COVID-19 (coronavirus) potrebbe avere un impatto sui tuoi programmi di viaggio. Qualunque sia la tua destinazione, troverai qui le indicazioni più aggiornate.

Home notizie Le più belle spiagge di Minorca, perla delle Baleari

Tutti gli articoli

Le più belle spiagge di Minorca, perla delle Baleari

Minorca è una perla delle Baleari, l'arcipelago spagnolo tra i più gettonati al mondo dai viaggiatori in cerca di mare bello, grande divertimento e super relax. Conosciuta per i suoi paesaggi naturali incontaminati, l'isola di Minorca vi aspetta con le sue bellissime spiagge e calette bianche che si tuffano nel Mediterraneo più cristallino che c'è. Le spiagge più belle di Minorca vi faranno innamorare, con la sabbia bianchissima, la pinete profumate e un'atmosfera rilassata e selvaggia davvero speciale. Skyscanner vi porta sulla magica isola delle Baleari per scoprire alcune delle spiagge più belle della Spagna.

Scopri di più: Isole della Spagna, Canarie o Baleari?

Quali sono le spiagge più belle di Minorca? Skyscanner vola sulla bellissima perla delle Baleari per portarvi alla scoperta delle spiagge più belle di Minorca, in un tour che parte dalle acque cristalline di Cala Turqueta, nella parte sud, e termina a nord, sulla spiaggia rossa di Cala Pregonda. Venite con noi a Minorca per tuffarvi in uno dei mari più spettacolari del Mediterraneo e scoprire un’isola adatta alle famiglie in cerca di relax, ai giovani a caccia di divertimento e a tutti i viaggiatori amanti delle vedute da cartolina e delle avventure sul mare!

Scopri di più: 10 Cose da vedere a Minorca

L’isola di Minorca

L’isola del vento, così è conosciuta Minorca, è la più verde del Mediterraneo con le sue pinete che arrivano a tuffarsi nell’acqua e la sua macchia mediterranea che la dipinge di smeraldo, come in un quadro impressionista. Minorca è la seconda più grande tra le Isole Baleari, vanta paesaggi incontaminati di grandiosa bellezza, spiagge coralline che non hanno nulla da invidiare a quelle dei Caraibi e un mare turchese sfumato di blu che vi farà innamorare. Benvenuti in una Riserva della Biosfera UNESCO, un luogo perfetto per una vacanza a stretto contatto con la natura, la storia, il divertimento e il relax… a dir poco tropicale. L’inconfondibile stile minorchino, selvaggio e affascinante al tempo stesso, vi sorprenderà, tra muretti a secco e staccionate in legno che vi condurranno sulle spiagge più belle delle Baleari e della Spagna.

Minorca

Come arrivare a Minorca

L’isola spagnola di Minorca può essere comodamente raggiunta in aereo atterrando all’Aeroporto di Mahón, situato nella zona sud-orientale, a soli 4 chilometri dal porto di Mahón. Una volta atterrati vi consigliamo di noleggiare un’auto per esplorare facilmente tutte le spiagge dell’isola. Se pensate di affidarvi ai trasporti pubblici, la linea 10 collega l’aeroporto alla stazione del capoluogo.

Le spiagge più belle di Minorca

1. Cala Turqueta

Iniziamo il nostro tour alla scoperta delle spiagge più belle di Minorca dai colori stupefacenti di Cala Turqueta, che come potrete immaginare prende il nome dal turchese delle sue acque. Questa bellissima spiaggia bianca è situata nella parte meridionale dell’isola di Minorca, a circa 10 chilometri da Ciutadella, sotto la torre Talaia d’Artrutx, e affascina per il suo paesaggio colorato, con il verde della pineta che si tuffa in mare e il bianco acceso delle rocce che la circondano. Il lido è attrezzato di soli bagni pubblici: organizzatevi per bene con cibo, acqua e ombra.

Come arrivare: Cala Turqueta si raggiunge facilmente in macchina, parcheggiando a pagamento appena dietro la spiaggia o gratuitamente a circa 1 chilometri; in alternativa si può arrivare con una passeggiata da Cala Macarella.

Le più belle spiagge di Minorca: Cala Turqueta

2. Cala Macarella

A una quindicina di minuti a piedi da Cala Turqueta si trova l’altra superstar dell’isola di Minorca, Cala Macarella che, insieme alla vicinissima e piccolissima Cala Macarelleta, costituisce una delle baie più belle delle Baleari e, diciamolo, di tutto il mondo. Con un bianchissimo arenile lungo circa 140 metri a forma di mezzaluna e una folta e accesa pineta che la circonda in un verde abbraccio, questa cala è una vera e propria meraviglia della natura, spesso battuta dal forte vento ma pur sempre scaldata dal caldissimo sole spagnolo.

Come arrivare: in passato Cala Macarella si raggiungeva in auto ma ora, per via dell’affollamento, l’unico modo è a bordo di una navetta a pagamento con frequenza giornaliera ogni 20 minuti dalla Ciutadella.

Le più belle spiagge di Minorca: Cala Macarella

3. Cala Macarelleta

La piccolissima Cala Macarelleta vi farà battere il cuore. Con la sua spiaggetta bianca lunga appena una quarantina di metri e un’acqua più azzurra di quella di una piscina, la minuta caletta è il posto giusto per ritagliarsi un posto in paradiso… almeno per una manciata di ore e folla permettendo! Questo è il posto più amato dal turismo nudista, perché riservato e selvaggio. I pini marittimi colorano di smeraldo questo anfratto marino che non è altro che un burrone con sbocco al mare, che ha dato vita a una meraviglia unica.

Come arrivare: Cala Macarelleta si raggiunge con una passeggiata nella pineta attraverso un sentiero a tratti impegnativo che parte dalla vicina Cala Macarella.

Le più belle spiagge di Minorca: Cala Macarelleta

4. Cala Galdana

Continuiamo la nostra discesa verso est approdando sulla soffice sabbia bianca di Cala Galdana, una delle spiagge più grandi di Minorca. Le sue acque cristalline pulitissime, i servizi adatti a ogni esigenza e il perfetto equilibrio tra natura e urbanizzazione, che nonostante il grande boom non ha deturpato il luogo, gli hanno fatto guadagnare – a ragione – la Bandiera Blu. I suoi 500 metri di spiaggia attrezzata sono circondati da hotel, bar e ristoranti, parcheggi gratuiti, l’immancabile pineta e il massiccio montuoso del Penyal Vernell.

Come arrivare: Cala Galdana, sita a circa 7 chilometri da Ferreries, il borgo più alto di tutta l’isola, è facilmente raggiungibile in auto o con i pezzi pubblici.

Le più belle spiagge di Minorca: Cala Galdana

5. Cala Mitjana

Anche Cala Mitjana, come Cala Macarella e le altre spiagge famose di Minorca di cui abbiamo parlato, fa parte dell’Area Naturale di Interesse Speciale, un luogo dove la natura minorchina si esprime in tutta la sua bellezza incontrastata. Insieme alla vicina e piccola Cala Mitjaneta, forma un’altra baia di incredibile fascino, con un mare azzurro tutto incorniciato da candide scogliere a picco nell’acqua. Una spiaggia selvaggia da raggiungere alle prime ore del giorno per evitare la grande folla diurna, soprattutto nei mesi di alta stagione.

Come arrivare: Cala Mitjana è raggiungibile in auto parcheggiando sulla strada che conduce alla vicina Cala Galadana oppure da quest’ultima a piedi, con un delizioso sentiero ombreggiato per una camminata di circa 20 minuti.

6. Son Bou

La spiaggia più lunga di Minorca si chiama Son Bou e vi aspetta con il suo lido dorato e attrezzato di circa 2 chilometri incastonato tra Punta Radona e Cap de ses Penyes. Il nome della spiaggia deriva da quello della sua principale località balneare, decisamente animata in estate, il posto perfetto per una vacanza di scoperta e divertimento. Locali notturni, attrazioni culturali ed enogastronomiche fanno di questa zona dell’isola un luogo da esplorare e gustare. Da qui spiagge-paradiso come Cala Coves o Cala en Porter sono a un tiro di schioppo.

Come arrivare: nei pressi della spiaggia si trova un grande parcheggio gratuito ragion per cui Son Bou è raggiungibile comodamente in macchina; in estate, potete approfittare dei mezzi pubblici messi a disposizione dall’isola.

Le più belle spiagge di Minorca: Son Bou

7. Cala en Porter

A circa 10 chilometri da Alaior, un borgo che vi consigliamo di visitare se siete a Minorca, Cala en Porter vi aspetta per una giornata di mare lontana dal vento in una spiaggia riparata, dalla curiosa forma di conchiglia. In questo angolo di paradiso potrete fare bagni ristoratori e godere dei morbidi fondali che digradano verso il blu, il tutto accompagnati dalla celestiale visione di una meravigliosa scogliera di falesie alta ben 70 metri!

Come arrivare: Cala en Porter è facilmente raggiungibile in auto grazie alla presenza di un parcheggio gratuito in zona, oppure con i mezzi pubblici isolani.

8. Cala Tortuga e Cala Presili

Con Cala Tortuga e Cala Presili lasciamo la costa meridionale di Minorca per raggiungere quella settentrionale, più selvaggia e meno presa d’assalto dal turismo estivo. Questi due gemme del nord guardano da lontano l’inconfondibile Faro di Favaritx, con le bande bianche e blu, e regalano bagni di sole degni di nota. La prima, completamente vergine, è perfetta per il surf, la seconda, anche conosciuta con il nome di Cala Capifort, non ha nulla da invidiare alle spiagge del sud, vantando un arenile di soffice sabbia bianca che la differenzia dalle altre cale del nord, caratterizzate da colori più accesi, tendenti al rosso.

Come arrivare: le cale sono raggiungibili in auto e poi attraverso un percorso a piedi che vi condurrà a un bivio: lì sceglierete su quale spiaggia dirigervi.

Le più belle spiagge di Minorca: Mare di Cala Presili e Faro di Favaritx

9. Cala Pregonda

Il nostro viaggio alla ricerca delle spiagge più belle di Minorca termina sulla bellissima e particolare Cala Pregonda, situata nella zona nord dell’isola. Cala Pregonda è una delle spiagge più amate dagli abitanti dell’isola, vanta un arenile rosso, con un mare color smeraldo punteggiato di rocce che spuntano dall’acqua come frecce dorate e che la riparano dalle onde. Qui la vegetazione si dirada, i panorami cambiano e l’atmosfera è lunare, quasi surreale. Da godere anche al tramonto, quando il mare si accende di un colore ancora più intenso. Se pensate di passarci l’intera giornata organizzatevi, perché la cala è totalmente selvaggia!

Come arrivare: Cala Pregonda si può raggiungere via mare o attraverso una faticosa camminata di circa 20 minuti con partenza dalla spiaggia di Binimel.

Le più belle spiagge di Minorca: Cala Pregonda

Le spiagge più belle di Minorca

Le migliori spiagge di Minorca e le loro caratteristiche

Spiaggia Posizione Descrizione
Cala Turqueta Sud Spiaggia bianca attrezzata di bagni pubblici
Cala Macarella Sud Lunga cala bianca, selvaggia
Cala Macarelleta Sud Piccolissima caletta vergine
Cala Galdana Sud Lunga spiaggia bianca attrezzata
Cala Mitjana Sud Spiaggia selvaggia circondata di rocce
Son Bou Sud Lunghissima spiaggia dorata attrezzata
Cala en Porter Sud Cala selvaggia circondata di falesie
Cala Tortuga Nord-Est Cala selvaggia adatta al surf
Cala Presili Nord-Est Spiaggia bianca ma vergine
Cala Pregonda Nord Spiaggia dall’arenile rosso, selvaggia

Per maggiori info su Minorca, le Baleari e tutte le meraviglie della Spagna consultate il sito dell’Ente Nazionale Spagnolo del Turismo: Turespaña


Per conoscere i prezzi di tutte le destinazioni del mondo, in ordine dalla più economica alla più costosa, potete utilizzare l’opzione di ricerca “Ovunque” di Skyscanner e organizzare viaggi fantastici ai prezzi migliori!

Potrebbe interessarvi anche:

Le Spiagge più belle d’Italia per il 2018

Le 10 Spiagge più belle di Spagna

Canarie o Baleari? Tutte le isole della Spagna per l’estate

Le 12 Isole sconosciute del Mediterraneo da vedere questa estate

Albania mare: le spiagge più belle dell’Albania per questa estate

Skyscanner è il motore di ricerca viaggi leader al mondo, che vi aiuta a cercare voli, autonoleggio e hotel al prezzo più basso