Home notizie Canarie o Baleari? Tutte le isole della Spagna per l’estate

Tutti gli articoli

Canarie o Baleari? Tutte le isole della Spagna per l’estate

Da Formentera a Tenerife: le Isole della Spagna per una vacanza all'insegna del divertimento e dei paesaggi da sogno

La Spagna è una delle destinazioni preferite dagli italiani, che approfittano della bella stagione per rilassarsi su una delle tante e bellissime spiagge di Lanzarote, Formentera e Tenerife… Dai paesaggi lunari delle isole più piccole e selvagge delle Canarie, alle acque paradisiache delle Baleari: una vacanza in Spagna questa estate potrebbe essere l’ideale.

I voli per raggiungere le isole spagnole sono tra i più economici in circolazione, e le offerte per l’estate non mancano. Godete del sole e delle baie sferzate dal vento in compagnia dei vostri amici o accanto alla vostra dolce metà: in Spagna troverete sia divertimento, che luoghi da sogno.

Un po’ di storia sulle Isole della Spagna, qualche foto per cercare ispirazione e i voli economici per partire subito! Buon viaggio dal team di Skyscanner!

Tutti i Voli Low cost per la Spagna

Scarica la App di Skyscanner

FORMENTERA

Per i greci era ‘piena di serpenti’, per i romani – che le hanno lasciato il nome – era ‘frumentaria’, per la quantità di frumento che la sua terra offriva. Meta di incursioni di pirati nel ‘500, e rifugio degli hippies negli anni 60, oggi è una delle destinazioni più belle del mondo! Complici l’acqua cristallina e i chioschi a ogni angol,o da cui godersi i tramonti sul mare, questa isola vi lascerà senza parole!

IBIZA

Meta cool del Mediterraneo per eccellenza, insieme a Formentera fa capo alle isole Pitiuse, un nome che si deve a Plinio il Vecchio e che fa riferimento all’enorme quantità di pini sulle due isole. Più che per i pini, però, adesso Ibiza è famosa per i suoi club, su tutti l’Amnesia e il Pacha, dove festeggiare fino all’alba. Per i catalani è Eivissa, per gli spagnoli Ibiza, ma per tutto il resto del mondo è semplicemente un Eden, un mix di folli notti di divertimento e relax in riva al mare.

I VOLI ECONOMICI PER IBIZA

MAIORCA

La più grande delle isole Baleari e forse la più interessante per fauna e flora (gli amanti del bird watching forse lo sapranno già), Maiorca vanta spiagge di sabbia bianca a perdita d’occhio, baie affascinanti e acque verdi smeraldo. Sarà per questo che a Palma di Maiorca, che tutti chiamano semplicemente ‘Palma’, all’ora dell’aperitivo si danno appuntamento i giovani e le famiglie di tutto il mondo. Ma la vera meraviglia rimane andare alla scoperta delle cale incontaminate e pressoché deserte. Beh, non proprio deserte… incontrerete almeno qualche lucertola, di cui l’isola vanta almeno una decina di sottospecie, e uccelli di ogni sorta. Pronti a spiccare il volo insieme a loro?

I VOLI ECONOMICI PER PALMA DI MAIORCA

MINORCA

Se per l’UNESCO la sorella minore di Maiorca è riserva della biosfera, per altri è soltanto sinonimo di pace e vegetazione selvaggia. Non solo acque incontaminate e animali liberi a ogni angolo, ma anche case diroccate nascoste tra gli alberi e una tradizione culinaria da far invidia anche alle cucine degli chef pluristellati. Lo sapevate che i menorchini possono vantare l’invenzione della maionese, che prende il suo nome proprio da Mahón, il capoluogo dell’isola?

GRAN CANARIA

Gli amanti della varietà dei climi e dei panorami non possono che programmare un viaggio a Gran Canaria, non a caso soprannominata ‘continente in miniatura’. Per godersi il miglior clima e visitare le spiagge più belle, il consiglio è di fermarsi a sud dove le Dune di Maspalomas formano un vero e proprio piccolo deserto a ridosso sull’Oceano. Quel che è certo è che qui non possibile annoiarsi: dietro a ogni curva si aprono panorami che ora assomigliano a quelli del Grand Canyon, ora ricordano le spiagge caraibiche. Ma il bello, è che sono molto più vicini!

I VOLI ECONOMICI PER GRAN CANARIA

TENERIFE

“La vida es un carnaval”, cantava qualcuno, e Tenerife, che ospita il secondo più importante carnevale al mondo, lo sa. Qui batte il sole praticamente tutto l’anno e l’estate ‘allungata’ la rende una delle destinazioni privilegiate tra gennaio e Pasqua, quando nel resto del mondo le temperature sono sensibilmente più basse. Le giornate sono tiepide, le sere più fresche ma allo stesso modo ‘roventi’, grazie a una vita notturna piuttosto movimentata. Ma il vero motivo per cui la si sceglie sono le spiagge delimitate da una natura incontaminata e da scogliere che si ergono fino a 800 metri di altezza sulle quali si infrangono le onde dell’Oceano Atlantico.

I VOLI ECONOMICI PER TENERIFE

FUERTEVENTURA

Chi non desidererebbe vivere su un’isola che può vantare oltre 3mila ore di sole all’anno ed è unanimemente considerata il paradiso dei surfisti? A Tenerife, che dista poco più di 100 chilometri dall’Africa, le acque sono talmente limpide che è facile imbattersi in balene, delfini e tartarughe, tra i quali nuotare senza pensieri. A terra, le spiagge sembrano infinite e fanno da sfondo perfetto alle passeggiate romantiche. Sull’isola c’è anche un’aeroporto internazionale: cosa aspettate a partire?

I VOLI ECONOMICI PER FUERTEVENTURA

LANZAROTE

Da quando la scoprì un esploratore, per giunta italiano, l’isola è stata sconvolta da pirati, eruzioni e tempeste di sabbia, fatto che, a quanto pare, l’ha resa ancora più affascinante agli occhi dei tanti turisti che ogni anno la popolano. Tra le visite alle grotte di cui l’isola è costellata, le escursioni alle piccole isole dell’arcipelago a nord e il relax sulle spiagge dall’aspetto quasi lunare non si corre certo il rischio di annoiarsi. Colori intensi, acque paradisiache, panorami da cartolina: qui non si può non fare un salto almeno una volta nella vita!

I VOLI ECONOMICI PER LANZAROTE

LA PALMA

Sarà che sull’isola sono presenti tre vulcani, ma a La Palma l’atmosfera è particolarmente ‘focosa’ e il dislivello assicura viste mozzafiato dalle alture sul Mar Mediterraneo. Il consiglio è abbandonarsi alle atmosfere incontaminate e selvagge dell’isola più elevata al mondo e perdersi nelle sue sfumature. Una curiosità: il capoluogo dell’isola soprannominata ‘bella’, Santa Cruz de la Palma, ha dato i natali allo stilista Manolo Blahnik, che con le sue scarpe ha fatto la felicità delle donne di tutto il mondo. Già solo per questo meriterebbe una visita in pellegrinaggio, non credete fanciulle?

I VOLI ECONOMICI PER LA PALMA

LA GOMERA

Poche spiagge, quasi nessun divertimento, a La Gomera, l’isola ‘afortunadas’ da cui, nel lontano 1492, Cristoforo Colombo partì alla volta delle Indie, si va per scoprire il lato più nascosto e autentico delle Canarie. A partire dalla foresta subtropicale che ne occupa il centro, passando per le spiagge nere come il carbone lambite da acque color cobalto. E se sentite fischiettare, mentre visitate il parco nazionale, niente paura: gli abitanti si tramandano da secoli il silbo gomero, un dialetto che riproduce la lingua spagnola attraverso dei fischi in grado di farsi sentire fino a tre chilometri di distanza!

EL HIERRO

È la più piccola delle Canarie, ma ospita lucertole giganti. È prevalentemente montuosa, ma è bagnata da un mare unico al mondo. È servita soltanto da un piccolo aeroporto collegato a Tenerife, ma i turisti fanno a gara per visitarla. L’isola ‘del ferro’ deve molto del suo fascino alle contraddizioni che la animano, oltre alle sue incantevoli insenature, ai dirupi scoscesi e alle profonde vallate che si tuffano ‘dove l’acqua è più blu’. Gli abitanti vogliono farne la prima isola al mondo in grado di vivere esclusivamente di energie pulite e rinnovabili e noi non possiamo fare a meno di fare il tifo per El Hierro!

Siete mai stati in una di queste Isole? Avete suggerimenti e consigli per i nostri viaggiatori? Lasciate un commento qui sotto e fatecelo sapere.

POTRESTE ANCHE ESSERE INTERESSATI A:

LE 15 SPIAGGE TOP IN SARDEGNA

LE 20 ISOLE DA SOGNO IN GRECIA

I QUARTIERI CREATIVI E DI TENDENZA NEL MONDO

Mappa