Cerca

Andata

Persone

Seconda classe

  • Controlla il prezzo (nuove finestre)

TAP

TAP è la compagnia di bandiera del Portogallo. Fondata il 14 marzo del 1945 dal direttore del dipartimento dell'aeronautica civile Humberto Delgado, lo stesso anno la linea aerea acquista i suoi primi due velivoli DC-3 Dakota con capacità di 21 passeggeri ciascuno, e assume la prima assistente di volo portoghese Maria de Lurdes Martins Owen. Il 19 settembre 1946 la TAP inaugura il suo primo collegamento commerciale, Lisbona-Madrid. Nel 1953 la TAP, da compagnia pubblica viene privatizzata e diventa un'impresa a capitale misto di cui il maggiore azionista è sempre lo Stato.

Nello stesso anno, la rotta della linea aerea portoghese si estende a Casablanca, Tangeri e Luanda. Solo due anni dopo la TAP inizia a operare in pieno in Nord Africa con il suo primo aereo a quattro motori per i voli a lungo raggio, e fa partire anche il volo sperimentale per Rio de Janeiro. Già nel 1964 la TAP registra il suo primo milione di passeggeri, e assegna il disegno delle sue uniformi allo stilista Sérgio Sampaio.

Nel 1966 la TAP inaugura i suoi collegamenti con Rio de Janeiro, e l'anno dopo manda definitivamente in pensione i suoi vecchi velivoli per usare solo i nuovi jet airliners.

Nel 1972 la compagnia portoghese acquista i suoi primi Boeing 747-200, arrivando a operare con 32 velivoli tecnologicamente all'avanguardia su più di 40 destinazioni diverse.

I primi Airbus A310-300 e A340 vengono ordinati nel 1989, anno in cui viene inaugurato il primo volo non fumatori e viene assunta la prima donna pilota, Teresa Carvalho. Gli anni '90 sono il decennio che vede l'introduzione degli Airbus nella flotta TAP, con l'acquisto di A320 nel 1992, A340 nel 1994 e A319 nel 1997.

Per stare al passo con le nuove tecnologie e con la crescente domanda di passeggeri, nel 1996 lancia il suo sito internet. Nel 2004, Atlantis, il giornale della compagnia vince il premio come migliore giornale di bordo, e l'anno dopo TAP entra a far parte della Star Alliance. Oggi la TAP vola su 76 destinazioni diverse, tra cui Amsterdam, Atene, Barcellona, Berlino, Bologna, Bordeaux, Bruxelles, Budapest, Copenaghen, Dusseldorf, Francoforte, Ginevra, Londra, Madrid, Manchester, Marsiglia, Milano, Parigi, Monaco, Nizza, Torino, Venezia, Vienna, Roma, Zurigo, tra le città europee; Algeri, Bamako, Casablanca, Accra, Dakar, Bissau, Marrakesh, Maputo, Luanda in Africa; Belo Horizonte, Brasilia, Caracas, Fortaleza, Natal, Porto Alegre, Recife, San Paolo, San Salvador in America Latina; e New York negli Stati Uniti. La flotta della TAP comprende tre A321, quattro A340, diciassette A320, dodici A330, e diciannove A319.

Le informazioni presenti in questa pagina sono accurate in data 04 Novembre 2013 e sono soggette a cambiamenti

Perché volare con Tap

Come fare il check-in

Con la TAP si può fare il check-in sia in aeroporto che online. Chi preferisce eseguire la registrazione in aeroporto può recarsi presso i banchi d'accettazione della compagnia un'ora prima dell'orario di partenza in caso di voli nazionali o verso i Paesi dell'area Schengen, e 90 minuti prima per i voli europei verso Paesi che non fanno parte dell'area Schengen e per i voli intercontinentali. I passeggeri con un biglietto di andata e ritorno nell'arco delle 24 ore possono fare il check-in per entrambi i voli.

In alternativa, presso gli aeroporti di Lisbona e Porto i passeggeri dotati di biglietto elettronico possono fare il check-in anche utilizzando una delle macchinette self-service sia che viaggino con bagagli da spedire sia con il solo bagaglio a mano.

Chi invece preferisce effettuare il check-in in maniera autonoma, può farlo online sia da un computer che dal proprio cellulare. Il servizio è disponibile da 48 ore a 90 minuti prima dell'orario di partenza solo per i voli operati dalla compagnia portoghese.

La TAP mette a disposizione anche il servizio di Home Check-in, e per 35 euro a passeggero la compagnia effettua il check-in personalizzato e la raccolta del bagaglio all'indirizzo fornito dal passeggero.

Servizio di bordo

Nei voli TAP il servizio di bordo dipende dalla classe di viaggio.

I passeggeri che hanno prenotato il biglietto in classe Economy, a seconda della lunghezza del volo, hanno diritto a un pasto caldo, un pasto leggero freddo che consiste in un panino freddo su vassoio per i voli a lungo raggio o un panino freddo in contenitore per i voli a medio raggio, un pasto freddo composto da una portata principale fredda su vassoio, e uno snack che può essere dolce, salato o un piccolo panino.

Ai passeggeri in classe Executive sarà servito un menu esclusivo con tipici piatti della tradizione culinaria portoghese, così come i dessert, che saranno dolci e pasticcini tradizionali, i formaggi e la frutta fresca di stagione facoltativa. I pasti saranno costituiti da un amuse-bouche di noci e semi tostati, una selezione di sei nuove zuppe servite con contorni, un'insalata con ingredienti tradizionali compresi gamberi e baccalà, e un dessert servito con il Porto.

Chi ha specifiche esigenze dietetiche, alimentari e religiose può scegliere tra un'ampia selezione di pasti speciali, come vegetariano, senza spezie, per neonati, senza glutine, Indù, kosher, musulmano e senza lattosio.

Tasse di prenotazione

Compresi nei biglietti TAP sono le tasse applicate dagli aeroporti e dai governi locali, una sovrattassa sul combustibile e sulla sicurezza, in alcuni Paesi una tassa sul servizio, più i supplementi della compagnia. Nella sezione “Dettaglio costi” si potranno vedere elencate tutte le tasse, sovrattasse e le tariffe in fase di prenotazione.

Per le prenotazioni online, la TAP applica un supplemento di 5 euro per i voli all'interno dell'Europa e di 10 euro per i voli intercontinentali indipendentemente dalla classe di viaggio. In caso di biglietto cartaceo smarrito, la TAP lo può sostituirlo se il passeggero si assume la responsabilità in caso di uso fraudolento e previo pagamento di 100 euro per i voli europei, tranne da e per la Spagna il cui costo è 50 euro, e 170 euro per i voli intercontinentali.

In caso di richiesta di rimborso o di modifica del biglietto, a seconda della tariffa originale si può andare incontro a penali diverse a seconda della tratta e della classe di viaggio.

Bagagli a mano e da stiva

Il bagaglio a mano consentito nei voli TAP è di un collo che non superi il peso di 8 kg e le dimensioni di 55 x 40 x 20 cm per i passeggeri che volano in classe Economy e di due colli per un peso totale di 16 kg per chi viaggia in classe Executive. In caso di neonati, si possono trasportare in cabina gli alimenti da consumare a bordo e una cesta portabebè, mentre i passeggeri con mobilità ridotta possono trasportare l'apparecchiatura medica e due colli di ausilio per la mobilità.

La franchigia di bagaglio da stiva è di un collo da 23 kg per i passeggeri in classe Economy e due colli da 32 kg ciascuno per chi viaggia in classe Executive per voli in Europa, mentre in quelli intercontinentali i passeggeri in Executive hanno diritto al trasporto in stiva di due colli di 32 kg ciascuno e quelli in Economy di un collo da 23 kg, o di un peso massimo di 30 kg o di due colli da 32 kg a seconda della destinazione.

I membri del programma di fidelizzazione Victoria Gold o Star Alliance Gold possono trasportare un bagaglio extra di 20 kg secondo la classe di prenotazione, e i membri Silver un collo extra di 15 kg.

Posti a sedere

È possibile visualizzare la configurazione dei sedili premendo il tasto “Posti” solo per i voli operati dalla TAP e confermare tale scelta durante il check-in online, quando i passeggeri possono scegliere il proprio posto a sedere o modificare la scelta effettuata in fase di prenotazione. Si può anche visualizzare l'assegnazione del posto degli altri passeggeri che figurano nella stessa prenotazione. Per modificare la scelta del posto si deve cliccare prima sul nome del passeggero e in seguito su uno dei posti liberi.

Puntualità dei voli

Secondo le statistiche di Flight Stats, TAP ha un record di puntualità del 78 per cento e di ritardi limitati del 9 per cento, mentre per i ritardi eccessivi il record diminuisce al 6 per cento.