COVID-19 (coronavirus) potrebbe avere un impatto sui tuoi programmi di viaggio. Qualunque sia la tua destinazione, troverai qui le indicazioni più aggiornate.

Home notizie Cosa vedere a Polignano a Mare, in Puglia: 10 attrazioni imperdibili

Tutti gli articoli

Cosa vedere a Polignano a Mare, in Puglia: 10 attrazioni imperdibili

Sono tempi duri per i viaggiatori. Ma con il mondo che si prepara a riaprire nel 2021, siamo qui per farvi sognare e pianificare la vostra prossima avventura, che si tratti di una staycation o di un viaggio verso luoghi sconosciuti. Fino ad allora, tenetevi aggiornati e pronti a partire con i nostri consigli di viaggio e le ultime notizie sul Covid-19.

Se state cercando informazioni su cosa vedere a Polignano a Mare questo articolo farà al vostro caso! La Puglia con le sue spiagge, il suo buon cibo, l’allegria contagiosa dei suoi abitanti e un’atmosfera così old fashioned è una meta imperdibile in tutte le stagioni, e Polignano a Mare non dovrebbe proprio mancare nella vostra lista. Polignano a Mare, non lontano da Bari, da sempre è considerato tra i borghi più belli in assoluto.

Polignano a Mare, in Puglia, è uno di quei posti che fa venire voglia di prenotare un volo e partire già solo guardando le foto. Bagnata dal mare, si staglia tutta bianca in un paesaggio colorato di verde e azzurro. Le sue strade e le calette, la vicinanza a Bari e a tanti altri siti interessanti come Alberobello, rendono Polignano una meta da mettere nella vostra lista dei desideri, in qualsiasi stagione dell’anno. Che abbiate già prenotato, o che stiate pensando al vostro prossimo viaggio in Italia, in questo articolo vi portiamo alla scoperta di Polignano a Mare, dei suoi dintorni, di cosa vedere e delle cose da fare se siete in zona.

Poiché la situazione nel mondo è in continuo mutamento per via della pandemia di Covid-19, vi invitiamo a monitorare i siti ufficiali dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Viaggiare Sicuri per avere gli ultimi aggiornamenti ufficiali sul Coronavirus e sugli spostamenti consentiti. E non dimenticate il nostro articolo Coronavirus: consigli di viaggio, continuamente rivisto dalla redazione.

Polignano a mare

Polignano a Mare: la storia e la conformazione

Un po’ di storia prima di raccontarvi cosa vedere assolutamente a Polignano a Mare. Polignano ha una storia molto antica, ma raggiunse il suo splendore durante il periodo romano, quando divenne nucleo per lo smistamento dei traffici sulla tratta Brindisi-Roma. Fu con l’avvento dei Normanni che la fama e il prestigio di Polignano crebbero ancora di più, grazie alla presenza dei monaci benedettini che la resero una zona non più di passaggio ma nevralgica per concludere affari e dove cercare riparo e riposo. Il passaggio sotto la Repubblica di Venezia è visibile ancora oggi grazie alla presenza del Palazzo dei Dogi. La cittadina si divide oggi in due zone con il nucleo più antico che sorge su una roccia a strapiombo sul mare.

Come arrivare a Polignano a Mare

Polignano in aereo

Il modo migliore per raggiungere Polignano a Mare in aereo è con un volo per Bari, che dista circa 60 chilometri, e da qui spostarsi con bus di linea, noleggiando una macchina o arrivando presso la Stazione di Bari per prendere il treno. È possibile anche raggiungere Polignano dall’aeroporto di Brindisi, da dove partono bus, treni e taxi per Polignano.

Polignano in treno

Polignano a Mare è servita dall’omonima stazione ferroviaria e per raggiungerla bisogna arrivare alla Stazione di Bari da dove prendere un treno regionale. Il treno passa regolarmente e la corsa da Bari a Polignano a Mare dura circa 20 minuti.

Polignano in autobus

L’autobus è una soluzione da prendere in considerazione nel caso in cui si viaggi all’interno del barese ma in linea di massima è la soluzione meno comoda per raggiungere Polignano da altre zone d’Italia, perché non sono previsti molti collegamenti diretti.

Polignano in automobile

Per raggiungere Polignano a Mare in macchina bisogna seguire l’autostrada A14 per Bari che si prende seguendo la A2 Roma-Napoli seguita dalla A16 Napoli-Canosa. Una volta imboccata la A14 bisogna uscire sulla SS16 (E55) dove sono situati gli ingressi per Polignano. Se siete già in zona, potete optare per le strade provinciali che collegano l’entroterra alla cittadina e nello specifico la Conversano-Polignano e la Castellana Grotte-Polignano.

Quando andare a Polignano a Mare

Polignano a Mare può essere visitata tutto l’anno. In estate la cittadina, complice la presenza di molte spiagge nei dintorni, è meta prediletta di chi ama il mare e le visite culturali. In autunno, con le temperature ancora abbastanza buone e meno turisti in circolazione, Polignano diventa ancora più piacevole e calma. La primavera è il momento in cui il paese rinasce ed è il periodo migliore per godere delle prime giornate di caldo al mare o in centro. In inverno, il maltempo potrebbe essere un deterrente ma nelle belle giornate di sole la cittadina è davvero un piacere da girare a piedi. Non importa quando decidete di visitare Polignano a Mare: la cittadina pugliese saprà sempre regalarvi grandi soddisfazioni ed emozioni.

Cosa vedere Polignano a Mare

Cosa mangiare a Polignano a Mare: i piatti tipici

Cosa vedere a Polignano a Mare include cosa mangiare! La cucina di Polignano è la cucina della Puglia, con alcuni piatti che si distinguono per preparazione e ingredienti utilizzati. Spicca su tutti la classica tiella di riso, patate e cozze, un piatto tipico quasi impossibile da trovare altrove. Tipiche del luogo sono le carote, che vengono usate in quasi tutte le preparazioni e il caffè speciale, con zucchero, scorza di limone, panna e amaretto. In estate, la frisa con i pomodorini è un must, così come le orecchiette con le cime di rapa durante tutto l’anno. Se non vi abbiamo convinto con il cibo, ecco allora cosa vedere a Polignano a Mare!

Cosa mangiare in Puglia

Cosa vedere a Polignano a Mare e dintorni

1. Lama Monachile

Lama Monachile è la prima immagine che si ha di Polignano, se si guardano foto o video online, ed è dunque una cosa da vedere assolutamente. Si tratta di due pareti di roccia che cadono a strapiombo sul mare e stringono una insenatura di sabbia e acqua. La spiaggia si trova in pieno centro e in epoca romana era utilizzata come approdo per le navi che arrivavano dall’Oriente. Oggi è uno dei luoghi più amati di Polignano e anche quando c’è molta gente, la bellezza del posto cancella qualsiasi pensiero. Imperdibile la vista dal ponte borbonico.

Cosa vedere Polignano a Mare: Lama Monachile

2. Grotte marine

Sulla costa di Polignano a Mare si contano oggi più di 70 grotte marine che si sono formate a causa dei fenomeni erosivi legati all’azione del mare e del vento; una delle attrazioni da non perdere a Polignano per gli amanti del mare. Per visitarle prendete parte a uno dei tanti tour in barca che si tengono (quasi) tutto l’anno e che quando è caldo prevedono anche soste per un tuffo nelle limpide acque adiacenti le grotte. È una cosa che merita assolutamente fare: Polignano è anche e soprattutto la sua natura e il suo mare, da vedere e scoprire.

Cosa vedere Polignano a Mare: le grotte marine

3. Centro storico di Polignano

Le varie culture che si sono date il cambio a Polignano durante il corso dei secoli, araba, bizantina, spagnola, romana e normanna, sono ancora visibili nel centro storico della cittadina pugliese. Case bianche e balconi fioriti, strade che resistono al passare del tempo e un tocco unico e poetico: a Polignano infatti il centro storico è pieno di poesie scritte negli angoli più impensabili (per terra, sui muri, sulle porte) dall’ormai famoso “Guido, il Flaneur”. Le poesie non solo rendono il centro di Polignano unico, ma aiutano il visitatore a scoprire la zona con un occhio diverso e a godere della sua atmosfera magica.

Ph.Leonardo D’Angelo – viaggiareinpuglia.it

4. Abbazia di San Vito

A pochi chilometri da Polignano si trova l’Abbazia di San Vito, sul mare, tra le cose da vedere assolutamente se siete in zona. L’abbazia in origine era annessa a un convento che oggi è diventato un’abitazione privata. Oltre alla visita degli interni dell’Abbazia vale la pena soffermarsi ad ammirare il paesaggio circostante, che fa anche da sfondo all’annuale processione via mare delle reliquie di San Vito, che si tiene ogni anno il 14 giugno.

Ph.Leonardo D’Angelo – viaggiareinpuglia.it

5. Alberobello

30 minuti di macchina e poco più se viaggiate con i mezzi pubblici vi dividono da Alberobello, una delle cose da vedere nei dintorni di Polignano. Alberobello è famoso in tutto il mondo per essere l’unico centro abitato costituito interamente da trulli e riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Un giro in paese, godendo dei trulli e delle tante bontà della zona, magari al tramonto, va assolutamente pianificato se siete a Polignano a Mare.

Cosa vedere vicino a Polignano a Mare: Alberobello

6. Castellana Grotte

A circa 15 chilometri da Polignano si trovano le Grotte di Castellana, che si sviluppano per 3348 metri a una profondità massima di 122 metri dalla superficie. Le grotte carsiche sono aperte tutto l’anno e sono visitabili solo con una guida, scegliendo il tour completo o il tour parziale; i prezzi vanno dai 10 euro in su. Vengono periodicamente organizzate visite in notturna, al prezzo di 25 euro per persona. Potrebbero esserci delle variazioni negli orari e nella modalità di accesso alle grotte dovute al Covid-19 quindi telefonate prima di andare.

 Grotte di Castellana
Ph. Valentina Borghi – www.beborghi.com

7. Valle d’Itria

Alle porte di Polignano a Mare inizia una delle zone più incontaminate della Puglia, la Valle d’Itria d’Itria con le sue masserie, le sue distese verdi sconfinate e i suoi paesaggi da cartolina. Non perdete una visita a Locorotondo e Cisternino, piccoli paesi che si caratterizzano per le stradine piccole dove si affacciano palazzi storici e attività artigianali. In zona, non può mancare un assaggio del Locorotondo, il vino D.O.C. autoctono.

Cisternino

8. Ostuni

Ostuni, anche chiamata la “Città Bianca“, dista da Polignano circa 50 chilometri ed è la meta ideale per chi vuole visitare un altro borgo affascinante e ricco di storia. La sua conformazione, le case rigorosamente in calce bianca, le strade lucide e i vecchi negozi artigiani che qui ancora risplendono e sono in attività hanno portato Ostuni a guadagnarsi lo status di Città Patrimonio UNESCO. Una visita ad Ostuni vi farà capire fin da subito il motivo.

Ostuni

9. Matera

70 chilometri dividono Polignano a Mare da Matera: se avete più giorni da spendere in zona e non volete perdervi una delle meraviglie della nostra Italia, vi consigliamo di programmare una giornata a Matera. I Sassi di Matera e più precisamente il Sasso Caveoso e il Sasso Barisano fanno parte dei beni Patrimonio UNESCO. Si tratta degli antichi insediamenti umani urbani che oggi convivono con la città nuova: una cosa da scoprire assolutamente se siete a Polignano; una gita per vedere i Sassi deve assolutamente essere inclusa nel vostro viaggio!

Matera

10. Trani

Rimanendo sulla Costa, Trani è una cittadina imperdibile se siete in zona Polignano e dintorni. Il paese sorge su una pietra calcarea e questo ne rende particolare sia la conformazione che la struttura; il Castello e la Cattedrale sono ben visibili dal mare, rendendo riconoscibile Trani, famosa anche per il suo Moscato D.O.C., vino dolce locale dal sapore davvero particolare.

Trani

10 Cose da vedere a Polignano a Mare e dintorni

Cosa vedere a PolignanoTipo di attrazioneCosto
Lama MonachileAttrazione naturaleGratuito
Grotte marineAttrazione naturaleA pagamento (prezzo variabile)
Centro storicoMonumenti e luoghi di interesseGratuito
Abbazia di San VitoMonumenti e luoghi di interesseGratuito
AlberobelloMonumenti e luoghi di interesseGratuito
Castellana GrotteAttrazione naturaleA pagamento (prezzo variabile)
Valle d’ItriaMonumenti e luoghi di interesseGratuito
OstuniMonumenti e luoghi di interesseGratuito
MateraMonumenti e luoghi di interesseGratuito
TraniMonumenti e luoghi di interesseGratuito

FAQ sui viaggi in Italia

Si può prenotare un weekend in Italia adesso?

Nel momento in cui stiamo scrivendo ci troviamo in piena emergenza sanitaria, ragion per cui il Governo Italiano sconsiglia tutti i viaggi non essenziali e il rispetto delle normative per fermare la diffusione del Covid-19. Ma la situazione è in costante cambiamento per cui è bene consultare frequentemente i siti governativi per restare aggiornati.

Quali regole bisogna rispettare se si resta in Italia?

Se decidete di partire per un weekend o una vacanza in Italia nelle prossime settimana seguite sempre le accortezze in vigore ormai da mesi: indossate sempre la mascherina, lavatevi le mani di frequente ed evitate i luoghi troppo affollati. Sono consigliabili esperienze all’aperto a tu per tu con la natura, ancora meglio se inesplorata.

Come evitare di perdere soldi se prenotiamo e non possiamo partire?

La cosa migliore è prenotare una sistemazione flessibile, ovvero che consente la cancellazione anche last minute per motivi indipendenti dalla propria volontà. La maggior parte degli hotel e delle strutture turistiche in Italia permette la cancellazione all’ultimo momento, proprio per evitare inconvenienti di qualsiasi tipo.

Dove puoi viaggiare?

Scoprite dove potete viaggiare con la nostra mappa globale aggiornata in tempo reale. Volete sapere dove volare in Italia e nel resto del mondo senza correre alcun rischio? Iscrivetevi alla nostra newsletter e riceverete aggiornamenti sulla revoca delle restrizioni.

Volete partire per visitare Polignano a Mare e i suoi dintorni? Scoprite quando prenotare un volo nazionale al prezzo più basso e utilizzate la funzione Avvisi di Prezzo di Skyscanner per sapere quando acquistare i vostri voli al prezzo più conveniente!

Vuoi leggere di più?

Skyscanner è leader globale nei viaggi. Controlliamo il costo con 1.200 compagnie di viaggio per aiutarti ad ottenere il miglior prezzo su volihotel e noleggio auto.