Home notizie suggerimenti Amsterdam low cost: tutti i consigli per un viaggio economico

Tutti gli articoli

Amsterdam low cost: tutti i consigli per un viaggio economico

Siete pronti per vivere Amsterdam low cost? La bellissima e cosmopolita capitale dei Paesi Bassi può essere visitata senza spendere troppo, anzi in alcuni casi, senza spendere nulla. Dopo il nostro articolo sulle 10 Cose da fare gratis ad AmsterdamSkyscanner ha pensato a una speciale mini guida su cosa vedere, cosa fare e dove mangiare e dormire in città, per vivere Amsterdam in chiave low cost.

Dalle passeggiate sui canali ai giri in battello, passando per viste da capogiro, cene gourmet e musica dal vivo, Amsterdam vi aspetta per una vacanza divertente e inaspettatamente economica, perfetta per tutti i viaggiatori e tutti i portafogli. In questo articolo vi portiamo alla scoperta delle esperienze e degli indirizzi per vivere Amsterdam low cost!

Scopri di più:Amsterdam: video dei posti più trendy da vedere in un giorno

Trova tutti i voli più economici per Amsterdam

Una passeggiata sui canali

Iniziamo questa mini guida su Amsterdam low cost da una delle maggiori attrazioni cittadine la cui esplorazione non intaccherà di certo il vostro capitale. Passeggiare sui famosi canali, tra scorci mozzafiato, angoli nascosti e ponti fiabeschi, si trasformerà nel vostro passatempo low cost preferito una volta nella Venezia del Nord. Vi consigliamo di non perdere il Ponte dei 15 Ponti, all’angolo tra Herengracht e Reguliersgrach, da dove sono visibili… circa 15 ponti (appunto…). E se passate di qui all’imbrunire vi godrete il gioco di mille riflessi di luci sull’acqua. Esplorate in solitaria o partecipate ai tanti tour gratis a piedi che partono ogni giorno dal Monumento Nazionale in Piazza Dam.

Amsterdam Low Cost

Gita sul battello IJ-Veer

La vista dei canali è ancora più incredibile ed emozionante dall’acqua, magari a bordo di uno dei battelli che scivolano placidi, notte e giorno. In città sono tantissime le compagnie che organizzano interessanti tour guidati, ma solo uno di questi è completamente gratuito! Si tratta dei traghetti bianchi e azzurri IJ-Veer, che ogni giorno partono dal retro della Stazione Centrale alla volta dell’isola di IJ, offrendo collegamenti frequenti e gratis da e per Amsterdam Noord. Senza spendere un euro ammirerete i canali storici Patrimonio UNESCO, i cantieri navali, le facciate di edifici e musei avanguardistici e tanti scorci lontani dai soliti circuiti prettamente turistici. 

Amsterdam Low Cost

Viste spaziali su terrazze da capogiro

Siete pronti per una vista spettacolare gratuita su Amsterdam?  Uno dei punti più panoramici della città olandese è la terrazza del NEMO, l’edificio progettato da Renzo Piano a forma di nave che ospita il Museo della Scienza di Amsterdam. Se non siete interessati, saltate l’esibizione e accedete ai pieni alti attraverso una scala esterna: lassù il selfie è d’obbligo. Se, invece, in un museo ci volete entrare ma senza pagare allora andate all’EYE Film Institute, un edificio avveniristico sulla sponda dell’IJ tutto dedicato alla grande cinematografia: le mostre temporanee sono a pagamento ma la collezione permanente è aperta a tutti senza dover tirar fuori un centesimo e anche qui, la vista dal bar, è davvero top!

Amsterdam Low Cost

Shopping al Waterlooplein

Del sano shopping è proprio quello che ci vuole per completare una bella vacanza low cost ad Amsterdam. Meglio ancora se all’aria aperta e senza spendere un occhio della testa. Allora partite alla scoperta dei tanti mercati cittadini, tra stand e bancarelle a caccia del piccolo grande affare. Il vostro shopping tour potrebbe iniziare dal mercato all’aperto più grande d’Europa, l’Albert Cuypnel quartiere De Pijp, dove trovare dalla frutta all’hi-tech, ma solo il mercato delle pulci potrà regalarvi grandi soddisfazioni a prova di budget. Parliamo del Waterlooplein, dove trovare vecchi dischi, abiti usati, occhiali e scarpe di seconda mano e tante curiosità dal sapore vintage. La domenica è chiuso. 

Scopri di più: Fare shopping ad Amsterdam

Amsterdam Low Cost

Relax nel verde di Vondelpark

45 ettari di uno strabiliante verde smeraldo e 10 milioni di visitatori all’anno sono i grandi numeri del Vondelpark, il più grande e famoso parco cittadino di Amsterdam che ogni giorno apre le sue porte gratuitamente per far trascorrere ore felici a turisti e cittadini. Andate a rilassarvi sul soffice manto erboso, fate passeggiate lungo i viali alberati, addormentatevi all’ombra delle fronde oppure giocate negli spazi infiniti. All’interno di questo meraviglioso universo green si trova un teatro a cielo aperto, che durante la bella stagione ospita concerti e spettacoli, caffetterie, ristoranti, laghetti, fontane, statue e meraviglie. Concludete la giornata con una dolce merenda al Groot Melkhuis.

Amsterdam Low Cost

Un giro sul tram della linea 2

Riprese le forze al parco perché non fare un bel tour gratis (o quasi) della città? Per vivere un’interessante e sofisticata Amsterdam low cost vi consigliamo di salire a bordo del vecchio tram della linea 2 che da oltre 110 anni percorre sempre lo stesso itinerario, giudicato tra i più belli al mondo, alla modica cifra di 3 euro. Un’esperienza incredibile e super economica che vi porterà alla scoperta degli angoli più pittoreschi della capitale, per un percorso che collega Leidseplein alla Stazione Centrale. Con un biglietto giornaliero da 7,50 euro, poi, potrete salire e scendere a vostro piacimento e tutte le volte che vorrete durante la giornata e scegliere quali attrazioni visitare da vicino.

Amsterdam Low Cost

Dormire al Generator Amsterdam

Quando l’alloggio è economico ma di stile. Se siete amanti del design ma non volete spendere un patrimonio vi consigliamo di prenotare una stanza al Generator Amsterdam, un ostello confortevole in posizione super centrale, proprio accanto all’Oosterpark. Vincitore dell’Hospitality Design Best Economy Hotel Award, il Generator è ospitato all’interno di quello che un tempo era un dipartimento universitario di zoologia, con l’ex biblioteca trasformata in area relax e la vecchia sala conferenze in un bar accattivante. Qui potrete scegliere se dormire in stanze private (da 75 € a camera), in dormitorio (letto da 15 €) o nel favoloso appartamento per 6 con vista spettacolare sul parco. 

In roulotte al Lucky Lake Hostel

Se invece siete alla ricerca di un alloggio economico ma, come dire, sopra le righe, vi consigliamo di allontanarvi un pochino dal centro e provare l’esperienza di una notte in roulotte, meglio ancora se total pink! A sud della capitale sorge il bizzarro e colorato Lucky Lake Hostel, che unisce magistralmente i concetti di camping e ostello e invita a un riposo a stretto contatto con  la natura in pura filosofia hippie. A disposizione per voi bungalow e roulotte (da 28 € a persona) sparse sulle rive del lago Vinkeveen. Grande privacy nella vostra camera a quattro ruote e spazi comuni dove mangiare e conversare con i vostri nuovi amici viaggiatori… un ostello fortunato, parola di Skyscanner! 

Hamburger gourmet, mercati e Bruin Café 

Cibo biologico, prodotti di qualità e sapori olandesi possono essere tranquillamente ritrovati per strada. Lo street food ad Amsterdam non è poi così raro basti pensare che ci sono addirittura mercati alimentari dedicati a questo, come il Foodhallen nel quartiere di Oud–West, dedicato alle cucine dal mondo per tutti i gusti e tutte le tasche. Un’altra valida alternativa low cost sono i Bruin Café, le caffetterie tipiche dall’atmosfera d’altri tempi, per bere una birra o un calice di vino, su sedie scricchiolanti tra pareti di legno. Ma se volete un indirizzo moderno, piacevole e accattivante, che tanto piacerà a influencer e instagrammer, vi consigliamo il Thrill Grill (Gerard Doustraat 98), per hamburger gourmet a meno di 10 €, con carne proveniente da fattorie locali e ingredienti selezionati. 

Scopri di più: I posti più trendy di Amsterdam da vedere in un giorno

View this post on Instagram

When life throws you a burger, EAT IT🍴

A post shared by Thrill Grill official (@thrillgrill) on

Musica dal vivo allo Skek

Piatti unici gustosi a soli 10-15 € e birra a fiumi si trovano anche in un altro localino in pieno Red Light District, il famigerato quartiere a luci rosse, che merita una passeggiata in notturna alla scoperta dell’anima trasgressiva e alternativa della Venezia del Nord. Il posto in questione si chiama Skek (Zeedijk 4-8) e regala a giovani, e meno, un’atmosfera stellare tra piatti di cucina tipica e notti di musica dal vivo totalmente gratuite. Potete anche entrare e non consumare nulla, godendovi spettacoli divertenti e atmosfere goliardiche. Un posto tanto amato dagli universitari ma anche dai turisti e dai cittadini che vogliono trascorre una divertente serata low cost.  


Amsterdam low cost: che cosa fare

Le migliori attività low cost ad Amsterdam

AttivitàCategoriaCosto
Passeggiata sui canaliSightseeingGratis
Gita sul battello IJ-VeerSightseeingGratis
Terrazze panoramicheSightseeingGratis
WaterloopleinShoppingVariabile
VondelparkRelaxGratis
Tram 2Sightseeing3 euro
Generator AmsterdamOstelloDa 15 euro
Lucky Lake HostelOstello/campingDa 28 euro
Hamburger gourmetCiboCirca 10 euro
SkekMusica dal vivoGratis

Per tenere d’occhio l’andamento dei prezzi dei voli potete usare la funzione Avvisi di Prezzo di Skyscanner, e risparmiare comprando il biglietto al prezzo migliore!


Potrebbero interessarvi anche: 

Dove mangiare ad Amsterdam: 10 ristoranti imperdibili

Dove fare shopping ad Amsterdam: 10 negozi bellissimi

15 posti da vedere prima che scompaiano per sempre

I 20 Paesi più economici del 2018

19 esperienze uniche da fare prima possibile


Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso