovano gli imperdibili Kirstenbosch National Botanical Gardens, il primo orto botanico del mondo a ottenere il riconoscimento di Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Istituiti nel 1913, sono tra i principali tesori naturalistici del mondo e attraggono botanici da ogni angolo della terra. Una delle particolarità dei Kirstenbosch Gardens è il Boomslang Tree Canopy Walkaway, una passerella sospesa in acciaio e legno che si snoda attraverso gli alberi dell’Arboretum offrendo una vista panoramica sul giardino e sulle montagne circostanti.

Cosa vedere a Cape Town - Kirstenbosch Gardens

Scopri di più: 15 posti bellissimi da vedere in Africa

6) Long Street

La dinamica Long Street è famosa perché ospita la più vivace vita notturna di Cape Town. Trecento anni fa, quando vi si insediarono i musulmani, segnava il confine urbani della città, per poi diventare negli anni ’60 una squallida via di bar di ubriaconi e bordelli. Incredibilmente è sopravvissuta ed ha subito una trasformazione radicale, diventando una bella zona residenziale piena di negozi, ostelli, locali e ristoranti. Concedetevi una serata ad ascoltare musica dal vivo in uno dei tanti locali di Long Street e non ve ne pentirete!

Cosa vedere a Cape Town - Long Street

7) Clifton e Camps Bay

Le rapide pareti a strapiombo della Table Mountain si gettano nell’oceano Atlantico per buona parte della penisola occidentale, spingendo i sobborghi più lussuosi di Cape Town in una piccola area esclusiva aggrappata alle pendici del monte. Clifton e Camps Bay sono tra le zone più lussuose di tutta l’Africa, con magnifici appartamenti sul mare e diverse spiagge di sabbia bianca alternate a spiagge di scogli erosi dal vento. Queste spiagge sono perfette per prendere il sole (l’acqua dell’oceano è gelida!) o fare picnic al tramonto perché è da qui che il sole si getta nell’oceano creando riflessi dorati su mare e montagne.

Cosa vedere a Cape Town - Camps Bay

8) Muizenberg

Muizenberg è un ventoso sobborgo che si affaccia sul mare vicino Cape Town, dove la penisola curva verso est sulle coste della False Bay, e si ritiene che qui sia originariamente nato il surf. Un tempo era tra le spiagge più alla moda del Sudafrica, oggi è un po decaduta ma le sue cabine colorate d’inizio secolo sono tra i luoghi più fotografati e instagrammati di Cape Town. Sulla spiaggia trovate diversi negozi di surf che offrono lezioni e noleggio attrezzature e diverse caffetterie.

Cosa vedere a Cape Town - Muizenberg

9) I pinguini di Boulders Beach

Boulders Beach deve il suo nome ai massi di roccia che creano piccole insenature di sabbia con acqua trasparente, splendide per fare il bagno. Il motivo principale per spingersi fin qui è in realtà la colonia di pinguini africani , una delle poche colonie al mondo su territori continentali. L’ingresso alla riserva avviene da due cancelli, ai due estremi della spiaggia, da cui partono delle passerelle in legno da cui osservare questi magnifici e buffi animali.

Cosa vedere a Cape Town - Boulders Beach

10) Cape Point e il Capo di Buona Speranza

Tradizionalmente, ma erroneamente, Cape Point viene considerato come il punto più a sud del continente africano e può essere visitato ed esplorato in varie modalità, dal trekking all’elicottero. Il promontorio di Cape Point consiste in realtà in tre “capi”: il Capo di Buona Speranza, Cape Maclear e lo stesso Cape Point. Le scogliere di Cape Point, che superano i 200 mt sul livello del mare, forniscono uno dei migliori punti di osservazione per l’avvistamento delle balene, soprattutto tra maggio e novembre, oltre che per l’avvistamento dei delfini, visibili in ogni periodo dell’anno. Dal parcheggio, il famoso belvedere si raggiunge tramite un breve sentiero ripido che sale fino al faro originario.

Cosa vedere a Cape Town - Cape Point

Attrazione Zona Costo
Bo-Kaap Bo-Kaap gratuito
Waterfront Waterfront gratuito
Robben Island Robben Island 14 euro
Table Mountain Table Mountain National Park 18 euro
Kirstenbosch Gardens Southern Suburbs 6 euro
Long Street City Center gratuito
Clifton  Clifton gratuito
Muizenberg Muizenberg gratuito
Boulder Beach Boulder Beach 5 euro
Cape Point Cape Point 10 euro

––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
Per tenere d’occhio l’andamento dei prezzi di tutti i voli per Cape Town potete usare la funzione Avvisi di Prezzo di Skyscanner, e risparmiare comprando il biglietto al prezzo migliore!

Potrebbe interessarvi anche:

10 posti bellissimi in Umbria da scoprire in auto

Aurora boreale in Finlandia: come avvistare le luci del Nord

Le 5 ragioni che mi hanno fatto innamorare di Londra

Dove e quando: 19 esperienze di viaggio da fare nella vita

I 20 Paesi più economici del 2017

50 Capitali del mondo da vedere almeno una volta nella vita

I 15 Paesi consigliati per donne che viaggiano sole

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso

Mappa