Cerca

Andata

Persone

Seconda classe

Guida di Edinburgo

Introduzione a Edimburgo

Dominata dal castello di Edimburgo e circondata da colline, la capitale scozzese rappresenta una delle città più affascinanti della Gran Bretagna. Le sue architetture e la sua storia la rendono una città estremamente interessante per i turisti durante tutto l’anno, ma è in agosto che la popolazione aumenta sensibilmente, grazie alle migliaia di visitatori che si riuniscono qui in occasione del Fringe Festival. Edimburgo è una città verde: i Royal Botanic Garden permettono piacevoli passeggiate e da Arthur Seat è possibile dominare l’intera città scorgendo il mare all’orizzonte. La capitale scozzese è molto quotata anche nella letteratura, grazie a nomi quali Sir Walter Scott, Irvine Walsh e soprattutto J.F. Rowling, l’autrice di Harry Potter.

Castello di Edimburgo

Castello di Edimburgo

Lo spettacolare castello da cui è possibile dominare la città.

Arthur Seat

Arthur Seat

Un vulcano inattivo che offre una vista splendida su Edimburgo e dintorni

Yacht Britannia

Her Majesty's Yacht Britannia

Sali sullo yacht reale, una residenza reale “galleggiante”

Altre cose da fare a Edimburgo

Per avvicinarsi alla storia della capitale, è d’obbligo visitare il famoso castello di Edimburgo, che si affaccia su Princes Street, per poi fare una passeggiata lungo il Royal Mile. Gli amanti della architettura potranno lasciarsi affascinare da Holyrood House e dal Nuovo Parlamento pochi passi più in là – un’accattivante (ma controversa) struttura costata 430 milioni di sterline, 10 volte il costo previsto inizialmente!

Gli appassionati d’arte, invece, potranno viziarsi con la National Gallery of Scotland e la sua collezione di dipinti e sculture europee risalenti all’epoca rinascimentale, e con la National Gallery of Modern Art, che comprende invece le opere più recenti. Il museo di scienze Dynamic Earth, ideale per le famiglie giovani, permette di fare un tuffo nel passato, presente e futuro del pianeta Terra grazie ai suoi materiali interattivi e alle tecnologie più suggestive. Inoltre, per i più grandi, la Scotch Whisky Experience è un ottimo modo per conoscere la storia e il processo di produzione della bevanda alcolica più famosa di Scozia. Conosciuta come la “città del festival”, Edimburgo propone diversi eventi durante tutto l’anno: primo tra tutti il Fringe Festival, una degli eventi artistici più importanti al mondo, che richiama attori, ballerini e musicisti provenienti da ogni dove.

Edimburgo è conosciuta anche per i festeggiamenti di capodanno - chiamato Hogmanay –, quando Princes Street si unisce in un'unica festa, con più di 4 tonnellate di fuochi d’artificio che illuminano il cielo sopra la città.

Mangiare e Bere a Edimburgo

Così come ogni capitale, Edimburgo propone i migliori piatti della cucina internazionale, oltre alle pietanze tipiche scozzesi. Stockbridge è una zona rinomata per i piccoli negozi di alimentari – formaggio, carne e altre delizie gastronomiche –, mentre la zona Shore in Leith vanta molti ristoranti di lusso e pub rinomati per i loro piatti di pesce. La zona di Royal Mile ospita numerosi pub storici di lunghissima tradizione; Grassmarket e Morningside sono zone molto movimentate e frequentate dagli studenti; mentre nei bar e club alla moda di George Street vi si trova tutta la clientela più chic della capitale. Gli hotel di Edimburgo variano dai lussuosi cinque stelle ai semplici ostelli per chi viaggia zaino in spalla.

Clima a Edimburgo

Edimburgo non è nota per le sue estati torride, ma per il suo clima moderato: come in gran parte del Regno Unito infatti il tempo è variabile, ci possono essere sole, neve e pioggia nella stessa giornata e raramente il tempo è stabile. E a causa della sua posizione, all’incrocio tra mare, estuario del Forth e montagne, Edimburgo è in realtà anche una città piuttosto ventosa.

Quando andare a Edimburgo

Se volete vedere Edimburgo in tutto il suo splendore dovete venire in agosto, quando il Fringe Festival dà il meglio di sé, o per capodanno, quando l’Hogmanay richiama migliaia di persone. In questi periodi è però d’obbligo prenotare sia volo che hotel con un certo anticipo. Primavera, inizio estate ed autunno sono invece periodi più tranquilli (ed economici).

Volare a Edimburgo

I voli per Edimburgo atterrano all’Edimburgh Airport, situato a circa 12 Km dal centro della città e facilmente raggiungibile con il servizio di bus navetta Airbus. Entro il 2014 è previsto anche un nuovo collegamento tramviario, che avvicinerà ancor più il centro all’Aeroporto.

Immagini da flickr/craigyc

chiudi